Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

picchetti in fibra di vetro

Vuoi importare picchetti in fibra di vetro dalla Cina e guadagnare bene in questa nicchia? Leggi questo articolo fino alla fine perché stai per scoprire:

  • come creare entrate con l’importazione di picchetti in fibra di vetro dormendo con la tranquillità di un bambino la notte

  • come evitare il grosso errore che da solo può causarti un disastro economico oltre ogni previsione

  • in che modo trovare i migliori produttori cinesi di picchetti in fibra di vetro risparmiando preziosissimo tempo e tanti soldini





Il business dell’importazione di picchetti in fibra di vetro è al centro di molti dibattiti in questi ultimi tempi, in quanto è particolarmente conveniente (a condizione sia svolta in maniera corretta). Importare dalla Cina picchetti in fibra di vetro è un’occasione da tenere in considerazione per le imprese già avviate, che desiderano dedicarsi a una sfida innovativa.

Tuttavia, allo stesso tempo può risultare una soluzione ottimale anche per chi sta affrontando il al mondo degli affari per la prima volta, con l’entusiasmo e l’energia di coloro che intraprendono la via della creazione di una nuova azienda dal nulla.

Ti suggeriamo di leggere le righe seguenti , per scoprire:

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

  • Il modo più efficace per massimizzare i profitti, senza pensieri, e timori con l’import di picchetti in fibra di vetro;
  • Come evitare di cadere in errori caratteristici degli imprenditori improvvisati che potrebbero mettere in discussione il futuro della tua azienda ancora prima di affrontare la prima fase dell’import;
  • Che i migliori importatori cinesi di picchetti in fibra di vetro sono una meta facilmente raggiungibile, e sarai in grado di interfacciarti con loro con notevole risparmio di tempo e denaro.

I tornaconti conseguibili da questo tipo di impresa sono notevoli; qui troverai i più importanti:

  1. Il vantaggio principale è rappresentato dal risparmio economico: l’importazione di picchetti in fibra di vetro dalla Cina determina un contenimento delle spese importante poiché, eliminati i costi associati ai canali tradizionali e ai molteplici passaggi soggetti intermediari attraverso i quali transita la merce prima di arrivare a te, l’acquisto è diretto. Il prodotto è acquistato direttamente dalla fonte, contenendo le spese.
  2. Il secondo bel vantaggio, uno dei lati aspetti sicuramente più innovativi di questo tipo di business, è la possibilità di personalizzazione di di tutti gli oggetti picchetti in fibra di vetro acquistati: mediante il rapporto diretto con i produttori è facile richiedere cambiamenti personalizzati, come ad esempio fare caratterizzare l’oggetto con il tuo logo oppure le modifiche tecniche o stilistiche che riterrai opportune.
  3. Terzo vantaggio, è l’assenza di restrizioni contrattuali: i fornitori non prevedono in genere un quantitativo minimo di prodotti da ordine, non ci sono limitazioni geografiche e non esistono listini prezzi dettagliati. In breve, sei assolutamente libero di acquistare i prodotti che desideri alle condizioni che ritieni più favorevoli alle tue tue esigenze e quelle dei tuoi clienti.

Attenzione però: la mancata conoscenza da parte degli importatori come te di un piccolo ma fondamentale passaggio, potrebbe trasformare in import positivo in in un nulla di fatto. Nella gran parte dei casi, infatti, tutta l’operazione potrebbe risultare fallimentare se l’importatore di picchetti in fibra di vetro non è a conoscenza della “regola d’oro” per importare direttamente (regola che apprenderai fra poco): basta davvero poco per trasformare queste importazioni senza speranza in occasioni d’oro.





Dove si può trovare, allora, il motivo di tutti questi insuccessi talvolta veramente drammatici?

La causa sta nel non considerare il banale principio che sta alla base dell’import di oggetti dalla Cina. Se anche tu aspiri a evitare la sorte di questi ignari operatori, non abbandonare la lettura dei i nostri consigli che troverai lungo la lettura di questo articolo. Ti illustreremo nei dettagli cosa rappresenta questo principio di base, e in brevissimo tempo sarai potrai iniziare autonomamente un business di successo, sicuro e soddisfacente.

diventare importatore

Evita sprechi di tempo e di denaro semplicemente sfruttando la nostra rete di contatti in Cina

Anzitutto una considerazione: se stai leggendo queste pagine vuol dire che hai fatto (o che stai compiendo) le tue adeguate valutazioni sul potenziale profitto economico che può portarti importare e vendere picchetti in fibra di vetro in Italia. Sono evidenti i benefici in termini di denaro risparmiato sulla produzione degli oggetti e sul profitto che ne otterrai. Tuttavia, considera sempre che per acquistare direttamente picchetti in fibra di vetro è opportuno pianificare con grande cura tutte le fasi dell’operazione in modo da minimizzare i rischi correlati sia alla fabbricazione stessa (ad esempio non coerente alle tue richieste), e sia al trasporto della merce. Operare con un produttore non attendibile e professionale può portare inevitabilmente a una serie senza fine di negligenze, ritardi e problematiche varie, fino a condurti alla compromissione totale dell’operazione di importazione di picchetti in fibra di vetro.

Figurati, ad esempio, le differenze interazione che avresti modo di sperimentare fra un’azienda con un team ogni momento disposto all’ascolto e preciso nel soddisfare le tue esigenze, pronto a fornirti una risposta nell’arco di pochissime ore anche nei giorni festivi, e a darti assistenza anche nella fase post-vendita, rispetto a un altro produttore spesso assente, lento e che ti lascia a te stesso quando ti ha consegnato la merce, e che magari non ti ha consegnato nemmeno come tu la desideravi.

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

La nostra lunga esperienza ci ha consentito di apprendere un fondamentale criterio davvero semplice (ma estremamente efficace) per individuare a grandi linee le aziende attendibili da quelli non attendibili. Il segreto è il seguente: se in poche ore rispondono alla tua prima mail o chiamata, anche di domenica, allora ci sono i presupposti per continuare la trattativa. Lungo queste pagine ti commenteremo altri parametri per compiere correttamente la tua scelta che non devi mai dimenticare, ma partire dalle cose semplici è sicuramente un ottimo punto di inizio.

Detto ciò, sei perfettamente in grado di apprendere esattamente i paragrafi che seguono. Pronto? Allora partiamo!





Il venditore di stock cinesi di picchetti in fibra di vetro, quali requisiti minimi deve possedere?

Ogni qualvolta stai per avviare un’operazione di acquisto di picchetti in fibra di vetro dalla Cina, non scordare mai che la tranquillità tua e del tuo business, in in qualunque stadio dell’operazione di import, dipende essenzialmente dalle competenze dell’azienda cinese nel rispondere positivamente a una serie di requisiti fondamentali. Vediamoli insieme:

È essenziale che il produttore di picchetti in fibra di vetro sia regolarmente iscritto presso la camera di commercio cinese. Risulta, dunque, di fondamentale importanza una verifica presso questo ente prima di iniziare qualunque genere di trattativa di acquisto di merce.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Il nostro staff è in collegamento con la camera di commercio di Pechino, allo scopo di avere un quadro costantemente aggiornato della regolarità operativa delle aziende che trattano con i nostri clienti italiani. In questa maniera noi siamo in grado di garantirti al 100% che i fornitori cinesi con cui avrai contatti e inizierai le tue operazioni di di importazione, abbiano tutte le carte in regola e siano operative in in ogni momento dell’ operazione.

Senza questi prudenziali controlli, importare picchetti in fibra di vetro dalla Cina potrebbe trasformarsi rapidamente in causa di problematiche con pesanti conseguenze pratiche. Gli importatori di picchetti in fibra di vetro improvvisati, infatti, possono incorrere in denunce di “dichiarazione di falso”, reato che in Cina viene severamente perseguito con azioni legali nei confronti dell’imprenditore che importa, che in genere esitano, con altissima frequenza, nel totale sequestro dell’intera merce già pagata.





È indispensabile che l’azienda produttrice di picchetti in fibra di vetro sia un produttore di picchetti in fibra di vetro oggettivo, nei cui stabilimenti fabbrica fisicamente la merce, e non un comune tramite.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’importatore di picchetti in fibra di vetro fai da te e che trascura l’apprendimento dei processi che guidano questo tipo di operazioni, spessissimo rimane avvinto dai seduttivi web-site che si trovano nei marketplace tipo alibaba.com, made-in-china.com, globaulsources.com e tanti, senza contare le numerosissime directory dei grossisti cinesi online di picchetti in fibra di vetro. Frequentemente, tuttavia, dietro queste facciate online, di regolari aziende produttrici con allegate foto e di recapiti fisici dei luoghi di produzione, si annidano delle trading company, dei grossisti cinesi di picchetti in fibra di vetro, e comunque semplici tramite. Questo è un altro motivo per cui comprare dalla Cina e rivendere picchetti in fibra di vetro, devi considerarla con grande attenzione senza trascurare la vera identità del soggetto economico con cui ti interfacci.

Ci teniamo a sottolineare che, a nostro modo di vedere, le trading company sono soggetti economici rispettabilissime in grado di operare sul mercato. Tuttavia, per te imprenditore che desideri comprare in stock picchetti in fibra di vetro dalla Cina, collaborare con queste trading company potrebbe causarti forti disagi complessi e difficilmente risolvibili. Prova soltanto a considerare le modificazioni e alle personalizzazioni della merce che molto probabilmente dovrai richiedere in fase di produzione, particolari, questi, da tenere nella giusta considerazione in previsione del tuo futuro marketing strategico e di promozione.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Come credi che risponderà la trading company alle tue domande? È probabile che ti offrirà un servizio di bassa qualità, ti farà perdere tantissimo denaro e tempo (e si parla anche di settimane) solo per ricevere inutili campionature che soltanto lontanamente risponderanno alle tue richieste. L’esito finale di questa collaborazione, spesso sono stock le cui caratteristiche non solo non rispondono alle tue di business ma nemmeno ai minimi requisiti previsti dalla legge italiana. Ti piacerebbe, allora, sprecare denaro per comprare beni che non rispondono alle tue necessità, trasportarla e infine seguire tutta la trafila dello sdoganamento? Secondo noi, non lo faresti.

È chiaro, dunque, che per avviare serenamente il tuo business basato sull’importazione di picchetti in fibra di vetro dalla Cina, devi avere accesso a un database di fornitori cinesi di picchetti in fibra di vetro certificati e in grado di dimostrare di possedere tutti i requisiti necessari a assicurarti l’import di merce condotta nel rispetto totale delle tue necessità aziendali.

Il nostro archivio di fornitori ti presenta soltanto le aziende con queste caratteristiche.





È essenziale che il fornitore di picchetti in fibra di vetro possieda tutte le certificazioni richieste in regola riferite alla filiera produttiva e ai prodotti, criterio essenziale, questo, per la buona riuscita dell’importazione.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Merce bloccata in dogana, o addirittura sequestrata durante le fasi di sdoganamento, risultano spesso il risultato della mancanza di certificazioni relative alla filiera produttiva, a sue incongruenze o, ancora, all’assenza di test report aggiornati. Questi disguidi rappresentano ingenti emorragie finanziarie, visto che tu hai già pagato per l’acquisto dei beni al fornitore, i costi di trasporto e gli iniziali costi doganali per tutta la merce sequestrata.

Il database che possediamo ti mostra esclusivamente fornitori cinesi affidabili in regola con tutte le certificazioni richieste relative alla filiera produttiva e ai prodotti.





È fondamentale che il produttore di picchetti in fibra di vetro possieda ottime referenze.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Affidarsi a un venditore che non possiede altissime referenze rappresenta un vero rischio per te che intraprendi un’operazione di import. Molto spesso, venditori cinesi senza scrupoli, al fine di ottenere qualche contratto di vendita in più, sono disposti a dichiarare di possedere requisiti falsi e a offrirti servizi che di fatto tu non avrai mai. Stiamo parlando, nella fattispecie, dei momenti relativi alle fasi del trasporto, ovvero all’imballaggio, al packaging e a tutti i dettagli relativi al carico che riceverai. Importare picchetti in fibra di vetro dalla Cina è un impegno che vuole molti dettagli tecnici, diretti alla conservazione in perfetto stato della merce che ti verrà spedita. Qualunque disattenzione durante la preparazione del carico può rovinare parte, o addirittura l’intero carico pregiudicando la successiva vendita da parte tua degli oggetti.

Tutti i fornitori presenti nel nostro archivio possiedono referenze eccellenti. Questo possiamo sicuramente garantirtelo perché in ciascuna azienda che rientra nel nostro elenco, è presente un nostro referente di fiducia, con cui abbiamo un costante dialogo e che conosciamo personalmente.





È fondamentale che il produttore di picchetti in fibra di vetro abbia come personale in forze una squadra d’eccellenza, specializzato nella tecnologia che produce e sempre disponibile a darti dettagliate risposte complete entro pochissimo tempo. Il team deve essere in grado di accogliere le tue esigenze e tradurle materialmente, riducendo i tempi morti di attesa alla conclusione dell’ordine.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Non dimenticare mai che la customizzazione della merce che sono destinati alla vendita è una delle vie migliori per raggiungere settori di mercato progressivamente più grandi. Beni anonimi, senza alcun segno o elemento distintivo che riconduce a te, hanno poche speranze di uscire dal mercato anonimo e indifferente, in una pesantissima gara al ribasso con i tuoi competitor. Personalizzare i tuoi oggetti, rendendoli inconfondibili, particolari e associati chiaramente alla tua attività, è la via da percorrere per raggiungere settori di mercato sempre più ampie, mantenendo prezzi di vendita più alti rispetto alla concorrenza. Il tuo cliente deve arrivare a dire: ‘Soltanto questa azienda vende picchetti in fibra di vetro con queste caratteristiche e di questa qualità’. E questo lo puoi ottenere soltanto essendo in grado di collaborare intermediari con il team tecnico dell’azienda.

Tutti le aziende produttrici di picchetti in fibra di vetro del nostro archivio hanno, come personale in forze, uno staff altamente qualificato, sempre disponibile a confrontarsi con te per discutere sulle tue necessità di customizzazione e per trovare la modalità più veloce e idonea per interpretare nella maniera più opportuna le tue necessità, intervenendo direttamente nella filiera produttiva. Modificazioni tecniche, stilistiche, personalizzazioni, e tutto ciò che riterrai valido per incrociare i desideri dei tuoi acquirenti, possono essere a tua portata di mano avvalendoti dell’archivio di fornitori che ti proponiamo.





È indispensabile che il produttore di picchetti in fibra di vetro sia in grado di dimostrare la propria regolare autorizzazione all’esportazione di merce in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Questo è un altro cardine di importanza strategica per l’esportazione di picchetti in fibra di vetro dalla Cina, spesso trascurato dall’imprenditore ‘fai da te’. Il dato di fatto che un’azienda cinese produca beni e esporti, non è l’equivalente di dire che possa esportare ovunque. Non si può, infatti, escludere che un fornitore sia perfettamente nella norma per esempio per esportare negli USA, oppure in Australia, ma che non possieda le autorizzazioni necessarie all’esportazione di merce in Europa. In questo caso, avendo importato picchetti in fibra di vetro da un’azienda non autorizzato a operare in l’Europa, faresti la scoperta di avere acquistato merce che non è in linea con la legislazione italiana. L’esito di questa lunga operazione, magari seriamente consigliata da un produttore motivato soltanto ad accaparrarsi un cliente in più e farti importare picchetti in fibra di vetro in Italia, è che ti verrà attribuita tutta la responsabilità per importazione di merce non non in regola, che quasi sicuramente condurrà al suo sequestro e sua successiva distruzione, con, ovviamente a tuo carico, tutte le spese di smaltimento.

Noi ti assicuriamo un archivio composto da fornitori cinesi di picchetti in fibra di vetro abilitati all’esportazione di oggetti in Europa. Ognuno di essi ha i precisi requisiti richiesti per questa tipologia di import e con un background di consolidata esperienza nella vendita e nell’esportazione di merce verso il nostro paese.





Risorse aggiuntive: fornitori abbigliamento cinesi

Come importare picchetti in fibra di vetro dalla Cina: i documenti necessari

Prima di comprare in stock picchetti in fibra di vetro cinesi, è indispensabile conoscere quali sono i documenti necessari che obbligatoriamente non devono mai mancare insieme agli articoli che hai acquistato.

I documenti che non devono mai mancare e correttamente compilati per importare picchetti in fibra di vetro dalla Cina sono i seguenti:

  • Commercial Invoice
  • Packing List
  • Polizza di Carico
  • Certificato di Origine

 

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

La Commercial Invoice è l’equivalente della nostra fattura e su questa vengono indicati tutti i dati che occorrono a individuare la merce e i soggetti coinvolti nell’operazione di import. Sulla Commercial Invoice vanno riportati dettagliatamente i dati dell’esportatore cinese di picchetti in fibra di vetro, i dati dell’importatore, le modalità ed i termini di pagamento e l’elenco degli oggetti acquistati (con l’indicazione specifica dei relativi prezzi, sub totali e totale). Questo documento è indispensabile per il calcolo dell’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’iva.

La Packing List è l’analogo della bolla di accompagnamento e deve riportare, oltre ai dati del fabbricante e dell’importatore, tutti i dettagli riferiti al carico.

La Polizza di Carico rappresenta il titolo di possesso della merce all’impresa che acquista. Tutti i dati riportati nella Commercial Invoice e Packing List devono essere coerenti con quelli riportati sulla Polizza di Carico.

La medesima cosa vale relativamente al Certificato d’Origine. Questo certificato è rilasciato dalla camera di commercio cinese e su di esso sono indicati i dati presenti sulla Commercial Invoice. Tutti gli elementi identificativi dettagliati su questi quattro documenti descritti devono essere coerenti fra loro.

Errori o incongruenze in questi documenti, infatti, sono fonte di onerosi ostacoli durante il processo di importazione, fino a giungere a numerosi inconvenienti: dal sequestro temporaneo degli oggetti acquistati fino ad arrivare al suo sequestro definitivo, con a carico tuo le successive spese di distruzione e smaltimento degli oggetti.

Nota a questo punto che tutti i produttori cinesi di picchetti in fibra di vetro che ti proporremo dal nostro archivio, sono abituati a redigere correttamente tutta la documentazione di viaggio necessaria all’esportazione dei propri prodotti in Europa.





Risorse consigliate:

Le campionature di test:

Un passo indispensabile con cui, qualunque impresa italiana che voglia importare picchetti in fibra di vetro in stock dalla Cina dovrà misurarsi già dai primi momenti dell’attività di import, è la selezione dell’adeguato fornitore e l’inevitabile ricezione delle campionature (ovvero picchetti in fibra di vetro di prova) necessarie per stabilire, a ragion veduta, l’azienda fornitrice che più si avvicina alle sue esigenze.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Se per ipotesi, tu volessi di tentare, richiedendo autonomamente le campionature ai numerosi produttori cinesi senza utilizzare dei nostri suggerimenti, correresti il rischio di trovarti nella disagevole situazione di utilizzare moltissimi Euro per le spedizioni di molte campionature, ottenendo il solo risultato di ricevere dei prodotti che, di fatto, non rispondono alle richieste di legge in termini di requisiti minimi o non in grado di soddisfare le tue richieste e i desideri dei tuoi clienti. Risulta, pertanto, caldamente consigliato evitare condotte operative improntate sul ‘fai-da-te’ anche, e soprattutto, nella fase antecedente alla richiesta di campionature di test.

La consultazione del nostro archivio di aziende produttrici selezionate permetterà di abbassare ai livelli minimi l’inutile emorragia di tempo e di denaro; risorse importanti che, se condotte con attenzione e disciplina, si riveleranno determinanti per un’importazione diretta di picchetti in fibra di vetro di successo.





Focus:

La regola d’oro per importare con profitto in Italia stock cinesi di picchetti in fibra di vetro

Se stai considerando di iniziare l’attività dell’importazione diretta di picchetti in fibra di vetro cinesi e vuoi liberarti di tutte le minacce, i danni e le questioni imputabili a produttori in Cina non adeguati alle normative la regola d’oro è: evitare il fai-da-te e usufruire dei contatti delle fabbriche presenti nel nostro archivio.

Potrai importare direttamente dalla Cina picchetti in fibra di vetro, con la soddisfazione di sapere che il produttore cinese da noi selezionato è “abilitato” a concludere vendite nei Paesi della Unione Europea ed in Italia. A tutti gli effetti, gli esportatori presenti nel nostro listino sono già registrati presso le dogane come esportatori regolari e non mai incontrato difficoltà con la loro merce in nessuno dei paesi dell’Unione Europea.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Per importare picchetti in fibra di vetro dalla Cina va selezionato il produttore adatto. fare questa attività in modo professionale e “una volta per tutte” sta a significare mettere in campo molte energie: è necessario trovare responsabili competenti sul posto che appurino i dati, che facciano ispezioni nelle fabbriche e che provino che l’azienda sia realmente ancora attiva (anche burocraticamente) al momento dell’ordinazione. Selezionare un fornitore affidabile di picchetti in fibra di vetro cinese vuol dire dedicare molto tempo alla ricerca: nulla deve essere lasciato al caso, perché quando l’ordinazione arriva alla dogana, beh… allora è proprio il caso di dire che, in quel momento, davvero “la legge non ammette ignoranza.”

In pratica, trovare il fornitore cinese perfetto di picchetti in fibra di vetro, partendo dal nulla significa

  • dover trovare come minimo due potenziali produttori in Cina di picchetti in fibra di vetro di alto profilo da confrontare; è necessario che siano professionali, qualificati, autorizzati all’esportazione di picchetti in fibra di vetro in Italia e muniti di tutte le certificazioni necessarie ai fini di un corretto sdoganamento.
  • acquistare assolutamente campionature di picchetti in fibra di vetro da entrambi per decidere quale tra i 2 fornitori sia il più conforme alle tue aspettative, anche riferito al rapporto qualità-prezzo.

In virtù del nostro database aggiornato di produttori di picchetti in fibra di vetro cinesi, eliminerai alla radice le incertezze burocratiche sui produttori e scavalcherai i concorrenti italiani, con il vantaggio di risparmiare il tuo prezioso tempo produttivo, il tuo denaro e con la sicurezza di ottenere un prezzo finale decisamente competitivo.





A questo punto hai due scelte:

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

Scegli di fare il “piccolo importatore fai-da-te” oppure giocare con le stesse strategie che oggi adoperano i più importanti player di stock import di picchetti in fibra di vetro sul mercato, risparmiando molto denaro, il tuo tempo produttivo e, soprattutto, con la sicurezza di poter vivere tranquillo durante tutta la durata dell’acquisto di picchetti in fibra di vetro dalla Cina.? A te la scelta tra le 2 opzioni:

  1. Trovare da solo le fabbriche di picchetti in fibra di vetro da cui importare, gettando via tempo e spendendo inutilmente molti, molti soldi, senza alcuna certezza di dormire sonni tranquilli durante tutte le notti dell’azione di import.
  2. Affidarti a noi per ottenere subito e senza fatica il contatto del miglior produttore cinese di picchetti in fibra di vetro, quello perfetto per il tuo progetto: un produttore serio ed affidabile, con prodotti conformi, abilitato all’esportazione di picchetti in fibra di vetro in Italia, disponibile in sempre con e-mail, Skype, telefono o Whatsapp, selezionato e verificato da noi, apposta per le compagnie come la tua.

La scelta è tua.
Buon Import!






Trova i migliori punti vendita all'ingrosso picchetti in fibra di vetro e grossisti di picchetti in fibra di vetro su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *