Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

centrifughe

Vuoi importare centrifughe dalla Cina e guadagnare veramente con questo business? Leggi questo articolo fino in fondo perché stai per scoprire:

  • come realizzare utili con l’import di centrifughe dormendo serenamente la notte

  • in quale modo evitare l’errore che da solo è in grado di causarti un disastro economico oltre l’immaginabile

  • come reperire i migliori produttori cinesi di centrifughe risparmiando tempo decisivo e tanti soldini


Iscriviti alla Newsletter

La sempre più ampia ed importante globalizzazione e l’apertura di tutti i mercati al commercio mondiale, individuano per le imprese italiane un’eccellente occasione per espandere la propria operatività. Oggi è infatti divenuto più semplice coprire nuove zone di mercato grazie a oggetti cinesi di nuova generazione o aggiornati ai nuovi standard, acquistati in Cina.

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Infatti, una corretta gestione di ogni fase dell’importazione di centrifughe, può garantire:

  1. Un risparmio sui costi per l’acquisto dei beni da rivendere: il rapporto diretto fra azienda-produttore permette, infatti, di estromettere tutte le figure di tramite ed i relativi costi aggiuntivi;
  2. Una customizzazione di qualità dei prodotti con la possibilità di apporre il proprio marchio o richiedere al fornitore cambiamenti tecniche o stilistiche;
  3. Una totale libertà della gestione delle vendite senza da costrizioni contrattuali relativamente al listino dei prezzi, la logistica delle merci, e tutte le operazioni di marketing;

Non tutte le aziende di importazione di centrifughe in Italia però sono in grado di trarre profitto da questo tipo di lavoro in quanto, purtroppo, frequentemente non hanno approfondito la conoscenza di alcuni meccanismi di base o, ancora più probabilmente, non hanno i contatti adeguati in Cina.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

Studia attentamente cosa ti diremo qui sotto perché, grazie a questo articolo, avrai la possibilità di:

  • Individuare tutto ciò che c’è da sapere per una redditizia e garantita operazione di importazione di centrifughe;
  • Superare i caratteristici sbagli delle attività commerciali che possiedono meno conoscenze in tema import minimizzando lo spreco di denaro (e tantissimo tempo);
  • Ottenere i contatti con i migliori esportatori cinesi di centrifughe.

In base a questi primi elementi, importare e vendere centrifughe in Italia potrebbe rappresentare una grande possibilità e un bivio di scelta determinante per qualsiasi azienda del settore, che cerca di fare fronte alla recente crisi economica.

Quando si parla di importazioni, occorre tenere a mente che, al fine di acquistare direttamente centrifughe dalla Cina, occorre conoscere i corretti esportatori e essere in grado di valutare la loro professionalità, partendo dalla loro volontà a rispondere prontamente alle richieste di contatto: una variabile sicuramente da non sottovalutare nei commerci globali di questo genere.


Iscriviti alla Newsletter

Allora, sei pronto a iniziare?

Importare e vendere centrifughe in Italia potrebbe diventare per te un’ottima occasione sotto l’aspetto del risparmio economico e del fatturato, a patto che essa sia portata avanti con giudizio fin dalle prime fasi.

Per acquistare direttamente centrifughe dalla Cina è necessario principalmente contenere il rischio sempre in agguato di problematiche e massimizzare il profitto sull’investimento comprendendo, prima ancora di far partire l’importazione stessa, la serietà e l’affidabilità dell’azienda di produzione. Ad esempio, un fornitore in Cina affidabile di centrifughe ha sempre uno staff disponibile ad aiutarti durante sia tutta la fase di ordine che nella fase di vendita in caso si dovesse procedere ad un riordino.

Aziende di produzione difficilmente reperibili on line o che non rispondono alle e-mail in un lasso di tempo di poche decine di minuti (festività comprese), per quanto ne siamo a conoscenza, non sono aziende di produzione con cui fare affari.


Iscriviti alla Newsletter

Requisiti indicati per importare stock cinesi di centrifughe:

Per ogni evenienza,affinché tu possa dormire sereno nella fase di compravendita, è di fondamentale importanza avere presente come un fornitore cinese di centrifughe debba obbligatoriamente rispondere ai requisiti qui elencati:

L’azienda produttrice di centrifughe deve essere regolarmente registrata in Cina: è pertanto necessario verificare che essa sia registrata ed in attività presso la camera di commercio cinese.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Per permettere che i nostri clienti in Italia, importatori di centrifughe, possano avere la sicurezza di confrontarsi con fornitori cinesi riconosciuti al 100%, il nostro staff è giornalmente in contatto con la camera di commercio di Pechino; così ci assicuriamo che le attività di produzione di centrifughe che sono in contatto con i nostri clienti siano regolarmente attive durante l’importazione. Al contrario, chi decide di importare centrifughe dalla cina, rischierebbe di andare incontro ad una infinita serie di seccature, tra cui quello di essere denunciato per “dichiarazione di falso” che in Cina è severamente punito e che approderebbe quasi certamente al sequestro dei prodotti che hai già pagato.


Iscriviti alla Newsletter

L’attività di produzione di centrifughe deve essere realmente un produttore con delle officine in cui materialmente produce oggetti e non un rappresentante.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Infatti, cercando di fare il grande salto per comprare dalla cina e rivendere centrifughe, nell’ottica del ”io sono il Re dell’import!”, in marketplace importanti come alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc. o nei siti di grossisti cinesi online di centrifughe in generale, è consueto imbattersi nella moltitudine di aziende che si raccontano come produttori diretti ma che, in sostanza, sono solo degli agenti, delle trading company, oppure dei grossisti cinesi di centrifughe sebbene si presentino con un bel sito web di facciata, con tutte le foto di capannoni ed indirizzo fisico nelle aree di produzione più riconosciute di tutta la Cina.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Niente da dire contro le trading company ma il problema si porrà nel momento in cui, desiderando comprare in stock centrifughe dalla Cina, dialogando con loro, ti troverai a domandare di apportare cambiamenti o customizzazioni sui prodotti che stai acquistando, cosa per altro indispensabile da un punto di vista strategico. In questo caso, ogni trading company non potrà che offrirti un servizio pessimo perché la controparte con cui ti relazionerai, non essendo all’interno della fabbrica produttrice, ti farà sicuramente perdere tempo in indesiderati tempi morti (settimane se non mesi) e parecchio denaro speso per la spedizione di campionature che si potevano evitare. Immaginati di ricevere centrifughe che non si conformano ai tuoi standard o quelli previsti dalla legge: sarebbe un disastro… Come puoi immaginare, il tutto dopo aver pagato articoli, trasporto, sdoganamento e trasporto finale: un cataclisma.

I fornitori cinesi di centrifughe presenti nel nostro listino sono invece esclusivamente imprese con laboratori e stabilimenti di produzione che rispondono a tutti i requisiti richiesti affinché il tuo import si concluda bene.


Iscriviti alla Newsletter

La fabbrica di centrifughe deve avere in regola tutte le certificazioni sulla produzione e sui prodotti: sono la parte indispensabili legati alla riuscita della compravendita.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

E’ infatti possibile che, a causa della mancanza o l’errata compilazione di certificazioni sulla catena produttiva o di test report aggiornati, l’attività di import di centrifughe potrebbe non concludersi. Anche in questo caso il problema è che la partita completa potrebbe venire bloccata o sequestrata in sdoganamento, ovviamente tutto ciò dopo che la tua ditta avrà già corrisposto il pagamento dello stock, effettuato il pagamento del trasporto e dei primi costi in dogana.

I fornitori di centrifughe cinesi affidabili elencati nel nostro archivio sono forniti della documentazione relativa alla qualità della produzione e degli articoli.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore di centrifughe deve essere referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Volendo importare centrifughe dalla Cina, è facile imbattersi in venditori in Cina che, pur di concludere una vendita in più, sono disposti a dichiarare dati non veritieri o a promettere servizi che poi non saranno garantiti, soprattutto per ciò che riguarda il confezionamento delle ordinazioni, il packaging e i vari accorgimenti relativi al carico. Trascurare questo aspetto sta a significare in definitiva non dormire serenamente fino a quando l’acquisto non sarà arrivato e ti sarai accertato di non aver ricevuto merce impresentabile sul mercato perché non presentabile.

Le realtà con le quali ti metteremo in contatto sono altamente referenziate: in ogni ditta infatti abbiamo un nostro uomo di fiducia che segue la produzione.


Iscriviti alla Newsletter

La ditta produttrice di centrifughe deve avere uno staff tecnico altamente specializzato, in grado di tradurre le tue esigenze e apportare le modifiche in tempi contenuti per non provocare ritardi.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Acquistando direttamente in azienda devi poter avere la certezza di personalizzare il prodotto o di chiedere qualche modifica tecnica, qualora fosse ritenuta necessaria; in caso contrario ti ritroveresti ad importare dei banali prodotti, proprio come fanno le altre aziende tue concorrenti, con il risultato che, senza differenziazione, ti ritroverai inevitabilmente a rischiare l’invenduto per troppa concorrenza. Invece, un prodotto particolare, personalizzato e migliorato, permetterà di mantenere i prezzi alti rispetto ai tuoi concorrenti mantenendo invariate (o persino in crescita) le tue vendite perché… centrifughe così potranno essere trovati solo dalla tua Ditta.

Ogni azienda di produzione con cui ti sarai messo in contatto ti consentiranno sempre di modificare o personalizzare i manufatti in modo che si sposino al meglio con le tue esigenze e del tuo target di mercato.


Iscriviti alla Newsletter

La produzione di centrifughe deve poter dimostrare di esportare in Europa regolarmente.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

E’ indispensabile evitare di importare centrifughe dalla Cina tramite una azienda che non ha mai esportato in Europa: è proprio in questi casi che spesso si manifestano i problemi più gravi. Potrebbe accadere ad esempio che una azienda produttrice di centrifughe sia in perfetta regola con le leggi dell’America o dell’Australia, dove magari ha già esportato in passato, e che per l’interesse a entrare in Europa (magari rifilando i suoi prodotti proprio a te), tu verifichi che ha tutte le carte in regola per farti importare centrifughe in Italia . Anche in questo caso, il risultato potrebbe essere un disastro! Accade sovente che le fabbriche spediscano ordinazioni non in regola rispetto le leggi vigenti nella nazione di arrivo. Il guaio è che, anche in questo caso, la responsabilità rimane tua, con aumento dei costi e settimane sprecate e, quasi sicuramente, con il successivo sequestro e distruzione (a tuo carico) di tutti gli articoli importati.

I fornitori cinesi di centrifughe con cui, attraverso noi, concluderai buoni affari sono certificati sotto questo profilo e sono avvezzi ad esportare in Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Risorse consigliate:

Come importare centrifughe dalla Cina: i documenti e le procedure necessarie

Volendo investire in stock centrifughe cinesi, è fondamentale conoscere le certificazioni e la documentazione indispensabili. Come esempio, è di vitale importanza che la Commercial Invoice (l’equivalente della fattura italiana), la Packing List (una bolla di accompagnamento), la Polizza di Carico ed il Certificato di Origine siano correttamente compilate. Più dettagliatamente, guardiamo cosa sono questi documenti, indispensabili ad importare centrifughe dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Nella Commercial Invoice vengono riportarti i dati del fornitore cinese di centrifughe, i dati dell’acquirente, (i tuoi) tutte le modalità per il pagamento e tutti gli articoli con i relativi prezzi, sub totali e totale. La Commercial Invoice identifica la valutazione dei prodotti e, su di essa, viene calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List riporta invece sempre i dati del fornitore, i dati dell’importatore e il carico: numero totale pezzi, numero degli articoli imballati, peso netto peso lordo, volume, ecc..

Commercial Invoice e Packing List devono essere entrambe coerenti con quanto riportato sulla Polizza di Carico (che è un vero e proprio titolo di possesso della merce al portatore).

Sulla Polizza di Carico infatti vengono riportati tutti i dati e i dettagli della spedizione che devono obbligatoriamente combaciare al 100% con i dati presenti sul Certificato d’Origine: un documento rilasciato dalla camera di commercio locale, dove, tra l’altro, sono riportati anche i dati della Commercial Invoice.

Nel caso di errori o incongruenze tra i diversi documenti si potrebbero verificare gravi ripercussioni, per esempio il fermo in dogana della merce, il sequestro temporaneo o definitivo dei prodotti, multe e sanzioni di vario genere, ecc… Infine, nei casi più gravi di sequestro definitivo, si devono affrontare anche le spese per la distruzione e lo smaltimento dei prodotti importati.

Tutti i fornitori cinesi che abbiamo scelto per te e con cui sarai messo in contatto sono abituati a redigere tutti i documenti correttamente e a seguire tutte le pratiche burocratiche necessarie per esportare con l’Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Approfondimenti consigliati:

Le campionature di test:

Un passo indispensabile con cui, qualunque azienda italiana che intenda importare centrifughe in stock dalla Cina dovrà confrontarsi inizialmente, è la selezione dell’adeguato fornitore e il necessario ottenimento delle campionature (cioè le prove preliminari di centrifughe) finalizzate alla scelta, a ragion veduta, l’azienda produttrice che meglio risponde alle sue necessità.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Nel caso in cui tu decidessi di rischiare, facendo richiesta in maniera autonoma delle campionature ai numerosi produttori cinesi senza avvalerti della nostra consulenza, rischieresti di trovarti improvvisamente nella disagevole situazione di utilizzare grosse quantità di denaro per le spedizioni di un numero imprecisato di campionature, con il rischio concreto di vederti recapitati oggetti che, alla fine, non sono all’altezza degli standard richiesti a livello legislativo o che hanno poco a che vedere con le tue necessità. E’, allora, preferibile non adottare un’operatività ‘fai-da-te’ anche, e soprattutto, nella fase antecedente alla richiesta di campionature di test.

Avvalersi del nostro database di produttori selezionati ti garantirà di abbassare ai livelli minimi l’inutile emorragia di tempo e di denaro; risorse che, se gestite adeguatamente, si mostreranno decisive per un’importazione diretta di centrifughe serena e soddisfacente.


Iscriviti alla Newsletter

Approfondisci qui:

Stock cinesi di centrifughe: la regola d’oro per incrementare i tuoi profitti

Nell’importazione diretta di centrifughe cinesi è meglio non cimentarsi nel fai da te: la regola d’oro è di seguire i nostri consigli, usufruendo esclusivamente dei contatti delle aziende testate e certificate da noi, elencate nel nostro archivio. Queste aziende, infatti, sono già conosciute dalle dogane come soggetti esportatori regolari, ed i loro oggetti non sono mai stati fonte di all’interno dell’UE.

Per importare centrifughe dalla Cina, è inizialmente fondamentale selezionare con estrema attenzione il tuo fornitore cinese affidabile di centrifughe. Questo comporta controllare che il fornitore sia regolarmente attivo, che possieda i certificati a norma e che il suo quadro generale ti ti fornisca gli strumenti necessari a effettuare l’ importazione senza incorrere in problemi.

Per trovare l’adeguato produttore di centrifughe è fondamentale:

  • selezionare almeno 2 potenziali aziende cinesi di centrifughe in possesso di ottime referenze da comparare fra loro: le aziende individuate devono possedere al loro interno personale professionale e qualificato, devono essere in possesso delle regolari autorizzazioni all’esportazione di centrifughe in Italia e devono essere in grado di dimostrare di possedere tutti i documenti indispensabili per una corretta operazione di sdoganamento.
  • acquistare campionature di centrifughe da entrambi in modo da poter valutare quale dei due produttori sia il più affine alle tue necessità (anche, e soprattutto, in termini di qualità-prezzo).
Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Puoi velocizzare questa operazione avvalendoti del nostro continuamente aggiornato database; in questo modo, potrai consultare tutti i produttori di centrifughe cinesi da noi selezionati, risparmiando tempo prezioso e tutte le conseguenze spiacevoli legate al fai da te.

L’acquisto di centrifughe dalla Cina, pertanto, ti mette di fronte a due opzioni ancora prima di intraprendere l’operazione di importazione: puoi azzardare con la via del fai-da-te o in alternativa puoi operare in stock import di centrifughe avvalendoti del nostro aiuto.


Iscriviti alla Newsletter

Non hai che da scegliere:

  1. Se scegli la strada del fai da te, dovrai trovare con le tue sole risorse le fabbriche di centrifughe dalle quali effettuare le importazioni. Questa fase ti richiederà tempo e denaro, oltre a non avere alcuna sicurezza circa l’esito delle operazioni.
  2. Se scegli la via invece di avvalerti di noi, raggiungerai fin da subito il contatto del miglior produttore cinese di centrifughe, ovvero l’azienda che maggiormente soddisfa le tue urgenze di imprenditore. Non avrai più preoccupazioni circa l’ attendibilità o per la qualità dei prodotti e soprattutto, avrai la sicurezza della sua abilitazione all’esportazione di centrifughe in Italia. Inoltre, conoscerai tutti i contatti indispensabili per comunicare in prima persona con l’azienda immediatamente (e, di solito, le nostre aziende rispondono anche la domenica).

A te la scelta.
Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso centrifughe e grossisti di centrifughe su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *