Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

shaker

Vuoi importare shaker dalla Cina e guadagnare bene in questa nicchia? Leggi questa guida per intero perché stai per imparare:

  • come creare entrate con l’import di shaker dormendo in totale tranquillità la notte

  • in che modo evitare lo sbaglio che da solo è in grado di causarti un danno economico oltre l’immaginabile

  • come individuare i migliori produttori cinesi di shaker risparmiando tempo prezioso e parecchio denaro





guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Sia che tu abbia un’impresa in piena attività, sia che tu ti stia avviando a inventare una nuova iniziativa, l’acquisto di shaker, tenuta in modo corretto, ti permetterà:

  1. un consistente risparmio sull’acquisto di shaker in sostituzione dei canali consueti: comprando direttamente alla fonte ridurrai decisamente i molti passaggi di agenti.
  2. la possibilità di poter ordinare articoli su ordinazione: potrai chiedere direttamente al produttore variazioni tecniche, stilistiche o, anche, far applicare il marchio dedicato su tutta la merce in ordinazione.

    problemi per importare dalla cina

    Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

  3. la completa libertà dal punto di vista contrattuale: nessun vincolo da dover rispettare, nessuna quantità minima,libertà di azione in fase di promozione, listino prezzi, strategie promozionali, ecc..

Contestualmente però, il maggior numero dei commercianti italiani uguali a te ignora la la ricetta sostanziale per far davvero rendere il proprio business.

Ogni settimana veniamo infatti informati di affari incredibili che le imprese in Italia che trattano shaker trasformano regolarmente in import sconsideratamente fallimentari, semplicemente perché non conoscono questo semplice consiglio.





Stock cinesi di shaker: i criteri minimi a cui devono rispondere

Prima di procedere con l’acquisto di shaker, è necessario appurare che vengano rispettati i seguenti requisiti essenziali:

È indispensabile che la ditta produttrice di shaker sia iscritta regolarmente e operante nei registri della camera di commercio di Pechino.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Al fine di tutelare ed garantire gli importatori di shaker sulla regolarità della presenza dei produttori cinesi sui registri della camera di commercio cinese, il nostro squadra esamina regolarmente che le fabbriche di shaker che interagiscono con i nostri clienti italiani siano a norma di legge e regolarmente operanti.

Importare shaker dalla Cina servendosi di produttori non regolarmente registrati potrebbe condurre a spiacevoli esiti, ad esempio una denuncia per “dichiarazione di falso”, e ciò si tradurrebbe, molto probabilmente, nel sequestro della merce che tu hai già pagato.





L’azienda produttrice di shaker deve avere una o più sedi dove realmente fabbrica gli oggetti; non può essere pertanto un intermediario.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Uno dei pericoli in cui ci si può imbattere nel comprare dalla Cina e rivendere shaker, infatti, è di trovarsi a interagire con semplici intermediari o con delle trading company o, ancora, con dei grossisti cinesi di shaker. Non dimenticare, poi, che nelle pagine di marketplaces tipo alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc., o in siti web che raggruppano grossisti cinesi online di shaker, è frequente incontrare intermediari che si presentano con siti web totalmente finti, facendosi passare per grossi produttori industriali.

Nel comprare in stock shaker dalla Cina, è assolutamente indispensabile mantenere relazioni direttamente con i produttori veri e propri. In caso di necessità di modifiche, personalizzazioni o campionature dell’articolo, infatti, non non dovrai scontrarti con inutili perdite di tempo, cosa che invece accadrebbe interfacciandosi con intermediari esterni all’azienda di produzione.

Per questa ragione, nel nostro database, risiedono soltanto ed esclusivamente fornitori cinesi di shaker con fabbriche di produzione che rispettano tutti i criteri su indicati, al fine che tu riesca importare shaker senza rischi.





L’azienda costruttrice di shaker deve essere in grado di esibire le certificazioni in regola sulla filiera di produzione e sui prodotti.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Questo che hai appena letto è un fattore molto importante, perché una certificazione non esatta, non regolare o mancante, può creare difficoltà durante le fasi dell’importazione, e la merce potrebbe venire sequestrata in fase di sdoganamento.

I fornitori cinesi affidabili, che troverai nel nostro database, con cui ti metteremo in contatto, possono offrire ai nostri clienti tutti i documenti necessari relativi alla qualità della fabbricazione e degli oggetti.





E’ necessario che l’azienda fornitrice di shaker possa dimostrare di essere altamente referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Importare shaker dalla Cina, potrebbe condurti verso operatori che offrono servizi che poi non sono in grado di fornirti (in particolar modo, per quanto riguarda il packaging della merce) e quindi è fondamentale che tu abbia la possibilità di interfacciarti con aziende fortemente referenziate.

Noi ti garantiamo il rapporto personale con una persona di riferimento in loco (con la quale abbiamo già avuto modo di confrontarci) che garantisce le alte referenze per ogni azienda da noi indicata.





Il team tecnico dell’azienda produttrice di shaker deve essere altamente specializzato e in grado di interpretare tutte le tue richieste, in maniera da da effettuare le eventuali trasformazioni da te richieste in maniera efficiente e in breve tempo.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Acquistando direttamente in fabbrica, avrai sempre l’opportunità di customizzare la merce da te acquistata; per tale motivo è fondamentale mantenere relazioni con un team tecnico efficiente e specializzato, capace di prendersi carico delle tue necessità. Il personale dovrà essere capace di presentarti un oggetto particolare e unico, un prodotto che ti consentirà di incrementare le quote di mercato e che ti distinguerà dai tuoi competitors.

Tutti i produttori di shaker presenti nel nostro database sono in ogni caso in grado di trasformare e customizzare i tuoi prodotti.





L’azienda produttrice di shaker deve dimostrare di potere effettuare esportazioni in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Diffida dalle fabbriche che non hanno mai operato in Europa; non è da escludere, infatti, che alcuni produttori siano a norma di legge con le esportazioni in altri continenti, ma non in regola per le esportazione all’interno dell’UE. È importante che tu faccia acquisti soltanto con fabbricanti che ti possono garantire di poter importare shaker in Italia senza crearti problemi. Senza questa garanzia, la responsabilità ricadrebbe tutta su di te, con risultati pesanti sull’azienda e sugli oggetti acquistati.

t ti metterà in relazione soltanto con fornitori cinesi di shaker, con i quali concluderai ottimi affari, in totale certezza che sono in regola per esportare inEuropa.





Approfondimenti consigliati: lavorare nell import export

Come importare shaker dalla Cina: burocrazia doganale

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Se si vuole intraprendere un’operazione di importazione, specialmente nel caso degli stock di shaker cinesi, è fondamentale conoscere tutte le fasi burocratiche ed i documenti indispensabili per per una serena conclusione dell’import.

Nella fattispecie, è indispensabile comprendere l’uso della Commercial Invoice, della Packing List, della Polizza di Carico e del Certificato di Origine: l’intero dossier documentale indispensabile per importare shaker dalla Cina.

La Commercial Invoice racchiude in sé tutti i dati dell’esportatore cinese, di chi acquista, dell’intero carico ed i dettagli economici della merce acquistata sui quali sarà calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e l’iva.

La Packing List è invece è l’analogo della bolla di accompagnamento italiana, sulla quale sono riportati tutti i dati del carico: dal numero complessivo dei pezzi e delle confezioni fino al peso e al volume totale del carico.

La Polizza di Carico è propriamente un titolo di possesso, riferito all’azienda che importa i beni, i cui dati riportati devono essere coerenti con quelli della Commercial Invoice e della Packing List.

Da non sottovalutare è la perfetta congruenza fra dati indicati nella Polizza di Carico e nella Commercial Invoice con quelli del Certificato di Origine: un certificato indispensabile, rilasciato dalla camera di commercio cinese.

L’adeguata compilazione della documentazione che abbiamo appena illustrato rappresenta un requisito necessario che non va assolutamente sottovalutato per importare shaker adeguatamente e senza incorre rischi in sede doganale.





Per approfondire:

Le campionature di test:

Una fase essenziale con cui, qualunque attività imprenditoriale italiana che intenda importare shaker in stock dalla Cina dovrà misurarsi inizialmente, è la scelta del giusto fornitore e il necessario ottenimento delle campionature (ovvero shaker di prova) necessarie per stabilire, dopo attenta valutazione, il produttore che fornisce le migliori risposte operative.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Se per ipotesi, tu volessi di tentare, facendo autonomamente richiesta di campionature ai numerosi fornitori cinesi senza servirti della nostra consulenza, ti potresti ritrovare nella disagevole condizione di utilizzare moltissimi Euro per le spedizioni di un numero imprecisato di campionature, con il rischio concreto di ricevere oggetti che, di fatto, non soddisfano i requisiti minimi di legge richiesti dalla nostra normativa oppure non in grado di soddisfare le tue richieste e i desideri dei tuoi clienti. Risulta, pertanto, caldamente consigliato non adottare un’operatività ‘fai-da-te’ anche, e soprattutto, nella fase antecedente alla richiesta di campionature di test.

Affidarsi al nostro archivio di aziende produttrici selezionate ti assicurerà di minimizzare lo spreco di tempo e di denaro; risorse importanti che, se amministrate al meglio, si riveleranno decisive per un’importazione diretta di shaker serena e soddisfacente.





Per approfondire: web

Stock cinesi di shaker: la regola d’oro per incrementare i tuoi profitti

Nell’importazione diretta di shaker cinesi è meglio non cimentarsi nel fai da te: la regola d’oro è di seguire i nostri consigli, usufruendo esclusivamente dei contatti delle imprese testate e certificate da noi, presenti nel nostro archivio. Tali aziende, infatti, sono già conosciute dalle dogane come esportatori regolari, ed i loro oggetti non sono mai stati soggetti a all’interno dell’UE.

Per importare shaker dalla Cina, prima di tutto è essere in grado di individuare con grande impegno il tuo fornitore cinese affidabile di shaker. Questo comporta appurare che l’azienda sia regolarmente attiva, che possa dimostrare di possedere i certificati in regola e che il suo assetto aziendale complessivo ti consenta di intraprendere l’ importazione senza difficoltà.

Per individuare il giusto fabbricante di shaker è indispensabile:

  • individuare almeno 2 potenziali fornitori cinesi di shaker di alto profilo da confrontare tra loro: le aziende individuate devono avere personale professionale e qualificato, devono essere in possesso delle regolari autorizzazioni all’esportazione di shaker in Italia e devono avere tutti i documenti indispensabili per una corretta operazione di sdoganamento.
  • farsi spedire campionature di shaker da entrambi in modo da essere in grado di scegliere quale dei due produttori sia il più idoneo a soddisfare le tue esigenze (anche, e soprattutto, in termini di qualità-prezzo).
Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Puoi velocizzare questa operazione servendoti del nostro aggiornato archivio; in questo modo, avrai accesso all’elenco completo di tutti i produttori di shaker cinesi da noi selezionati, risparmiandoti tempo prezioso e tutti i disguidi legati al fai da te.

L’acquisto di shaker dalla Cina, quindi, ti mette di fronte ad una scelta da compiere ancora prima di far partire l’import: puoi tentare la strada del fai-da-te oppure puoi effettuare stock import di shaker servendoti del nostro aiuto.





Capiamoci:

  1. Se decidi per il fai da te, dovrai trovare da solo le fabbriche di shaker con le quali iniziare a interfacciarti. Questo ti richiederà tempo e denaro, oltre a non portarti ad alcuna certezza sul buon fine delle operazioni di import.
  2. Se scegli la via invece di avvalerti dei nostri servizi, sarai in grado di fin da subito il contatto del miglior produttore cinese di shaker, quello che meglio soddisfa le tue urgenze di imprenditore. Non non dovrai subire l’ansia per la presunta affidabilità o per la qualità dei prodotti e soprattutto, sarai sicuro al 100% della sua abilitazione all’esportazione di shaker in Italia. Inoltre, potrai avere tutti i contatti necessari per comunicare in prima persona con l’azienda immediatamente (non dimenticare che le nostre aziende rispondono al telefono, via mail o Skype anche la domenica).

A te la scelta.
Buon Import!






Trova i migliori punti vendita all'ingrosso shaker e grossisti di shaker su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *