Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

macchine da caffè

Vuoi importare macchine da caffè dalla Cina e guadagnare bei soldi con questa attività? Leggi questo testo integralmente perché stai per imparare:

  • come fare soldi con l’acquisto di macchine da caffè dormendo sonni tranquilli la notte

  • in quale modo evitare lo sbaglio che da solo può procurarti un disastro economico oltre ogni previsione

  • come trovare i migliori produttori cinesi di macchine da caffè risparmiando preziosissimo tempo e tantissimi soldi


Iscriviti alla Newsletter

Importare macchine da caffè correttamente, ti metterà in grado di sfruttare alcuni benefici del sistema:

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

  1. in primo luogo, puoi acquistare macchine da caffè alla fonte, baypassando tutti i passaggi intermedi e pertanto, in pratica, risparmiando a livello economico.
  2. come secondo vantaggio, sarai in grado di rifornirti oggetti personalizzati direttamente dal produttore e ciò ti consentirà di effettuare eventuali modificazioni tecniche o stilistiche come, ad esempio, la stampa del tuo marchio.
  3. infine, sarai libero: non dovrai rispettare nessuna esclusiva, a nessun vincolo contrattuale; non saranno presenti ordini minimi da rispettare.
problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

Importare dalla Cina macchine da caffè nella maniera più corretta sarà però il principio base che ti permetterà di ottenere profitto dal tuo impegno economico iniziale, senza vedere trasformato il tuo import in un’impresa fallimentare.

Essere a conoscenza da subito come importare e vendere macchine da caffè in Italia rappresenta un vantaggio, sia per quanto riguarda il contenimento delle voci di costo che per quanto riguarda il profitto. Chiaramente, l’operazione di importazione va pianificata senza dubbio in modo ineccepibile fin dalle prime mosse. Acquistare direttamente macchine da caffè dalla Cina è facile, a patto che si presti attenzione a tutti gli accorgimenti adeguati per minimizzare i probabili pericoli che potrebbero verificarsi durante l’operazione di importazione.

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Prima di tutto è consigliabile accertare la correttezza e l’affidabilità del produttore mediante il seguente semplice espediente: relazionarsi con un esportatore di macchine da caffè serio significa relazionarsi con un gruppo di lavoro pronto ad assisterti, sia durante la fase di vendita che durante la fase post vendita.

E’ altamente sconsigliabile effettuare ordinazioni di merce a fornitori che non rispondono alle tue mail rapidamente (compresa la domenica) o che non sono facilmente raggiungibili in generale, perché è un chiaro segno di scarsa serietà dell’esportatore.


Iscriviti alla Newsletter

Dunque, partiamo dall’inizio!

Importare e vendere macchine da caffè in Italia potrebbe significare per te un grande vantaggio sotto l’aspetto del risparmio economico e del fatturato, a condizione che essa sia condotta nel modo giusto fin dal principio.

Per acquistare direttamente macchine da caffè dalla Cina è doveroso inderogabilmente essere capaci di ridurre il pericolo potenziale di problemi e aumentare l’utile sull’investimento verificando, prima ancora di intraprendere l’importazione stessa, la serietà e l’affidabilità dell’azienda di produzione. Come esempio, un produttore in Cina verificato di macchine da caffè dispone sempre di un gruppo disposto ad aiutarti durante sia tutta la fase di acquisto che nella fase di post-vendita, nel caso si dovesse procedere ad un riordino.

Produttori difficilmente rintracciabili a voce o che non rispondono alle chiamate in un lasso di tempo di qualche ora (anche la domenica), per nostra esperienza, non sono imprenditori con cui concludere affari.


Iscriviti alla Newsletter

Indicazioni sui requisiti necessari per acquisire stock cinesi di macchine da caffè:

Per ogni evenienza,affinché tu possa dormire tranquillo nel corso della fase di compravendita, è di assoluta importanza notare come un produttore cinese di macchine da caffè deve necessariamente rispondere ai seguenti requisiti:

La ditta fornitrice di macchine da caffè deve essere regolarmente registrata in Cina: è quindi obbligatorio accertare che essa sia inserita ed in attività presso la camera di commercio cinese.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Per permettere che i nostri clienti nazionali, importatori di macchine da caffè, possano essere sicuri di contrattare con produttori in Cina sicuri al 100%, il nostro gruppo è in continuo contatto con la camera di commercio di Pechino; così ci assicuriamo che le fabbriche di macchine da caffè che lavorano con i nostri clienti siano regolarmente attive durante la fase di importazione. In caso contrario, chi decide di importare macchine da caffè dalla cina, correrebbe il rischio di andare incontro ad una interminabile sequenza di guai, tra i quali quello di essere perseguito per “dichiarazione di falso” che in Cina è immancabilmente punito e che arriverebbe quasi sicuramente al sequestro delle merci che hai già pagato.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore diretto di macchine da caffè deve essere assolutamente un produttore con degli stabilimenti in cui fisicamente produce prodotti e non un rappresentante.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Infatti, sognando di fare il grande salto per comprare dalla cina e rivendere macchine da caffè, nell’ottica del ”io sono il genio dell’import”, in marketplace invitanti come alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc. o nei portali di grossisti cinesi online di macchine da caffè in generale, è solito incappare nell’infinità di fabbriche che si dichiarano produttori diretti ma che, a tutti gli effetti, si scoprono essere solamente degli mediatori, delle trading company, invece che dei grossisti cinesi di macchine da caffè sebbene si presentino con un portale ben indicizzato con tutte le foto di capannoni ed indirizzo fisico nelle regioni industrializzate più accreditate di tutta la Cina.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Niente da dire contro le trading company ma il problema si porrà nel momento in cui, volendo comprare in stock macchine da caffè dalla Cina, interfacciandoti con loro, ti troverai a domandare di effettuare delle modifiche o customizzazioni sulla merce che stai acquistando, cosa per altro ovvia da un punto di vista strategico. In questo caso, ogni trading company non potrà che darti un servizio non all’altezza perché il responsabile con cui ti relazionerai, non essendo all’interno della fabbrica produttrice, ti farà sicuramente perdere un sacco di tempo in non necessari tempi morti (giorni, a volte settimane intere) e parecchio denaro speso per l’invio di campionature superflue. Immaginati di ricevere macchine da caffè che non sono conformi o quelli previsti dalla legge: sarebbe un grosso problema… Come puoi immaginare, il tutto dopo aver pagato articoli, trasporto, sdoganamento e trasporto finale: una Waterloo dell’import.

I fornitori cinesi di macchine da caffè inseriti nel nostro listino sono invece esclusivamente imprese con fabbriche e stabilimenti di produzione che assolvono a tutti i requisiti necessari in modo che il tuo business si chiuda con soddisfazione.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di macchine da caffè deve avere in regola tutte le certificazioni sulla produzione e sui prodotti: è uno degli aspetti più necessari legati alla buona riuscita dell’affare.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Può accadere che, a causa della mancanza o l’inesattezza di certificazioni sulla filiera o di test report aggiornati, l’attività di importazione di macchine da caffè potrebbe essere interrotta. Anche in questo caso l’autentico problema è che l’intera partita di articoli potrà venire bloccata o sequestrata durante lo sdoganamento, naturalmente tutto ciò dopo che la tua attività avrà già provveduto al pagamento degli articoli, inviato il pagamento del trasporto e delle prime spese in dogana.

I fornitori di macchine da caffè cinesi affidabili disponibili nel nostro listino sono forniti della documentazione relativa alla qualità della produzione e degli articoli.


Iscriviti alla Newsletter

la fabbrica di macchine da caffè deve essere referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Indirizzandosi a importare macchine da caffè dalla Cina, è facile incrociare in venditori cinesi che, pur di fare un affare in più, sono disposti a dichiararti dati non veritieri o a promettere servizi che poi non vedrai mai, soprattutto per ciò che riguarda il confezionamento dei prodotti, il packaging e i tanti aspetti relativi al carico. Non considerare questo aspetto sta a significare sostanzialmente non dormire sonni tranquilli fino a quando lo stock non sarà arrivato e ti sarai accertato di non aver ricevuto merce invendibile sul mercato perché non sicura.

Le realtà con le quali ti metteremo in contatto sono assolutamente referenziate:in ogni fabbrica infatti abbiamo un nostro uomo di riferimento che controlla l’intera filiera.


Iscriviti alla Newsletter

La fabbrica produttrice di macchine da caffè deve avere un gruppo tecnico altamente specializzato, capace di seguire le tue esigenze ed effettuare modifiche in tempi ridotti per non ritardare le consegne.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Rivolgendoti direttamente dal produttore devi poter avere l’opzione di customizzare il prodotto o di chiedere qualche modifica tecnica, se ritenuta necessaria; in caso contrario saresti costretto ad importare dei prodotti anonimi, proprio come fanno i competiros tuoi concorrenti, con il risultato che, senza differenziazione, ti vedrai costretto a correre al ribasso. Viceversa, un prodotto particolare, personalizzato e migliorato, ti permetterà di mantenere i prezzi alti rispetto ai tuoi concorrenti mantenendo stazionarie (o persino in crescita) le tue entrate perché… macchine da caffè così potranno essere trovati solo dalla tua azienda!

Tutti i fornitori con cui ti sarai messo in contatto ti consentiranno sempre di modificare o personalizzare i prodotti in modo che si adattino al meglio con le tue esigenze e del tuo pubblico.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di macchine da caffè deve poter dimostrare di esportare in Europa regolarmente.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

E’ necessario evitare di importare macchine da caffè dalla Cina tramite una azienda di produzione che non ha mai venduto in Europa: è proprio in circostanze simili che spesso si manifestano i problemi più gravi. Potrebbe accadere ad esempio che un produttore di macchine da caffè sia in perfetta regola con le leggi degli Stati Uniti o dell’Australia, dove magari ha già esportato in passato, e che per la smania di vedere in Europa (magari rifilando i suoi prodotti proprio a te), tu verifichi che ha tutte le carte in regola per farti importare macchine da caffè in Italia . Anche in questo caso, il risultato potrebbe essere una disfatta! Succede spesso che le fabbriche spediscano merce non a norma rispetto le leggi vigenti nel paese di destinazione. Il brutto è che, anche in questo caso, la responsabilità è solo tua. con le spese che lievitano e uno spreco di tempo e, quasi sicuramente, con il successivo sequestro e la distruzione (a tuo carico) della merce importata.

I fornitori cinesi di macchine da caffè con cui, attraverso noi, firmerai collaborazioni interessanti sono garantiti sotto questo profilo e sono avvezzi ad esportare in Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Focus: commercio con la cina

Come importare macchine da caffè dalla Cina con serenità? Quali sono i documenti necessari e come funziona la burocrazia

L’importazione di stock macchine da caffè cinesi per la rivendita in Italia comporta la conoscenza dell’esistenza di alcuni documenti e certificazioni. Ignorare o sottovalutare questo tipo di documentazione significa compromettere suicuramente l’intera operazione di importazione di macchine da caffè dalla Cina, con forti rischi economici per la tua azienda.

Il documento che illustriamo per primo è l’equivalente alla fattura italiana che tutti conosciamo, la Commercial Invoice, vedremo poi la Packing List (l’equivalente della bolla di accompagnamento), la Polizza di Carico ed per ultimo il Certificato di Origine. Ciascun documento deve essere compilato con grande cura e in ogni dettaglio, soltanto così potrà essere in regola: questa è l’idonea documentazione, quella adeguata e a norma che ti permetterà di accompagnare in piena tranquillità la tua merce fino alla tua azienda italiana.

Ma vediamo nel dettaglio ciascun documento necessario ad importare macchine da caffè dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Sulla Commercial Invoice sono riportati nei dettagli i dati del produttore cinese di macchine da caffè, l’importatore (ovvero i tuoi), i termini e le modalità di pagamento della merce, e la descrizione valutativa di tutti i beni presenti nel carico, quindi prezzi, con subtotali e totale generale.

Sul valore complessivo della merce, riportato sulla Commercial Invoice, verrà calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List è invece un documento un po’ più tecnico e legato gli aspetti materiali della merce. Oltre, chiaramente, ai dati di importatore e esportatore, il documento riporta dettagliatamente le specifiche quantitative della merce: numero complessivo dei beni, numero dei plichi, volume, peso netto, lordo e altri dati numerici atti a rendere univoco il tuo carico.

La Polizza di Carico è l’equivalente vero e proprio del titolo di possesso della merce al portatore. Su di essa sono riportati i dati del venditore, di chi importa e ogni altro dettaglio relativo alla spedizione. Per essere in regola, questi dati devono essere coerenti con quelli riportati sulla Commercial Invoice, sulla Packing List e sul Certificato d’Origine.

Il Certificato d’Origine, in ultimo, è il documento che viene emesso dalla camera di commercio cinese, e che elenca, oltre ad altri dati riguardanti il carico, anche i dati Commercial Invoice. Inoltre, anche qui, i dati di fornitore, importatore e merce devono assolutamente essere coerenti con i dati riportati sugli altri documenti di viaggio.

Parlando dei quattro documenti, risulta palese come un fattore mai da trascurare in precisione della loro esibizione in dogana, è l’assoluta coerenza dei dati riportati su ciascuno di essi rispetto a tutti gli altri. Ogni svista di forma o disattenzione durante la loro compilazione potrebbe pregiudicare l’intera operazione, portando anche al sequestro temporaneo o definitivo della merce oltre che sanzioni, fino ad arrivare alla distruzione totale del carico, con spese a tuo carico, comprese quelle dello smaltimento conseguente.

Il nostro staff ti metterà in contatto soltanto con fornitori di macchine da caffè cinesi che possiedono un lungo percorso di esportazione di merci in Italia. Il loro personale amministrativo è in grado di svolgere tutte le pratiche burocratiche assicurando totale congruenza documentale, al fine di garantirti che l’operazione giunga a buon fine e senza intoppi fino al tuo magazzino.


Iscriviti alla Newsletter

Risorsa aggiuntiva: diritti doganali

La fase delle campionature: farsi inviare i test di macchine da caffè

Se hai deciso di importare macchine da caffè in stock dalla Cina, quasi sicuramente sei già a conoscenza che, prima di procedere con la produzione di macchine da caffè vera e propria, sia caldamente consigliato valutare almeno due aziende produttrici altamente qualificate. Questa fase valutativa richiede, solitamente, un grande dispendio di tempo: prendi in considerazione anche soltanto il problema rappresentato dalla ricerca dei fornitori più adeguati alle tue necessità nel mercato sterminato dei fornitori cinesi che si offrono sul web, e tutte le difficoltà di comunicazione, quasi sicuramente nella inglese, che dovrai sostenere. Al termine della ricerca, probabilmente, ti ritroverai vicinissimo al punto di partenza, e le campionature di test le richiederai a produttori che, per stanchezza e mancanza di tempo, con molta probabilità andrai a scegliere lasciando al caso il compito che spettava a te e privandoti così della reale sicurezza delle loro referenze.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Il primo grande ostacolo che incontrerai sarà, dunque, il dispendio della risorsa tempo investito nella ricerca. Il successivo sarà quello relativo alle spese che dovrai affrontare per ottenere le campionature (che non è da escludere possano raggiungere anche le migliaia di Euro); campionature che, tra le altre cose, se ottenute da aziende che ignorano la prassi burocratica corretta, potrebbero esse stesse farti passare dei bei guai doganali.

Ma i problemi che si incrociano nell’importazione basata sul fai da te, senza avvalersi del un team professionale come il nostro, non finiscono così. Immagina di avere trovato l’azienda produttrice, di avere ottenuto campionature di ottima fattura, ma alla fine ti accorgi che il fornitore che te le ha spedite non ha i requisiti idonei a esportare in Italia. Acquisire le campionature è dispendioso sia in termini di risorsa tempo che di trasporto, e se non finalizzate espressamente all’ottenimento dello stock di macchine da caffè, vanno considerate una voce di costo da evitare assolutamente. Inoltre, non dimenticare mai che gli oggetti che andrai a vendere in EU sono sotto la tua diretta responsabilità: se il produttore non è ottimamente referenziato, potresti incorrere in una serie di gravissime conseguenze di ordine penale.

La necessità di relazionarsi con un produttore cinese altamente qualificata e attendibile sotto ogni aspetto professionale è dunque davvero un elemento non trascurabile per te, imprenditore che vuoi iniziare il business dell’importazione diretta di macchine da caffè. Il ‘fai da te’, utilizzato in questo contesto risulta essere molto costoso (tempo e denaro) oltre che rischioso da un punto di vista legale.

Avvalersi di una consulenza dl nostro gruppo, che in anni di esperienza ha strutturato una reale rete di contatti nel contesto imprenditoriale cinese, è senza dubbio la soluzione più economica e che può certamente portare a buon fine il tuo import di macchine da caffè dalla Cina.


Iscriviti alla Newsletter

Risorse aggiuntive: tasse doganali dalla cina

Vendere stock cinesi di macchine da caffè in Italia: la regola d’oro

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Se sei davvero determinato a voler dare inizio all’importazione diretta di macchine da caffè cinesi con la tua azienda, devi essere consapevole che, la regola d’oro che ti potrà assicurare l’ottima riuscita dell’affare, è escludere a priori di muoverti in modalità ‘fai da te’ nel corso dello step di inizio necessario per l’acquisto di macchine da caffè dalla Cina, (ovvero trovare il fornitore giusto).

Nei paragrafi precedenti è stato illustrato come sia indispensabile prestare attenzione ai tantissimi e svariati aspetti al fine di una conclusione soddisfacente dell’operazione di importazione di macchine da caffè dalla Cina. In particolare,ogni fornitore cinese affidabile di macchine da caffè dovrebbe rispondere positivamente a questi 3 criteri:

  1. la regolare registrazione del produttore cinese alla camera di commercio di Pechino
  2. la documentazione in regola necessaria alla esportazione di macchine da caffè in Italia e in Europa
  3. la possibilità di un contatto senza tramiti e un team tecnico professionale.

Trovare il fornitore cinese migliore vuol dire compiere essenzialmente due operazioni:

  • Selezionare 2 fornitori cinesi specializzati e dalle eccellenti referenze, autorizzati all’esportazione di macchine da caffè nel nostro paese, in possesso di tutti i requisiti illustrati sopra
  • Ottenere e valutare 1 campionatura di test dai 2 migliori produttori

Utilizzando il nostro archivio costituito da fornitori di macchine da caffè cinesi in possesso di eccellenti referenze, avrai l’opportunità di risparmiare risorse di tempo e di denaro e, in particolare, velocizzare l’intera procedura di importazione, con la garanzia di non doverti preoccupare personalmente di controllare tutti i singoli requisiti per ogni azienda cinese che contatterai.


Iscriviti alla Newsletter

Ora tocca a te. Hai due opzioni di scelta:

come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

L’imprenditore più accorto che, come te, ha deciso di comprare stock import di macchine da caffè, non si porrà interrogativi su quale, fra le due vie possibili, scegliere:

  1. Dissipare risorse di tempo e denaro sul web in una ricerca estenuante di fabbriche di macchine da caffè, senza per altro avere la sicurezza di operare con importatori davvero presenti fisicamente sul territorio e attendibili;
  2. Affidarsi ad un gruppo professionale come il nostro in grado di fornirti il miglior produttore cinese di macchine da caffè adeguato alle tue esigenze e ai desideri dei tuoi clienti, con tutti i requisiti necessari per un’eccellente operazione di importazione e un grande ritorno sull’investimento.

Contattaci subito per avere accesso ai fornitori cinesi di macchine da caffè da noi selezionati.

Buon import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso macchine da caffè e grossisti di macchine da caffè su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *