Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

convertitori di volumi

Vuoi importare convertitori di volumi dalla Cina e guadagnare bene con questa attività? Leggi questo articolo integralmente perché stai per scoprire:

  • come realizzare utili con l’acquisto di convertitori di volumi dormendo sonni tranquilli la notte

  • in quale modo evitare l’errore che da solo è in grado di procurarti un crash finanziario oltre il prevedibile

  • come individuare i migliori produttori cinesi di convertitori di volumi risparmiando tempo irrinunciabile e tanti soldini


Iscriviti alla Newsletter

L’importazione di convertitori di volumi è oggetto di molti dibattiti in questi ultimi tempi, proprio perché risulta essere particolarmente redditizia (se svolta in modalità idonea). Acquistare dalla Cina convertitori di volumi è un business da considerare per aziende che hanno già un passato imprenditoriale, che desiderano cimentarsi in un nuovo percorso imprenditoriale.

Tuttavia, contemporaneamente può rappresentare una soluzione ottimale anche per chi sta affrontando il al mondo degli affari per la prima volta, con l’entusiasmo e l’energia di chi intraprende la via della creazione di una nuova azienda dal nulla.

Cogli l’occasione pertanto di leggere l’intero articolo . Scoprirai:

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

  • Il percorso più idoneo finalizzato a guadagnare, senza pensieri, e timori con l’acquisto diretto dalla Cina di convertitori di volumi;
  • Il modo più efficace per evitare errori da esordienti che potrebbero mettere a repentaglio la tua impresa ancora prima di affrontare la prima fase dell’import;
  • Che i migliori importatori cinesi di convertitori di volumi non sono irraggiungibili, e sarai in grado di interfacciarti con loro senza sprecare tempo e denaro.

I vantaggi a operare in questa tipologia di business sono molti e importanti; qui troverai i più importanti:

  1. Il beneficio principale è rappresentato dal risparmio economico: importare direttamente convertitori di volumi dalla Cina ti conduce a un contenimento delle spese importante in quanto, eliminati i costi associati ai canali tradizionali e ai numerosi passaggi soggetti intermediari a cui la merce è in genere sottoposta prima di arrivare alla destinazione finale, l’acquisto è diretto. La merce è acquistata direttamente dal produttore, con un grande contenimento dei costi.
  2. Il secondo grande beneficio, uno degli aspetti sicuramente più innovativi di questo tipo di operazione, è la possibilità di personalizzazione di tutti i prodotti convertitori di volumi importati: grazie il rapporto diretto con i produttori diventa possibile fare richieste di cambiamenti personalizzati, come la possibilità di caratterizzare l’oggetto con il tuo logo oppure le modifiche tecniche o stilistiche che considererai utili a rendere l’oggetto più attraente per i tuoi clienti.
  3. Il terzo vantaggio, è l’assenza di obblighi contrattuali: i produttori cinesi non prevedono di solito quantitativi minimi di articoli da ordinare, non sono presenti limitazioni geografiche e non sono previsti listini prezzi dettagliati. In breve, sei assolutamente libero di importare gli oggetti che desideri alle condizioni che a tuo parere sono più convenienti per le tue esigenze e quelle dei tuoi clienti.

Presta attenzione a una cosa, tuttavia: l’inosservanza da parte degli imprenditori come te di un piccolo ma fondamentale passaggio, potrebbe condurre una transazione partita bene in un’operazione fallimentare. Nella gran parte dei casi, infatti, l’intera operazione potrebbe risultare fallimentare se l’importatore di convertitori di volumi ignora la “regola d’oro” per importare convertitori di volumi (regola che illustreremo fra poco): basterebbe davvero poco per trasformare import fallimentari in ottime opportunità di guadagno.


Iscriviti alla Newsletter

Sei pronto a seguirci? Bene, allora cominciamo dall’inizio:

servizio clienti cina

Con i nostri fornitori cinesi l’importazione sarà per te facile e remunerativa

Per un imprenditore come te, vendere ed importare convertitori di volumi in Italia, può essere una vantaggiosa risorsa economica, se l’intera importazione viene portata avanti nelle modalità più idonee sin dal suo inizio: l’attività di import e di vendita di convertitori di volumi è davvero una delle più convenienti opportunità di business degli ultimi anni, in quanto consente davvero di ridurre al minimo le spese e contemporaneamente ottimizzando al massimo il guadagno. Questo è la migliore base di partenza tanto per chi si accinge a operare con l’import di convertitori di volumi, sia per chi che da anni gestiscono, con impegno, le proprie attività.

Acquistare direttamente convertitori di volumi dalla Cina è fattibile e vantaggioso, ma, come in qualunque altro business, anche in questa occasione non è difficile segnalare un elenco di problematiche associate al tipo di attività e di merce trattata. Affidabilità, professionalità, e disponibilità all’ascolto delle tue richieste: questi sono i principali requisiti che devono obbligatoriamente possedere i produttori cinesi con cui con cui inizierai l’operazione di import.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

È quindi importantissimo precisare che, prima ancora di avviare un import, devi vagliare alcuni aspetti, che spesso non vengono affrontati nella maniera adeguata, primo tra tutti l’azienda. Anzitutto: un produttore di convertitori di volumi, per essere ritenuto serio ed affidabile, è dotato di tutta una serie di professionisti che assicurano assistenza tecnica ai clienti per l’intero ciclo produttivo, di post-evasione e, perché no, anche nel caso di riordino. Alle spalle di un’importazione soddisfacente troverai sempre aziende il cui organigramma ha un’organizzazione di questo tipo.

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

E’ fondamentale quindi testare, sin dall’inizio, quanto sia affidabile il produttore, il grado di organizzazione del suo team di lavoro e le modalità e tipologia di assistenza che ti può garantire.

Immagina come possono risultare complicati i rapporti con produttori cinesi irraggiungibili, poco propensi ad essere contattati telefonicamente o via email o skype. È arduo considerare fornitori così poco disponibili al dialogo, realmente “affidabili”. “Attendibilità” vuol dire essere presenti non lasciando mai solo il proprio cliente italiano, durante l’intera operazione di l’importazione.

Massimizzare il profitto dell’investimento riducendo la variabile rischio, è l’obiettivo dell’importazione di convertitori di volumi.

Acquistare stock cinesi di convertitori di volumi: i requisiti necessari

Al fine di trascorrere serenamente tutti i momenti dell’importazione, senza essere preoccupato da molteplici quesiti durante tutta la durata dell’import, devi tenere a mente il fatto che i fornitori cinesi di convertitori di volumi, per essere considerati seri ed attendibili, è necessario rispondano ad alcuni parametri di base:

Anzitutto, è opportuno appurare se l’azienda fornitrice di convertitori di volumi alla quale ti rivolgi sia regolarmente iscritta alla camera di commercio cinese.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Per questa ragione, verificare che il fornitore sia realmente iscritto in maniera corretta in Cina è il primo passo da compiere per creare i presupposti finalizzati a un’operazione di import senza problemi.

Il nostro team è in diretto contatto giornaliero con la camera di commercio di Pechino al fine di assicurare ai nostri clienti importatori di convertitori di volumi italiani la certezza di avere a che fare con aziende ottimamente qualificate ed affidabili al 100%, in possesso di registrazioni in regola e sicuramente attivi anche da un punto di vista burocratico. Il nostro è dunque, di fatto l’organizzazione di un sistema sicuro di tutela a favore degli importatori italiani, con il chiaro obiettivo di ridurre la probabilità di problematiche legali in sede doganale.

Senza avvalerti dei suggerimenti del nostro team, infatti, importare convertitori di volumi dalla Cina potrebbe trasformarsi in breve tempo in un’impresa costellata di difficoltà, per l’importatore fai-da-te, a causa di una serie di problematiche, che non vanno certamente sottovalutate. Ad esempio, uno dei rischi maggiori è la possibilità di essere denunciato per dichiarazione di falso in territorio cinese: reato che può realmente portare ad una severa pena, considerata la durezza delle sanzioni cinesi, e l’immediato sequestro di tutta la merce.


Iscriviti alla Newsletter

Un’altra verifica da effettuare senza esitazioni è quella relativa all’esistenza effettiva di locali destinati alla produzione proprietà dell’azienda, in cui realmente viene svolta l’attività di produzione dei beni. È frequente, infatti, che dietro fornitori di facciata, talvolta, si celino dei semplici intermediari.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Frequetemente, importando con un metodo fai-da-te per comprare dalla Cina e rivendere convertitori di volumi in Italia, si rimane attratti da siti web come alibaba.com, made-in-china.com, o globalsources.com: belle vetrine, spettacolo straordinario di beni, dietro le quali però, troppo spesso, attenti intermediari come le trading company oppure i grossisti cinesi di convertitori di volumi, si presentano come fabbricanti reali e proprietari di concrete fabbriche di produzione distribuiti in tutta la Cina.

Tralasciando le variegate considerazioni sul tema delle trading company, esse, nei casi specifici, hanno una loro funzione e, in certi casi, potrebbero anche incrociare i tuoi desideri, a condizioneche tu non voglia comprare in stock convertitori di volumi, con la necessità di personalizzazione dei prodotti, modificando o sostituendo parti tecniche o funzionalità agli oggetti (interventi che ogni importatore professionale deve prevedere). In questo caso, potrai assistere a come, dal nulla, nasceranno, specialmente quando la trattativa sembrava procedere per il meglio, tutta una serie di disguidi. Infatti, non avendo a che fare direttamente con il fabbricante, le tue richieste quasi certamente non verranno ascoltate e, qualora ottenessi le modifiche desiderate, il prezzo di acquisto salirebbe inevitabilmente e i tempi di consegna si allungherebbero sensibilmente.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Per non parlare dei lunghissimi tempi di attesa per la spedizione delle campionature (spesso diverse da quanto richiesto), oltre all’ulteriore voce di costo rappresentata dalla spedizione e del trasporto.

Con queste premesse puoi ben immaginare come, dopo lunghissimi periodi d’attesa finalizzati a chiudere il tuo ordinativo, i prodotti potrebbero giungere a te con caratteristiche diverse da quelle delle campionature acquisite in fase di ordine, ad esempio privi del tuo marchio o, nel peggiore dei casi, senza possedere i requisiti necessari a rispettare gli standard previsti dalla legge per la sua immissione sul mercato italiano. In breve, l’operazione si rivelerebbe essere un vero e proprio buco nell’acqua.

Il nostro impegno è invece quello di permetterti di rimuovere queste incognite alla radice, fornendoti l’accesso al nostro archivio di contatti: ti garantiamo, infatti, altissime referenze e affidabilità da parte di tutti i fornitori cinesi di convertitori di volumi da noi selezionati e con cui ti metteremo in contatto in maniera che tu possa essere certo, fin da subito, che tali fornitori soddisfino a pieno tutti i requisiti richiesti affinché l’importazione di convertitori di volumi sia per te un successo imprenditoriale.


Iscriviti alla Newsletter

Le referenze del produttore hanno importanza basilare per una perfetta operazione di importazione.

L'azienda deve essere referenziata

Avrai a che fare solo con aziende altamente referenziate e testate

Non dimenticare mai che importare convertitori di volumi dalla Cina, può comportare dei rischi. Non è raro che imprenditori principianti, volendo individuare in maniera autonoma i contatti dei fornitori diretti, si trovino poi a doversi rapportare invece con operatori cinesi poco attendibili che non forniscono le prestazioni vendute. Ciò inevitabilmente comporta uno stato di ansia e di preoccupazione da parte di coloro che intraprendono operazioni di import basate sul fai-da-te, fino a che non non hanno tra le loro mani la merce acquistata (ammesso e non concesso che il carico giunga in perfette condizioni, e gli oggetti possano essere rivenduti).

Troppo spesso, infatti, ascoltiamo notizie di aziende del sol levante che, pur di vedersi assegnato un’ordinazione o un profitto superiore, alcuni venditori cinesi che si sponsorizzano nei marketplace vetrina, il cui obbiettivo in definitiva non è quello di rispondere effettivamente alle necessità del cliente, promettono cose che non potranno mai essere mantenute, ad esempio in materia di packaging oppure sulla qualità degli articoli prodotti.

È nostra primaria premura tutelare gli importatori italiani di convertitori di volumi; per questo i fornitori che collaborano con il nostro gruppo possiedono altissime referenze. Inoltre, ogni azienda cinese di convertitori di volumi con la quale intratteniamo rapporti commerciali ha, al suo interno, un nostro “uomo di fiducia”, un soggetto altamente qualificato e professionale con cui siamo giornalmente in contatto diretto e che conosciamo direttamente.


Iscriviti alla Newsletter

convertitori di volumi davvero interessanti per l’utente finale vanno necessariamente diversificati dai prodotti analoghi che si possono trovare sul mercato.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Molte aziende italiane che hanno rivolto la loro attenzione all’import di convertitori di volumi, purtroppo, non stanno aumentando i loro affari e, frequentemente, la causa va ricercata nel fatto che l’imprenditore, non essendosi rivolto al partner giusto, non ha la possibilità di fare richieste di specifiche customizzazioni.

Per avviare e mantenere un sano business di import di convertitori di volumi devi rivolgerti a fabbriche che garantiscano il regolare svolgimento di questo tipo di attività. il fornitore deve, infatti, essere in grado di apportare ai prodotti le modifiche richieste dall’importatore o di poterne personalizzarne alcuni elementi per conferire alla merce un carattere di unicità. Prodotti altamente personalizzati ti permetteranno di evitare la guerra tra concorrenti basata sulla corsa al ribasso, rimettendoci il denaro investito.

La flessibilità e la possibilità di customizzazione degli oggetti offrono un’opportunità ulteriore al tuo business dell’importazione dalla Cina di convertitori di volumi: ecco perché tutti i fornitori di convertitori di volumi che puoi trovare nel nostro archivio hanno nel loro organico staff altamente professionali, con competenze specifiche, capaci di fare fronte alle tue richieste di personalizzazione.


Iscriviti alla Newsletter

Affinché la transazione vada a buon fine, è necessario che il produttore possieda tutte le certificazioni a norma di legge, sia sugli oggetti prodotti sia su tutte le fasi di produzione.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

La mancanza di documentazione corretta, potrebbe costituire un ostacolo al raggiungimento della tua meta imprenditoriale: importazioni di convertitori di volumi senza guai. Senza dubbio, operando con documentazione inesistente, i primi soggetti che ne subiranno le dirette conseguenze sarete tu e la tua azienda: non devi escludere, per esempio, che la merce, dopo essere stata da te regolarmente acquistata, e dunque pagata, sia sequestrata durante la fase di sdoganamento.

Interfacciandoti con fornitori cinesi non presenti nel nostro database, potresti dover sostenere costi di acquisto, trasporto e dogana, con il rischio concreto di non vedere mai giungere nel tuo magazzino la merce acquistata.

Il nostro impegno è garantire che tutte le aziende produttrici di convertitori di volumi con cui entrerai in contatto attraverso noi siano provviste di tutta la documentazione idonea e a norma di legge, necessaria ad una corretta esportazione, riguardante sia alla qualità della produzione che ai prodotti importati.

È di primaria importanza, quindi, che tutti i fornitori con cui ti interfacci possano dimostrare concretamente di poter esportare la propria merce. Potrebbe infatti succedere che questi, abbiano già effettivamente condotto operazioni di esportazione in Australia o negli States e che quindi credano, anche soltanto in buona fede, che le linee guida da seguire siano le stesse anche per l’Europa. Purtroppo sappiamo che non è così.

Ancora prima importare convertitori di volumi in Italia, è opportuno accertarsi che tutto sia perfettamente a norma. Contrariamente, le conseguenze potrebbero gravare pericolosamente sul tuo business appena avviato. Vogliamo ricordarti, infatti, che in caso siano presenti di prodotti le cui caratteristiche non sono idonee a soddisfare i requisiti minimi stabiliti dalla legge, potresti rischiare la perdita dell’intero carico.

Il tuo materiale verrebbe sicuramente distrutto, e peggio, oltre allo spreco di tempo e dell’investimento iniziale, sarai tenuto a coprire anche i costi di smaltimento rifiuti.

I nostri fabbricanti, selezionati con cura, sono abilitati legalmente ad esportare in EU. Questa è la ragione per cui, avvalendoti del nostro supporto avrai la sicurezza di rapportarti con i fornitori cinesi di convertitori di volumi più affidabili e idonei alle tue richieste aziendali.


Iscriviti alla Newsletter

Per approfondire:

Vediamo come importare convertitori di volumi dalla Cina senza ansie e quali documenti e burocrazia occorre conoscere

L’import di stock convertitori di volumi cinesi per la rivendita in Italia necessita la conoscenza dei documenti e delle certificazioni richiesti e obbligatori. Non dare il giusto peso o sottovalutare questa documentazione pregiudicherebbe senza dubbi tutto l’import di convertitori di volumi dalla Cina che hai pianificato fino a quel momento, con forti rischi finanziari per la tua attività.

Il documento che illustriamo per primo è l’equivalente alla fattura italiana che tutti conosciamo, la Commercial Invoice, seguono la Packing List (l’equivalente della bolla di accompagnamento), la Polizza di Carico ed infine il Certificato di Origine. Ciascun documento deve essere compilato con grande cura e in ogni dettaglio, soltanto così potrà essere in regola: questa è la documentazione obbligatoria, quella adeguata e a norma che ti permetterà di trasferire in totale sicurezza e serenità la il tuo carico fino alla tua azienda italiana.

Vediamo ora, con attenzione, ciascun documento obbligatorio ad importare convertitori di volumi dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

La Commercial Invoice riporta dettagliatamente i dati del fornitore cinese di convertitori di volumi, di chi importa (ovvero i tuoi), i termini e le modalità di pagamento dei beni, e la descrizione valutativa di tutti gli articoli esportati, quindi prezzi, con subtotali e totale generale.

Sul valore complessivo della merce, riportato sulla Commercial Invoice, verrà calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List rappresenta, invece, un documento che mira a descrivere le specifiche più concrete degli oggetti importati. Oltre ai dati delle due figure dell’operazione (esportatore e importatore), la Packing List riporta nei dettagli le specifiche quantitative del carico: numero complessivo dei beni, numero dei plichi, volume, peso netto, lordo e altri dati numerici atti a rendere univoco il tuo carico.

Il titolo di possesso della merce al portatore è rappresentato dalla Polizza di Carico. Qui vengono riportati i dati del venditore, dell’importatore e ogni altro dettaglio relativo alla spedizione. La verifica della regolarità dei dati qui riportati è verificata attraverso la coerenza di tali dati con quelli riportati sulla Commercial Invoice, sulla Packing List e sul Certificato d’Origine.

Il Certificato d’Origine, infine, è il certificato rilasciato dalla camera di commercio cinese, e che elenca, oltre ad altri dati riguardanti il carico, anche i dati Commercial Invoice. La coerenza fra i dati di venditore, acquirente e merce riportati su questo certificato devono essere assolutamente coerenti con quelli specificati su tutti gli altri documenti di viaggio.

Illustrando i quattro documenti, è evidente come una variabile da non sottovalutare nella loro esibizione in dogana, sia la coerenza dei dati riportati su ciascuno di essi rispetto a tutti gli altri. Qualunque sbaglio formale o disattenzione durante la loro redazione può essere causa del fallimento dell’ l’intera operazione, conducendo al sequestro temporaneo o definitivo dei beni e sanzioni, fino all’esito finale della distruzione totale del carico, con a tuo carico tutte le spese di questa operazione, comprese quelle dello smaltimento conseguente.

Il nostro team ti mette in contatto unicamente con produttori di convertitori di volumi cinesi che possono dimostrare di avere realmente una lunga esperienza di esportazione di merci nel nostro paese. I loro uffici amministrativi sono in grado di adempiere a tutte le pratiche burocratiche assicurando totale congruenza documentale, al fine di garantirti che l’operazione sia condotta nel migliore dei modi, senza intoppi fino al tuo magazzino.


Iscriviti alla Newsletter

Clicca qui: cina export

Le campionature:

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Se hai deciso di importare convertitori di volumi in stock dalla Cina, è di fondamentale importanza svolgere una ricerca piuttosto dettagliata, in modo da poter scegliere in maniera accurata l’azienda a cui chiederemo le campionature di test. Questa fase, ovviamente, costituisce un’operazione che richiede tempo prezioso e denaro. Infatti, tenere presente che tutti i prodotti che importerai saranno sotto la tua diretta responsabilità e, quindi, è molto importante verificare fin dal primo momento di trattare con un operatore attendibile e qualificato.

Per esempio, potresti riuscire ad ottenere campionature che rispettano i tuoi gusti e i tuoi desideri ma, successivamente al loro acquisto, pagando le spese di spedizione, potresti tuo malgrado realizzare che il produttore non possiede effettivamente le certificazioni necessarie all’esportazione.

Per questo motivo attingere dai nostri nominativi, è per te una grande opportunità di contenimento dei costi, sia di tempo sia di denaro. Inoltre, l’importazione diretta di convertitori di volumi diventerà più semplice se sarai in grado di interagire direttamente con personale referenziato selezionato con cura dal nostro gruppo.


Iscriviti alla Newsletter

*: comprare da cina

Come vendere con profitto in Italia gli stock cinesi di convertitori di volumi? C’è LA regola d’oro

La vendita degli stock può essere fatta con guadagno soltanto se tu sia in grado di ridurre, già all’origine, tutte le voci di costo non necessarie e riesca ad evitare di tutti i rischi relativi al trasporto dei beni ed alla vendita già nelle fasi iniziali delle trattative con la Cina. Se non possiedi una rete di contatti sul panorama industriale della Cina, questo ti sarà possibile soltanto se farai riferimento alla regola d’oro: se vuoi impegnarti nell’importazione diretta di convertitori di volumi cinesi escludi operazioni estemporanee e basate sul metodo ‘fai da te’, ma affidati alla nostra rete, consolidata di contatti testati,9 e trova i tuoi nominativi dal nostro archivio continuamente aggiornato di fornitori dalle altissime referenze.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Consultando il nostro aggiornatissimo archivio, avrai sempre la sicurezza di collaborare con un fornitore cinese abilitato alla regolare vendita di beni in Europa e nella fattispecie nel nostro paese. Tutti i produttori che individuerai sulla nostra rete di contatti hanno già da tempo operato all’interno dei nostri confini nazionali e risultano già regolarmente iscritti nei registri delle dogane in qualità di regolari esportatori. Inoltre, il nostro database, ti assicura l’alta qualità dei beni importati, dimostrabile con l’assenza di problematiche di alcun tipo in ciascun paese europeo.


Iscriviti alla Newsletter

Se stai pensando di avviare un import di convertitori di volumi, ricorda che è importantissimo individuare in tempi brevissimi un fornitore affidabile di convertitori di volumi cinese con cui instaurare fin da subito una relazione professionale costante e che non ti procuri ansie e incertezze.

Al fine di ottenere il medesimo risultato in autonomia, con la sicurezza del 100%, sarebbe indispensabile che tu avessi a disposizione delle costose risorse umane in loco, specializzate ma soprattutto fedeli alla propria azienda, capaci di effettuare tutte le necessarie verifiche preliminare a ogni tuo accordo commerciale con i produttori cinesi. L’azienda è realmente esistente? Produce con regolarità? È abilitata all’esportazione in Europa? Ha nel suo organico personale tecnico pronto, dinamico e professionale?

import dalla cina

Preferisci stare seduto a guardare dalla riva il tuo business andarsene o guadagnare bene? A te la scelta.

Queste e molte altre questioni che il tuo team cinese dovrà scoprire prima che tu intraprenda il primo passo. Anche il più piccolo sbaglio può compromettere la perfetta riuscita dell’import, mostrandosi nel finale un fallimento totale per la tua azienda e per te.
Al fine di strutturare meglio possibile, già dall’inizio, le fondamenta della tua attività di importazione, il primo tassello di cui ti devi occupare è la scelta di un partner cinese di convertitori di volumi effettivamente in grado di soddisfare le tue necessità.

Ecco in sintesi cosa dovresti fare:

  • Individuare non meno di 2 fornitori altamente referenziati, con un team professionale, autorizzati all’esportazione di convertitori di volumi n Italia e in in gradi di dimostrare di possedere tutte le documentazioni obbligatorie per il regolare sdoganamento dei beni.
  • Ricevere da entrambi i fornitori, chiaramente sotto la tua responsabilità, le campionature di convertitori di volumi; subito dopo averle ricevute dovrai, chiaramente, valutarle attentamente al fine di individuare quale delle due aziende produttrici sia più adatta alle tue necessità ed ai desideri dei tuoi clienti.
come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

Risulta evidente, allora, come questa operazione di importazione, condotta in autonomia, sia effettivamente densa di interrogativi e rischi. Ecco perché ti suggeriamo di considerare, con grande serietà, la possibilità di collaborare con noi.

Infatti, avvalerti del nostro database di produttori di convertitori di volumi cinesi significa:

  1. annullare di fatto le probabilità di incorrere in problemi associati alle certificazioni e alle abilitazioni dei fornitori;
  2. ridurre drasticamente i tempi di attesa, spesso inutili, necessari all’ottenimento delle campionature, ottenendo un ottimo vantaggio temporale su tutta la tua concorrenza in modo da avere maggiori risorse disponibili di tempo e di denaro da dedicare alla tua attività imprenditoriale;
  3. ottenere un prezzo finale del prodotto sicuramente concorrenziale, a tutto vantaggio dei tuoi profitti!

Iscriviti alla Newsletter

Qui sotto potrai leggere le due esclusive e uniche strade tra le quali dovrai scegliere nel momento in cui decidi di iniziare il business dell’ esportazione di merce dalla Cina.

Scelta A

come evitare di pagare i dazi doganali

Fare affari con il produttore cinese sbagliato ti potrebbe mettere a rischio controlli. Non è mai piacevole avere a che fare con la giustizia Cinese…

Ti addentrerai nella giungla del mercato cinese basandoti sul tuo intuito per individuare aziende cinesi che soddisfino pienamente le tue richieste e i desideri della tua clientela. Risulta, quindi, un lavoro complesso e variegato: ti troverai costretto a investire tantissimo tempo nella selezione di fabbriche di convertitori di volumi e, successivamente, negli accertamenti sul reale possesso e l’idoneità delle loro abilitazioni all’esportazione in Italia e delle loro certificazioni. Tutto ciò senza parlare delle campionature, il cui solo invio rappresenta un costo che, nell’import fai-da-te, raramente si ripaga; e dopo tutto questo impegno, anche nel momento in cui crederai di aver terminato la tua ricerca, tornerai a chiederti: “Questo produttore è davvero un produttore? Oppure soltanto una trading company? E se al omento dello sdoganamento nascono difficoltà? E se la documentazione non è congruente con la merce? O se l’azienda non è abilitata all’esportazione nel nostro paese?”

Puoi davvero correre il serio pericolo che il tuo acquisto di convertitori di volumi dalla Cina possa essere lasciato in balia degli eventi e della buona sorte? Chiediti se vuoi realmente che tutti i tuoi impegni finiscano sequestrati e bloccati in dogana e magari distrutti, dovendone pagare poi anche i costi per lo smaltimento?

Queste che hai appena letto sono le domande che ogni imprenditore che importa dovrebbe porsi prima di rifiutare definitivamente la scelta B.

Scelta B

Scegli, allora, di operare con la medesima professionalità dei grandi player di stock import di convertitori di volumi, i quali si muovono sul mercato con sicurezza e abilità, minimizzando il dispendio della risorsa tempo e le voci di costo e aumentando i profitti.

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

L’orizzonte industriale cinese rappresenta una realtà molto lontana da noi e complessa e, se non possiedi punti di riferimento precisi, c’è per te il rischio concreto di compiere errori non recuperabili che possono condurti a pesantissime conseguenze finanziarie. Ti suggeriamo, quindi, di scegliere la strada più sicura: utilizza i nostri suggerimenti per trovare i migliori produttori cinesi di convertitori di volumi, quelli più professionali, referenziati e attendibili, quelli in possesso di tutte la abilitazioni necessarie all’esportazione di convertitori di volumi in Italia.

Contattali immediatamente e inizia subito le trattative. Ti sarà possibile domandare immediatamente le campionature al personale tecnico di un’azienda altamente qualificata e curare il tuo ordine mantenendo un contatto diretto continuo telefonico, via email o tramite Skype, dalle prime fasi della produzione fino agli ultimi stadi del trasporto, il tutto nei tempi tecnici più rapidi possibile, con il minore costo, e con un valore aggiunto in più rispetto ai tuoi competitor, a tutto beneficio della soddisfazione dei tuoi clienti.

Queste sono le due strade che puoi prendere: non ce ne sono altre.

Se sceglierai la prima, vogliamo augurarti davvero buona fortuna. Sinceramente, di cuore.

Se invece sceglierai, in modo lungimirante, la seconda opzione, ti suggeriremo il percorso più adatto a te da percorrere nel modo migliore possibile, nel minor tempo possibile e affiancandoti il migliore produttore più adeguato alle tue necessità. Il nostro archivio è strutturato proprio per fare fronte alle esigenze di importatori come te e per assicurarti un import dalla Cina sicura dall’inizio fino a raggiungere il tuo magazzino in totale serenità.

Questo è quanto desideravamo dirti. Ti abbiamo elencato tutti gli strumenti necessari per fare la tua scelta migliore. Ora tocca a te.

Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso convertitori di volumi e grossisti di convertitori di volumi su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *