Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731

Vuoi importare pinze frantumatrici dalla Cina e guadagnare bene con questa attività? Leggi questo articolo per intero perché stai per scoprire:

  • come fare soldi con l’acquisto di pinze frantumatrici dormendo in totale tranquillità la notte

  • in che modo non commettere l’errore che da solo è in grado di procurarti un disastro economico oltre ogni previsione

  • come selezionare i migliori produttori cinesi di pinze frantumatrici risparmiando tempo irrinunciabile e parecchio denaro





Comprare pinze frantumatrici dalla Cina fornisce notevoli benefici per te che gestisci un’azienda, sia che la tua attività abbia un assetto consolidato da tempo insieme a una ben definita mission, sia che si appresti a inserirsi nel mercato con una nuova idea di business, intraprendente e esaltante.

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Qualunque sia la fase in cui vive la tua azienda, l’acquisto dalla Cina di pinze frantumatrici, è una eccellente opportunità di fare affari che puoi cogliere sempre, inserendola nel tuo core business imprenditoriale per offrirgli nuova energia e risorse vitali. È di vitale importanza, tuttavia, preparare tutto il processo di importazione nella maniera più corretta e funzionale possibili, al fine di ottenerne il maggior profitto.

Non saltare nessun passo di questo articolo, studialo sino in fondo, e apprenderaiche è possibile:

  1. comprare pinze frantumatrici dalla Cina, con un eccellente profitto, senza soffrire dell’ansia che notoriamente contraddistingue questo tipo di operazioni;
  2. trovare il percorso esatto a aggirare un errore operativo gravissimo, che da solo può compromettere l’intera operazione di importazione con un notevole danno in termini economici;
  3. riconoscere i migliori importatori cinesi di pinze frantumatrici, senza inutili sprechi di tempo e di denaro.

Cominciamo innanzitutto illustrando gli indiscutibili vantaggi che ti assicura l’acquisto di pinze frantumatrici dalla Cina.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

  • l’importazione ti fornisce la possibilità di sorvolare tutte le onerose fasi intermedie che si interpongono fra te che importi e l’azienda cinese di pinze frantumatrici. L’importazione diretta dalla fonte di pinze frantumatrici, ti assicura l’accesso di accedere ai beni con un notevole risparmio in termini economici rispetto a un import eseguito attraverso i canali di routine, costellati da intermediari, ciascuno dei quali trattiene la quota di propria competenza, conducendo a un decremento del tuo profitto.
  • grazie all’accesso diretto alla fonte di pinze frantumatrici, il ciclo di produzione completo degli oggetti può essere portata avanti in base le tue precise indicazioni che puntualizzerai in base alle tue esigenze. In altre parole, il contatto diretto con il fornitore ti offrirà l’opportunità di di fare specifiche richieste di personalizzazioni sugli oggetti che che andrai ad acquistare. Tu sei a conoscenza di quanto sia importante associare un bene particolare al proprio marchio aziendale; dunque, importando pinze frantumatrici direttamente dal fornitore cinese avrai la possibilità di brandizzare ogni oggetto con il tuo logo aziendale, oltre che fare richieste di migliorie tecniche e stilistiche per ottimizzare il prodotto e adattarlo nel migliore dei modi alle esigenze dei tuoi clienti o del tuo mercato di riferimento.
  • importando pinze frantumatrici non sarai legato a vincoli contrattuali che restringono il campo d’azione del tuo business. Non sarai costretto a confrontarti con esclusive di zona limitanti, né con ordinazioni minime di quantitativi di merce. Avrai, invece, una completa indipendenza che ti consentirà di decidere in libertà i prezzi degli oggetti che hai acquistato, ogni singola operazione di marketing e ogni altra fase promozione da attivare al fine di persuadere i tuoi clienti a comprare i tuoi prodotti.

La nostra squadra è nel settore da anni, e purtroppo, con regolarità assistiamo spessissimo al dissesto finanziario di buona parte degli imprenditori italiani nei,loro tentativi di importare pinze frantumatrici dalla Cina. Importanti opportunità vengono perse senza possibilità di rimedio, con notevoli perdite in termini di risorse dedicate, sia economiche che di tempo.





Stock cinesi di pinze frantumatrici: i requisiti minimi a cui devono rispondere

Prima di procedere con l’acquisto di pinze frantumatrici, è necessario verificare che vengano rispettati i seguenti requisiti essenziali:

È fondamentale che la ditta fornitrice di pinze frantumatrici sia iscritta regolarmente e attiva nei registri della camera di commercio di Pechino.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Al fine di tutelare ed assicurare gli importatori di pinze frantumatrici sulla regolarità dell’iscrizione dei fornitori cinesi presso la camera di commercio cinese, il nostro staff verifica sistematicamente che le fabbriche di pinze frantumatrici che lavorano con i nostri clienti italiani siano regolari e regolarmente attive.

Importare pinze frantumatrici dalla Cina servendosi di fornitori non regolarmente registrati può portare a spiacevoli esiti, ad esempio una denuncia per “dichiarazione di falso”, e questo significherebbe, molto probabilmente, nel sequestro della merce già pagata.





La fabbrica di pinze frantumatrici deve avere una o più sedi in cui effettivamente produce gli oggetti; non può essere pertanto un intermediario.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Uno dei rischi in cui ci si può imbattere nel comprare dalla Cina e rivendere pinze frantumatrici, infatti, è di trovarsi a fare affari con semplici intermediari o con delle trading company oppure, con dei grossisti cinesi di pinze frantumatrici. Inoltre, nelle pagine di marketplaces tipo alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc., o in siti che aggregano grossisti cinesi online di pinze frantumatrici, è frequente incrociare intermediari che si presentano con siti web totalmente finti, facendosi passare per grossi fabbricanti industriali.

Nel comprare in stock pinze frantumatrici dalla Cina, è di fondamentale importanza interagire direttamente con le aziende vere e proprie. In caso di eventuali modifiche, personalizzazioni o campionature del prodotto, in questa maniera, non si andrà incontro a perdite di tempo, cosa che invece si verificherebbe avendo a che fare con intermediari esterni all’azienda di produzione.

Per questo motivo, nell’archivio in nostro possesso, sono presenti solo e unicamente fornitori cinesi di pinze frantumatrici con fabbriche di produzione che sono in regola con tutti i parametri indicati sopra, allo scopo che tu riesca importare pinze frantumatrici senza problemi.





L’azienda costruttrice di pinze frantumatrici deve essere in grado di esibire le certificazioni a norma sulla linea produttiva e sugli articoli.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Questo che hai appena letto è un fattore molto importante, in quanto una certificazione inesatta, irregolare o mancante, potrebbe creare difficoltà durante le fasi dell’importazione, con la conseguenza che la merce potrebbe venire sequestrata durante lo sdoganamento.

I fornitori cinesi affidabili, che conserviamo nel nostro database, con cui inizierai a interagire, possono esibire ai nostri clienti tutti i requisiti indispensabili relativi alle caratteristiche qualitative della produzione e dei prodotti.





E’ fondamentale che l’azienda fornitrice di pinze frantumatrici possa dimostrare di essere altamente referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Importare pinze frantumatrici dalla Cina, potrebbe portarti a incrociare operatori che promettono servizi che successivamente non sono in grado di offrirti (in particolar modo, nel caso di packaging della merce) e quindi è essenziale che tu abbia la possibilità di interfacciarti con aziende fortemente referenziate.

Noi ti offriamo il rapporto personale con una persona di riferimento in loco (con cui abbiamo già avuto maniera di confrontarci) che garantisce le adeguate referenze per ciascuna azienda da noi indicata.





Lo staff tecnico all’interno dell’azienda produttrice di pinze frantumatrici deve essere altamente specializzato e capace di comprendere tutte le tue necessità, in modo da da apportare le eventuali trasformazioni da te volute a regola d’arte ed in tempi rapidi.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Acquistando direttamente in fabbrica, avrai sempre la possibilità di personalizzare i prodotti da te acquistati; per questa ragione è fondamentale mantenere relazioni con un team tecnico qualificato e professionale, in grado di prendersi carico delle tue richieste. Il team dovrà essere in grado di proporti un articolo particolare e unico, un prodotto che ti permetterà di incrementare le quote di mercato e che ti differenzierà dai tuoi concorrenti.

Tutte le aziende produttrici di pinze frantumatrici all’interno del nostro database sono in ogni caso in grado di migliorare e personalizzare gli articoli che andrai ad acquistare.





La fabbrica di pinze frantumatrici deve essere in regola per potere effettuare esportazioni in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Diffida dalle fabbriche che non hanno mai operato in Europa; non è da escludere, infatti, che alcune aziende siano regolari con le esportazioni in altri continenti, ma non possiedano i requisiti di legge per le esportazione inUE. È importante che tu faccia acquisti unicamente con aziende che ti garantiscono di poter importare pinze frantumatrici in Italia senza problemi. Senza questa garanzia, la responsabilità cadrebbe tutta su di te, con risultati pesanti sulla tua impresa e sugli oggetti acquistati.

Il nostro team in relazione soltanto con fornitori cinesi di pinze frantumatrici, con i quali farai ottimi affari, in totale certezza che sono abilitati all’esportazione con l’Europa.





Visita la pagina: online

Come importare pinze frantumatrici dalla Cina: quali documenti sono necessari

Prima di comprare in stock pinze frantumatrici cinesi, è auspicabile imparare quali sono i documenti indispensabili che obbligatoriamente non devono mai mancare accanto alla merce.

I documenti che non devono mai mancare e correttamente compilati per importare pinze frantumatrici dalla Cina sono i seguenti:

  • Commercial Invoice
  • Packing List
  • Polizza di Carico
  • Certificato di Origine

 

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

La Commercial Invoice è l’analogo della nostra fattura e su di essa vengono indicati tutti i dati necessari a individuare la merce e i soggetti coinvolti nell’importazione. Sulla Commercial Invoice vanno riportati chiaramente i dati del fornitore cinese di pinze frantumatrici, i dati di chi ha acquistato, le modalità ed i termini di pagamento e l’elenco degli oggetti importati (con l’indicazione specifica dei relativi prezzi, sub totali e totale). Questo documento è indispensabile per il calcolo dell’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’iva.

La Packing List è l’analogo della bolla di accompagnamento e deve riportare, oltre ai dati del fornitore e dell’importatore, tutti i dettagli che descrivono il carico.

La Polizza di Carico rappresenta il titolo di possesso della merce alla ditta che ha acquistato. Tutti i dati indicati sulla Commercial Invoice e Packing List devono mostrare coerenza con quelli riportati sulla Polizza di Carico.

L’identica cosa vale relativamente al Certificato d’Origine. Questo certificato è rilasciato dalla camera di commercio cinese e vi sono riportati i dati presenti sulla Commercial Invoice. Tutti gli elementi identificativi presenti su questi quattro documenti descritti devono tutti combaciare.

Errori o incongruenze in questi documenti, infatti, potrebbero causare onerosi inconvenienti durante il processo di importazione, fino a giungere a numerosi disguidi: dal sequestro temporaneo degli oggetti importati fino al suo sequestro definitivo, con a carico tuo le successive spese di distruzione e smaltimento degli oggetti.

Nota a questo punto che tutti i fornitori cinesi di pinze frantumatrici presenti nel nostro archivio, sono hanno una lunga esperienza nella corretta compilazione di tutta la documentazione di viaggio necessaria all’esportazione della merce venduta in Europa.





Vedi anche qui: http://Importaredallacina.eu

Le campionature, ovvero come acquisire pinze frantumatrici di test?

Se hai deciso di importare pinze frantumatrici in stock dalla Cina, quasi sicuramente sei già a conoscenza del fatto che, prima di iniziare la produzione vera e propria, sia caldamente suggerito valutare non meno di due produttori altamente qualificati. Questo momento di valutazione richiede, in genere, grandi risorse di tempo: tieni a mente anche soltanto la difficoltà della ricerca dei fornitori più adeguati alle tue necessità nel mare sterminato dei fornitori cinesi presenti in internet, e tutti i problemi di comunicazione, quasi sicuramente nella inglese, che dovrai affrontare. Conclusa ricerca, probabilmente, ti ritroverai quasi al punto da cui sei partito, con la conclusione che le campionature di test te le farai spedire da aziende che, per stanchezza e mancanza di tempo, molto probabilmente sceglierai a caso e senza avere la reale certezza della loro attendibilità.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Il primo scoglio che incrocerai lungo questo percorso sarà, dunque, la richiesta della risorsa tempo investita nella ricerca. L’ostacolo successivo sarà quello relativo ai costi che sarai costretto ad affrontare per ricevere le campionature (che non è da escludere possano raggiungere anche le migliaia di Euro); campionature che, oltretutto, se ottenute da fornitori non a conoscenza della prassi burocratica corretta, potrebbero essere causa di problemi in fase di sdoganamento.

Tuttavia i problemi che si incontrano nell’import fai-da-te, senza avvalersi del un team professionale come il nostro, non finiscono qui. Supponi di avere trovato il fornitore, di avere ottenuto campionature eccellenti, ma poi ti accorgi che il produttore che te le ha prodotte non ha le abilitazioni per esportare in Europa. Ottenere le campionature è dispendioso sia in termini di tempo che di spese di spedizione, e se non finalizzate espressamente alla produzione dello stock, rappresentano una voce di spesa del tutto inutile. Inoltre, non devi mai scordare che gli oggetti che venderai in Italia sono sotto la tua diretta responsabilità: se il fornitore non è molto attendibile, potresti trovarti in gravissime conseguenze di ordine penale.

La necessità di relazionarsi con un’azienda cinese altamente professionale e affidabile sotto tutti i profili è allora davvero un requisito non trascurabile per te che aspiri a iniziare l’attività dell’importazione diretta di pinze frantumatrici. Il ‘fai da te’, in questo caso risulta essere molto costoso (tempo e denaro) oltre che rischioso per le possibili conseguenze penali.

Avvalersi di un team come il nostro, che in anni di esperienza ha realizzato una rete di contatti nel contesto imprenditoriale cinese, è senza dubbio la soluzione più economica e che può senza alcun dubbio portare a buon fine la tua importazione dalla Cina di pinze frantumatrici.





Consulta anche:

Come vendere con profitto in Italia gli stock cinesi di pinze frantumatrici? C’è LA regola d’oro

La vendita degli stock può essere fatta con profitto unicamente se riesci ad ridurre, già alla fonte, tutte le spese non necessarie e riesca ad evitare di ogni rischio relativo trasporto del carico ed alla vendita già a partire dai primi momenti di trattativa con la Cina. Se non sei personalmente introdotto nel panorama industriale della Cina, questo vedrai che ti sarà possibile soltanto se utilizzerai come punto di riferimento la regola d’oro: se intendi impegnarti nell’importazione diretta di pinze frantumatrici cinesi escludi operazioni estemporanee e basate sul metodo ‘fai da te’, ma affidati alla nostra rete, consolidata di contatti testati,9 e trova i tuoi nominativi dal nostro archivio quotidianamente aggiornato di aziende cinesi dalle dalla grande professionalità.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Servendoti del nostro aggiornatissimo database, avrai sempre la sicurezza di interfacciarti con un fornitore cinese abilitato alla regolare vendita di beni all’interno della Comunità Europea e nella fattispecie in Italia. Tutte le aziende che troverai nella nostra rete hanno pregresse esperienze di esportazioni in Italia e risultano già regolarmente iscritti nei registri delle dogane con il ruolo di esportatori in regola. E ancora, il nostro database, ti fornisce l’alta qualità dei beni importati, fatto dimostrabile con l’assenza di problematiche di qualunque tipo in ciascun paese europeo.





Per te che ti appresti a importare merce, non dimenticare mai che e fondamentale selezionare in tempi brevissimi un fornitore affidabile di pinze frantumatrici cinese con cui instaurare fin da subito un rapporto professionale costante e soddisfacente.

Per ottenere lo stesso risultato in autonomia, con una sicurezza di risultato pari al 100%, dovresti avere a tua disposizione costose risorse umane in loco, specializzate e anche, ma soprattutto, fedeli alla propria azienda, capaci di effettuare tutte le dovute verifiche precedentemente a ogni tuo accordo commerciale con i partner cinesi. L’azienda è realmente esistente? Opera regolarmente? Possiede le abilitazioni all’esportazione in Italia? Ha nel suo organico uno staff tecnico disponibile, dinamico e professionale?

import dalla cina

Preferisci stare seduto a guardare dalla riva il tuo business andarsene o guadagnare bene? A te la scelta.

Queste e molti altri interrogativi che il tuo staff cinese dovrà dare risposta prima di intraprendere qualunque passo. Anche il più insignificante sbaglio può compromettere la perfetta riuscita dell’import, mostrandosi nel finale un fallimento totale per la tua azienda e per te.
Al fine di organizzare al meglio, fin dall’inizio, le fondamenta della tua operazione di import, il primo tassello di cui ti devi occupare è la scelta di un produttore cinese di pinze frantumatrici effettivamente adeguato alle esigenze.

Per semplicità, sintetizziamo brevemente cosa dovresti fare:

  • Trovare almeno 2 fornitori altamente referenziati, con uno staff professionale, abilitati all’esportazione di beni in Europa e in in gradi di dimostrare di possedere tutte le certificazioni obbligatorie per il regolare sdoganamento della merce.
  • Farti spedire da entrambi i produttori, chiaramente sotto la tua responsabilità, le campionature di pinze frantumatrici; una volta ricevute dovrai, chiaramente, verificarne con grande attenzione le caratteristiche per individuare quale delle due aziende produttrici sia più idonea alle tue necessità ed alle richieste della tua clientela.
come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

È chiaro come tale operazione, condotta in autonomia, sia realmente densa di interrogativi e insidie. Questo è il motivo per cui ti chiediamo di valutare, con la massima serietà, la possibilità di collaborare con noi.

Infatti, avvalerti del nostro database di produttori di pinze frantumatrici cinesi significa:

  1. annullare di fatto le probabilità di incorrere in problemi associati alle certificazioni e alle abilitazioni delle;
  2. ridurre drasticamente i tempi di attesa, spesso inutili, richiesti per la produzione e l’invio delle campionature, ottenendo un ottimo vantaggio temporale su tutta la tua concorrenza in modo da possedere più risorse disponibili di tempo e di denaro da dedicare alla tua attività imprenditoriale;
  3. definire un prezzo conclusivo dell’oggetto sicuramente interessante e concorrenziale, a tutto vantaggio dei tuoi profitti!




Se procedi nella lettura troverai le due possibili e uniche vie tra le quali dovrai scegliere nel momento in cui decidi di intraprendere l’operazione di esportazione di merce dalla Cina.

Scelta A

come evitare di pagare i dazi doganali

Fare affari con il produttore cinese sbagliato ti potrebbe mettere a rischio controlli. Non è mai piacevole avere a che fare con la giustizia Cinese…

Ti inoltrerai nel caotico mercato cinese basandoti sul tuo intuito per selezionare fornitori cinesi che soddisfino pienamente le tue esigenze e i desideri della tua clientela. Risulta, quindi, un lavoro delicato e con moltissime variabili da tenere in considerazione: ti troverai costretto a investire tantissimo tempo nella selezione di fabbriche di pinze frantumatrici e, successivamente, nelle verifiche sul reale possesso e la correttezza delle loro abilitazioni e delle loro certificazioni. Senza parlare, poi, delle campionature, il cui solo invio è già una voce di spesa che nell’import fai-da-te, raramente si ripaga; e dopo tutto questo impegno, anche quando crederai di aver terminato la tua ricerca, ti continuerai a chiedere: “Questo fornitore è davvero un produttore? Oppure sotto la facciata si nasconde un tramite? E se al omento dello sdoganamento nascono difficoltà? E se la documentazione non è stata redatta con cura e i dati riportati non corrispondono con quelli del carico? O se l’azienda non è abilitata all’esportazione in Italia?”

È davvero tua intenzione correre il serio pericolo che il tuo acquisto di pinze frantumatrici dalla Cina possa essere lasciato in balia degli eventi e della buona sorte? Chiediti se vuoi realmente che tutti i tuoi tuoi sforzi finiscano sequestrati e bloccati in dogana e magari distrutti, dovendone poi sostenere anche i costi per lo smaltimento?

Quelle che hai letto sono le domande che ogni importatore dovrebbe necessariamente porsi prima di scartare senza ripensamenti la scelta B.

Scelta B

Puoi scegliere di muoverti con la medesima professionalità dei grandi player di stock import di pinze frantumatrici, che si muovono sul mercato con sicurezza e abilità, minimizzando il dispendio della risorsa tempo e le voci di costo e al contempo massimizzando i profitti.

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

L’orizzonte industriale cinese è una realtà molto lontana da noi e complessa e, se non possiedi punti di riferimento precisi, corri inutilmente il reale rischio di compiere errori non recuperabili che possono condurti a pesantissime conseguenze finanziarie. Vai allora a colpo sicuro: lasciati guidare da noi per sezionare i migliori produttori cinesi di pinze frantumatrici, quelli più professionali, referenziati e affidabili, quelli in possesso di tutte la abilitazioni obbligatorie all’esportazione di pinze frantumatrici in Italia.

Prendi contatto ora con loro e inizia subito le trattative. Potrai richiedere immediatamente le campionature al team tecnico di un fornitore altamente qualificato e curare il tuo ordinativo in continuo contatto diretto telefonico, via email o tramite Skype, dalla produzione fino al trasporto, il tutto nei tempi tecnici più rapidi possibile, minimizzando le spese, e con una marcia in più rispetto ai tuoi competitor, a tutto beneficio del soddisfacimento dei desideri della tua clientela.

Queste sono le due opzioni: non ne troverai altre.

Se sceglierai la prima, ti auguriamo buona fortuna. Davvero, di cuore.

Se, invece, ti orienterai giustamente verso la seconda opzione, il nostro gruppo sarà lieto di indicarti la strada che fa per te e la tua azienda da percorrere nel modo migliore possibile, nel minor tempo possibile e con il miglior partner possibile. Il nostro archivio è articolato proprio per rispondere alle necessità di imprenditori come te e per garantirti un import dalla Cina sicura dall’inizio fino alla sua conclusione.

Questo è quanto desideravamo dirti. Ti abbiamo fornito tutti gli strumenti necessari per operare la giusta scelta. Ora tocca a te.

Buon Import!






Trova i migliori punti vendita all'ingrosso pinze frantumatrici e grossisti di pinze frantumatrici su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *