Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

equalizzatori auto

Vuoi importare equalizzatori auto dalla Cina e guadagnare sul serio con questo business? Leggi questo testo per intero perché stai per imparare:

  • come creare entrate con l’importazione di equalizzatori auto dormendo serenamente la notte

  • in quale modo evitare l’errore che da solo è in grado di causarti un danno economico oltre il prevedibile

  • in quale modo trovare i migliori produttori cinesi di equalizzatori auto risparmiando tempo prezioso e un sacco di quattrini


Iscriviti alla Newsletter

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Sia che tu abbia una ditta all’attivo, sia che tu ti stia decidendo a ideare una attività diversa, l’acquisizione di equalizzatori auto, realizzata in maniera corretta, ti consentirà:

  1. un consistente contenimento dei costi sull’acquisto di equalizzatori auto nei confronti dei soliti canali: comprando per via diretta taglierai automaticamente tutti i passaggi di concessionari.
  2. l’incentivo di poter ordinare prodotti personalizzati: potrai ordinare direttamente all’azienda variazioni tecniche, stilistiche o, addirittura, fare inserire il proprio logo su tutta la merce in ordinazione.

    problemi per importare dalla cina

    Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

  3. l’assoluta libertà dal punto di vista contrattuale: assenza di vincoli da dover rispettare, nessuna ordinazione minima, libertà di azione in fase promozione, listino prezzi, definizione del target ecc..

Sfortunatamente però, la maggior parte degli imprenditori italiani uguali a te non è informato della la regola non detta basilare per far davvero lavorare i propri investimenti.

Ogni secondo veniamo infatti a sapere di occasioni irripetibili che le ditte in Italia che acquistano equalizzatori auto trasformano regolarmente in import desolatamente fallimentari, perché non sanno questo importante suggerimento.


Iscriviti alla Newsletter

Sei pronto a partire? Bene, allora cominciamo dall’inizio:

servizio clienti cina

Con i nostri fornitori cinesi l’importazione sarà per te facile e remunerativa

Per un importatore come te, vendere ed importare equalizzatori auto in Italia, può significare una competitiva risorsa economica, a condizione che l’intera operazione di import venga svolta portata avanti correttamente sin dal suo inizio: l’attività di importazione e di vendita di equalizzatori auto rappresenta realmente una delle più redditizie occasioni di fare affari degli ultimi anni, in quanto ti permette sicuramente di minimizzare le spese incrementando il tuo fatturato. Questo è il migliore presupposto tanto per chi si accinge ad investire nel settore equalizzatori auto, quanto per tutti gli imprenditori che già da tempo tengono in piedi, con impegno, le proprie attività imprenditoriali.

Acquistare direttamente equalizzatori auto dalla Cina è fattibile e redditizio, ma, come in ogni altra attività imprenditoriale, anche in questo caso non è difficile trovare tutta una serie di problematiche associate alla tipologia di business e di merce trattata. Affidabilità, competenze, e disponibilità all’ascolto delle tue richieste: queste sono alcune delle principali caratteristiche devono necessariamente possedere i fornitori cinesi con cui con cui inizierai l’operazione di import.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

È’ dunque di fondamentale importanza precisare che, prima ancora di avviare un’operazione di import, dovremmo vagliare alcuni aspetti, che spesso vengono sottovalutati, primo tra tutti l’azienda. Anzitutto: un fabbricante di equalizzatori auto, per essere ritenuto professionale ed attendibile, deve avere al suo fianco un team di operatori professionisti che garantiscono assistenza tecnica ai clienti per tutta la fase dell’ordine, di post-evasione e, possibilmente, anche nel caso di riordino. Alla base di un’importazione soddisfacente ci sono sempre imprese il cui organigramma ha un’organizzazione di questo tipo.

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

Consiglio n.1: evita di fare affari con chi non si fa trovare (anche la domenica)

E’ di vitale importanza quindi valutare, già dalle prime fasi, il grado di affidabilità dell’azienda, quanto bene organizzato sia il suo team di lavoro e in quali modalità può offrirti assistenza.

Prova a immaginare come sarebbero complessi i rapporti con fornitori cinesi irraggiungibili, per nulla propensi a dare risposte telefonicamente o via email o skype. È difficile definire produttori del genere realmente “affidabili”. Essere affidabili significa essere presenti non lasciando mai solo il proprio cliente italiano, durante l’intera operazione di l’importazione.

Massimizzare il profitto dell’investimento e al contempo ridurre il fattore rischio, è il traguardo finale di un’importazione di equalizzatori auto.

Acquisizione di stock cinesi di equalizzatori auto: quali sono i requisiti di base

Per vivere serenamente l’intera operazione, senza essere angosciato da innumerevoli domande per tutta la durata dell’import, è importante tener conto del fatto che i fornitori cinesi di equalizzatori auto, per essere considerati seri ed affidabili, è opportuno siano in grado di rispondere positivamente ai requisiti che puoi leggere qui sotto:

Prima di tutto, è buona norma controllare se l’azienda fornitrice di equalizzatori auto alla quale ci si rivolge sia in regola con l’iscrizione alla camera di commercio cinese.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Per questo, verificare che il produttore sia iscritto correttamente in Cina è una delle prime fasi da affrontare per creare i presupposti finalizzati a un’operazione di import senza problemi.

Il nostro staff mantiene contatti giornalieri in tempo reale con la camera di commercio di Pechino al fine di garantire a tutti i nostri clienti importatori di equalizzatori auto italiani la certezza di di operare con produttori cinesi dall’altissima professionalità ed affidabili al 100%, in possesso di registrazioni in regola e realmente operativi anche sotto l’aspetto della burocrazia. Il nostro , dunque, è in pratica l’organizzazione di un sistema sicuro di tutela a favore degli importatori italiani, con il fine esplicito di ridurre la probabilità di problematiche legali in sede doganale.

Senza il supporto del nostro team, infatti, importare equalizzatori auto dalla Cina potrebbe trasformarsi in breve tempo in un’impresa costellata di difficoltà, per l’importatore fai-da-te, a causa di molteplici problematiche, che devono essere sicuramente valutate preventivamente. Ad esempio, uno dei rischi più grandi in cui si può incorrere è la possibilità di venire denunciato per dichiarazione di falso in territorio cinese: reato che potrebbe realmente portare ad una severa pena, anche considerando la severità delle leggi cinesi in materia, e il contestuale sequestro della merce.


Iscriviti alla Newsletter

Un’altra verifica da effettuare senza esitazioni è quella relativa all’esistenza effettiva di edifici di proprietà dell’azienda, in cui di fatto avviene il processo produttivo dei beni. È frequente, infatti, che dietro aziende di equalizzatori auto, talvolta, si operino dei semplici intermediari.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Frequetemente, con un’organizzazione fai da te dell’import per comprare dalla Cina e rivendere equalizzatori auto in Italia, si rimane attratti da siti come alibaba.com, made-in-china.com, o globalsources.com: belle vetrine, palcoscenico di gran classe per beni, dietro le quali tuttavia, troppo spesso, attenti intermediari come le trading company o i grossisti cinesi di equalizzatori auto, si propongono come fabbricanti reali e proprietari di veri e propri stabilimenti di produzione in territorio cinese.

Tralasciando le diverse considerazioni sull’argomento delle trading company, esse, in ogni caso, svolgono la loro funzione e, in certi casi, possono anche essere in grado di intercettare le tue necessità, a condizioneche tu non decida di comprare in stock equalizzatori auto, con la necessità di personalizzazione dei prodotti, migliorando o cambiando parti tecniche o funzionalità alla merce (come, di norma, qualunque importatore professionale fa). In questo caso, potrai assistere a come, dal nulla, nasceranno, soprattutto se la trattativa sembrava avere preso la giusta strada, tutta una serie di intoppi. Infatti, qualora tu non ti relazionassi direttamente con il produttore, le tue richieste quasi molto probabilmente non verranno ascoltate e, se dovessi riuscire ad ottenere le modifiche che cerchi, dovrai sostenere un aumento del prezzo della merce e i tempi di consegna si dilaterebbero sensibilmente.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

A tutto questo vanno aggiunti i lunghissimi tempi di attesa per la spedizione delle campionature (frequentemente differenti dalle campionature concordate), oltre che il maggior onere economico necessario ad affrontarne i costi di spedizione e di trasporto.

In un simile panorama sei in grado di immaginare come, dopo interminabili e inutili periodi d’attesa volti a perfezionare il tuo ordine, i prodotti potrebbero giungere a te con caratteristiche diverse da quelle previste nelle campionature realizzate nelle fasi precedenti dell’importazione, magari privi del tuo logo o, nel peggiore dei casi, privi dei requisiti richiesti dalla normativa italiana per l’immissione sul nostro mercato. In breve, l’intera operazione di import sarebbe soltanto uno spreco di tempo e di denaro.

L’impegno del nostro team è volto a consentirti di rimuovere queste incognite alla radice, fornendoti l’accesso al nostro archivio di contatti: ti assicuriamo, infatti, altissima professionalità e affidabilità da parte di tutti i fornitori cinesi di equalizzatori auto da noi selezionati e con i quali potrai interfacciarti in maniera che tu possa essere sicuro, già dalle prime fasi, che tali aziende soddisfino a pieno tutti i requisiti necessari affinché l’importazione di equalizzatori auto sia per te un successo imprenditoriale.


Iscriviti alla Newsletter

Le referenze del fornitore hanno importanza basilare per una corretta operazione di import.

L'azienda deve essere referenziata

Avrai a che fare solo con aziende altamente referenziate e testate

Non dimenticare mai che importare equalizzatori auto dalla Cina, può portarti a dovere affrontare una serie di problematiche. Non è raro che imprenditori principianti, volendo individuare autonomamente i contatti dei fornitori diretti, si trovino ad avere a che fare invece con operatori cinesi senza molti scrupoli che non forniscono le prestazioni che tu hai acquistato. Questo stato di cose inevitabilmente comporta uno stato di ansia e di preoccupazione da parte di coloro che avviano operazioni di import basate sul metodo fai da te, fino tanto che non hanno ricevuto la merce acquistata (sempre che la merce giunga in condizione ottimale, tale da poter essere rivenduta).

Ripetutamente, infatti, sentiamo dire che, pur di vedersi assegnato un’ordinazione o un profitto superiore, alcuni venditori cinesi presenti nei marketplace vetrina, il cui scopo finale non è quello di soddisfare realmente le esigenze del cliente, promettono servizi che non potranno mai essere mantenute, ad esempio relativamente al packaging oppure sulla qualità degli articoli prodotti.

La nostra priorità è di tutelare gli importatori italiani di equalizzatori auto; per questo i produttori presenti nel nostro database sono tutti altamente referenziati. Inoltre, ogni azienda cinese di equalizzatori auto con cui intratteniamo rapporti commerciali ha, al suo interno, un nostro “uomo di fiducia”, una persona con la quale siamo giornalmente in contatto diretto e che conosciamo personalmente.


Iscriviti alla Newsletter

equalizzatori auto realmente attraenti per il cliente finale devono essere necessariamente diversi dai prodotti simili reperibili sul mercato.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Molte aziende italiane che importano equalizzatori auto non stanno aumentando i loro affari e, spesso, la causa è dovuta al fatto che l’importatore, non essendosi rivolto al partner corretto, non è nelle condizioni idonee a specifiche personalizzazioni.

Per avviare e mantenere un sano business di import di equalizzatori auto hai bisogno di fornitori che assicurino questa tipologia di servizio. il fornitore deve, infatti, essere in grado di apportare ai prodotti le modifiche richieste dall’importatore o di poterne personalizzarne alcuni elementi per conferire alla merce un carattere di unicità. Prodotti altamente personalizzati ti permetteranno di mitigare la concorrenza con i tuoi competitors improntata sulla corsa al ribasso, rimettendoci il denaro investito.

La flessibilità e la possibilità di personalizzazione degli oggetti offrono un’opportunità ulteriore al tuo business dell’import/export: ecco perché tutte le aziende produttrici di equalizzatori auto presenti nel nostro database possiedono team altamente qualificati, con competenze specifiche, in grado di soddisfare pienamente le tue richieste di personalizzazione.


Iscriviti alla Newsletter

Affinché la transazione vada a buon fine, è richiesto che l’azienda dimostri di possedere tutti i documenti in regola, sia sulla merce fabbricata che sulla filiera di produzione.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

La mancanza di documenti corretti, potrebbe rappresentare un impedimento al raggiungimento del tuo obbiettivo: importazioni di equalizzatori auto senza problemi. Senza dubbio, operando con certificazioni incomplete, i primi soggetti che ne pagheranno le dirette conseguenze spiacevoli sarete tu e la tua azienda: non puoi scartare l’ipotesi, per esempio, che la merce, dopo averla regolarmente pagata e acquistata, venga sequestrata in fase di sdoganamento.

Operando con produttori cinesi non presenti nel nostro database, rischieresti con molta probabilità di dover sostenere costi di acquisto, trasporto e dogana, con il pericolo di non vedere mai giungere alla tua azienda la merce acquistata.

Il nostro impegno è assicurarci che tutti i fornitori di equalizzatori auto con cui potremmo metterti in contatto siano in grado di mostrare tutta la documentazione idonea e a norma di legge, requisito essenziale per una corretta esportazione, relativa sia alla qualità della produzione che agli articoli importati.

È di primaria importanza, quindi, che tutti i fornitori con cui ti interfacci possano dimostrare concretamente di poter esportare la propria merce. Non è da escludere, infatti, che questi, abbiano già effettivamente esportato regolarmente merce in Australia o negli States e che pertanto credano, anche soltanto in buona fede, che le linee guida da seguire siano le stesse anche per l’Europa. Purtroppo sappiamo che non è così.

Prima di intraprendere importare equalizzatori auto in Italia, è opportuno accertarsi che tutte le possibili variabili siano in regola. Contrariamente, le ripercussioni potrebbero davvero pesare gravemente sul tuo business appena avviato. Ti ricordiamo, infatti, che in caso di presenza di merci non idonee a soddisfare i requisiti minimi stabiliti dalla legge, potresti assistere impotente alla perdita della merce stessa.

Il tuo materiale verrebbe sicuramente distrutto, e peggio, sommato allo spreco di tempo e dell’investimento iniziale, sarai tenuto a occuparti anche dei costi di smaltimento rifiuti.

I nostri fabbricanti, attentamente selezionati, possiedono le abilitazioni operare in EU. Per questa ragione, utilizzando il nostro servizio sarei sempre sicuro di relazionarti con i fornitori cinesi di equalizzatori auto più referenziati e adatti alle tue necessità.


Iscriviti alla Newsletter

Approfondimento: HTTP://IMPORTAREDALLACINA.EU

Come importare equalizzatori auto dalla Cina con serenità? Quali sono i documenti necessari e come funziona la burocrazia

L’acquisto di stock equalizzatori auto cinesi per la rivendita in Italia richiede la conoscenza dei documenti e delle certificazioni richiesti e obbligatori. Trascurare o sottovalutare questo tipo di documentazione significa compromettere suicuramente tutta l’operazione di import di equalizzatori auto dalla Cina, con notevoli rischi economici per la tua impresa.

Il documento che illustriamo per primo è l’analogo della nostra fattura, la Commercial Invoice, seguono la Packing List (l’equivalente della bolla di accompagnamento), la Polizza di Carico ed per ultimo il Certificato di Origine. Ciascun documento deve essere compilato con grande cura e in ogni dettaglio, soltanto così potrà essere in regola: questa è l’idonea documentazione, quella adeguata e a norma che ti permetterà di condurre in totale sicurezza e serenità la il tuo carico fino al tuo magazzino in Italia.

Vediamo ora, con attenzione, ogni singolo documento richiesto ad importare equalizzatori auto dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

La Commercial Invoice è il documento che riporta nei dettagli tutti i dati riferiti al fornitore cinese di equalizzatori auto, di chi importa (ovvero i tuoi), i termini e le modalità di pagamento della merce, e la specifica di tutti i beni esportati, ovvero prezzi, con subtotali e totale complessivo.

Il valore totale della merce che riporta la Commercial Invoice, sarà quello su cui sarà calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List è invece un documento che mira a descrivere le specifiche più concrete degli oggetti importati. Oltre ai dati delle due figure dell’operazione (esportatore e importatore), la Packing List riporta dettagliatamente le specifiche quantitative del carico: numero complessivo delle unità di merce, numero dei plichi, volume, peso netto, lordo e altri dati numerici atti a rendere univoco il tuo carico.

Il titolo di possesso della merce al portatore è rappresentato dalla Polizza di Carico. Su di essa sono riportati i dati dell’esportatore, dell’importatore e ogni altro dettaglio relativo alla spedizione. La regolarità di questi dati è garantita dalla coerenza reciproca con tutti gli altri dati riportati sulla Commercial Invoice, sulla Packing List e sul Certificato d’Origine.

Il Certificato d’Origine, infine, è il certificato che viene rilasciato esclusivamente dalla camera di commercio cinese, sul quale, tra l’altro vengono riportati i dati della Commercial Invoice. Inoltre, anche qui, i dati di fornitore, importatore e merce devono assolutamente essere coerenti con i dati riportati sugli altri documenti di viaggio.

Descrivendo i quattro documenti, risulta chiaro come una variabile da non sottovalutare nella loro presentazione in dogana, sia l’assoluta coerenza dei dati e dei valori riportati su ciascun documento rispetto a tutti gli altri. Qualunque errore formale o trascuratezza durante la loro compilazione potrebbe comportare il fallimento dell’ l’intera operazione, portando anche al sequestro temporaneo o definitivo dei beni e sanzioni, fino all’esito finale della distruzione totale del carico, con spese a tuo carico, comprensive quelle del suo successivo smaltimento.

Il nostro gruppo ti metterà in contatto soltanto con fornitori di equalizzatori auto cinesi che possiedono un lungo percorso di esportazione di merci in Italia. Il loro personale amministrativo è perfettamente in grado di svolgere ogni singola pratica burocratica garantendo assoluta congruenza documentale, al fine di garantirti che l’operazione giunga a buon fine e senza intoppi fino a portati l’intero carico al tuo magazzino.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi anche: siti prodotti elettronica cinesi affidabili

Le campionature:

E’ decisivo tenere a mente che, nel momento in cui si decide di importare equalizzatori auto in stock dalla Cina, è bene valutare perlomeno due produttori in Cina altamente qualificati, se non di più; ciò significa solitamente essere costretti ad avviare una lunga indagine sul web, a dover scomodamente comunicare in lingua inglese con decine e decine di produttori e dover alla fine scegliere alla meno peggio tra i produttori che sembrano essere più affidabili per decidere da chi farsi inviare le campionature di test.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Al principio dunque, a meno di non richiedere il nostro appoggio prima di iniziare un importazione di equalizzatori auto dalla Cina, si dovranno fare investimenti consistenti in termini di tempo intere settimane per selezionare il produttore adatto e di euro (migliaia di euro spesi in campionature che non serviranno).

Nel caso che le campionature rispettassero le tue richieste ma, solo dopo averle ricevute, venissi a scoprire che il produttore che te le ha spedite non ha i permessi per l’esportazione? Le campionature non sono a basso costo e i costi del trasporto, specialmente se espresso, sono spesso esosi. Affidarti ai contatti delle fabbriche che noi ti daremo ti permetterà di ridurre le spese per la campionatura e di diminuire drasticamente le inevitabili perdite di tempo imputabili al fai-da-te.

Bisogna sempre tenere presente che i tuoi prodotti di importazione da paesi terzi come la Cina sono sotto la diretta responsabilità della tua compagnia, per cui è davvero assolutamente necessario trovare subito un produttore sicuro e qualificato con cui dialogare, come quelli con cui ti metteremo in contatto noi, specialmente nel caso dell’ampliamento o il decollo di un business indirizzato all’importazione diretta di equalizzatori auto.


Iscriviti alla Newsletter

Risorsa consigliata: tariffe doganali italia

Come vendere con profitto in Italia gli stock cinesi di equalizzatori auto? C’è LA regola d’oro

La vendita degli stock può essere eseguita con guadagno unicamente se riesci ad minimizzare, già all’origine, tutte le voci di costo inutili e riesca a liberarti di tutti i rischi relativi al trasporto dei beni ed alla vendita già a partire dai primi momenti di trattativa con il produttore cinese. Se non conosci il panorama industriale della Cina, questo ti sarà possibile soltanto se utilizzerai come punto di riferimento la regola d’oro: se vuoi dedicarti all’importazione diretta di equalizzatori auto cinesi evita azioni improvvisate e improntate sul metodo ‘fai da te’, ma affidati alla nostra rete, consolidata nel tempo e nell’esperienza di contatti verificati,9 e trova i tuoi nominativi dal nostro archivio continuamente aggiornato di aziende cinesi dalle altissime referenze.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Servendoti del nostro sempre aggiornato database, sarai sempre sicuro di collaborare con un produttore cinese in regola con le abilitazioni alla vendita di merce all’interno della Comunità Europea e nella fattispecie in Italia. Tutte le aziende che individuerai sulla nostra rete di contatti hanno pregresse esperienze di esportazioni all’interno dei nostri confini nazionali e sono già regolarmente presenti nei registri doganali con il ruolo di esportatori in regola. E ancora, la nostra selezione, ti assicura l’alta qualità della produzione importata, fatto dimostrabile con l’assenza di problematiche di alcun tipo in ciascun paese europeo.


Iscriviti alla Newsletter

Se stai pensando di avviare un import di equalizzatori auto, non dimenticare mai che e fondamentale selezionare in tempi brevissimi un fornitore affidabile di equalizzatori auto cinese con cui instaurare fin da subito un rapporto professionale costante e che non ti procuri ansie e incertezze.

Se tu volessi ottenere lo stesso esito in autonomia, con la sicurezza del 100%, sarebbe indispensabile che tu avessi a disposizione delle risorse umane in loco molto costose, specializzate e anche, ma soprattutto, incorruttibili, capaci di mettere in atto tutte le necessarie verifiche precedentemente a ogni tuo accordo commerciale con i partner cinesi. L’azienda è realmente esistente? Produce con regolarità? Possiede le abilitazioni all’esportazione in Italia? Ha nel suo organico uno staff tecnico disponibile, dinamico e professionale?

import dalla cina

Preferisci stare seduto a guardare dalla riva il tuo business andarsene o guadagnare bene? A te la scelta.

Queste che hai letto e molte altre domande che il tuo staff cinese dovrà dare risposta prima di intraprendere qualunque passo. Anche il più insignificante errore può compromettere il buon esito dell’operazione, mostrandosi nel finale un fallimento sia per la tua azienda che per te.
Al fine di strutturare al meglio, già dall’inizio, le fondamenta della tua operazione di importazione, il primo passo a cui ti devi impegnare è la scelta di un partner cinese di equalizzatori auto effettivamente adatto alle richieste.

Sintetizziamo, qui, brevemente, cosa sarebbe opportuno tu facessi:

  • Individuare non meno di 2 fornitori realmente qualificati, con personale specializzato, autorizzati all’esportazione di equalizzatori auto nel nostro paese e in in gradi di dimostrare di possedere tutte le documentazioni necessarie al regolare sdoganamento della merce.
  • Ricevere da entrambi i produttori, sotto la tua responsabilità, le campionature di equalizzatori auto; subito dopo averle ricevute dovrai, ovviamente, verificarne con grande attenzione le caratteristiche al fine di decidere quale delle due aziende sia più idonea alle tue necessità ed ai desideri dei tuoi clienti.
come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

Risulta evidente, allora, come tale operazione di importazione, condotta con il metodo ‘fai da te’, sia effettivamente densa di incognite e rischi. Ecco perché ti invitiamo a valutare, con la massima serietà, la possibilità di una collaborazione con il nostro gruppo.

Utilizzare il nostro archivio di produttori di equalizzatori auto cinesi, infatti, significa:

  1. abbassare drasticamente le probabilità, a renderle nulle, di incorrere in problematiche legate alle certificazioni e alle abilitazioni delle;
  2. minimizzare i tempi di attesa, spesso inutili, richiesti per la produzione e l’invio delle campionature, ottenendo un ottimo vantaggio temporale su tutta la tua concorrenza in modo da possedere più risorse disponibili di tempo e di denaro da dedicare alla tua attività di marketing;
  3. ottenere un prezzo finale del prodotto sicuramente interessante e concorrenziale, a tutto vantaggio dei tuoi profitti!

Iscriviti alla Newsletter

Quelle che seguono sono le due uniche possibili alternative tra le quali dovrai scegliere nel momento in cui decidi di iniziare il business dell’ esportazione di beni dalla Cina.

Scelta A

come evitare di pagare i dazi doganali

Fare affari con il produttore cinese sbagliato ti potrebbe mettere a rischio controlli. Non è mai piacevole avere a che fare con la giustizia Cinese…

Ti inoltrerai nella giungla del mercato cinese decidendo di affidarti alle tue capacità intuitive per individuare fornitori cinesi che soddisfino pienamente le tue necessità e i desideri della tua clientela. Risulta, quindi, un lavoro delicato e variegato: ti troverai costretto a sprecare tantissimo tempo nella ricerca di fabbriche di equalizzatori auto e, successivamente, negli accertamenti sul possesso e la correttezza delle loro abilitazioni e delle loro certificazioni. Tutto ciò senza parlare delle campionature, la cui sola spedizione rappresenta un costo che, nell’import fai-da-te, quasi mai viene ammortizzato; e dopo tutto questo impegno, anche quando ti sembrerà di avere raggiunto delle certezze, tornerai a chiederti: “Questo produttore è davvero un produttore di equalizzatori auto? Oppure soltanto un tramite? E se alla dogana sorgono problemi? E se la documentazione non è stata redatta con cura e i dati riportati non corrispondono con quelli del carico? O se il produttore non è abilitato all’esportazione in Italia?”

Puoi davvero rischiare che il tuo acquisto di equalizzatori auto dalla Cina sia lasciato in balia di se stesso e sperare che tutto vada per il verso giusto? Chiediti se vuoi realmente che tutti i tuoi impegni finiscano sequestrati e bloccati in dogana e probabilmente distrutti, dovendone pagare poi anche i costi per il loro smaltimento?

Queste che hai appena letto sono le domande che ogni imprenditore che importa dovrebbe necessariamente porsi prima di scartare senza ripensamenti la scelta B.

Scelta B

Decidi di agire con la stessa professionalità dei grandi player di stock import di equalizzatori auto, che operano sul mercato con sicurezza e agilità, contenendo ai livelli minimi gli inutili sprechi di tempo e le voci di costo e massimizzando i profitti.

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

Il panorama industriale cinese rappresenta una realtà molto lontana da noi e complessa e, se non hai referenti attendibili, corri inutilmente il reale rischio di compiere errori madornali con conseguenze economiche anche pesanti. Ti suggeriamo, quindi, di scegliere la strada più sicura: utilizza i nostri suggerimenti per individuare i migliori produttori cinesi di equalizzatori auto, quelli più capaci, referenziati e affidabili, quelli in possesso di tutte la certificazioni obbligatorie all’esportazione di equalizzatori auto in Italia.

Contattali immediatamente e inizia subito le trattative. Sarai in grado di richiedere immediatamente le campionature allo staff tecnico di un’azienda altamente qualificata curando il tuo ordine mantenendo un contatto diretto continuo telefonico, via email o tramite Skype, dalle prime fasi della produzione fino al trasporto, tutto all’interno di un arco temporale brevissimo, riducendo al minimo i costi, e con un evidente vantaggio rispetto ai tuoi competitor, a tutto beneficio del soddisfacimento dei desideri della tua clientela.

Queste sono le due strade che puoi prendere: non ne troverai altre.

Se deciderai per la Scelta A, ti auguriamo buona fortuna. Sinceramente, di cuore.

Se invece sceglierai, in modo lungimirante, la seconda opzione, saremo in grado di indicarti la strada migliore nella maniera ottimale, nel minor tempo possibile e affiancandoti il migliore produttore più adeguato alle tue necessità. Il nostro database è costruito proprio per rispondere alle necessità di aziende come la tua e per garantirti un’operazione di importazione di equalizzatori auto dalla Cina sicura a partire dalle prime fasi fino alla sua conclusione.

Questo è quanto desideravamo dirti. Ti abbiamo fornito tutti gli strumenti necessari per compiere la tua scelta migliore. Ora tocca a te.

Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso equalizzatori auto e grossisti di equalizzatori auto su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *