Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

access point

Vuoi importare access point dalla Cina e guadagnare bei soldi con questa attività? Leggi questo testo fino in fondo perché stai per imparare:

  • come creare entrate con l’import di access point dormendo sonni tranquilli la notte

  • in che modo non commettere l’errore che da solo è in grado di procurarti un disastro economico oltre ogni previsione

  • come reperire i migliori produttori cinesi di access point risparmiando tempo irrinunciabile e un sacco di quattrini


Iscriviti alla Newsletter

Comprare access point dalla Cina fornisce forti benefici per te che sei un imprenditore, sia che la tua attività possieda un assetto robusto costruito nel tempo insieme a una esplicita mission aziendale, sia che si appresti a entrare nel mercato con una esplosiva idea di business, intraprendente e esaltante.

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

In qualunque stadio si trovi la tua impresa, l’acquisto dalla Cina di access point, rappresenta una ottima opportunità di fare affari che puoi cogliere sempre, articolandola con il tuo assetto aziendale al fine di offrirgli nuova linfa e risorse vitali. È importante, tuttavia, preparare tutto il processo di importazione più correttamente possibile e idoneo possibili, al fine di ottenerne il maggior profitto.

Non omettere la lettura di nessun passaggio di questo articolo, studialo sino all’ultima riga, e apprenderaiche è possibile:

  1. acquistare access point dalla Cina, con un eccellente beneficio economico, senza subire l’ansia che notoriamente contraddistingue questa tipologia di operazioni;
  2. individuare la strategia adatta a aggirare un errore operativo molto grave, che da solo è in grado di l’intero business con un non indifferente danno in termini economici;
  3. trovare i migliori importatori cinesi di access point, senza inutili sprechi di tempo e di denaro.

Cominciamo innanzitutto illustrando gli indiscutibili vantaggi che ti assicura l’operazione di import di access point dalla Cina.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

  • l’import ti fornisce la possibilità di bypassare tutti i passaggi intermedi che si frappongono fra te che acquisti e il produttore cinese di access point. L’interazione diretta con il produttore di access point, ti permette di raggiungere la merce con un ingente risparmio di tempo rispetto a un’importazione condotta attraverso i percorsi di routine, costellati da mediatori, ciascuno dei quali richiede la propria parte, conducendo a un abbassamento del tuo tornaconto.
  • attraverso l’accesso diretto ai contatti dei produttori di access point, il ciclo di produzione completo degli oggetti può venire supervisionata seguendo accuratamente le tue dirette specifiche che preciserai in base alle tue necessità. In altre parole, l’interazione diretta con il produttore ti offrirà l’opportunità di di fare specifiche richieste di personalizzazioni sugli oggetti che che andrai ad acquistare. Tu sei a conoscenza di quanto sia fondamentale legare un bene al proprio brend; dunque, importando access point direttamente dal fornitore cinese avrai la possibilità di personalizzare tutti gli articoli con il tuo logo aziendale, oltre che richiedere modifiche tecniche e stilistiche per personalizzare l’oggetto adattandolo nel migliore dei modi alle richieste dei tuoi clienti o del mercato in cui sei solito operare.
  • importando access point non sarai legato a impegni contrattuali che limitano il campo d’azione del tuo business. Non sarai costretto a confrontarti con esclusive di zona restringenti, né con ordinazioni minime di quantitativi di oggetti. Avrai, invece, una totale autonomia operativa che ti consentirà di scegliere in autonomia i prezzi degli oggetti che hai acquistato, tutta l’operatività legata al tuo business e tutte le altre fasi della promozione da avviare per spingere i tuoi clienti a comprare i tuoi oggetti.

Il nostro gruppo è presente in questo settore da svariati anni, e purtroppo, normalmente assistiamo spessissimo al fallimento di buona parte delle aziende italiane nei,loro tentativi di import di access point dalla Cina. Importanti opportunità vengono annullate senza possibilità di rimedio, con notevoli perdite in termini di risorse investite, sia finanziarie che di tempo.


Iscriviti alla Newsletter

Principali accorgimenti per acquistare stock cinesi di access point

Non sono pochi gli accorgimenti che un importatore italiano deve sapere articolare fra loro per collaborare in tranquillità e per avere la certezza di non perdere il proprio capitale investito, così come tanti sono i requisiti da controllare quando si sta trattando con un’azienda cinese di access point nella fattispecie.

Vediamone assieme i principali:

Controllare che il fornitore cinese di access point sia attivo e regolarmente presente sui registri della camera di commercio cinese, così come accade in Italia;

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Con questo obiettivo il nostro team, per garantire agli importatori di access point in italia nostri clienti contatti con aziende regolarmente registrati, approfondisce la valutazione dell’attendibilità del produttore cinese effettuando sistematici controlli, tenendosi sempre in contatto con la camera di commercio di Pechino, in modo da evitare gravi problematiche di natura amministrativa o legale.

E’ necessario essere a conoscenza del fatto che, chi vuole importare access point dalla Cina, se non esegue questa prima verifica fondamentale, rischierebbe di vedersi coinvolto in questioni di natura legale e finire per ottenere una denuncia per dichiarazione di falso in Cina.


Iscriviti alla Newsletter

Controllare che l’azienda cinese con cui si è contatto sia in realtà il produttore originario di ciò che vende;

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Anche se l’imprenditore italiano è impaziente di comprare dalla Cina e rivendere access point in Italia, la gestione professionale di un azienda, che vuole salvaguardare i propri capitali investiti, non può affidarsi a comuni grossisti cinesi online di access point, i quali, sempre più numerosi e coadiuvati da forti pubblicità e prezzi apparentemente convenienti, potrebbero essere, nel migliore dei casi, semplici intermediari, e non veri e propri fabbricanti diretti: stiamo parlando, ad es.,delle trading company o dei grossisti cinesi di access point che, di fatto, non hanno le caratteristiche atte a garantire i servizi come un vero e proprio fabbricante è capace di fare.

Abbiamo già avuto modo di anticipare come, per comprare in stock access point dalla Cina, vadano seguite delle procedure fondamentali per avere un profitto monetario dall’importazione e, in particolar modo, per ottenere la sicurezza sulla corretta riuscita dell’import che si sta avviando.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Avvalersi di trading company che si simulano fornitori però, significherebbe per l’imprenditore italiano non poter usufruire di servizi fondamentali che solo un fornitore diretto può garantire, come per es. la personalizzazione dei prodotti o la possibilità di contatto diretto con il il responsabile della linea produttiva direttamente in filiera; opzioni che, con un comune tramite, evidentemente non si possono ottenere.

Non va sottovalutato, inoltre, il grosso sforzo economico che richiede l’interazione con semplici tramiti, anche solo per la ricezione delle campionature le quali, nella migliore delle ipotesi, avranno un costo maggiore e richiederanno maggiore tempo per raggiungere l’ Italia confronto che se acquisite dal fornitore.

Per assicurarti la massima chiarezza e semplicità nell’interfaccia con la Cina, il nostro team ti metterà in relazione unicamente con produttori cinesi di access point riconosciuti ufficialmente come fabbricanti diretti.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda cinese deve essere in grado di possedere tutta la documentazione in regola e le certificazioni necessarie all’ esportazione nel nostro paese;

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Al fine di raggiungere una soddisfacente riuscita dell’operazione di import, questo è una delle variabili su cui non si deve trascurare di prestare la massima attenzione, in quanto l’assenza di certificazioni in regola potrebbe facilmente tradursi in seri problemi in sede di sdoganamento, con possibile conseguente blocco e sequestro e distruzione dell’intero carico (a tue spese).

Il nostro archivio invece è composto solamente da fornitori cinesi affidabili, in possesso di tutta la documentazione idonea richiesta per l’esportazione verso l’UE e, nella fattispecie, verso il nostro paese.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore deve possedere ottime referenze e conosciuto nell’ambiente dell’export per la sua affidabilità;

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

In ciascun mercato internazionale, specialmente in quello cinese, è facile incontrare produttori disonesti che sorvolano sugli aspetti qualitativi del servizio, prediligendo il solo profitto personale. Se si decide di importare access point dalla Cina, è fondamentale rimanere sempre all’erta sul fatto che il produttore con cui si vuole collaborare sia dimostrare che tutte le fasi dell’operazione, dalla fabbricazione degli oggetti, al confezionamento, fino alla spedizione, siano condotte con disciplina e professionalità.

Cruciale è dunque il mantenimento di un nostro referente di fiducia, all’interno delle aziende produttrici, con cui entrerai in contatto nel giro di qualche ora dalla tua domanda.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore cinese deve avere a disposizione uno staff tecnico adeguatamente qualificato, capace di accogliere le tue richieste di modifiche tecniche e stilistiche a partire dalle prime fasi della filiera produttiva.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Al fine di poter guadagnare strategicamente settori di mercato sempre nuovi, il vantaggio di personalizzazione degli articoli da importare, rappresenta uno degli elementi più importanti. Essa, di fatto, permette di distinguere fra il semplice intermediario o grossista cinese da un fornitore effettivo. Fare affari con un tramite, piuttosto che con un produttore diretto di access point, può rappresentare la differenza che potrebbe esserci fra l’insuccesso o il successo dell’intera operazione.

Proprio per questo noi poniamo la massima attenzione a che, gli imprenditori come te, abbiano la possibilità di interloquire direttamente con il produttore per modificare, secondo le proprie esigenze, l’oggetto che intenderà successivamente vendere sul nostro mercato.


Iscriviti alla Newsletter

Il fornitore deve essere abilitata all’esportazione in EU

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Si potrebbe pensare sia un requisito scontata tuttavia, collaborare con un produttore cinese che è in regola per l’esportazione in Europa, rappresenta la chiave di volta dell’intera operazione di import. Nel caso in cui il fornitore (e sono davvero numerosi) non fosse capace o non possedesse le idonee abilitazioni ad esportare in Europa per motivi burocratici o legali, ma intendesse comunque farti importare access point in Italia, metterebbe davvero a repentaglio, oltre che la singola operazione di import, anche la solidità della tua impresa commerciale. Infatti, nel caso di contestazione doganali, sarà la tua azienda a pagare tutti i costi relativi al procedimento, tra cui, oltre alle probabili multe, il blocco in dogana della merce ed il suo eventuale smaltimento.

Per il nostro staff è fondamentale evitarti inutili contrattempi alla dogana fornendoti, sin dal primo momento, contatti esclusivamente di fornitori cinesi di access point che abbiano davvero tutte le carte in regola idonee all’esportazione in Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi risorse consigliate: importazioni iva

Come importare access point dalla Cina: i documenti e le pratiche da adempiere

Dovendo comprare in stock access point cinesi, è necessario conoscere le autorizzazioni e le certificazioni obbligatorie. Come esempio, è di vitale importanza che la Commercial Invoice di fatto una fattura, la Packing List (l’equivalente della bolla d’accompagnamento italiana), la Polizza di Carico ed il Certificato di Origine siano compilate correttamente. Per capirci meglio, guardiamo cosa sono questi documenti, necessari di fatto ad importare access point dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Nella Commercial Invoice sono trascritti i dati del fornitore cinese di access point, i dati di chi ha completato l’acquisto, i tuoi, le modalità e i termini per il pagamento e gli articoli con i relativi prezzi, sub totali e totale. La Commercial Invoice identifica in pratica il valore della merce e, su di essa, viene calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List invece riporta sempre i dati del fornitore, i dati dell’importatore e i dettagli del carico: numero totale pezzi, quantità degli articoli confezionati, peso netto peso lordo, volume, ecc..

Commercial Invoice e Packing List devono essere entrambe coerenti con quanto riportato sulla Polizza di Carico (che è un vero e proprio titolo di possesso della merce al portatore).

Sulla Polizza di Carico infatti sono indicati i dati di fornitore e importatore e i dettagli della spedizione che devono necessariamente combaciare totalmente con i dati presenti sul Certificato d’Origine: un documento rilasciato dalla camera di commercio locale, dove, inoltre, sono riportati anche i dati della Commercial Invoice.

In caso di errori formali o discrepanze tra i 4 documenti si potrebbero verificare gravi ripercussioni, ad esempio il fermo in dogana della merce, il sequestro temporaneo o definitivo del carico, multe e sanzioni di varia natura, ecc… Infine, nei casi più gravi di sequestro confermato si devono corrispondere anche le spese per la distruzione e lo smaltimento di tutta la merce.

Tutti i produttori cinesi che abbiamo scelto per te e con cui entrerai in contatto possono compilare tutti i documenti correttamente e a svolgere al meglio tutte le pratiche burocratiche necessarie all’import-export con l’Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi anche questo:

Le campionature:

E’ decisivo tenere a mente che, prima di importare access point in stock dalla Cina, è sempre meglio valutare almeno due fornitori con qualifica, se non di più; significa essere costretti ad effettuare una lunga indagine on line, a dover con parecchio disturbo rapportarsi comunicando in inglese con diversi fornitori e dover alla fine affidarsi al caso tra le aziende che sembrano essere più affidabili per scegliere da chi farsi inviare le campionature di test.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Al principio dunque, a meno di non richiedere il nostro appoggio prima di poter iniziare un acquisto di access point dalla Cina, si dovranno fare investimenti impegnativi in termini di tempo (settimane per trovare il produttore giusto) e di denaro (centinaia, se non migliaia di € spesi in campionature inutili).

E se anche le campionature rispettassero le tue aspettative ma, solo dopo averle ricevute, venissi a conoscenza che l’azienda che te le ha spedite non ha l’abilitazione per l’esportazione? Le campionature non sono generalmente mai gratuite e il costo del trasporto, specialmente se espresso, sono spesso una grossa spesa. Affidarti ai contatti delle aziende di produzione che noi ti daremo ti consentirà di ridurre le spese per la campionatura e di diminuire drasticamente le inevitabili perdite di tempo imputabili al fai-da-te.

E’ necessario ricordare che i prodotti che importi da paesi terzi come la Cina sono sotto la diretta responsabilità della tua azienda, per cui è davvero imprescindibile rintracciare immediatamente un fornitore sicuro e qualificato con cui interagire, come quelli con cui ti metteremo in contatto noi, sopratutto nel caso dell’ampliamento o l’inizio di un business relativo all’importazione diretta di access point.


Iscriviti alla Newsletter

Clicca qui: fiera di canton

Vendere stock cinesi di access point in Italia: la regola d’oro

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Se è tua seria intenzione dare inizio all’importazione diretta di access point cinesi con la tua impresa commerciale, è fondamentale essere a conoscenza che, la regola d’oro che ti potrà assicurare la perfetta riuscita dell’operazione di importazione, è non considerare affatto qualunque tentativo di approcciare nell’ottica ‘fai da te’ lo step di inizio indispensabile all’acquisto di access point dalla Cina, (cioè la selezione del giusto fornitore).

Abbiamo già illustrato sopra come sia fondamentale prestare attenzione ai numerosissimi dettagli per la buona riuscita dell’importazione di access point dalla Cina. In particolare,questi sono i 3 requisiti che un fornitore cinese affidabile di access point deve avere:

  1. la registrazione a norma del produttore cinese alla camera di commercio di Pechino
  2. la documentazione in regola necessaria a garantire una corretta esportazione di access point in Italia e negli stati europei
  3. la possibilità di un contatto senza tramiti e uno staff tecnico qualificato.

Individuare il produttore cinese migliore vuol dire eseguire essenzialmente due azioni:

  • Selezionare 2 fornitori cinesi specializzati e dalle eccellenti referenze, abilitati all’esportazione di access point nel nostro paese, con tutti i requisiti sopra citati
  • Acquistare e valutare una campionatura di test dai 2 migliori produttori

Consultando il nostro archivio composto da fabbricanti di access point cinesi in possesso di eccellenti referenze, avrai l’opportunità di risparmiare prezioso tempo e denaro e, soprattutto, velocizzare l’intera procedura di importazione, con la garanzia di delegare con tranquillità l’espletamento di tutti i controlli relativi ai singoli requisiti che ogni azienda cinese che contatterai dovrà possedere.


Iscriviti alla Newsletter

Ora tocca a te. Hai due opzioni di scelta:

come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

L’imprenditore più abile che, come te, desidera acquistare stock import di access point, non avrà indecisioni su quali delle due opzioni, scegliere:

  1. Buttare via risorse di tempo e soldi in internet alla ricerca solitaria delle fabbriche di access point, senza per altro avere la sicurezza di operare con fornitori davvero presenti fisicamente sul territorio e referenziati;
  2. Avvalerti di un gruppo qualificato come il nostro in grado di fornirti il miglior produttore cinese di access point adatto alle tue esigenze e ai desideri dei tuoi clienti, con tutti i requisiti necessari per una soddisfacente operazione di import e un importante ritorno sull’investimento.

Contattaci subito per avere accesso ai fornitori cinesi di access point da noi selezionati.

Buon import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso access point e grossisti di access point su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *