Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

attrezzature per il giardinaggio

Vuoi importare attrezzature per il giardinaggio dalla Cina e guadagnare bene in questa nicchia? Leggi questa guida per intero perché stai per scoprire:

  • come realizzare utili con l’acquisto di attrezzature per il giardinaggio dormendo in totale tranquillità la notte

  • in quale modo evitare lo sbaglio che da solo è in grado di causarti un disastro economico oltre il prevedibile

  • come reperire i migliori produttori cinesi di attrezzature per il giardinaggio risparmiando preziosissimo tempo e denaro prezioso


Iscriviti alla Newsletter

L’import di attrezzature per il giardinaggio dalla Cina è oggetto di numerosi dibattiti in questi ultimi anni, proprio perché risulta essere particolarmente vantaggiosa (a patto venga eseguita in maniera corretta). Importare dalla Cina attrezzature per il giardinaggio è un’opzione da considerare per aziende che hanno già un passato imprenditoriale, che vogliono dedicarsi a una nuova sfida.

Tuttavia, allo stesso tempo può rappresentare una soluzione ottimale anche per chi sta affrontando il mondo del business per la prima volta, con l’entusiasmo e l’energia di coloro che intraprendono la via della creazione di una nuova azienda da zero.

Ti invitiamo a leggere cosa stiamo per dirti . Scoprirai:

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

  • Il percorso più idoneo finalizzato a trarre profitto, senza pensieri, e timori con l’importazione di attrezzature per il giardinaggio;
  • Il modo più efficace per evitare errori tipici dei principianti che potrebbero mettere a repentaglio la tua azienda ancora prima di iniziare la trattativa;
  • Che i migliori importatori cinesi di attrezzature per il giardinaggio non ti sembreranno più così irraggiungibili, e potrai iniziare a interagire con loro risparmiando tempo e denaro.

I benefici che si ottengono da questo tipo di business sono notevoli; proviamo a elencarne i fondamentali:

  1. Il beneficio principale è il risparmio economico: importare attrezzature per il giardinaggio dalla Cina determina un una riduzione delle voci spesa importante poiché, eliminati i costi legati ai canali tradizionali e ai molteplici passaggi attraverso intermediari a cui la merce è in genere sottoposta prima di arrivare alla destinazione finale, l’acquisto è diretto. Il prodotto è acquistato direttamente dal produttore, contenendo le spese.
  2. Il secondo bel vantaggio, uno degli aspetti sicuramente più innovativi di questo tipo di business, è la possibilità di customizzazione di di tutti gli oggetti acquistati: grazie il rapporto diretto con i produttori è facile richiedere variazioni personalizzate, come ad esempio fare stampa del tuo marchio sul prodotto oppure tutte le migliorie tecniche e stilistiche che considererai utili a rendere l’oggetto più attraente per i tuoi clienti.
  3. Il terzo vantaggio, è l’assenza di restrizioni contrattuali: le aziende con cui ti interfaccerai non prevedono di solito quantità minime di merce da ordinare, non ci sono limitazioni di zona e non ci sono listini prezzi dettagliati. In breve, sei assolutamente libero di importare gli oggetti che desideri alle condizioni che a tuo parere sono più convenienti per le tue esigenze e quelle dei tuoi clienti.

Non dimenticare una cosa: l’inosservanza da parte degli imprenditori come te di un’importante fase dell’operazione, può trasformare un’importazione iniziata bene in in un nulla di fatto. Nella maggior parte dei casi, infatti, l’intera operazione risulta un fallimento se l’importatore di attrezzature per il giardinaggio non è a conoscenza della “regola d’oro” per importare attrezzature per il giardinaggio (che vedremo tra poco): basterebbe davvero poco per trasformare queste importazioni senza speranza in occasioni d’oro.


Iscriviti alla Newsletter

Sei pronto a seguirci? Bene, allora cominciamo dall’inizio:

servizio clienti cina

Con i nostri fornitori cinesi l’importazione sarà per te facile e remunerativa

Per te, vendere ed importare attrezzature per il giardinaggio in Italia, può essere un’ottima occasione di incrementare il tuo fatturato aziendale, se l’intera importazione viene svolta correttamente già dalle prime fasi: l’attività di importazione e di successiva vendita di attrezzature per il giardinaggio rappresenta realmente una delle migliori occasioni di fare affari degli ultimi anni, poiché ti permette sicuramente di ridurre al minimo le spese e contemporaneamente ottimizzando al massimo il guadagno. Questo è il presupposto ideale sia per chi inizia a operare con l’import di attrezzature per il giardinaggio, sia per per coloro che già da tempo gestiscono, con dedizione, le proprie attività.

Acquistare direttamente attrezzature per il giardinaggio dalla Cina è possibile e remunerativo, tuttavia, analogamente a ogni altra attività imprenditoriale, anche in questa occasione non è difficile riscontrare tutta una serie di problematiche associate alla tipologia di business e di merce trattata. Attendibilità, professionalità, e disponibilità all’ascolto delle tue richieste: queste sono alcune delle principali caratteristiche devono necessariamente possedere i produttori cinesi con cui decidi di intraprendere relazioni commerciali.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

È quindi importantissimo precisare che, prima ancora di avviare un import, dovremmo considerare alcuni elementi, che spesso vengono sottovalutati, primo tra tutti il fornitore. Anzitutto: un fabbricante di attrezzature per il giardinaggio, per essere considerato serio ed affidabile, è dotato di tutta una serie di professionisti che forniscono assistenza tecnica ai clienti per tutta la fase produttiva, di post-evasione e, perché no, anche nel caso di riordino. Alle spalle di una transazione positiva ci sono sempre imprese il cui organigramma ha un’organizzazione di questo tipo.

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

E’ fondamentale quindi valutare, prima di muovere i primi passi, il grado di affidabilità dell’azienda, la professionalità e la qualità del suo staff e che tipo di assistenza può garantirti.

Immagina come possono risultare complicati i rapporti con produttori cinesi non reperibili, scarsamente pronti ad essere raggiunti telefonicamente o via email. Non puoi sicuramente definire fornitori del genere realmente “affidabili”. “Attendibilità” significa essere presenti non lasciando mai solo il proprio cliente acquirente, durante l’intera operazione di l’importazione.

Raggiungere il massimo profitto dall’investimento e ridurre al minimo il rischio di problematiche, è il traguardo finale di un’importazione di attrezzature per il giardinaggio.

Acquisizione di stock cinesi di attrezzature per il giardinaggio: quali sono i requisiti di base

Per vivere senza ansie tutti i momenti dell’importazione, senza essere attanagliato da molteplici quesiti durante tutta la durata dell’import, è importante tener conto del fatto che i fornitori cinesi di attrezzature per il giardinaggio, per essere considerati seri ed attendibili, è necessario rispondano ad alcuni parametri di base:

Prima di tutto, è opportuno controllare se l’azienda fornitrice di attrezzature per il giardinaggio alla quale ti rivolgi sia in regola con l’iscrizione alla camera di commercio cinese.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Per questo, verificare che l’azienda sia registrata in maniera corretta in Cina rappresenta uno dei primi step per preparare le basi di un import senza problemi.

Il nostro staff è in diretto contatto giornaliero con la camera di commercio di Pechino al fine di garantire a tutti i nostri clienti importatori di attrezzature per il giardinaggio italiani la certezza di di operare con fornitori cinesi altamente qualificati ed affidabili al 100%, regolarmente registrati e realmente operativi anche sotto l’aspetto della burocrazia. La nostra mission aziendale è dunque, in pratica un lavoro di tutela degli importatori italiani, con il fine esplicito di ridurre la probabilità di problematiche legali in sede doganale.

Senza il supporto del nostro team, infatti, importare attrezzature per il giardinaggio dalla Cina potrebbe trasformarsi in breve tempo in un’impresa costellata di difficoltà, per l’imprenditore fai-da-te, a causa di una serie di problematiche, che devono essere sicuramente valutate preventivamente. Tanto per fare un esempio, uno dei rischi più grandi in cui si può incorrere è la possibilità di essere denunciato per dichiarazione di falso in Cina: reato che può realmente portare ad una severa pena, considerata la durezza delle sanzioni cinesi, e l’immediato sequestro di tutta la merce.


Iscriviti alla Newsletter

Un altro aspetto da considerare è la verifica dell’esistenza effettiva di strutture fisiche proprietà dell’azienda, in cui di fatto avviene il processo produttivo dei beni. Non è raro, infatti, che dietro fornitori di facciata, talvolta, si nascondano dei comuni intermediari.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Frequetemente, con un’organizzazione fai da te dell’import per comprare dalla Cina e rivendere attrezzature per il giardinaggio in Italia, si subisce la fascinazione di siti come alibaba.com, made-in-china.com, o globalsources.com: belle vetrine, spettacolo straordinario di merci, dietro le quali tuttavia, troppo spesso, intermediari senza scrupoli come le trading company oppure i grossisti cinesi di attrezzature per il giardinaggio, si presentano come produttori diretti in possesso di reali aziende di produzione in territorio cinese.

Tralasciando le diverse opinioni relative alle trading company, queste, nei casi specifici, possiedono la loro funzione e, talvolta, potrebbero anche intercettare i tuoi desideri, a condizioneche tu non decida di comprare in stock attrezzature per il giardinaggio, richiedendo di personalizzare i prodotti, modificando o cambiando parti tecniche o funzionalità alla merce (interventi che ogni importatore professionale deve prevedere). In questo caso, ecco che vedrai saltar fuori in modo del tutto inaspettato, specialmente quando la trattativa sembrava procedere per il meglio, tutta una serie di problematiche. Infatti, se non hai rapporti diretti con la casa produttrice, le tue richieste quasi certamente non verranno soddisfatte e, nel caso in cui riuscissi a ottenere le modifiche desiderate, il prezzo di acquisto salirebbe inevitabilmente e la consegna della merce si sposterebbe a una data indefinita.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Per non parlare dei lunghissimi tempi di attesa sull’arrivo delle campionature (spesso diverse da quanto richiesto), oltre ovviamente alle spese di spedizione.

Con queste premesse puoi ben immaginare come, dopo lunghissimi periodi d’attesa trascorsi per cercare di concludere il tuo ordine, i prodotti potrebbero giungere a te con caratteristiche diverse da quelle previste nelle campionature realizzate nelle fasi precedenti dell’importazione, magari privi del tuo logo o, nel peggiore dei casi, privi dei requisiti richiesti dalla normativa italiana per l’immissione sul nostro mercato. In breve, l’intera operazione di import si trasformerebbe in un fallimento.

Il nostro obiettivo è volto a rimuovere queste fonti di problemi alla radice, utilizzando il nostro archivio di contatti: ti garantiamo, infatti, qualità e affidabilità da parte di tutti i fornitori cinesi di attrezzature per il giardinaggio da noi selezionati e con cui potrai iniziare a operare in maniera che tu possa essere certo, già dalle prime fasi, che tali fornitori soddisfino a pieno tutti i requisiti richiesti affinché l’importazione di attrezzature per il giardinaggio vada a buon fine.


Iscriviti alla Newsletter

Le referenze del fornitore sono fondamentali per una soddisfacente operazione di importazione.

L'azienda deve essere referenziata

Avrai a che fare solo con aziende altamente referenziate e testate

Non dimenticare mai che importare attrezzature per il giardinaggio dalla Cina, può portarti a dovere affrontare una serie di problematiche. Capita spesso che importatori principianti, tentando di trovare in maniera autonoma i contatti dei produttori diretti, si trovino a interfacciarsi invece con operatori cinesi poco attendibili che non forniscono le prestazioni vendute. Tutto ciò inevitabilmente comporta una condizione di ansia e di preoccupazione da parte di coloro che intraprendono importazioni organizzate con il metodo fai da te, fino tanto che non non vedono nei propri magazzini l’intero carico sano e salvo (sempre che la merce arrivi in perfette condizioni, tale da poter essere rivenduta).

Frequentemente, infatti, sentiamo dire che, pur di vedersi assegnato un’ordinazione o un profitto superiore, alcuni venditori cinesi con pochi scrupoli che si mostrano nei marketplace vetrina, il cui fine imprenditoriale non è quello di rispondere effettivamente alle necessità del cliente, promettono servizi che non potranno mai essere mantenute, ad esempio sul packaging oppure sulla qualità della merce.

È nostra primaria premura tutelare gli importatori italiani di attrezzature per il giardinaggio; per questo i fornitori che collaborano con il nostro gruppo possiedono altissime referenze. Inoltre, ogni azienda cinese di attrezzature per il giardinaggio con la quale manteniamo costanti relazioni commerciali ha, nel suo organico, un nostro “uomo di fiducia”, una persona con la quale siamo giornalmente in contatto diretto e che conosciamo direttamente.


Iscriviti alla Newsletter

attrezzature per il giardinaggio realmente attraenti per il cliente finale devono essere necessariamente diversi dai prodotti similari che si trovano sul mercato.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Molte aziende italiane che importano attrezzature per il giardinaggio non stanno incrementando i loro fatturati e, spesso, la causa è dovuta al fatto che l’importatore, non essendosi rivolto al partner corretto, non è nelle condizioni idonee a specifiche customizzazioni.

Per avviare e mantenere un sano business di import di attrezzature per il giardinaggio abbiamo bisogno di fornitori che assicurino il regolare svolgimento di questo tipo di attività. Il produttore deve, infatti, essere in grado di apportare ai prodotti le modifiche richieste dall’importatore o di poterne personalizzarne alcuni elementi per conferire alla merce un carattere di unicità. Prodotti altamente personalizzati ti permetteranno di mitigare la concorrenza con i tuoi competitors improntata sulla corsa al ribasso, perdendo inevitabilmente.

La flessibilità e la possibilità di personalizzazione degli oggetti offrono un’opportunità ulteriore al tuo business dell’importazione dalla Cina di attrezzature per il giardinaggio: questo è il motivo per cui tutti i produttori di attrezzature per il giardinaggio con cui collaboriamo possiedono staff altamente professionali, con competenze specifiche, capaci di fare fronte alle tue richieste di personalizzazione.


Iscriviti alla Newsletter

Affinché la transazione vada a buon fine, è indispensabile che l’azienda abbia tutte le certificazioni a norma, sia sugli oggetti prodotti che sul processo di produzione.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

La mancanza di documenti corretti, può essere un impedimento per il conseguimento della tua meta imprenditoriale: importazioni di attrezzature per il giardinaggio senza guai. Inevitabilmente, avendo a che fare con certificazioni incomplete, i primi a pagarne le dirette conseguenze spiacevoli sarete tu e la tua azienda: non puoi scartare l’ipotesi, per esempio, che la merce, dopo averla regolarmente pagata e acquistata, venga sequestrata durante lo sdoganamento.

Operando con aziende cinesi non presenti nel nostro database, rischieresti con molta probabilità di dover sostenere costi di acquisto, trasporto e dogana, con il rischio concreto di non vedere mai giungere nel tuo magazzino gli articoli acquistati.

È nostra premura garantire che tutti i produttori di attrezzature per il giardinaggio con cui entrerai in contatto attraverso noi siano possiedano tutta la documentazione idonea e a norma di legge, necessaria ad una corretta esportazione, inerente sia all’aspetto qualitativo della produzione che agli articoli importati.

È di primaria importanza, quindi, che tutti i produttori con cui sei in contatto possano dimostrare concretamente di avere le carte in regola per esportare la propria merce. Potrebbe infatti succedere che questi, abbiano già realmente effettuato esportazioni regolari in Australia o negli Stati Uniti e che quindi sostengano, anche soltanto in buona fede, che le linee guida da seguire siano le stesse anche per l’Europa. Purtroppo sappiamo che non è così.

Prima di intraprendere importare attrezzature per il giardinaggio in Italia, è necessario accertarsi che tutto sia perfettamente a norma. Contrariamente, le conseguenze potrebbero incidere pesantemente sul tuo investimento. Ti ricordiamo, infatti, che in caso di prodotti le cui caratteristiche non sono idonee a soddisfare i requisiti minimi previsti dalla legge, potresti rischiare la perdita della merce stessa.

Il tuo materiale verrebbe sicuramente distrutto, e peggio, sommato alla perdita di tempo e dell’investimento iniziale, sarai tenuto a occuparti anche dei costi di smaltimento rifiuti.

I nostri fabbricanti, selezionati con cura, sono in possesso di tutte le abilitazioni necessarie a operare in EU. Questa è la ragione per cui, avvalendoti del nostro supporto avrai la sicurezza di rapportarti con i fornitori cinesi di attrezzature per il giardinaggio più affidabili e idonei alle tue necessità.


Iscriviti alla Newsletter

Per approfondire:

Come importare attrezzature per il giardinaggio dalla Cina: i documenti e i vari passaggi burocratici

Volendo investire in stock attrezzature per il giardinaggio cinesi, è fondamentale conoscere le certificazioni e i documenti necessarie. Per esempio, è di vitale importanza che la Commercial Invoice l’equivalente alla nostra fattura italiana, la Packing List (una bolla di accompagnamento), la Polizza di Carico ed il Certificato di Origine siano complete di tutti i dati richiesti. Per capire meglio, leggiamo cosa sono questi documenti, indispensabili ad importare attrezzature per il giardinaggio dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Nella Commercial Invoice vengono riportarti i dati dell’azienda di produzione cinese di attrezzature per il giardinaggio, quelli dell’importatore, i tuoi, tutte le modalità per il pagamento e tutti gli articoli con i relativi prezzi, sub totali e totale. La Commercial Invoice identifica i prodotti e il relativo valore e, su di essa, viene calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List riporta invece sempre i dati del fornitore, quelli dell’importatore e i dettagli del carico: numero totale pezzi, quantità degli articoli confezionati, peso netto peso lordo, volume, ecc..

Commercial Invoice e Packing List devono essere entrambe coerenti con quanto riportato sulla Polizza di Carico (che è un vero e proprio titolo di possesso della merce al portatore).

Sulla Polizza di Carico infatti sono indicati i dati di fornitore e importatore e i dettagli della spedizione che devono obbligatoriamente essere corrispondenti al 100% con i dati presenti sul Certificato d’Origine: un documento rilasciato dalla camera di commercio locale, dove, tra l’altro, sono riportati anche i dati della Commercial Invoice.

Nel caso di errori o incongruenze tra i 4 documenti si potrebbero verificare grosse seccature, per esempio il fermo in dogana della merce, il sequestro temporaneo o definitivo del carico, multe e sanzioni di diverso importo, ecc… Infine, nei casi più gravi di sequestro definitivo, si devono corrispondere anche le spese per la distruzione e lo smaltimento dell’intero carico sequestrato.

I nostri produttori in Cina che sono stati scelti per te e con cui sarai messo in contatto sanno come compilare tutti i documenti correttamente e a seguire tutte le pratiche burocratiche necessarie all’esportazione con l’Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Link: tasse doganali

Le campionature:

E’ decisivo tenere a mente che, nel momento in cui si decide di importare attrezzature per il giardinaggio in stock dalla Cina, è meglio valutare almeno due fornitori con qualifica, se non di più; ciò vuole dire essere costretti ad effettuare una lunga indagine on line, a dover scomodamente dialogare in inglese con decine di aziende di produzione e dover alla fine scegliere a caso tra le aziende che sembrano essere più convincenti per scegliere da chi farsi arrivare le campionature di test.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

All’inizio dunque, a meno di non avvalersi della nostra esperienza prima di poter avviare un business di attrezzature per il giardinaggio dalla Cina, si dovranno fare investimenti consistenti in termini di tempo intere settimane per selezionare il produttore adatto e di soldi (migliaia di euro spesi in campionature inutili).

Nell’ipotesi che le campionature rispettassero le tue richieste ma, solo dopo averle ricevute, venissi a scoprire che il fornitore che te le ha consegnate non ha le licenze per l’esportazione? Le campionature non sono generalmente mai gratuite e i costi del trasporto, specialmente se espresso, sono spesso onerosi. Affidarti ai contatti delle aziende che noi ti invieremo ti consentirà di minimizzare le spese per la campionatura e di risolvere drasticamente le inevitabili perdite di tempo imputabili al fai-da-te.

E’ necessario ricordare che le tue merci di importazione da paesi terzi come la Cina sono sotto la diretta responsabilità della tua compagnia, per cui è davvero indispensabile trovare subito un produttore affidabile e qualificato con cui dialogare, come quelli con cui ti metteremo in contatto noi, specialmente nel caso dell’ampliamento o l’inizio di un business indirizzato all’importazione diretta di attrezzature per il giardinaggio.


Iscriviti alla Newsletter

Approfondimenti:

La regola d’oro per vendere con profitto in Italia stock cinesi di attrezzature per il giardinaggio

Se stai valutando di imboccare la strada dell’importazione diretta di attrezzature per il giardinaggio cinesi e vuoi liberarti di tutti i problemi, i danni e le incomprensioni relative a produttori cinesi non sufficientemente qualificati, la regola d’oro è: evitare il fai-da-te e servirti dei contatti delle fabbriche presenti nel nostro database.

Potrai importare direttamente dalla Cina attrezzature per il giardinaggio, con la certezza di sapere che il produttore cinese da noi selezionato è “abilitato” a concludere vendite nelle nazioni facenti parte della Unione Europea ed in Italia. In sostanza, gli esportatori presenti nel nostro archivio sono già registrati presso le dogane come esportatori regolari e non hanno mai incontrato problemi con la loro produzione in nessuno dei paesi delle nazioni europee.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Per importare attrezzature per il giardinaggio dalla Cina serve selezionare il produttore adatto. Fare questo lavoro in modo professionale e in maniera efficace e definitiva sta a significare attivare tante capacità: bisogna avere responsabili sul posto che confermino i dati, che eseguano ispezioni nelle aziende di produzione e che monitorino che l’azienda di produzione sia realmente ancora attiva (anche burocraticamente) al momento dell’accordo commerciale. Selezionare un fornitore affidabile di attrezzature per il giardinaggio cinese comporta dedicare molto tempo ai dettagli: nulla deve essere lasciato al caso, perché quando la merce giunge alla dogana, beh… allora è in quel preciso momento che si scopre che “la legge non ammette ignoranza.”

A tutti gli effetti, selezionare il giusto fornitore cinese di attrezzature per il giardinaggio, partendo dal nulla significa

  • dover selezionare due candidati fornitori in Cina di attrezzature per il giardinaggio di alto profilo da mettere a confronto; da equiparare; è indispensabile che siano professionali, qualificati, autorizzati all’esportazione di attrezzature per il giardinaggio in Italia e muniti di tutta la documentazione necessaria ai fini di un corretto sdoganamento.
  • dover acquistare campionature di attrezzature per il giardinaggio da entrambi per decidere quale tra i 2 fornitori sia il più adatto alle tue esigenze, anche riferito al rapporto qualità-prezzo.

Consultando il nostro database aggiornato di produttori di attrezzature per il giardinaggio cinesi, eliminerai alla radice le incertezze burocratiche sui produttori e supererai la concorrenza, con il vantaggio di risparmiare il tuo prezioso tempo produttivo, i tuoi euro e con la evidenza di ottenere un prezzo finale di sicuro interesse.


Iscriviti alla Newsletter

A questo punto hai due scelte:

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

Preferisci giocare al “piccolo importatore fai-da-te” oppure giocare con le stesse strategie che oggi utilizzano i più conosciuti player di stock import di attrezzature per il giardinaggio sul mercato, risparmiando cifre importanti, moltissimo tempo e, soprattutto, con la certezza matematica di poter dormire sonni tranquilli durante tutta la conclusione dell’acquisto di attrezzature per il giardinaggio dalla Cina.? Hai due opzioni, spetta a te decidere tra:

  1. Scegliere da te le fabbriche di attrezzature per il giardinaggio da cui importare, gettando via tempo e spendendo inutilmente migliaia di euro, senza alcuna certezza di dormire sonni tranquilli durante tutte le notti dell’operazione di import.
  2. Affidarti a noi per avere subito e senza sforzo il contatto del miglior produttore cinese di attrezzature per il giardinaggio, quello adatto alle tue esigenze: un fornitore serio ed affidabile, con prodotti di qualità, abilitato all’esportazione di attrezzature per il giardinaggio in Italia, reperibile in ogni momento attraverso e-mail, Skype, telefono o Whatsapp, selezionato e approvato da noi, apposta per le ditte come la tua.

A te la scelta.
Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso attrezzature per il giardinaggio e grossisti di attrezzature per il giardinaggio su ImportareDallaCina.Eu


abbeveratoi da giardino, abbeveratoi per uccelli selvatici, accessori da giardino, accessori per amache, accessori per irrigazione, accessori per la subirrigazione, accessori per potatura, acquaset, alveari, anfore in terracotta, animali in legno, annafiatoi, arnie, arnie smontate, arredi da collezione per il giardino, arredi in terracotta, arredi particolari da giardino, arredo giardino, arredo giardino etnico,, attrezzature a motore, attrezzi con manico gommato, attrezzi con manico telescopico, attrezzi con manuali in acciaio, attrezzi per giardinaggio, attrezzi per giardino, barbecue a pellet, busti in terracotta, cache-pot in terracotta, candele da giardino, candele profumate da giardino, cappucci protettivi per piante, carrelli avvolgitubo, casette nido per uccelli selvatici, cassette in cotto, centraline irrigazione, cesoie tagliasiepi, cibi per piccoli animali selvatici, cibi per uccelli, ciotole in cotto, collegamenti elettrici a bassa tensione, collegamenti elettrici per irrigazione, comodini da giardino, complementi d'arredo con fiori, complementi d'arredo in cotto, complementi d'arredo in terracotta italiana, complementi d'arredo per giardino, complementi d'arredo piccoli in terracotta, composizioni floreali, cordoli, credenze da giardino, cuscini per giardinaggio, decespugliatori, docce, elettrovalvole per irrigazione, etichette in legno, fermaporte da giardino, figure intere di terracotta, filtri per irrigazione, fiori, fioriere in legno, fontane in cotto, fontanelli in terracotta, forbici con asta lunga, forbici per la potatura, forbici per la potatura del giardino, forbici per la potatura professionale, forbici per la vendemmia, forbici tagliaerba, ganci appendiabiti da giardino, ginocchiere per giardinaggio, grigliati, irrigatori a goccia, irrigatori dinamici, irrigatori statici, irrigazione, irrigazione automatica, lance, lavabi in terracotta, lavandini in cotto, legature, legature per agricoltura, legature per giardinaggio, mangiatoie per uccelli da giardino, mangiatoie per uccelli selvatici, miniserre, mobili portabottiglie da giardino, mollette in legno decorate, nastri per innesti, nidi artificiali per uccelli selvatici, nuovi prodotti, orci in terracotta, ornamenti da pilastro, ortaggi, pale, panche da giardino, pavimenti, poltrone da giardino, portacandele da giardino, potatori ad asta, pozzetti per irrigazione, prodotti novità, programmatori per irrigazione, prolunghe cut-off, prolunghe estensibili, prolunghe per irrigazione, protezioni piante, raccordi di plastica in pp, raccordi di plastica in pvc, raccordi in plastica, raccordi per irrigazione, rasaerba, rastrelli, reggipiante, reti antigrandine, reti ombreggianti, reti rampicanti, ricambi per forbici, ricambi per motoseghe, ricambi per seghetti, ricambi pompe, rifiniture per giardino, roncole, rotoli di prato sintetico, sacchi da giardino, seghetti per giardino, seghetti per potatura, seghetti telescopici, sementi, semi di erbe aromatiche, semi per prati ornamentali, serbatoi per acqua piovana, sgabelli da giardino, silos di compostaggio, soffiatori, sottovasi in terracotta, spandiconcimi, statue in terracotta, svettatoi, tagliaerba, tagliasiepi, teloni, termometri da giardino, tessuti non tessuti per orto, trappole ecologiche, trappole naturali, troncarami potatura, tubi, uccelli e animali decorativi, utensili manuali per giardino, utensili manuali per orto, valvole per irrigazione, vanghe, vasetti da sementi, vasi in cotto classici, vasi in cotto decorativi, vasi in cotto forme moderne, vasi in terracotta, vasi in terracotta da parete, vasi in terracotta per angoli, vassoi miniserra, watertimer, zoccoli da giardino,

Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *