Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

apparecchi ottici

Vuoi importare apparecchi ottici dalla Cina e guadagnare sul serio in questo mercato? Leggi questa guida fino in fondo perché stai per scoprire:

  • come fare soldi con l’importazione di apparecchi ottici dormendo serenamente la notte

  • in che modo evitare il grosso errore che da solo è in grado di causarti un fallimento economico oltre l’inimmaginabile

  • come individuare i migliori produttori cinesi di apparecchi ottici risparmiando preziosissimo tempo e tantissimi soldi


Iscriviti alla Newsletter

La sempre più diffusa ed importante globalizzazione e l’apertura dei mercati al commercio internazionale, rappresentano per le imprese del nostro paese un’imperdibile occasione per espandere la propria operatività. Oggi è infatti divenuto più semplice conquistare nuovi settori del mercato grazie a oggetti cinesi innovativi o aggiornati ai nuovi standard, acquistati in Cina.

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Difatti, una adeguata condotta di ogni singola fase dell’import di apparecchi ottici, può garantire:

  1. Un taglio dei costi per l’acquisto delle merci da rivendere: il contatto, l’interfaccia diretta fra importatore-produttore assicura, infatti, l’esclusione di tutti i tramite ed i relativi costi aggiuntivi;
  2. Una customizzazione maggiore degli articoli con la possibilità di applicare il proprio marchio o chiedere al fornitore modificazioni tecniche o artistiche;
  3. Una completa libertà di amministrazione delle vendite libera da legami contrattuali relativamente al listino dei prezzi, la logistica delle merci, e le azioni di promozione;

Non tutte le aziende di importazione di apparecchi ottici in Italia però sono adeguate a raggiungere un profitto da questa tipologia di attività commerciale perché, purtroppo, frequentemente non ne conoscono alcuni funzionamenti elementari o, ancora più probabilmente, sono prive dei nominativi corretti in Cina.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

Leggi con attenzione quanto segue perché, grazie a ai nostri consigli, ti sarà possibile:

  • Ottenere ogni cosa che è necessaria per una redditizia e garantita operazione di import di apparecchi ottici;
  • Evitare i caratteristici sbagli delle imprese che possiedono meno conoscenze in tema import minimizzando lo spreco di denaro (oltre che moltissimo tempo);
  • Riuscire a interfacciarti con i migliori esportatori cinesi di apparecchi ottici.

Illustrate questi primi elementi, importare e vendere apparecchi ottici in Italia rappresenta un’importante opportunità ed un punto di svolta determinante per qualsiasi impresa dedicata al settore, alle prese con gli strascichi della recente crisi economica.

Quando si parla di import, occorre tenere a mente che, per acquistare direttamente apparecchi ottici dalla Cina, occorre conoscere i corretti fornitori e essere in grado di valutare la loro affidabilità, partendo dalla loro disponibilità ai contatti diretti e indiretti: una parte davvero imprescindibile nel contesto dei rapporti commerciali di questa tipologia.


Iscriviti alla Newsletter

Stock cinesi di apparecchi ottici: i requisiti essenziali che devono rispettare

Prima di effettuare l’operazione di importazione di apparecchi ottici, devi controllare che vengano rispettati i seguenti requisiti minimi:

È fondamentale che l’azienda produttrice di apparecchi ottici sia iscritta regolarmente e operante nei registri della camera di commercio di Pechino.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Al fine di proteggere ed assicurare gli importatori di apparecchi ottici sulla regolarità dell’iscrizione degli importatori cinesi alla camera di commercio cinese, il nostro team verifica costantemente che le ditte produttrici di apparecchi ottici che collaborano con i nostri clienti italiani siano in regola e regolarmente attive.

Importare apparecchi ottici dalla Cina da fornitori non regolarmente registrati potrebbe portare a rischiose conseguenze, ad esempio una denuncia per “dichiarazione di falso”, e questo si tradurrebbe, quasi sicuramente, nel sequestro della merce che tu hai già pagato.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di apparecchi ottici deve dimostrare di possedere realmente una o più sedi dove realmente produce gli oggetti; non deve essere quindi un intermediario.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Una delle incognite in cui ci si può imbattere nel comprare dalla Cina e rivendere apparecchi ottici, infatti, è di trovarsi a fare affari con semplici intermediari o con delle trading company oppure, con dei grossisti cinesi di apparecchi ottici. E ancora, nelle pagine di marketplaces tipo alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc., o in siti web che raggruppano grossisti cinesi online di apparecchi ottici, è frequente imbattersi in intermediari che si offrono con siti web fasulli, facendosi passare per grossi produttori industriali.

Nel comprare in stock apparecchi ottici dalla Cina, è fondamentale operare direttamente con i fabbricanti veri e propri. Nel caso di eventuali modifiche, personalizzazioni o campionature del prodotto, in questa maniera, non non andrai incontro a perdite di tempo, come invece accadrebbe in presenza di intermediari esterni alla fabbrica di produzione.

Per questa ragione, nel nostro database, ci sono solo ed esclusivamente fornitori cinesi di apparecchi ottici con aziende di produzione che sono in regola con tutti i parametri su indicati, in maniera che tu riesca importare apparecchi ottici senza alcuna preoccupazione.


Iscriviti alla Newsletter

La ditta produttrice di apparecchi ottici deve possedere le certificazioni in regola sulla linea produttiva e sui prodotti.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Questo è un elemento di primaria importanza, perché una documentazione non esatta, non regolare o inesistente, può comportare difficoltà durante le fasi dell’importazione, con la conseguenza che la merce potrebbe venire sequestrata in fase di sdoganamento.

I fornitori cinesi affidabili, che conserviamo nel nostro database, con cui entrerai in contatto, possono offrire ai nostri clienti tutta la documentazione necessaria relativa alla qualità della fabbricazione e degli oggetti.


Iscriviti alla Newsletter

E’ indispensabile che l’azienda fornitrice di apparecchi ottici possa dimostrare di essere altamente referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Importare apparecchi ottici dalla Cina, potrebbe condurti verso operatori che offrono servizi che poi non possono fornirti (in particolar modo, nel caso di packaging della merce) e pertanto è fondamentale che tu possa affidarti ad aziende fortemente referenziate.

Noi ti garantiamo il contatto diretto con con un nostro collaboratore di fiducia in loco (con la quale abbiamo già avuto maniera di confrontarci) che garantisce le alte referenze per ogni azienda da noi suggerita.


Iscriviti alla Newsletter

Lo staff tecnico all’interno dell’azienda produttrice di apparecchi ottici deve essere fortemente specializzato e in grado di capire tutte le tue richieste, in modo da da apportare le eventuali migliorie da te volute a regola d’arte e rapidamente.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Acquistando direttamente in fabbrica, avrai sempre l’occasione di personalizzare gli oggetti da te acquistati; per questa ragione è importante relazionarti con uno staff tecnico qualificato e professionale, in grado di prendersi cura delle tue necessità. Lo staff dovrà essere capace di fornirti un oggetto particolare e unico, un prodotto che ti consentirà di aumentare le quote di mercato e che ti contraddistinguerà dai tuoi concorrenti.

Tutte le aziende produttrici di apparecchi ottici all’interno del nostro archivio sono in ogni caso in grado di correggere e personalizzare i tuoi prodotti.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di apparecchi ottici deve dimostrare di potere effettuare esportazioni in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Non fidarti delle fabbriche che non hanno mai effettuato esportazioni in Europa; non è da escludere, infatti, che alcune aziende siano regolari per esportare in altri continenti, ma non in regola per le esportazione verso l’UE. È essenziale che tu operi solo con fabbricanti che ti garantiscono di poter importare apparecchi ottici in Italia senza crearti problemi. In caso contrario, la responsabilità dell’operazione cadrebbe tutta su di te, con risultati gravi sulla tua attività e sugli oggetti acquistati.

Noi ti metteremo in relazione esclusivamente con fornitori cinesi di apparecchi ottici, con i quali tratterai ottimi affari, nella piena sicurezza che sono in regola per esportare inEuropa.


Iscriviti alla Newsletter

Risorse aggiuntive:

Come importare apparecchi ottici dalla Cina: documenti necessari

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Per qualsiasi attività commerciale di importazioni, soprattutto nel caso si vogliano trattare stock di apparecchi ottici cinesi, è importante essere a conoscenza di tutte le fasi burocratiche ed i singoli documenti indispensabili per per una serena conclusione dell’affare.

Nella fattispecie, è indispensabile conoscere l’uso della Commercial Invoice, della Packing List, della Polizza di Carico e del Certificato di Origine: tutti documenti necessari per importare apparecchi ottici dalla Cina.

La Commercial Invoice racchiude in sé tutti i dati del produttore, di chi acquista, dell’intero carico ed i dettagli economici della merce acquistata su cui verrà basato il calcolo dell’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e l’iva.

La Packing List è invece una sorta di bolla di accompagnamento, in cui sono riportati tutti i dettagli della merce: dal numero complessivo dei beni e degli imballi fino al peso e al volume complessivo del carico.

La Polizza di Carico è propriamente un titolo di possesso, riferito all’azienda che importa i beni, i cui dati devono perfettamente combaciare con quelli della Commercial Invoice e della Packing List.

Importante è anche la totale coerenza dei dati indicati nella Polizza di Carico e nella Commercial Invoice con quelli del Certificato di Origine: un attestato indispensabile, rilasciato dalla camera di commercio della Cina.

L’esatta compilazione della documentazione che abbiamo appena illustrato è un requisito indispensabile da cui è impossibile prescindere per importare apparecchi ottici serenamente e senza incorre rischi in sede doganale.


Iscriviti alla Newsletter

*:

Le campionature:

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Se hai deciso di importare apparecchi ottici in stock dalla Cina, è importante dedicare un po’ di tempo a una ricerca piuttosto profonda, per potere essere in grado di scegliere in maniera oculata il produttore che dovrà inviarti le campionature di test. Questo momento, ovviamente, è un’operazione che richiede risorse di tempo e di denaro. Infatti, tenere presente che tutti i prodotti che importerai saranno sotto la tua diretta responsabilità e, quindi, è auspicabile verificare fin dal primo momento di trattare con un operatore attendibile e qualificato.

Per esempio, potresti ottenere campionature che rispettano i tuoi gusti e i tuoi desideri ma, successivamente al loro acquisto, sostenendo le spese di spedizione, potresti purtroppo accorgerti che il fabbricante non possiede le abilitazioni per esportare in Europa.

Per questo motivo affidarti ai nostri nominativi, sarà per te una grande opportunità di contenimento dei costi, sia di tempo che di denaro. E ancora, l’importazione diretta di apparecchi ottici sarà meno complessa se sarai in grado di interagire direttamente con un team qualificato selezionato con cura dal nostro gruppo.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi risorsa:

Come vendere con profitto in Italia gli stock cinesi di apparecchi ottici? C’è LA regola d’oro

La vendita degli stock può essere condotta con tornaconto economico unicamente se riesci ad minimizzare, già alla fonte, tutte le spese inutili e riesca ad evitare di tutti i rischi relativi al trasporto dei beni ed alla vendita già nelle fasi iniziali delle trattative con la Cina. Se non conosci il panorama industriale della Cina, questo ti sarà possibile unicamente se seguirai la regola d’oro: se vuoi dedicarti all’importazione diretta di apparecchi ottici cinesi evita azioni improvvisate e improntate sul metodo ‘fai da te’, affidati, invece, alla nostra rete, consolidata nel tempo e nell’esperienza di contatti verificati,9 e attingi dal nostro archivio continuamente aggiornato di fornitori dalle dalla grande professionalità.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Avvalendoti del nostro aggiornatissimo archivio, avrai sempre la sicurezza di interfacciarti con un fornitore cinese in regola con le abilitazioni alla vendita di beni in Europa e nello specifico nel nostro paese. Tutti i fornitori che individuerai sulla nostra rete hanno già da tempo operato in Italia e sono già regolarmente iscritti nei registri doganali con il ruolo di esportatori in regola. Inoltre, la nostra selezione, ti fornisce l’alta qualità dei beni importati, fatto dimostrabile con l’assenza di problematiche di qualunque tipo in ciascun paese europeo.


Iscriviti alla Newsletter

Per te che ti appresti a importare merce, è di fondamentale importanza selezionare nel più breve tempo possibile un fornitore affidabile di apparecchi ottici cinese con cui instaurare fin da subito un rapporto professionale costante e soddisfacente.

Se il tuo obiettivo fosse raggiungere questo risultato in piena indipendenza, con una sicurezza di risultato pari al 100%, dovresti possedere costose risorse umane in loco, specializzate e anche, ma soprattutto, incorruttibili, in grado di mettere in atto tutte le dovute verifiche preliminare a ogni tuo accordo commerciale con i fornitori cinesi. L’azienda esiste realmente? Produce con regolarità? Possiede le abilitazioni all’esportazione in Italia? Ha nel suo organico personale tecnico disponibile, attento e competente?

import dalla cina

Preferisci stare seduto a guardare dalla riva il tuo business andarsene o guadagnare bene? A te la scelta.

Queste che hai letto e molte altre questioni che il tuo staff cinese dovrà scoprire prima di intraprendere qualunque passo. Anche il più insignificante errore potrebbe ostacolare il buon esito dell’operazione, rivelandosi un fallimento sia per la tua azienda che per te.
Per articolare al meglio, già da subito, le fondamenta della tua attività di import, il primo passo di cui ti devi occupare è la scelta di un fornitore cinese di apparecchi ottici realmente adeguato alle richieste.

Sintetizziamo, qui, brevemente, cosa sarebbe opportuno tu facessi:

  • Trovare almeno 2 fornitori altamente referenziati, con personale specializzato, autorizzati all’esportazione di merce nel nostro paese e in possesso di tutte le documentazioni obbligatorie per il regolare sdoganamento dei beni.
  • Farti inviare da entrambi i produttori, sotto la tua responsabilità, le campionature di apparecchi ottici; una volta ricevute dovrai, chiaramente, verificarne con grande attenzione le caratteristiche al fine di individuare quale delle due aziende sia più adatta alle tue esigenze aziendali ed alle richieste della tua clientela.
come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

Risulta evidente, allora, come tale operazione di importazione, condotta in autonomia, sia effettivamente densa di questioni di difficile risoluzione e insidie. Ecco perché ti chiediamo di valutare, con la massima serietà, la possibilità di una collaborazione con il nostro gruppo.

Se utilizzi il nostro database di produttori di apparecchi ottici cinesi, infatti, riuscirai a:

  1. annullare di fatto le probabilità di incorrere in difficoltà correlate alle certificazioni e alle abilitazioni dei fornitori;
  2. ridurre drasticamente i tempi di attesa, spesso inutili, richiesti per la produzione e l’invio delle campionature, battendo sul tempo la tua concorrenza e possedere più risorse disponibili di tempo e di denaro da dedicare alla tua attività imprenditoriale;
  3. raggiungere un prezzo conclusivo del prodotto senza dubbio concorrenziale, a tutto vantaggio del tuo fatturato!

Iscriviti alla Newsletter

Quelle che seguono sono le due possibili e uniche vie tra le quali dovrai scegliere quando prenderai la decisione di intraprendere l’impresa di esportazione di merce dalla Cina.

Scelta A

come evitare di pagare i dazi doganali

Fare affari con il produttore cinese sbagliato ti potrebbe mettere a rischio controlli. Non è mai piacevole avere a che fare con la giustizia Cinese…

Ti addentrerai nel caotico mercato cinese decidendo di affidarti alle tue capacità intuitive per trovare produttori cinesi in grado di soddisfare le tue richieste e i desideri della tua clientela. Risulta, quindi, un lavoro delicato e articolato: sarai costretto a dedicare moltissimo tempo nella ricerca di fabbriche di apparecchi ottici e, subito dopo, negli accertamenti sul possesso e l’idoneità delle loro abilitazioni all’esportazione in Italia e delle loro certificazioni. Tutto ciò senza parlare delle campionature, la cui sola spedizione è già una voce di spesa che nel fai-da-te, raramente viene ripagato; e tuttavia, anche nel momento in cui ti sembrerà di avere raggiunto delle certezze, ti continuerai a chiedere: “Questo produttore è realmente un produttore? Oppure soltanto una trading company? E se al omento dello sdoganamento nascono difficoltà? E se la documentazione non è stata redatta con cura e i dati riportati non corrispondono con quelli del carico? O se il produttore non è abilitato all’esportazione negli stati europei?”

Puoi davvero rischiare che il tuo acquisto di apparecchi ottici dalla Cina sia lasciato in balia di se stesso e sperare che tutto vada per il verso giusto? Puoi permetterti che tutti i tuoi tuoi sforzi finiscano sequestrati e bloccati in dogana e magari distrutti, dovendone pagare poi anche le spese per lo smaltimento?

Queste che hai appena letto sono le domande che ogni imprenditore che importa dovrebbe necessariamente porsi prima di rifiutare definitivamente la scelta B.

Scelta B

Puoi scegliere di muoverti con la medesima professionalità dei grandi player di stock import di apparecchi ottici, che operano sul mercato con sicurezza e agilità, riducendo al minimo gli inutili sprechi di tempo e le voci di costo e massimizzando i profitti.

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

Il mercato cinese è un mondo troppo lontano e variegato e, se non possiedi contatti giusti, corri inutilmente il reale rischio di commettere errori non recuperabili con conseguenze economiche anche pesanti. Ti suggeriamo, quindi, di scegliere la strada più sicura: lasciati guidare da noi per individuare i migliori produttori cinesi di apparecchi ottici, quelli più capaci, referenziati e disponibili, quelli in possesso di tutte la certificazioni obbligatorie all’esportazione di apparecchi ottici in Italia.

Prendi contatto ora con loro e senza perdere altro tempo avvia subito le trattative. Potrai richiedere immediatamente le campionature al personale tecnico di un’azienda altamente qualificata e curare il tuo ordinativo in continuo contatto diretto telefonico, via email o tramite Skype, dalla produzione fino al trasporto, tutto all’interno di un arco temporale brevissimo, minimizzando le spese, e con un evidente vantaggio rispetto ai tuoi concorrenti, a tutto beneficio della soddisfazione dei tuoi clienti.

Queste sono le due strade che puoi prendere: non ne troverai altre.

Se sceglierai la prima, ti auguriamo buona fortuna. Sinceramente, di cuore.

Se, invece, con ottimo intuito, opterai per la scelta B, ti consiglieremo la via migliore da percorrere nel modo migliore possibile, in brevissimo tempo e con il miglior partner possibile. Il nostro database è costruito proprio per dare risposte alle necessità di imprenditori come te e per assicurarti un’operazione di importazione di apparecchi ottici dalla Cina in piena sicurezza a partire dalle prime fasi fino alle fasi conclusive.

Questo è quanto desideravamo dirti. Ti abbiamo fornito tutti gli elementi indispensabili per operare la giusta scelta. Ora tocca a te.

Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso apparecchi ottici e grossisti di apparecchi ottici su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *