Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

addolcitori

Vuoi importare addolcitori dalla Cina e guadagnare veramente con questo business? Leggi questa guida per intero perché stai per scoprire:

  • come guadagnare con l’import di addolcitori dormendo serenamente la notte

  • in quale modo evitare l’errore che da solo è in grado di causarti un fallimento economico oltre il prevedibile

  • come individuare i migliori produttori cinesi di addolcitori risparmiando tempo prezioso e tantissimi soldi


Iscriviti alla Newsletter

La sempre più ampia ed imponente globalizzazione e l’apertura dei mercati al commercio internazionale, rappresentano per le aziende del nostro paese un’ottima opportunità per espandere la propria operatività. Al giorno d’oggi è infatti divenuto più semplice raggiungere nuove fette del mercato grazie a prodotti cinesi rivoluzionari o aggiornati ai nuovi standard, importati dalla Cina.

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Difatti, una buona gestione di ogni singola fase dell’importazione di addolcitori, può assicurarti:

  1. Un taglio dei costi per l’acquisto degli oggetti da rivendere: il rapporto diretto tra azienda-produttore assicura, infatti, di bypassare tutti i tramite ed i relativi costi aggiuntivi;
  2. Una personalizzazione maggiore degli oggetti con la possibilità di stampa del proprio marchio o richiedere al fornitore cambiamenti tecniche o artistiche;
  3. Una totale libertà di gestione delle vendite libera da costrizioni contrattuali per quanto riguarda il listino dei prezzi di vendita, l’organizzazione dei beni, e tutte le operazioni di marketing;

Tuttavia, le aziende di importazione di addolcitori in Italia non sono tutte adeguate a ottenere un profitto da questa tipologia di lavoro perché, purtroppo, troppo spesso ignorano alcuni funzionamenti di base o, più semplicemente, non hanno accesso ai contatti giusti in Cina.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

Leggi con attenzione cosa ti diremo qui sotto perché, grazie a questo testo, avrai la possibilità di:

  • Scoprire tutto ciò che c’è da sapere per una proficua e garantita operazione di import di addolcitori;
  • Evitare i classici errori delle aziende meno esperte in importazioni al fine di ottenere un importante risparmio di denaro (oltre che moltissimo tempo);
  • Metterti in contatto con i migliori esportatori cinesi di addolcitori.

Alla luce di questi primi passi, importare e vendere addolcitori in Italia rappresenta un’importante opportunità ed un punto di svolta determinante per qualunque azienda del settore, che si sta confrontando con la recente crisi economica.

Parlando di importazioni, è fondamentale essere a conoscenza che, al fine di acquistare direttamente addolcitori dalla Cina, è indispensabile conoscere i corretti fornitori e essere in grado di valutare la loro professionalità, partendo dal loro stesso grado di disponibilità nei contatti: una parte davvero imprescindibile nel contesto dei rapporti commerciali di questa tipologia.


Iscriviti alla Newsletter

Stock cinesi di addolcitori: i criteri minimi che devono rispettare

Prima di effettuare l’operazione di importazione di addolcitori, devi verificare che vengano rispettati i seguenti requisiti minimi:

È necessario che l’azienda importatrice di addolcitori sia regolarmente iscritta e operante nei registri della camera di commercio di Pechino.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Al fine di proteggere ed assicurare gli importatori di addolcitori sulla regolarità dell’iscrizione degli importatori cinesi sui registri della camera di commercio cinese, il nostro squadra controlla costantemente che le fabbriche di addolcitori che interagiscono con i nostri clienti italiani siano a norma di legge e regolarmente attive.

Importare addolcitori dalla Cina attraverso produttori non regolarmente registrati potrebbe portare a spiacevoli esiti, ad esempio una denuncia per “dichiarazione di falso”, e questo si tradurrebbe, con ogni probabilità, nel sequestro della merce che tu hai già pagato.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di addolcitori deve possedere una o più sedi in cui effettivamente è attiva la produzione degli oggetti; non deve essere quindi un intermediario.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Uno dei pericoli che si possono incontrare nel comprare dalla Cina e rivendere addolcitori, infatti, è di trovarsi a fare affari con semplici intermediari o con delle trading company o, ancora, con dei grossisti cinesi di addolcitori. Non dimenticare, poi, che nelle pagine di marketplaces tipo alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc., o in siti che raggruppano grossisti cinesi online di addolcitori, è frequente incontrare intermediari che si presentano con siti web non rispondenti alla realtà, mascherandosi da grossi fabbricanti industriali.

Nel comprare in stock addolcitori dalla Cina, è fondamentale interagire direttamente con i produttori veri e propri. In caso di necessità di modifiche, personalizzazioni o campionature del prodotto, infatti, non si andrà incontro a perdite di tempo, come invece si verificherebbe operando con intermediari esterni alla fabbrica di produzione.

Questo è il motivo per cui, nell’archivio in nostro possesso, sono presenti solo ed esclusivamente fornitori cinesi di addolcitori con aziende di produzione che rispondono positivamente a tutti i criteri su indicati, allo scopo che tu possa importare addolcitori senza alcuna preoccupazione.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di addolcitori deve essere in grado di presentare le certificazioni a norma sulla filiera di produzione e sugli articoli.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Questo è una variabile fondamentale, in quanto una documentazione inesatta, irregolare o mancante, può condurre problemi durante le fasi dell’importazione, e la merce potrebbe venire sequestrata durante lo sdoganamento.

I fornitori cinesi affidabili, che conserviamo nel nostro archivio, con cui ti metteremo in contatto, possono esibire ai nostri clienti tutta la documentazione necessaria relativa alla qualità della fabbricazione e degli oggetti.


Iscriviti alla Newsletter

E’ necessario che l’azienda produttrice di addolcitori possa dimostrare di essere altamente referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Importare addolcitori dalla Cina, potrebbe farti imbattere in venditori che offrono servizi che poi non sono in grado di offrirti (in particolar modo, in caso di packaging della merce) e quindi è fondamentale che tu sia in grado di appoggiarti ad aziende altamente referenziate.

Noi ti garantiamo il contatto diretto con una persona di riferimento in loco (con cui abbiamo già avuto modo di confrontarci) che garantisce le alte referenze per ogni azienda da noi suggerita.


Iscriviti alla Newsletter

Lo staff tecnico della fabbrica di addolcitori deve essere fortemente specializzato e pronto a comprendere tutte le tue richieste, in maniera da da apportare le eventuali migliorie da te richieste in modo efficiente e rapidamente.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Comprando direttamente presso l’azienda produttrice, avrai sempre l’occasione di customizzare la merce da te acquistata; per tale motivo è fondamentale mantenere relazioni con uno staff tecnico qualificato e specializzato, capace di prendersi cura delle tue esigenze. Lo staff dovrà essere in grado di fornirti un oggetto particolare e differente, un prodotto che ti permetterà di accrescere le quote di mercato e che ti distinguerà dai tuoi concorrenti.

Tutti i fabbricanti di addolcitori presenti nel nostro database sono sempre pronti a trasformare e customizzare i tuoi prodotti.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda fabbricatrice di addolcitori deve essere in regola per potere effettuare esportazioni in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Diffida dalle aziende che non hanno mai effettuato esportazioni in Europa; è possibile, infatti, che alcuni produttori siano a norma di legge con le esportazioni in altri continenti, ma non in regola per le esportazione all’interno dell’UE. È indispensabile che tu proceda all’acquisto di merce unicamente con fabbricanti che ti garantiscono di poter importare addolcitori in Italia senza difficoltà. Senza questa garanzia, la responsabilità ricadrebbe interamente su di te, con risultati pesanti sulla tua azienda e sulla merce acquistata.

t ti metterà in contatto soltanto con fornitori cinesi di addolcitori, con i quali concluderai ottimi affari, nella piena sicurezza che sono abilitati all’esportazione con l’Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Consulta anche:

Come importare addolcitori dalla Cina: i documenti e la burocrazia da seguire

Dovendo comprare in stock addolcitori cinesi, è necessario conoscere le certificazioni e i documenti richieste. Come esempio, è di assoluta importanza che la Commercial Invoice corrispondente alla nostra fattura, la Packing List (l’equivalente della bolla d’accompagnamento italiana), la Polizza di Carico ed il Certificato di Origine siano complete di tutti i dati richiesti. Per capirci meglio, vediamo cosa sono questi documenti, necessari di fatto ad importare addolcitori dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Nella Commercial Invoice vengono indicati i dati del fornitore cinese di addolcitori, i dati dell’importatore, (i tuoi) tutte le indicazioni per il pagamento e ogni articolo con i relativi prezzi, sub totali e totale. La Commercial Invoice riepiloga in pratica il valore della merce e, su di essa, viene calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List riporta sempre i dati del fornitore, quelli dell’importatore e il carico: numero totale pezzi, numero dei colli, peso netto peso lordo, volume, ecc..

Commercial Invoice e Packing List devono essere entrambe corrispondenti con quanto riportato sulla Polizza di Carico (che è un vero e proprio titolo di possesso della merce al portatore).

Sulla Polizza di Carico infatti sono riportati i dati del fornitore, dell’importatore e i dettagli della spedizione che devono obbligatoriamente corrispondere in toto con i dati presenti sul Certificato d’Origine: un documento rilasciato dalla camera di commercio locale, dove, tra l’altro, sono riportati anche i dati della Commercial Invoice.

In caso di errori formali o discrepanze tra i diversi documenti si potrebbero verificare grosse seccature, per esempio il fermo in dogana della merce, il sequestro temporaneo o definitivo della merce, multe e sanzioni di vario genere, ecc… Infine, nei casi più gravi di sequestro definitivo, si devono sostenere anche le spese per la distruzione e lo smaltimento delle merci.

Tutti i fornitori cinesi che sono stati selezionati per te e con cui ti metteremo in contatto sanno come compilare tutti i documenti correttamente e ad accompagnare tutte le pratiche burocratiche necessarie all’esportazione con l’Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Pagina web aggiuntiva: pacco dalla cina

Le campionature:

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Se hai deciso di importare addolcitori in stock dalla Cina, è importante compiere una ricerca abbastanza dettagliata, per potere essere in grado di scegliere in maniera corretta l’azienda che dovrà inviarti le campionature di test. Questa fase, ovviamente, è un’operazione che potrebbe portare via risorse di tempo e di denaro. Infatti, occorre considerare che tutta la merce che importerai sarà sotto la tua diretta responsabilità e, quindi, è auspicabile appurare fin dal primo momento di operare con un venditore valido e qualificato.

Per esempio, potresti riuscire ad ottenere campionature che rispettano i tuoi gusti e i tuoi desideri ma, dopo averle acquisite, sostenendo le spese di invio, potresti purtroppo accorgerti che il produttore non possiede effettivamente le certificazioni necessarie all’esportazione.

Questo è il motivo per cui usufruire dei nostri archivi, è per te una grande opportunità di contenimento dei costi, sia di tempo sia di denaro. Inoltre, l’importazione diretta di addolcitori diventerà più semplice se avrai l’opportunità di rapportarti direttamente con uno staff referenziato selezionato con cura dal nostro gruppo.


Iscriviti alla Newsletter

Approfondisci qui: acquistare direttamente dalla cina

La regola d’oro per importare con profitto in Italia stock cinesi di addolcitori

Se stai considerando di iniziare l’attività dell’importazione diretta di addolcitori cinesi e vuoi evitare tutte le minacce, i danni e le questioni imputabili a produttori cinesi non affidabili, la regola d’oro è: evitare il fai-da-te e avvalerti dei contatti dei fornitori presenti nel nostro listino.

Potrai importare direttamente dalla Cina addolcitori, con la soddisfazione di sapere che l’esportatore cinese da noi selezionato è “abilitato” a concludere vendite nelle nazioni europee ed in Italia. A tutti gli effetti, i fornitori presenti nel nostro elenco sono già registrati presso le dogane come esportatori regolari e non hanno mai incontrato inconvenienti con la loro merce in nessuno dei paesi facenti parti dell’Unione Europea.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Per importare addolcitori dalla Cina va selezionato il produttore adatto. svolgere questa attività in modo professionale e “una volta per tutte” significa dare fondo a molte risorse: è necessario trovare responsabili di fiducia sul posto che controllino i dati, che attuino verifiche nelle fabbriche e che monitorino che l’azienda di produzione sia realmente ancora attiva (anche burocraticamente) al momento dell’accordo commerciale. Selezionare un fornitore affidabile di addolcitori cinese vuol dire dedicare molto tempo alla ricerca: niente deve essere lasciato al caso, perché quando lo stock giunge alla dogana, beh… allora è proprio il caso di dire che, in quel momento, davvero “la legge non ammette ignoranza.”

A tutti gli effetti, individuare il giusto fornitore cinese di addolcitori, iniziando da zero, significa

  • dover scovare almeno 2 potenziali produttori cinesi di addolcitori di alto profilo da mettere a confronto; da equiparare; devono essere professionali, qualificati, autorizzati all’esportazione di addolcitori in Italia e muniti di tutte le certificazioni necessarie ai fini di un corretto sdoganamento.
  • farsi inviare campionature di addolcitori da entrambi per definire quale tra i 2 fornitori sia il più indicato per il tuo business, anche in riferimento al rapporto qualità-prezzo.

Per merito del nostro database aggiornato di produttori di addolcitori cinesi, ti risparmierai i dubbi amministrativi sui produttori e brucerai la tua concorrenza italiana, con il vantaggio di risparmiare il tuo prezioso tempo, i tuoi euro e con la sicurezza di ottenere un prezzo finale decisamente competitivo.


Iscriviti alla Newsletter

A questo punto hai due possibili scelte:

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

Vuoi essere il “piccolo importatore fai-da-te” oppure giocare con le stesse armi che adesso adottano i più importanti player di stock import di addolcitori sul mercato, risparmiando cifre importanti, tantissimo tempo e, soprattutto, con la certezza matematica di poter dormire sonni tranquilli durante tutta la conclusione dell’acquisto di addolcitori dalla Cina.? La decisione è tua, scegli tra:

  1. Cercare da te le fabbriche di addolcitori da cui importare, buttando via molto tempo e spendendo inutilmente molti, molti soldi, senza alcuna speranza di dormire sonni tranquilli durante tutte le notti dell’azione di import.
  2. Affidarti a noi per ottenere subito e senza fatica il contatto del miglior produttore cinese di addolcitori, quello perfetto per il tuo import: un produttore serio ed affidabile, con merce di qualità, abilitato all’esportazione di addolcitori in Italia, contattabile in ogni momento tramite e-mail, Skype, telefono o Whatsapp, selezionato e verificato da noi, apposta per le attività come la tua.

La scelta spetta a te.
Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso addolcitori e grossisti di addolcitori su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *