Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

macchinari

Vuoi importare macchinari dalla Cina e guadagnare veramente con questo business? Leggi questo testo fino alla fine perché stai per imparare:

  • come guadagnare con l’acquisto di macchinari dormendo serenamente la notte

  • in che modo evitare il grosso errore che da solo è in grado di causarti un crash finanziario oltre il prevedibile

  • come trovare i migliori produttori cinesi di macchinari risparmiando preziosissimo tempo e parecchio denaro


Iscriviti alla Newsletter

Fare entrare in Italia macchinari correttamente, ti permetterà di utilizzare alcuni benefici del sistema:

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

  1. innanzitutto, potrai rifornirti di macchinari alla fonte, tagliando tutti gli eventuali livelli intermedi e pertanto, di fatto, risparmiando sotto il profilo economico.
  2. secondariamente, puoi importare oggetti customizzati direttamente dal produttore e questo ti offrirà l’opportunità di fare apportare eventuali trasformazioni tecniche o stilistiche come, ad es., l’inserimento del tuo logo.
  3. infine, sarai libero: non dovrai rispettare nessuna esclusiva, a alcun vincolo contrattuale; non saranno presenti ordini minimi da dover rispettare.
problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

Importare macchinari nella maniera corretta sarà però la regola fondamentale che ti renderà in grado di ottenere un rendimento dal tuo impegno economico iniziale, senza condurre la tua operazione di import in un’impresa fallimentare.

Essere a conoscenza da subito come fare a importare e vendere macchinari in Italia è un vantaggio, sia per quanto concerne il contenimento delle spese che per quanto concerne il fatturato. Naturalmente, l’importazione va condotta necessariamente in maniera perfetto a partire dai primi passi. Acquistare direttamente macchinari dalla Cina è semplice, a patto che si presti attenzione a tutti gli accorgimenti adeguati per ridurre i probabili pericoli che potrebbero verificarsi durante l’operazione di importazione.

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Per prima cosa è auspicabile controllare la serietà e l’affidabilità dell’esportatore mediante il seguente semplice espediente: relazionarsi con un fabbricante di macchinari affidabile vuol dire interagire con uno staff disponibile ad assisterti, sia durante la vendita che successivamente nella fase post vendita.

E’ altamente sconsigliabile impartire ordinazioni di merce a fornitori che non rispondono alle tue mail in brevissimo tempo (anche la domenica) o che non sono facilmente reperibili in generale, perché è un chiaro sintomo di inaffidabilità del fornitore.


Iscriviti alla Newsletter

Ma allora, dove risiede l’origine di tutti questi insuccessi talvolta veramente drammatici?

La risposta risiede nel sottostimare il banale principio base che regola l’importazione di merce dalla Cina. Se anche tu ambisci a evitare la strada percorsa da questi inconsapevoli importatori, leggi i nostri suggerimenti in questa pagina. Ti illustreremo nei dettagli cosa rappresenta questo principio di base, e sarai presto in grado di di avviare un business dall’ottimo risultato, garantito e profittevole.

diventare importatore

Evita sprechi di tempo e di denaro semplicemente sfruttando la nostra rete di contatti in Cina

Prima di tutto una nota: se hai iniziato la lettura di queste pagine significa che hai fatto (o che stai facendo) le tue attente valutazioni sul probabile tornaconto economico al quale può condurti importare e vendere macchinari in Italia. Risultano chiari i vantaggi in termini di minore investimento economico per la produzione della merce e sul fatturato che ne deriverà. Però, tieni sempre presente che per acquistare direttamente macchinari è opportuno pianificare con grande cura l’interazione in modo da rendere minimi i rischi correlati sia alla produzione stessa (magari non corrispondente alle tue necessità), e sia al trasporto della merce. Relazionarsi con un produttore non affidabile e qualificato può condurre a una serie senza fine di sviste, mancate scadenze e problematiche di ogni tipo, fino a giungere al totale fallimento dell’operazione di importazione di macchinari.

Figurati, ad esempio, le differenze comunicazione che avresti modo di sperimentare fra un’azienda con uno staff ogni momento disposto all’ascolto e attento alle tue richieste, pronto a fornirti una risposta nell’arco di pochissime ore anche la domenica, e a darti assistenza anche nella fase post-vendita, rispetto a un’altra azienda incurante, lento e che ti abbandona quando la vendita della merce si è conclusa, e che magari non ti ha consegnato nemmeno come gliela avevi richiesta.

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Il nostro operare in questo settore da molti anni ci ha consentito di apprendere una maniera davvero semplice (ma estremamente efficace) per selezionare in linea di massima i produttori affidabili da quelli non affidabili. Il segreto è il seguente: se rispondono alla tua prima email entro poche ore, anche nei giorni festivi, allora ci sono i presupposti per approfondire la trattativa. Nel corso di questa pagina ti elencheremo altri criteri di scelta che non devi mai sottovalutare, ma partire dagli elementi basilari è sicuramente un eccellente punto di inizio.

Fatte queste premesse, hai tutti gli strumenti per afferrare correttamente le argomentazioni che seguono. Pronto? Allora procediamo!


Iscriviti alla Newsletter

L’acquisto di stock cinesi di macchinari, comporta il possesso di alcuni requisiti minimi da parte del venditore. Vediamo quali sono.

Ogni qualvolta stai per avviare un’operazione di acquisto di macchinari dalla Cina, ricordati sempre che la serenità tua e del tuo business, in ogni fase dell’operazione di import, dipende essenzialmente dalle competenze dell’azienda cinese nel dimostrare di possedere una serie di requisiti essenziali. Ora te li illustreremo nei dettagli:

È essenziale che l’azienda produttrice di macchinari sia presente nei registri della camera di commercio cinese. Indispensabile, quindi una verifica presso i registri di questo ente prima di avviare qualunque genere di operazione.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Il nostro team mantiene regolari contatti con la camera di commercio di Pechino, in maniera di avere un quadro costantemente aggiornato della regolarità operativa dei produttori che riforniscono i nostri clienti italiani. In questa maniera noi siamo in grado di garantirti al 100% che i produttori cinesi con cui entrerai in contatto e inizierai la tua attività di importazione, abbiano tutte le carte in regola e siano attive in in ogni momento dell’ operazione.

Trascurare tali precauzionali esami, importare macchinari dalla Cina potrebbe rappresentare una fonte di problematiche con gravi conseguenze sull’aspetto pratico. Gli importatori di macchinari estemporanei, infatti, potrebbero incorrere in denunce di “dichiarazione di falso”, reato che in territorio cinese viene perseguito con severità con azioni legali nei confronti dell’azienda estera (la tua), che in genere si concludono quasi sempre con il sequestro totale di tutti gli oggetti che hai acquistato e pagato.


Iscriviti alla Newsletter

È essenziale che l’azienda cinese produttrice di macchinari sia un fabbricante di macchinari reale, nei cui stabilimenti produce fisicamente i beni, e non un comune intermediario.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’importatore di macchinari fai da te e non a conoscenza dei meccanismi sottesi a questo tipo di operazioni, frequentemente rimane incantato di fronte agli dagli accattivanti web-site che si trovano agli indirizzi dei vari marketplace tipo alibaba.com, made-in-china.com, globaulsources.com e molti altri, senza contare le numerosissime directory dei grossisti cinesi online di macchinari. Molto spesso, tuttavia, dietro queste facciate online, di regolari aziende produttrici corredate di fotografie e di recapiti fisici delle fabbriche, si nascondono delle trading company, dei grossisti cinesi di macchinari, ovvero tramite. Questo è un altro motivo per cui comprare dalla Cina e rivendere macchinari, devi necessariamente valutarla e pianificarla con estrema perizia senza ignorare la la vera identità del soggetto economico con cui ti interfacci.

Teniamo a puntualizzare che, secondo il nostro punto di vista, le trading company sono soggetti economici rispettabilissime in grado di operare sul mercato. Tuttavia, per te che hai necessità di comprare in stock macchinari dalla Cina, interagire con queste trading company potrebbe determinare forti disagi dai quali sarà poi complesso trovare una via di uscita. Pensa soltanto alle variazioni e alle personalizzazioni della merce che sicuramente ti renderai conto di avere bisogno durante la produzione, dettagli, questi, da non trascurare in un’ottica di marketing strategico e promozionale.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Prova a pensare a come risponderà la trading company alle tue esigenze? È probabile che ti offrirà un servizio di bassa qualità, ti farà sprecare tempo e denaro inutilmente anche nell’ordine delle settimane) esclusivamente per ottenere inutili campionature che non saranno per nulla coerenti alle tue richieste. L’esito finale di questa interazione, spesso sono stock con caratteristiche che non soltanto non rispettano le tue necessità di business ma nemmeno ai requisiti minimi di legge. Ti piacerebbe, allora, spendere soldi per comprare beni che non rispondono alle tue necessità, importarla alla fine sdoganarla? Secondo noi, non lo faresti.

Risulta palese, quindi, che per avviare serenamente il tuo business basato sull’importazione di macchinari dalla Cina, devi avere accesso a un archivio di fornitori cinesi di macchinari certificati e in grado di dimostrare di possedere tutti i requisiti necessari a garantirti l’importazione di merce rispettando tutte le tue esigenze.

Il nostro archivio di produttori è in grado di presentarti esclusivamente i produttori che possiedono queste caratteristiche.


Iscriviti alla Newsletter

È essenziale che il fornitore di macchinari sia in possesso di tutte le certificazioni in regola riferite al processo produttivo e agli oggetti prodotti, requisito essenziale, questo, per completare l’importazione nel migliore dei modi.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

L’intero carico bloccato alla dogana, o addirittura sequestrata durante il disbrigo delle pratiche di, risultano spesso l’esito dell’assenza dei certificati richiesti relativi alla catena produttiva, a sue inesattezze o, ancora, alla mancanza di test report aggiornati. Questi disguidi sono occasioni di ingenti emorragie finanziarie, visto che tu hai già pagato per l’acquisto dei beni al fornitore, i costi di trasporto e gli iniziali costi doganali per tutta la merce posta sotto sequestro.

Il database che possediamo presenta unicamente fornitori cinesi affidabili in possesso di tutte le certificazioni richieste relative alla filiera produttiva e agli oggetti prodotti.


Iscriviti alla Newsletter

È indispensabile che il fornitore di macchinari sia in grado di dimostrare di possedere eccellenti referenze.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Affidarsi a un produttore che non possiede eccellenti referenze rappresenta un vero rischio per te che intraprendi un business improntato sull’importazione di macchinari. Molto spesso, fornitori cinesi poco corretti, con lo scopo di registrare a proprio favore qualche ulteriore contratto di vendita, sono disposti a confermare di essere in possesso requisiti fasulli e a garantirti servizi che in realtà non ti offriranno mai. Ci riferiamo, nella fattispecie, dei momenti relativi alle fasi del trasporto, ovvero all’imballaggio, al packaging e a tutti i dettagli relativi al carico che riceverai. Importare macchinari dalla Cina è un impegno che richiede l’attenzione su moltissimi dettagli tecnici, finalizzati alla conservazione in perfetto stato della merce da te acquistata. Una trascuratezza nelle fasi di carico, o l’omissione dei necessari accorgimenti può rovinare parte, o addirittura l’intero carico e pregiudicare la possibilità di vendita degli oggetti da parte tua.

Tutte le aziende che troverai nel nostro database possiedono altissime referenze. Questo siamo in grado di garantirtelo perché in ciascuna azienda che rientra nel nostro database, è presente un nostro referente di fiducia, con cui intratteniamo un costante dialogo.


Iscriviti alla Newsletter

È fondamentale che l’azienda produttrice macchinari abbia come personale in forze uno staff professionale, specializzato nella tecnologia che produce e in ogni momento pronto a darti risposte soddisfacenti entro pochissimo tempo. Il team deve essere in grado di accogliere le tue esigenze e tradurle materialmente, riducendo i tempi inutili di attesa alla conclusione dell’ordinazione.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Non dimenticare mai che la customizzazione della merce che importerai e andrai a vendere è una delle strade principe per accedere a settori di mercato sempre più estese. Oggetti anonimi, senza alcun segno o elemento distintivo che riconduce a te, hanno poche speranze di uscire dal grande calderone del mercato, in una pesantissima gara al ribasso con i tuoi competitor. Customizzare i tuoi oggetti, rendendoli unici, esclusivi e legati inequivocabilmente alla tua azienda, è la via da percorrere per accedere a settori di mercato progressivamente più grandi, riuscendo a conservare prezzi di vendita più alti rispetto alla concorrenza. Devi riuscire a soddisfare il tuo cliente al punto da fargli dire: ‘Soltanto questa azienda vende macchinari con queste caratteristiche e di questa qualità’. E questo lo puoi ottenere soltanto essendo in grado di collaborare intermediari con lo staff tecnico dell’azienda.

Tutti i produttori di macchinari del nostro database hanno, al loro interno, uno staff altamente qualificato, sempre disponibile a discutere con te le tue necessità di customizzazione e per trovare la maniera più rapida e idonea per soddisfare nella maniera più opportuna le tue necessità, agendo senza intermediari nella filiera produttiva. Variazioni tecniche, stilistiche, personalizzazioni, e tutto ciò che riterrai valido per intercettare i desideri dei tuoi clienti, possono essere a tua portata di mano avvalendoti dell’archivio di fornitori che ti proponiamo.


Iscriviti alla Newsletter

È essenziale che il fornitore di macchinari sia in grado di dimostrare la propria regolare autorizzazione all’esportazione di oggetti in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Questo è un altro aspetto di importanza strategica per l’acquisto di merce dalla Cina, spesso trascurato dall’importatore ‘fai da te’. Il fatto che un fornitore cinese fabbrichi oggetti e esporti, non vuol dire necessariamente che può esportare merci in tutti i paesi. Non si può, infatti, escludere che un’azienda sia con le carte in regola per esempio per esportare merce negli USA, o ancora in Australia, ma che non possieda le autorizzazioni necessarie all’esportazione di merce in Europa. Se questo si verificasse, avendo importato macchinari da un’azienda che non può trattare con l’Europa, ti troveresti ad avere comprato merce non in regola con le norme vigenti nel nostro paese. Il risultato di questa trattativa, magari millantata da un fornitore motivato soltanto ad accaparrarsi un cliente in più e farti importare macchinari in Italia, è che ti verrà attribuita tutta la responsabilità per importazione di merce non non in regola, che molto probabilmente porterà al sequestro dell’intero carico e alla sua successiva distruzione, con, ovviamente, tutte le spese a tuo carico.

Noi ti assicuriamo un database costituito da fornitori cinesi di macchinari abilitati all’esportazione di oggetti in Europa. Ciascuno di essi ha le specifiche richieste a questa tipologia di importazione e con un background di consolidata esperienza nella vendita e nell’esportazione di merce verso il nostro paese.


Iscriviti alla Newsletter

Risorse consigliate: Importare

Come importare macchinari dalla Cina: i documenti e le pratiche da adempiere

Desiderando investire in stock macchinari cinesi, è obbligatorio conoscere le certificazioni e i documenti indispensabili. Ad esempio, è di assoluta importanza che la Commercial Invoice (equiparabile alle nostre fatture), la Packing List (la bolla di accompagnamento cinese), la Polizza di Carico ed il Certificato di Origine siano complete di tutti i dati richiesti. Per capirci meglio, studiamo cosa sono questi documenti, necessari di fatto ad importare macchinari dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Nella Commercial Invoice vengono indicati i dati del fornitore cinese di macchinari, i dati di chi ha completato l’acquisto, (i tuoi) tutte le modalità per il pagamento e tutti gli articoli con i relativi prezzi, sub totali e totale. La Commercial Invoice indica in pratica il valore della merce e, su di essa, viene calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List invece riporta sempre i dati del fornitore, quelli dell’importatore e i dettagli del carico: numero totale pezzi, numero degli articoli imballati, peso netto peso lordo, volume, ecc..

Commercial Invoice e Packing List devono essere entrambe corrispondenti con quanto riportato sulla Polizza di Carico (che è un vero e proprio titolo di possesso della merce al portatore).

Sulla Polizza di Carico infatti sono riportati i dati di entrambe le parti, fornitore e importatore e i dettagli della spedizione che devono assolutamente essere corrispondenti al 100% con i dati presenti sul Certificato d’Origine: un documento rilasciato dalla camera di commercio locale, dove, tra l’altro, sono riportati anche i dati della Commercial Invoice.

Nel caso di errori o discrepanze tra i vari documenti si potrebbero verificare gravi conseguenza, ad esempio il fermo in dogana della merce, il sequestro temporaneo o definitivo della merce, multe e sanzioni di vario genere, ecc… Infine, nei casi più gravi di sequestro confermato si devono accollare anche le spese per la distruzione e lo smaltimento di tutta la merce.

I nostri produttori in Cina che sono stati selezionati per te e con cui sarai messo in contatto possono compilare tutti i documenti correttamente e ad eseguire tutte le pratiche burocratiche necessarie a esportare con l’Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Pagina web aggiuntiva: spese sdoganamento cina

Le campionature di test:

Una fase essenziale con cui, ogni azienda italiana che intenda importare macchinari in stock dalla Cina dovrà misurarsi durante le prime fasi dell’operazione, è la selezione dell’idoneo produttore e l’indispensabile richiesta delle campionature (ovvero macchinari di prova) per scegliere, a ragion veduta, l’azienda fornitrice che fornisce le migliori risposte operative.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Nel caso in cui tu decidessi di rischiare, facendo richiesta in maniera autonoma delle campionature ai vari fornitori cinesi senza servirti della nostra consulenza, ti potresti ritrovare nella disagevole condizione di spendere grosse quantità di denaro per gli invii di un numero imprecisato di campionature, con il rischio concreto di ottenere oggetti che, in realtà, non soddisfano i requisiti minimi di legge richiesti dalla nostra normativa o non in grado di soddisfare le tue richieste e i desideri dei tuoi clienti. Risulta, pertanto, caldamente consigliato non adottare un’operatività ‘fai-da-te’ anche, e soprattutto, nella fase antecedente alla domanda di campionature di test.

Affidarsi al nostro archivio di produttori selezionati permetterà di ridurre al minimo lo spreco di tempo e di denaro; risorse importanti che, se incanalate in maniera adeguata, saranno decisive per un’importazione diretta di macchinari di successo.


Iscriviti alla Newsletter

Controlla anche:

Vendere stock cinesi di macchinari in Italia: la regola d’oro

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Se è tua seria intenzione avviare l’importazione diretta di macchinari cinesi con la tua impresa commerciale, è necessario che tu sia al corrente che, la regola d’oro che ti garantirà l’eccellente conclusione dell’import, è escludere a priori di affrontare in solitaria lo step iniziale necessario per l’acquisto di macchinari dalla Cina, (ovvero, individuare l’azienda produttrice adeguata).

Abbiamo già illustrato sopra come sia indispensabile prestare la propria attenzione ai variegati dettagli al fine di una conclusione soddisfacente dell’operazione di importazione di macchinari dalla Cina. In particolare,ogni fornitore cinese affidabile di macchinari dovrebbe rispondere positivamente a questi 3 criteri:

  1. la regolare registrazione del produttore cinese alla camera di commercio di Pechino
  2. la documentazione richiesta e correttamente compilata necessaria alla esportazione di macchinari in Italia e in EU
  3. l’avere a disposizione un contatto senza tramiti e un gruppo di lavoro tecnico qualificato.

Individuare l’azienda produttrice cinese migliore vuol dire svolgere essenzialmente due azioni:

  • Individuare almeno 2 fornitori cinesi qualificati e referenziati, abilitati all’esportazione di macchinari nel nostro paese, aventi tutti i requisiti sopra citati
  • Acquistare e valutare 1 campionatura di test dai 2 migliori produttori

Consultando il nostro database costituito da fornitori di macchinari cinesi in possesso di eccellenti referenze, potrai risparmiare prezioso tempo e denaro e, in particolare, velocizzare l’intera procedura di importazione, con la garanzia di non doverti preoccupare personalmente di controllare tutti i singoli requisiti per ogni azienda cinese che contatterai.


Iscriviti alla Newsletter

Ti rimangono allora 2 possibili scelte:

come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

L’importatore maggiormente accorto che, come te, vuole acquistare stock import di macchinari, non si porrà interrogativi su quali delle due opzioni, scegliere:

  1. Sprecare tempo e soldi sul web in una ricerca estenuante di fabbriche di macchinari, senza ottenere alcuna garanzia di operare con produttori davvero presenti fisicamente sul territorio e attendibili;
  2. Interfacciarti con un gruppo professionale come il nostro in grado di presentarti il miglior produttore cinese di macchinari per le tue esigenze e ai desideri dei tuoi clienti, con tutti i requisiti necessari per un’ottima operazione di importazione e un importante incremento del tuo fatturato.

Contattaci subito per avere accesso ai fornitori cinesi di macchinari da noi selezionati.

Buon import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso macchinari e grossisti di macchinari su ImportareDallaCina.Eu


accavallatrici, accessori per minipale, accessori per pale, accoppiatrici, accoppiatrici rotative, affilatrici, aggraffatrici, agitatori, alesatrici, alesatrici a montante fisso, alesatrici a montante mobile, alesatrici a T, alimentatori, alternatori, anubatrici, apparecchiature lavapezzi, applicapuntali, aratri, aratri stoppiatori, armadietti, asolatrici, aspatrici, aspi, aspiratori, atomizzatori, attaccabottoni, attaccamaniche, attaccaspalline, autobetoniere, autocarri, autoclavi, autogru, avvolgitori agricoli, avvolgitrici, banchi da lavoro, banchi da taglio, banchi di riscontro, banchi frigo, battipali, bedanatrici, benne, betoniere, big baller, bilance alimentari, bilanceri, bilancini, binatrici, bisellatrici, bisellatrici per marmo e granito, blindo sbarra, bobinatrici, bocciardatrici, bordatrici, bracci aspiratori, bracci decespugliatori, bricchettatrici, brocciatrici, bruciatori, bulldozer, bulloneria, buratti, cabine media tensione, calandre, caldaie, calibatrici per marmo e granito, calibratrici, calibratrici agricole, cambiagomme, cambratrici, camere di verniciatura, cannoni per irrigazione, cantilever, capannoni in acciaio, capre, caricatori, caricatori per marmo e granito, carotatrici, carrelli a guida laser LGV, carrelli elevatori, carrelli elevatori diesel, carrelli elevatori elettrici, carrelli elevatori frontali, carrelli elevatori laterali, carri miscelatori, carri miscelatori semoventi, carri rimorchio autocaricanti, carriole a motore, carriole elettriche, carroponte, carteggiatrici, casellari portavalori, casseforme, casseforti, cassette di derivazione, cavatrici, celle frigorifere, centraline idrauliche, centri di lavoro, centri lavoro cnc per marmo e granito, cesoie, cesoie da demolizione, chifferatrice, chiodatrici, cicloni separatori, cippatrici, cisterna serbatoio per vino, cisterne, cisterne serbatoio per latte, coclee, codettatrici, coltivatori, commisionatori, compattatori rotativi, compressori, conchigliatrici, condizionatori, confezionatrici, confezionatrici alimentari, conificatrici, container, containers, contenitori cassette, contornatrici, coppe aspiranti, cordafodere, cordonatrici, cucitrice per tessuti, cucitrici, cucitrici per carta, curvatrici, curvatubi, deferizzatrici, demolitori pneumatici, dentatrici, depuratori, desilatori, desilatori trainabili, dipanatrici, dispositivi automatizzati per etichettatura, distillatori, distributori automatici, distributori di mangime, doppi rulli, dumper, dumper articolati, dumper rigidi, elevatori per balle, emulsionatori, erpice strigliatori arieggiatori, erpici, erpici a disco, erpici a pettine, erpici alternativi, erpici baulatori, erpici combinati, erpici da prato, erpici rotanti, escavatori, escavatori cingolati, escavatori gommati, escavatrici, essiccatoi per legno, estintori, estirpatori, falce condizionatrici, falciatrici motofalciatrici, fardellatrici, fascettatrici automatiche, fascicolatrici, filatoi, filettatrici, finitori, finitrici, foratrici, foratrici per legno, foratrici per marmo e granito, foratrici tomaie, forni di verniciatuara, forni industriali, forni per cottura, forni termoconvenzionati, frantoi per riciclaggio, frantuma sassi, fresaceppi, fresalesatrici, fresatrici, fresatrici a 5 assi, fresatrici a banco fisso, fresatrici a montante mobile, fresatrici a portale, fresatrici a T, fresatrici agricole, fresatrici per legno, fresatrici stradali, fresatrici universali, fresatrici verticali, frese a ponte, frese a testa veloce, frese pialla, frese zappatrici, furgoni, fustellatrici, fustellatrici per taglio pelle, garbasperoni, garzatrici, generatori, generatori di aria calda, generatori di vapore, giuntafili, giuntatrici, gnoccatrici, granulatori, gru, gru a bandiera, gru a cavalletto, gru a torre, gru edili automontanti, gru idraulica, gru semovente, gru speciali, gruppi elettrogeni, idropulitrici, imballatrici per fieno, impaccatrici, impianti, impianti antincendio, impianti cogenerazione, impianti di aspirazione, impianti di betonaggio, impianti di imballo, impianti di molitura, impianti di verniciatura, impianti galvanici, impianti lasagne, impianti lavaggio, impianti pasta, impianti pasta corta, impianti pasta lunga, impregnatrici, incartonatrici, inchiodatrici, incollatrici, incollatrici per pelli, intestatrici, intonacatrici, inverter, invertitori, irrigatori, isole di saldatura, isole robotizzate, lame spazzaneve, lamiere grecate, lamiere in ferro, lamiere inox, lapidelli, lappatrici, lavasciuga pavimenti, levigabordi, levigatrici, limatrici, linee di estrusione, linee di imbottigliamento, linee di lucidatura, linee di produzione, linee di saldatura, linee di taglio, linee di trasporto, linee per marmette, linee pressa, lisciatrici, listellatrici, livellatrici, lucida coste, lucidatrici per legno, lucidatrici per marmo e granito, macchina per tintura tessuti, macchinari per lavorazione carne, macchine agricole, macchine combinate, macchine controllo numerico, macchine da cucire a braccio, macchine da cucire per suola, macchine da maglieria, macchine da stiro, macchine edili, macchine per biscotti, macchine per cava, macchine per elettroerosione, macchine per ferro, macchine per lavaggio ortaggi, macchine per misurazione, macchine per pane, macchine per pasta fresca, macchine per raccolta bietole, macchine per ravioli, macchine per rettifica tangenziale, macchine per serramenti, macchine per stampa, macchine per taglio laser, macchine per taglio plasma, macchine per tortellini, macchine rettilinee computerizzate, macchine taglia e cuci, macchine tagliastrisce, macchine taglio acqua water jet, macinatori, macinatori per carne, magli, mandrini autocentranti, mangiatoie, martellatrici, martelli demolitori, maschiatrici, maschiatrici per legno, materiali elettrici, mescolatori alimentari, microbirrifici, mietitrebbie e accessori, mini escavatori, miniescavatori, minipala, miscelatori per liquidi, molatrici rettilinee, mole, monolama per marmo e granito, montaboette, montacarichi, montatacchi, motocarriole, motocompressori, motopompe, motori a benzina, motori diesel, motori elettrici, motori marini, motosaldatrici, motoseghe, mulini, mulini colloidali, mulini per riciclaggio, multilame, mungitrici, nastratrici, Nastri deferizzatori, nastri trasportatori, nastri trasportatori a rulli, nastri trasportatori a tapparelle, nastri trasportatori per cernita, nastri trasportatori per granuli, nastri trasportatori readler, nastri trasportatori striscianti, nebulizzatori, nuovi prodotti, occhiellatrici, pale cingolate, pale gommate, pannelli sandwich, pantografi, pantografi per legno, pantografo per marmo e granito, paranchi, pareggiatori, pastorizzatori, piallatrici, pialle, pialle a filo, pialle a spessore, piani stolle, piastre vibranti, piattaforme, piattaforme aeree, piattaforme aeree a pantografo, pinze frantumatrici, pinze per coils, pinze per legname, pinze per movimentazione materiali, pinze per selezione, pneumatici, polverizzatori, polverizzatori per vigneto, polverizzatori portati, polverizzatori semoventi, polverizzatori trainati, pompe, pompe per irrigazione, ponteggi, posizionatori, posizionatori tavola rotante, premontatrici, presse a iniezione, presse cesoia, presse idrauliche, presse meccaniche, presse per legno, prodotti novità, profilatrici, profili laminati, proiettori di profilo, puntatrici, punzonatrici, raccogli sassi, raddrizzatrici, rampe di carico, ranghinatori, raviolatrici, refendini, refilatrici, refrigeratori, refrigeratori per presse, reggiatrici, resinatrici per marmo e granito, rettificatrice senza centri, rettificatrici, rettificatrici esterni, rettificatrici interni, revamping, ribaltatori, ribaltatori di cassoni, ribaltatori di pallet, ribaltatori per pacchi, ribattitrici, rifasatori, rigeneratori toner, rimagliatrici, rimorchi, rimorchi a cassone per cereali, rimorchi dumper, rimorchi pianale porta macchine, rimorchi porta balle, rimorchi trasporta animali, rimorchi vendemmia, rinventori, ripuntatrici, ritorcitoi, rivettatrici, robot di saldatura, robot per presse, roccatrici, roll blocks, rompi sacchi, rotoballe, rullatrici, rulli, rulli a spuntoni, rulli compattatori agricoli, rulli compattatori gommati, rulli compattatori misti, rulli compattatori monotamburo, rulli compattatori tandem, rulli per trincea, rulliere, ruspe, ruspe motorscraper, ruspe scraper trainati, sabbiatrici, sabbiatrici per marmo e granito, saldatrici, saldatrici per plastica, sarchiatrici, satinatrici, scale, scambiatori, scantonatrici, scarnitrici, scatole a bocca di lupo, scava raccogli patate, scontornatrici, scoppiatrici, scorniciatrici, scortecciatrici, scuotitori, segatrici, segatrici a filo, segatrici a sega circolare per legno, segatrici a sega nastro per legno, segatronchi, seghe radiali, seghetti, selettori ad infrarossi per cernita, seminatrici, seminatrici combinate, seminatrici di precisione, seminatrici in linea, seminatrici pneumatiche, seminatrici semina diretta, separatori, serbatoi, sezionatrici, sezionatrici orizzontali, sfogliatrici, sigillatrici, silos, smerigliatrici, smussatrici, sollevatori per auto, sollevatori telescopici, soppalchi, sottostazioni, spaccapelli, spalmatrici, spandiconcime, spandiletame, spandiliquame, sparachiodi, spargisale, spazzatrici, spazzolatrici, spazzolatrici per legno, spazzolatrici per pelli, spelacavi, spianatrici, spinatrici, squadratrici, squadre, stampi, stampi per plastica, sterilizzatori autoclavi, stiratoi, stiratrici, strettoi, strozzatrici, strumenti di misura, sviluppatrici, svolgiballe, taglia asfalto, taglia blocchi, taglia erba, taglia muri, taglia pacchi, taglia pannelli, taglia piastrelle, taglia profili, taglia tronchi, tagliatrici, taglierine, tavole da stiro, tavole elevatrici, tavole girevoli, telai per marmo e granito, telai tessili, tenonatrici, termoretraibili, terne, teste per fresa, tettoie, text is an example content!, text is your demo content!, text is your demo content!, timbratrici, torni, torni a banco inclinato, torni paralleli, torni per legno, torni per marmo e granito, torni verticali, tosaerba per trattori, toupie, trabattelli, trafilatrici per filo acciaio, trafori, tramogge di carico, tramogge di scarico, tramogge pneumatiche, trance fustellatrici, transfer, transpallet, trapani fresa, trapani radiali, trapuntatrici, trasformatori, trasportatori telescopici, trattori, trattori agricoli, trattori cingolati, trattori d'epoca, trattori da frutteto, trattori da montagna, trattori da vigneto, trattori forestali, trattori scavallanti, trattorini, travi di saldatura, travi in ferro, trince, trince semoventi, trincia argini, trincia foglie, trincia laterali, trincia paglia, trinciatrici forestali, trinciatutto orizzontali, trinciatutto verticali, trincie, trituratori, troncatrici, tubi per irrigazione, turbine, turboemulsionatori, umettatrici, utensili per frese, vagli a dischi, vagli rotanti, vangatrici, vendemmiatrici, vibratori, vibrocostipatori, vibrocultori, vibrovagli, vie di corsa, viteria, voltafieno spandifieno,

Precedente
Successivo

Share this article

Comments

  • Elisabetta D'Anella
    maggio 13, 2018

    Salve, vorrei acquistare delle apparecchiature estetiche in Cina, ho in contatto ma non vuole che paghi con PayPal. Ho bisogno di un mediatore che mi garantisce la sicurezza a 360 gradi. Attendo Vs riscontro
    Cordiali saluti

  • marcello
    ottobre 9, 2018

    buongiorno ho necessità di acquistare in Cina macchinari per la lavorazione della canapa industriale

    • Magon@no
      ottobre 21, 2018

      mi contatti quando vuole via mail

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *