Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

aspirapolveri

Vuoi importare aspirapolveri dalla Cina e guadagnare bene con questo business? Leggi questo manuale per intero perché stai per imparare:

  • come creare entrate con la compravendita di aspirapolveri dormendo in assoluta serenità la notte

  • come evitare lo sbaglio che da solo può procurarti un fallimento economico oltre il prevedibile

  • in quale modo trovare i migliori produttori cinesi di aspirapolveri risparmiando tempo prezioso e un sacco di quattrini


Iscriviti alla Newsletter

L’importazione di aspirapolveri è al centro di variegati dibattiti di questi tempi, in quanto risulta essere molto favorevole (a condizione sia svolta in maniera corretta). Importare dalla Cina aspirapolveri è un’opzione da non sottovalutare assolutamente per le aziende già inserite ampiamente nel contesto imprenditoriale, che desiderano dedicarsi a una nuova sfida.

Tuttavia, allo stesso tempo può risultare un business innovativo anche per chi sta rivolgendo le proprie attenzioni al mondo imprenditoriale per la prima volta, con l’entusiasmo e l’energia di chi intraprende la via della creazione di una nuova azienda dal nulla.

Ti suggeriamo di leggere l’intero articolo . Ti sveleremo:

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

  • La maniera più efficace per trarre profitto, senza ansie, e preoccupazioni con l’importazione di aspirapolveri;
  • Il modo più efficace per evitare errori da principianti che potrebbero compromettere l’equilibrio della tua attività ancora prima di affrontare la prima fase dell’import;
  • Che i migliori importatori cinesi di aspirapolveri sono una meta facilmente raggiungibile, e sarai in grado di interfacciarti con loro senza sprecare tempo e denaro.

I tornaconti conseguibili da questo tipo di impresa sono molti e importanti; leggiamoli insieme:

  1. Il vantaggio primario è rappresentato dal risparmio economico: importare aspirapolveri dalla Cina comporta un una riduzione delle voci spesa importante in quanto, eliminati i costi correlati ai canali tradizionali e agli onerosi passaggi attraverso intermediari attraverso i quali transita la merce prima di arrivare a te, l’acquisto è diretto. La merce è acquistata direttamente dall’azienda produttrice, con un grande contenimento dei costi.
  2. Il secondo grande beneficio, uno dei lati aspetti sicuramente più innovativi di questa tipologia di affari, è la possibilità di personalizzazione di di tutti gli oggetti acquistati: attraverso il contatto diretto con le aziende è facile fare richieste di variazioni personalizzate, come ad esempio fare apporre il tuo marchio sugli oggetti oppure le migliorie tecniche e stilistiche che riterrai utili.
  3. Il terzo e ultimo vantaggio, ma non per questo meno importante, è l’assenza di limitazioni contrattuali: i fornitori non richiedono in genere quantità minime di merce da ordinare, non sono presenti limitazioni geografiche e non ci sono listini prezzi dettagliati. In breve, sei assolutamente libero di acquistare ciò che desideri alle condizioni che a tuo parere sono più convenienti per le tue esigenze e quelle dei tuoi clienti.

Attenzione però: l’inosservanza da parte degli importatori come te di un piccolo ma fondamentale passaggio, potrebbe condurre in import positivo in in un nulla di fatto. Nella gran parte dei casi, infatti, tutta l’operazione potrebbe risultare fallimentare se l’importatore di aspirapolveri non è a conoscenza della “regola d’oro” per importare aspirapolveri (regola che illustreremo fra poco): basta davvero poco per trasformare queste importazioni senza speranza in occasioni d’oro.


Iscriviti alla Newsletter

Stock cinesi di aspirapolveri: i requisiti minimi che devono rispettare

Prima di effettuare l’operazione di importazione di aspirapolveri, devi verificare che siano rispettati i seguenti requisiti essenziali:

È indispensabile che l’azienda importatrice di aspirapolveri sia presente e operante nei registri della camera di commercio di Pechino.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Con lo scopo di proteggere ed garantire gli importatori di aspirapolveri sulla regolarità dell’iscrizione dei fornitori cinesi alla camera di commercio cinese, il nostro staff accerta sistematicamente che le aziende di aspirapolveri che operano con i nostri clienti italiani siano in regola e regolarmente attive.

Importare aspirapolveri dalla Cina attraverso importatori non regolarmente registrati potrebbe condurre a rischiose conseguenze, ad esempio una denuncia per “dichiarazione di falso”, e ciò si tradurrebbe, quasi sicuramente, nel sequestro della merce già pagata.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di aspirapolveri deve avere una o più sedi dove realmente produce gli oggetti; non può essere quindi un intermediario.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Una delle incognite in cui ci si può imbattere nel comprare dalla Cina e rivendere aspirapolveri, infatti, è di trovarsi a operare con semplici intermediari o con delle trading company o, ancora, con dei grossisti cinesi di aspirapolveri. Non dimenticare, poi, che all’interno di marketplaces come alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc., o in siti web che raggruppano grossisti cinesi online di aspirapolveri, è facile incrociare intermediari che si presentano con siti web ingannevoli, facendosi passare per grossi fabbricanti industriali.

Nel comprare in stock aspirapolveri dalla Cina, è fondamentale operare direttamente con i fabbricanti veri e propri. Nel caso di eventuali modifiche, personalizzazioni o campionature dell’articolo, infatti, non non andrai incontro a perdite di tempo, come invece si verificherebbe operando con intermediari esterni all’azienda di produzione.

Per questo motivo, nel nostro archivio, risiedono soltanto ed esclusivamente fornitori cinesi di aspirapolveri con fabbriche di produzione che rispondono positivamente a tutti i criteri citati prima, affinché tu possa importare aspirapolveri senza problemi.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di aspirapolveri deve fornire le certificazioni in regola sulla produzione e sui prodotti.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Questo che hai appena letto è un elemento fondamentale, in quanto una documentazione non esatta, irregolare o inesistente, può essere fonte di difficoltà durante le fasi dell’importazione, e la merce potrebbe venire sequestrata in fase di sdoganamento.

I fornitori cinesi affidabili, che conserviamo nel nostro database, con cui ti metteremo in contatto, possono offrire ai nostri clienti tutti i requisiti indispensabili relativi alla qualità della fabbricazione e degli articoli.


Iscriviti alla Newsletter

E’ indispensabile che l’azienda produttrice di aspirapolveri sia altamente referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Importare aspirapolveri dalla Cina, potrebbe portarti a incrociare venditori che promettono servizi che poi non sono in grado di offrirti (in particolar modo, nel caso di packaging della merce) e quindi è indispensabile che tu abbia la possibilità di interfacciarti con aziende fortemente referenziate.

Noi ti offriamo la relazione diretta con con un nostro collaboratore di fiducia in loco (con cui abbiamo già avuto modo di collaborare) che garantisce le alte referenze per ogni fabbrica da noi suggerita.


Iscriviti alla Newsletter

Lo staff tecnico della fabbrica di aspirapolveri deve essere fortemente specializzato e in grado di comprendere tutte le tue necessità, in maniera da da apportare le eventuali trasformazioni da te volute a regola d’arte e rapidamente.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Comprando direttamente presso l’azienda produttrice, avrai sempre la possibilità di customizzare la merce da te acquistata; per per questo motivo avrai bisogno di interfacciarti con un team tecnico efficiente e professionale, capace di prendersi carico delle tue esigenze. Il team dovrà essere in grado di proporti un articolo particolare e unico, un prodotto che ti consentirà di aumentare le quote di mercato e che ti differenzierà dai tuoi concorrenti.

Tutti i fabbricanti di aspirapolveri presenti nel nostro database sono sempre in grado di correggere e personalizzare i tuoi prodotti.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di aspirapolveri deve dimostrare di potere esportare in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Diffida dalle fabbriche che non hanno mai operato in Europa; non è da escludere, infatti, che alcune aziende siano a norma di legge per esportare in altri continenti, ma non in regola per le esportazione verso l’UE. È fondamentale che tu proceda all’acquisto di merce solo con aziende che ti garantiscono di poter importare aspirapolveri in Italia senza problemi. Senza questa garanzia, la responsabilità dell’operazione cadrebbe tutta su di te, con conseguenze gravi sulla tua impresa e sulla merce acquistata.

t ti metterà in relazione unicamente con fornitori cinesi di aspirapolveri, con i quali farai ottimi affari, nella piena sicurezza che sono in regola per esportare inEuropa.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi risorsa: oneri doganali dhl

Come importare aspirapolveri dalla Cina: documenti necessari

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Se si vuole intraprendere un’operazione di importazione, specialmente nel caso degli stock di aspirapolveri cinesi, è di fondamentale importanza essere a conoscenza di tutte le fasi burocratiche ed i documenti necessari per la buona riuscita dell’import.

Nella fattispecie, è assolutamente necessario comprendere l’uso della Commercial Invoice, della Packing List, della Polizza di Carico e del Certificato di Origine: l’intero dossier documentale indispensabile per importare aspirapolveri dalla Cina.

La Commercial Invoice contiene tutti i dati dell’esportatore cinese, di chi acquista, dell’intero carico ed i dettagli economici della merce acquistata sui quali sarà calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e l’iva.

La Packing List è invece una sorta di bolla di accompagnamento, sulla quale vengono riportati tutti i dettagli della merce: dal numero totale dei beni e degli imballi fino al peso e al volume complessivo del carico.

La Polizza di Carico è a tutti gli effetti un titolo di possesso, riferito all’azienda che ha acquistato la merce, i cui dati riportati devono essere coerenti con quelli della Commercial Invoice e della Packing List.

Importante è anche la perfetta congruenza fra dati indicati nella Polizza di Carico e nella Commercial Invoice con quelli del Certificato di Origine: un documento fondamentale, fornito dalla camera di commercio cinese.

L’adeguata compilazione di questi quattro documenti è un requisito indispensabile da cui è impossibile prescindere per importare aspirapolveri serenamente e senza incorre disagi doganali.


Iscriviti alla Newsletter

Clicca qui: https://www.importaredallacina.eu

Le campionature:

E’ importante considerare che, quando si tratta di importare aspirapolveri in stock dalla Cina, è opportuno prendere in esame come minimo un paio di fornitori cinesi molto qualificati, se non di più; questo significa essere costretti ad effettuare una lunga indagine on line, a dover con parecchio disturbo interfacciarsi in inglese con svariate aziende e dover alla fine affidarsi al caso tra i fornitori che sembrano essere più convincenti per scegliere da chi farsi inviare le campionature di test.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Al momento dunque, a meno di non richiedere il nostro appoggio prima di iniziare un business di aspirapolveri dalla Cina, si dovranno fare investimenti considerevoli in termini di tempo intere settimane per selezionare il produttore adatto e di denaro (centinaia, se non migliaia di € spesi in campionature che non serviranno).

Nel caso che le campionature rispettassero le tue aspettative ma, solo dopo averle ricevute, venissi a conoscenza che l’azienda che te le ha consegnate non ha i permessi per l’esportazione? Le campionature non sono a basso costo e gli importi del trasporto, specialmente se espresso, sono spesso un salasso. Affidarti ai contatti dei produttori che noi ti daremo ti consentirà di contenere i costi per la campionatura e di diminuire drasticamente le inevitabili perdite di tempo imputabili al fai-da-te.

Non bisogna mai dimenticare che i prodotti che importi da paesi terzi come la Cina sono sotto la diretta responsabilità della tua azienda, per cui è davvero assolutamente necessario rintracciare immediatamente un fornitore verificato e qualificato con cui dialogare, come quelli con cui ti metteremo in contatto noi, sopratutto nel caso dell’ampliamento o l’apertura di un business relativo all’importazione diretta di aspirapolveri.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi anche qui:

La regola d’oro per vendere con profitto in Italia stock cinesi di aspirapolveri

Se stai considerando di imboccare la strada dell’importazione diretta di aspirapolveri cinesi e desideri evitare tutte le minacce, i danni e le emergenze relative a produttori cinesi non adeguati alle normative la regola d’oro è: evitare il fai-da-te e usufruire dei contatti delle fabbriche presenti nel nostro database.

Potrai importare direttamente dalla Cina aspirapolveri, con la soddisfazione di sapere che l’imprenditore cinese da noi selezionato è “abilitato” a esportare nelle nazioni europee ed in Italia. A tutti gli effetti, i produttori presenti nel nostro database sono già registrati presso le dogane come esportatori regolari e non hanno mai incontrato problemi con la loro merce in nessuno dei paesi della UE.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Per importare aspirapolveri dalla Cina bisogna selezionare il fornitore adatto. Fare questo lavoro in modo professionale e “una volta per tutte” sta a significare attivare tante capacità: serve reperire responsabili di fiducia sul posto che controllino i dati, che facciano ispezioni nelle fabbriche e che monitorino che la ditta sia realmente ancora attiva (anche burocraticamente) al momento della trattativa. Selezionare un fornitore affidabile di aspirapolveri cinese significa dedicare molto tempo alla selezione: nulla deve essere lasciato al caso, perché quando il tuo stock arriva alla dogana, beh… allora in quell’occasione diventa vero che “la legge non ammette ignoranza.”

Nella pratica, trovare il fornitore cinese perfetto di aspirapolveri, partendo dal nulla significa

  • dover individuare due possibili fornitori cinesi di aspirapolveri di alto profilo da confrontare; è indispensabile che siano professionali, qualificati, autorizzati all’esportazione di aspirapolveri in Italia e muniti di ogni certificazione obbligatoria ai fini di un corretto sdoganamento.
  • acquistare assolutamente campionature di aspirapolveri da entrambi per valutare quale tra i 2 fornitori sia il più vicino alle tue esigenze, anche in termini di rapporto qualità-prezzo.

In virtù del nostro database aggiornato di produttori di aspirapolveri cinesi, ti risparmierai le perplessità burocratiche sui fornitori e scavalcherai i concorrenti italiani, con il vantaggio di risparmiare il tuo prezioso tempo, i tuoi euro e con la evidenza di ottenere un prezzo finale di sicuro interesse.


Iscriviti alla Newsletter

A questo punto hai due scelte:

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

Giochi al “piccolo importatore fai-da-te” oppure giocare utilizzando le stesse armi che in questo momento adoperano i più grandi player di stock import di aspirapolveri sul mercato, risparmiando cifre importanti, il tuo tempo prezioso e, soprattutto, con la assoluta certezza di poter vivere senza ansia durante tutta la conclusione dell’acquisto di aspirapolveri dalla Cina.? La decisione è tua, scegli tra:

  1. Scegliere da te le fabbriche di aspirapolveri da cui importare, sprecando molto tempo e spendendo inutilmente migliaia di euro, senza alcuna garanzia di dormire sonni tranquilli durante tutte le notti dell’impresa di import.
  2. Affidarti a noi per ricevere subito e senza sforzo il contatto del miglior produttore cinese di aspirapolveri, quello che fa proprio al caso tuo: un imprenditore serio ed affidabile, con prodotti conformi, abilitato all’esportazione di aspirapolveri in Italia, disponibile in qualsiasi momento tramite e-mail, Skype, telefono o Whatsapp, selezionato e verificato da noi, apposta per le aziende come la tua.

La scelta spetta a te.
Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso aspirapolveri e grossisti di aspirapolveri su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *