Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

illuminazione interni

Vuoi importare illuminazione interni dalla Cina e guadagnare bene con questa attività? Leggi questa guida per intero perché stai per imparare:

  • come fare soldi con l’acquisto di illuminazione interni dormendo in totale tranquillità la notte

  • in quale modo non commettere l’errore che da solo può procurarti un disastro economico oltre il prevedibile

  • come reperire i migliori produttori cinesi di illuminazione interni risparmiando tempo decisivo e un sacco di quattrini


Iscriviti alla Newsletter

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Sia che tu abbia una attività all’attivo, sia che tu ti stia decidendo a inventare un nuovo business, l’acquisizione di illuminazione interni, conclusa seguendo tutte le regole, ti garantirà:

  1. un cospicuo contenimento dei costi sull’acquisto di illuminazione interni in sostituzione dei canali consueti: acquistando direttamente dal fornitore dimezzerai drasticamente le decine di passaggi di concessionari.
  2. l’occasione di poter commissionare prodotti customizzati: potrai richiedere direttamente alla fabbrica modifiche su misura, variazioni di stile oppure, perfino, far applicare il marchio dedicato su tutta la merce acquistata.

    problemi per importare dalla cina

    Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

  3. la completa libertà dal punto di vista contrattuale: nessuna esclusiva di zona da dover rispettare, nessuna quantità minima,libertà di azione in fase promozionale, listino dei prezzi, definizione del target ecc..

Purtroppo però, il maggior numero dei manager nel tuo Paese come te ignora la la ricetta basilare per far davvero fruttare il proprio investimento.

Ogni secondo veniamo infatti a sapere di occasioni irripetibili che le attività italiane che rivendono illuminazione interni trasformano regolarmente in import desolatamente fallimentari, solamente perché non sono a conoscenza di questo trucco.


Iscriviti alla Newsletter

Quali accorgimenti adottare per comprare stock cinesi di illuminazione interni

Sono parecchi gli accorgimenti che un importatore italiano non deve dimenticare per trattare con tranquillità e per avere la certezza di non buttare al vento il proprio capitale investito, così come sono numerosi i i requisiti da verificare non appena si inizia la collaborazione con un fornitore cinese di illuminazione interni nella fattispecie.

Illustriamo allora quelli imprescindibili:

Controllare che il produttore cinese di illuminazione interni sia regolarmente registrato e attivo presso la camera di commercio cinese, così come accade in Italia;

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Con questo obiettivo il nostro staff, al fine di assicurare a tutti gli importatori di illuminazione interni in italia nostri clienti contatti con produttori regolarmente registrati, valuta l’affidabilità del produttore cinese sulla base di sistematici controlli, mantenendo continuamente un contatto con la camera di commercio di Pechino, in modo da evitare gravi problematiche di natura amministrativa o legale.

E’ necessario essere a conoscenza del fatto che, omettendo questa verifica preliminare, l’imprenditore che desidera importare illuminazione interni dalla Cina,, potrebbe trovarsi coinvolto in problemi legali e concludere la sua avventura di importatore con una denuncia per dichiarazione di falso in Cina.


Iscriviti alla Newsletter

Controllare che il produttore cinese con cui si collabora sia realmente il produttore originario dei beni che vende;

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Anche se l’imprenditore italiano è impaziente di comprare dalla Cina e rivendere illuminazione interni in Italia, è importante per un’azienda seria, che vuole investire con sicurezza il proprio capitale, non fidarsi di comuni grossisti cinesi online di illuminazione interni, che, sempre più numerosi e aiutati da forti pubblicità e prezzi apparentemente convenienti, potrebbero essere, nella migliore delle ipotesi, semplici intermediari, e non veri e propri produttori diretti: è il caso delle trading company o dei grossisti cinesi di illuminazione interni che, di fatto, non sono in grado di garantire i servizi come un vero e proprio produttore diretto è capace di fare.

Più sopra abbiamo anticipato come, per comprare in stock illuminazione interni dalla Cina, vadano seguite delle procedure fondamentali per massimizzare i ricavi dall’operazione di importazione e, in particolar modo, per avere la sicurezza sulla corretta riuscita della transazione che si vuole effettuare.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Avvalersi di trading company che si simulano fornitori però, vorrebbe dire per l’importatore italiano non avere l’opportunità di utilizzare i servizi fondamentali che solo un fornitore diretto può garantire, come per es. la personalizzazione dei prodotti o la possibilità di una comunicazione diretta il responsabile della produzione direttamente in azienda; opzioni che, con un semplice intermediario, evidentemente non si possono raggiungere.

Non va sottovalutato, inoltre, il grosso sforzo economico che richiede l’interazione con semplici tramiti, anche solo per la ricezione delle campionature lche, nel caso migliore, saranno più costose e richiederanno maggiore tempo per raggiungere l’ Italia confronto a quelle richieste direttamente all’azienda produttrice.

Al fine di assicurarti la migliore chiarezza e linearità nelle tue relazioni con la Cina, noi ti metteremo in contatto esclusivamente con fornitori cinesi di illuminazione interni in grado di dimostrare di essere produttori veri e propri.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore cinese deve poter dimostrare di essere in regola con tutta la documentazione e le certificazioni richieste per esportazione nel nostro paese;

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Al fine di raggiungere la buona conclusione dell’import, questo è uno dei punti su cui non si può transigere minimamente, perché l’assenza delle certificazioni a norma può con mota probabilità tradursi in spiacevoli conseguenze in sede di sdoganamento, con possibile conseguente blocco e sequestro e distruzione della merce (a tue spese).

Il nostro database invece è composto esclusivamente da fornitori cinesi affidabili, capaci di esibire l’intera documentazione a norma richiesta per l’esportazione verso i paesi membri dell’Unione Europea e, nella fattispecie, verso l’Italia.


Iscriviti alla Newsletter

Il fornitore deve possedere eccellenti referenze e essere noto nell’ambiente dell’export per la sua affidabilità;

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

In ciascun mercato internazionale, soprattutto in quello della Cina, è facile imbattersi in fornitori disonesti che sorvolano sugli aspetti qualitativi del servizio, prediligendo il solo profitto personale. Se l’intenzione è di importare illuminazione interni dalla Cina, è fondamentale rimanere sempre all’erta sul fatto che il fornitore con cui si vuole collaborare sia dimostrare che ogni fase dell’esportazione, dalla produzione, al confezionamento, fino al momento della, siano condotte con la massima cura e attenzione.

Strategica è allora il mantenimento di una figura di riferimento che conosciamo di persona, all’interno delle aziende produttrici, con cui inizierai a interagire nel giro di qualche ora dalla tua richiesta.


Iscriviti alla Newsletter

Il fornitore cinese deve possedere uno staff tecnico altamente specializzato, in grado di accogliere le tue richieste di modifiche tecniche e stilistiche a partire dalle prime fasi della filiera produttiva.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Al fine di poter conquistare segmenti di mercato sempre nuovi, l’opportunità di customizzazione degli articoli da importare, è una delle variabili con il peso maggiore. Essa, di fatto, consente di individuare il semplice rivenditore o grossista cinese da un reale produttore diretto. Operare con un intermediario, invece che con un fabbricante diretto di illuminazione interni, può rappresentare la differenza che potrebbe esserci fra l’insuccesso o il successo dell’intera operazione.

Per questa ragione il nostro gruppo presta la massima attenzione a che, gli imprenditori come te, abbiano la possibilità di interfacciarsi direttamente con l’azienda per modificare, in base alle proprie necessità, l’oggetto che intenderà in seguito immettere sul mercato italiano.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore deve poter esportare in Europa

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Si potrebbe pensare sia una caratteristica banale tuttavia, interagire con un produttore cinese in regola per per effettuare esportazioni di merci in Europa, rappresenta il punto cardine di tutta l’operazione commerciale. Nel caso in cui l’azienda produttrice (e sono davvero numerosi) non fosse capace o abilitata ad esportare in Europa per motivi burocratici o di natura legale, ma intendesse comunque farti importare illuminazione interni in Italia, metterebbe davvero a repentaglio, oltre che la singola operazione di import, anche la tua azienda. Infatti, nel caso di obiezioni in sede doganale, sarai tu e la tua azienda a pagare tutti i costi relativi al procedimento, tra cui, oltre alle probabili sanzioni pecuniarie, il fermo alla dogana dell’intero carico ed il suo eventuale smaltimento.

La mission del nostro gruppo è di primaria importanza evitarti inutili disagi in sede doganale e darti la possibilità, fin dal primo momento, di relazionarti con fornitori cinesi di illuminazione interni in possesso di tutte le caratteristiche e le abilitazioni idonee all’esportazione in Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Risorse aggiuntive: trasporto cina italia

Come importare illuminazione interni dalla Cina: l’aspetto burocratico

Ora, come immaginerai, devi considerare obbligatoriamente l’importanza della documentazione indispensabile all’acquisto corretto e con tornaconto di stock cinesi di illuminazione interni.

Commercial Invoice, Packing List, Polizza di Carico e Certificato di Origine, adeguatamente compilate e coerenti fra loro, rappresentano i documenti basilari per importare illuminazione interni dalla Cina con la sicurezza di evitare difficoltà di natura amministrativa.

come evitare di pagare i dazi doganali

Fare affari con il produttore cinese sbagliato ti potrebbe mettere a rischio controlli. Non è mai piacevole avere a che fare con la giustizia Cinese…

La Commercial Invoice, che equivale alla fattura italiana, e indica il valore complessivo della merce e l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’iva. Il documento contiene tutti i dati dell’azienda che importa, le modalità di pagamento, l’indicazione dei prezzi ed il totale complessivo della compravendita.

La Packing List, è un documento analogo alla bolla di accompagnamento italiana. Riporta, oltre ai dati del venditore, tutti i dati distintivi della merce oggetto di spedizione, dunque: numero degli articoli, dei cartoni, il volume e altri dati che caratterizzano il carico.

La Commercial Invoice e la Packing List devono inevitabilmente coincidere con quanto registrato sulla polizza di carico (che di fatto si mostra essere una sorta di titolo di possesso del carico “all’importatore”).

Analogamente i dati riportati sulla Polizza di Carico, che comprendono i dati del produttore, dell’acquirente e della spedizione, devono mostrare coerenza con quanto scritto sul Certificato d’Origine, il quale, a sua volta, elenca anche i dati della Commercial Invoice.

Errori di compilazione e incongruenze nella documentazione possono condurre al fermo della merce, al sequestro temporaneo, fino ad arrivare al sequestro definitivo, dell’intero container. Pertanto, ancora una volta, in caso di aziende non preparate alla redazione corretta di tutta la documentazione prevista, sarai tu a subire le conseguenze peggiori, e ti ritroverai a sostenere costi elevati per ottenere un carico che non sarai in grado di rivendere.

Le aziende da noi selezionate sono, invece, solite a affrontare questa tipologia di di pratiche affinché l’import verso l’Europa vada sempre a buon fine.


Iscriviti alla Newsletter

*: Importaredallacina.eu/

Le campionature:

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Quando si decide di importare illuminazione interni in stock dalla Cina, è importante impegnarsi in una ricerca piuttosto dettagliata, in modo da poter scegliere in maniera accurata il fabbricante che dovrà inviarti le campionature di test. Questo momento, chiaramente, rappresenta un’operazione che assorbe risorse di tempo e di denaro. Infatti, occorre considerare che tutti i prodotti che importerai saranno sotto la tua diretta responsabilità e, quindi, è auspicabile appurare fin da subito di operare con un venditore attendibile e referenziato.

Ad esempio, potresti farti spedire campionature che sono conformi alle tue esigenze ma, successivamente al loro acquisto, sostenendo le spese di spedizione, potresti tuo malgrado scoprire che il fabbricante non possiede le abilitazioni per esportare in Europa.

In base a queste considerazioni possiamo dirti che usufruire dei nostri nominativi, è per te una grande occasione di risparmio, sia di tempo sia di denaro. E ancora, l’importazione diretta di illuminazione interni sarà meno complessa se sarai in grado di interagire direttamente con un team professionale selezionato con cura dal nostro gruppo.


Iscriviti alla Newsletter

Per approfondire: prodotti da importare dalla cina

Stock cinesi di illuminazione interni: la regola d’oro per guadagnare

Nell’importazione diretta di illuminazione interni cinesi è bene non tentare il fai da te: la regola d’oro è ascoltare i nostri suggerimenti, usufruendo esclusivamente dei contatti delle aziende verificate e certificate da noi, elencate nel nostro archivio. Queste fabbriche, infatti, sono già conosciute dalle dogane come soggetti esportatori regolari, ed i loro oggetti non sono mai stati fonte di all’interno dell’UE.

Per importare illuminazione interni dalla Cina, prima di tutto è essere in grado di individuare accuratamente il tuo fornitore cinese affidabile di illuminazione interni. Questa operazione verificare che il produttore sia in fase operativa, che abbia i certificati a norma e che il suo quadro generale ti consenta di effettuare l’ importazione senza incorrere in problemi.

Per trovare il corretto fabbricante di illuminazione interni è necessario:

  • individuare non meno di 2 potenziali produttori cinesi di illuminazione interni in possesso di ottime referenze da comparare fra loro: le aziende individuate devono possedere al loro interno personale professionale e specializzato, devono essere in possesso delle regolari autorizzazioni all’esportazione di illuminazione interni in Italia e devono essere in grado di dimostrare di possedere tutti i documenti necessari per una operazione di sdoganamento senza problemi.
  • predisporre un ordine di campionature di illuminazione interni da ciascun fornitore in modo da sapere individuare quale dei due produttori sia il più idoneo a soddisfare le tue esigenze (oltre che, e soprattutto, in termini di qualità-prezzo).
Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Puoi velocizzare questa operazione affidandoti al nostro aggiornato database; in questo modo, avrai la possibilità di consultare tutti i produttori di illuminazione interni cinesi da noi selezionati, risparmiando tempo prezioso e tutti i rischi del fai da te.

L’acquisto di illuminazione interni dalla Cina, pertanto, ti pone di fronte a due possibilità ancora prima di iniziare l’operazione di importazione: puoi tentare la via del fai-da-te oppure puoi effettuare stock import di illuminazione interni avvalendoti del nostro aiuto.


Iscriviti alla Newsletter

Le opzioni sono:

  1. Se decidi per il fai da te, dovrai individuare da solo le fabbriche di illuminazione interni con le quali iniziare a interfacciarti. Questa fase ti assorbirà tempo e denaro, oltre a non fornirti nessuna sicurezza sulla conclusione delle operazioni di import.
  2. Se scegli invece di affidarti a noi, raggiungerai fin da subito il contatto del miglior produttore cinese di illuminazione interni, ovvero l’azienda che meglio soddisfa le tue urgenze di imprenditore. Non avrai più preoccupazioni circa l’ attendibilità o per la qualità degli articoli e soprattutto, avrai la sicurezza della sua abilitazione all’esportazione di illuminazione interni in Italia. E ancora, potrai avere tutti i contatti indispensabili per interagire direttamente con il fabbricante in tempo reale (tieni presente che le nostre aziende rispondono al telefono, via mail o Skype anche la domenica).

A te la scelta.
Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso illuminazione interni e grossisti di illuminazione interni su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *