Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

elettronica

Vuoi importare elettronica dalla Cina e guadagnare veramente con questa attività? Leggi questo testo integralmente perché stai per imparare:

  • come realizzare utili con l’import di elettronica dormendo sonni sereni la notte

  • in che modo evitare lo sbaglio che da solo può causarti un fallimento economico oltre ogni previsione

  • come selezionare i migliori produttori cinesi di elettronica risparmiando preziosissimo tempo e denaro prezioso


Iscriviti alla Newsletter

Ottenere elettronica senza commettere errori, ti metterà in grado di utilizzare alcune agevolazioni del sistema:

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

  1. prima di tutto, potrai ottenere elettronica direttamente dal fabbricante, eliminando tutti i livelli intermedi e quindi, in pratica, risparmiando a livello economico.
  2. ancora, sarai in grado di fare arrivare dalla Cina prodotti customizzati direttamente dal produttore e ciò ti offrirà l’opportunità di effettuare eventuali modificazioni tecniche o stilistiche come, p.e., la stampa del tuo logo.
  3. e ancora, non sarai vincolato: non sarai costretto da alcuna esclusiva, a nessun patto contrattuale; non saranno presenti quantitativi minimi da dover rispettare.
problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

Fare arrivare elettronica nella maniera più corretta sarà però la regola principe che ti consentirà di ottenere un rendimento dal tuo investimento, senza condurre la tua operazione di import in un’impresa fallimentare.

Sapere fin dall’inizio in quale modalità importare e vendere elettronica in Italia rappresenta un’agevolazione, sia per quanto riguarda il risparmio economico che per quanto concerne il fatturato. Ovviamente, l’importazione deve essere condotta necessariamente in maniera perfetto fin dall’inizio. Acquistare direttamente elettronica dalla Cina può non comportare grandi difficoltà, a patto che si utilizzino gli accorgimenti idonei per minimizzare i possibili pericoli che potrebbero concretizzarsi durante l’operazione di importazione.

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Innanzitutto è auspicabile verificare la correttezza e l’affidabilità dell’esportatore utilizzando il seguente semplice dettaglio: avere a che fare con un produttore di elettronica affidabile significa confrontarsi con un team disponibile a offrirti assistenza, sia durante la vendita che successivamente nella fase post vendita.

E’ sicuramente sconsigliato disporre ordini a produttori che non rispondono alle tue mail rapidamente (compresa la domenica) o che non risultano facilmente raggiungibili in generale, perché è un chiaro segno di scarsa serietà dell’esportatore.


Iscriviti alla Newsletter

Stock cinesi di elettronica: i criteri minimi a cui devono rispondere

Prima di procedere con l’operazione di importazione di elettronica, devi riscontrare che siano rispettati i seguenti requisiti essenziali:

È fondamentale che la ditta fornitrice di elettronica sia presente e operante nei registri della camera di commercio di Pechino.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Con lo scopo di proteggere ed assicurare gli importatori di elettronica sulla regolarità della presenza degli importatori cinesi sui registri della camera di commercio cinese, il nostro squadra accerta costantemente che le ditte produttrici di elettronica che collaborano con i nostri clienti italiani siano regolari e regolarmente attive.

Importare elettronica dalla Cina da produttori non regolarmente registrati potrebbe condurre a rischiose conseguenze, ad esempio una denuncia per “dichiarazione di falso”, e questo significherebbe, quasi sicuramente, nel sequestro della merce che tu hai già pagato.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore di elettronica deve dimostrare di possedere realmente una o più sedi in cui effettivamente produce gli oggetti; non deve essere pertanto un intermediario.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Una delle incognite che puoi incontrare nel comprare dalla Cina e rivendere elettronica, infatti, è di trovarsi a fare affari con semplici intermediari o con delle trading company oppure, con dei grossisti cinesi di elettronica. Inoltre, all’interno di marketplaces come alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc., o in siti che aggregano grossisti cinesi online di elettronica, è frequente incontrare intermediari che si offrono con siti web mendaci, mascherandosi da grossi fabbricanti industriali.

Nel comprare in stock elettronica dalla Cina, è fondamentale interagire direttamente con i fabbricanti veri e propri. Nel caso di eventuali modifiche, personalizzazioni o campionature del prodotto, in questa maniera, non si andrà incontro a perdite di tempo, come invece si verificherebbe avendo a che fare con intermediari esterni all’azienda di produzione.

Per questa ragione, nel nostro archivio, sono presenti soltanto ed esclusivamente fornitori cinesi di elettronica con stabilimenti di produzione che rispettano tutti i parametri indicati sopra, affinché tu possa importare elettronica senza difficoltà.


Iscriviti alla Newsletter

La ditta costruttrice di elettronica deve fornire le certificazioni in regola sulla linea produttiva e sugli articoli.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Questo è un fattore molto importante, perché una documentazione non esatta, non regolare o inesistente, può essere fonte di problemi durante le fasi dell’importazione, e la merce potrebbe venire sequestrata durante lo sdoganamento.

I fornitori cinesi affidabili, che conserviamo nel nostro database, con cui inizierai a interagire, possono garantire ai nostri clienti tutti i documenti necessari relativi alla qualità della fabbricazione e della merce.


Iscriviti alla Newsletter

E’ indispensabile che l’azienda produttrice di elettronica possa dimostrare di essere altamente referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Importare elettronica dalla Cina, potrebbe farti imbattere in venditori che offrono servizi che successivamente non possono fornirti (nella fattispecie, nel caso di packaging della merce) e pertanto è essenziale che tu abbia la possibilità di interfacciarti con aziende fortemente referenziate.

Noi ti garantiamo il rapporto personale con con un nostro collaboratore di fiducia in loco (con cui abbiamo già avuto modo di collaborare) che garantisce le alte referenze per ogni azienda da noi suggerita.


Iscriviti alla Newsletter

Il team tecnico interno dell’azienda produttrice di elettronica deve essere altamente specializzato e in grado di interpretare ogni tua esigenza, in maniera da da effettuare le eventuali modificazioni da te desiderate in modo efficiente e in breve tempo.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Comprando direttamente in fabbrica, avrai sempre la possibilità di personalizzare la merce da te acquistata; per per questo motivo è importante relazionarti con un team tecnico qualificato e specializzato, capace di prendersi cura delle tue necessità. Il personale dovrà essere in grado di presentarti un oggetto particolare e differente, un prodotto che ti aiuterà ad aumentare le quote di mercato e che ti differenzierà dai tuoi competitors.

Tutti i produttori di elettronica presenti nel nostro database sono in ogni caso in grado di trasformare e personalizzare i tuoi prodotti.


Iscriviti alla Newsletter

La fabbrica di elettronica deve essere in regola per potere effettuare esportazioni in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Non dare fiducia alle fabbriche che non hanno mai operato in Europa; è possibile, infatti, che alcuni fabbricanti siano regolari per esportare in altri continenti, ma non in regola per le esportazione all’interno dell’UE. È importante che tu proceda all’acquisto di merce solo con fabbricanti che ti possono garantire di poter importare elettronica in Italia senza crearti problemi. Diversamente, la responsabilità ricadrebbe interamente su di te, con conseguenze pesanti sulla tua impresa e sulla merce acquistata.

Il nostro gruppo ti metterà in contatto unicamente con fornitori cinesi di elettronica, con i quali farai ottimi affari, nella piena sicurezza che sono in regola per esportare inEuropa.


Iscriviti alla Newsletter

Approfondisci qui: dazi sulle importazioni

Impariamo come importare elettronica dalla Cina conoscendo burocrazia, corretta documentazione e rimanendo sereni

L’acquisto di stock elettronica cinesi per la rivendita in Italia richiede la conoscenza dei documenti e delle certificazioni richiesti e obbligatori. Non dare il giusto peso o sottovalutare questo tipo di documentazione pregiudicherebbe senza dubbi l’intera operazione di importazione di elettronica dalla Cina, con forti rischi finanziari per la tua impresa.

Primo documento fra tutti è l’analogo della nostra fattura, la Commercial Invoice, vedremo poi la Packing List (la nostra bolla di accompagnamento), la Polizza di Carico ed per ultimo il Certificato di Origine. Ognuno di questi documenti, per essere in regola, deve venire compilato correttamente: questa è la documentazione richiesta per il tuo import, l’unica che ti consentirà di trasferire in piena tranquillità la tua merce fino al tuo magazzino in Italia.

Ma vediamo nel dettaglio ciascun documento necessario ad importare elettronica dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Sulla Commercial Invoice sono riportati nei dettagli tutti i dati riferiti al produttore cinese di elettronica, di chi importa (quindi i tuoi), i termini e le modalità di pagamento della merce, e la descrizione valutativa di tutti i beni presenti nel carico, quindi prezzi, con subtotali e totale generale.

Sul valore complessivo della merce, riportato sulla Commercial Invoice, verrà calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List è invece un documento un po’ più tecnico e legato gli aspetti materiali della merce. Oltre a riportare i dati dei due soggetti economici coinvolti (acquirente e venditore), la Packing List riporta dettagliatamente le specifiche numeriche della merce: numero complessivo delle unità di merce, numero dei plichi, volume, peso netto, lordo e altri dati numerici atti a rendere univoco il tuo carico.

La Polizza di Carico è l’equivalente vero e proprio del titolo di possesso della merce al portatore. Qui vengono riportati i dati del fornitore, di chi importa e tutti i dettagli della spedizione. Per essere in regola, questi dati devono essere coerenti con quelli riportati sulla Commercial Invoice, sulla Packing List e sul Certificato d’Origine.

Il Certificato d’Origine, in ultimo, è il documento che viene rilasciato esclusivamente dalla camera di commercio cinese, sul quale, tra l’altro vengono riportati i dati della Commercial Invoice. È di fondamentale importanza che anche in questo certificato, esista assoluta coerenza tra i dati qui riportati e quelli presenti in tutti gli altri documenti di viaggio.

Descrivendo i quattro documenti, risulta evidente come un aspetto da non sottovalutare nella loro presentazione in fase di sdoganamento, è la coerenza dei dati e dei valori riportati su ciascun documento rispetto agli altri. Ogni svista di forma o trascuratezza durante la loro compilazione può essere causa del fallimento dell’ l’intera operazione, comportando anche il sequestro temporaneo o definitivo dell’intero carico oltre alle sanzioni, fino alla conclusione con la distruzione totale del carico, con a tuo carico tutte le spese di questa operazione, comprensive quelle del suo successivo smaltimento.

Noi ti mettiamo in contatto soltanto con fornitori di elettronica cinesi che possiedono una lunga esperienza di vendita ed esportazione di merci nel nostro continente. Il loro personale amministrativo è in grado di svolgere tutte le pratiche burocratiche garantendo totale coerenza fra tutti i documenti, al fine di assicurarti che l’operazione giunga a buon fine e senza intoppi fino a portati l’intero carico al tuo magazzino.


Iscriviti alla Newsletter

Pagina web aggiuntiva: prodotti italiani in cina

Acquisire elettronica di test: le campionature

Se credi che il tuo business potrebbe trovare beneficio con l’ importare elettronica in stock dalla Cina, è quasi certo che tu sia già a conoscenza del fatto che, prima di procedere con la produzione vera e propria, è caldamente suggerito sondare almeno due produttori altamente qualificati. Questo momento di valutazione richiede, in genere, grandi risorse di tempo: considera anche solo la difficoltà della ricerca dei fornitori più idonei nel mare sterminato dei fornitori cinesi che si offrono in internet, e tutte le difficoltà di comunicazione, quasi sicuramente nella inglese, che dovrai affrontare. Alla fine della ricerca, probabilmente, ti ritroverai , senza avere ottenuto molto, al punto da cui sei partito, e le campionature di test te le farai spedire da aziende che, per stanchezza e mancanza di tempo, con molta probabilità andrai a scegliere lasciando al caso il compito che spettava a te e senza avere la reale garanzia della loro attendibilità.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Il primo scoglio che incrocerai lungo questo percorso sarà, dunque, la richiesta della risorsa tempo investita nella ricerca. L’ostacolo successivo saranno ai costi che dovrai sostenere per ricevere le campionature (che potrebbero raggiungere anche l’ordine delle migliaia di Euro); campionature che, oltretutto, se spedite da produttori che ignorano la burocrazia indispensabile, potrebbero essere causa di problemi in fase di sdoganamento.

Ma le difficoltà che si incontrano nell’importazione basata sul fai da te, senza avvalersi del uno staff professionale come il nostro, non finiscono qui. Immagina di avere individuato il fornitore, di avere ottenuto campionature eccellenti, ma alla fine fai la scoperta che il produttore che te le ha fornite non ha i requisiti idonei a esportare nel nostro continente. Acquisire le campionature è dispendioso sia in termini di risorsa tempo e di spese di spedizione, e se non sono finalizzate all’ottenimento dello stock, rappresentano una voce di spesa del tutto inutile. Infine, non devi mai scordare che gli oggetti che venderai in Italia risulteranno sempre sotto la tua diretta responsabilità: se il produttore non è ottimamente referenziato, potresti incorrere in una serie di gravissime conseguenze penali nel tuo paese.

La necessità di interagire con un fornitore cinese altamente professionale e affidabile sotto ogni aspetto professionale è dunque veramente un elemento non trascurabile per te che vuoi iniziare il business dell’importazione diretta di elettronica. Il ‘fai da te’, in questo caso risulta essere molto costoso (tempo e denaro) oltre che rischioso da un punto di vista legale.

Avvalersi di un team come il nostro, che in anni di esperienza ha realizzato una rete di contatti nel contesto imprenditoriale cinese, è sicuramente la soluzione ottimale e che può certamente condurre a buon fine la tua importazione dalla Cina di elettronica.


Iscriviti alla Newsletter

Consulta anche:

Vendere stock cinesi di elettronica in Italia: la regola d’oro

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Se sei davvero determinato a voler dare inizio all’importazione diretta di elettronica cinesi con la tua impresa commerciale, è fondamentale essere a conoscenza che, la regola d’oro capace di garantirti la perfetta riuscita dell’operazione di importazione, è evitare di muoverti in modalità ‘fai da te’ nel corso dello step di inizio indispensabile all’acquisto di elettronica dalla Cina, (ovvero, individuare l’azienda produttrice adeguata).

Abbiamo già illustrato sopra come sia indispensabile prestare attenzione ai variegati particolari al fine di una conclusione soddisfacente dell’operazione di importazione di elettronica dalla Cina. In particolare,i 3 requisiti fondamentali che un fornitore affidabile di elettronica cinese deve possedere, sono:

  1. la registrazione a norma del fornitore cinese presso la camera di commercio di Pechino
  2. la documentazione richiesta e correttamente compilata necessaria a garantire una corretta esportazione di elettronica in Italia e negli stati europei
  3. l’avere a disposizione un contatto senza tramiti e un gruppo di lavoro tecnico specializzato.

Selezionare l’azienda produttrice cinese migliore significa compiere essenzialmente due operazioni:

  • Individuare 2 fornitori cinesi specializzati e dalle eccellenti referenze, autorizzati all’esportazione di elettronica in Italia, con tutti i requisiti illustrati sopra
  • Ottenere e valutare una campionatura di test dai 2 migliori produttori selezionati

Utilizzando il nostro archivio costituito di soli affidabili fabbricanti cinesi di elettronica, potrai risparmiare prezioso tempo e denaro e, in particolare, ridurre i tempi richiesti dall’import, con la garanzia di delegare con tranquillità l’espletamento di tutti i controlli relativi ai singoli requisiti per ogni azienda cinese che contatterai.


Iscriviti alla Newsletter

Ora tocca a te. Hai due opzioni di scelta:

come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

L’importatore maggiormente abile che, come te, desidera importare stock import di elettronica, non avrà indecisioni su quale possibilità, fra le due seguenti, scegliere:

  1. Buttare via risorse di tempo e denaro sul web in una ricerca estenuante di fabbriche di elettronica, senza raggiungere, tra l’altro, nessuna garanzia di avere a che fare con fornitori reali e referenziati;
  2. Collaborare con un team qualificato come il nostro disponibile a fornirti il miglior produttore cinese di elettronica per le tue necessità, con tutti i requisiti necessari per un’eccellente operazione di importazione e un importante ritorno sull’investimento.

Contattaci subito per avere accesso ai fornitori cinesi di elettronica da noi selezionati.

Buon import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso elettronica e grossisti di elettronica su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *