Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

esche artificiali lipless

Vuoi importare esche artificiali lipless dalla Cina e guadagnare sul serio con questa attività? Leggi questa guida per intero perché stai per imparare:

  • come creare entrate con la compravendita di esche artificiali lipless dormendo con la tranquillità di un bambino la notte

  • in quale modo evitare l’errore che da solo può causarti un disastro economico oltre ogni previsione

  • come trovare i migliori produttori cinesi di esche artificiali lipless risparmiando tempo irrinunciabile e denaro prezioso


Iscriviti alla Newsletter

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Sia che tu abbia una attività in piena attività, sia che tu ti stia convincendo a programmare un nuovo progetto, l’acquisizione di esche artificiali lipless, conclusa con cognizione di causa, ti darà:

  1. un consistente risparmio sull’acquisto di esche artificiali lipless nei confronti dei soliti canali: acquisendo direttamente dal produttore dimezzerai drasticamente i troppi passaggi di rappresentanti.
  2. l’incentivo di poter ordinare prodotti conformi al tuo standard: potrai chiedere direttamente all’azienda produttrice modifiche su misura, stilistiche o, persino, fare inserire il proprio logo su tutta la merce da spedire.

    problemi per importare dalla cina

    Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

  3. la libertà sotto l’aspetto contrattuale: assenza di vincoli da rispettare, nessuna quantità minima,libertà di azione in fase di promozione, listino dei prezzi, marketing, ecc..

Disgraziatamente però, il maggior numero dei commercianti nel tuo Paese uguali a te non sa la regola non detta fondamentale per far realmente decollare il proprio business.

Ogni mese veniamo infatti informati di grandi opportunità che gli imprenditori italiani che acquistano esche artificiali lipless trasformano immancabilmente in import tragicamente fallimentari, semplicemente perché non sono a conoscenza di questo semplice consiglio.


Iscriviti alla Newsletter

Principali accorgimenti per acquistare stock cinesi di esche artificiali lipless

Sono parecchi gli accorgimenti che un importatore italiano deve mettere in campo per collaborare con sicurezza e per garantirsi di non sperperare inutilmente il i soldi investiti, così come sono numerosi i i requisiti da verificare quando si sta trattando con un fornitore cinese di esche artificiali lipless in particolare.

Dettagliamo, allora, gli accorgimenti che non si possono assolutamente sottovalutare:

Verificare che il produttore cinese di esche artificiali lipless sia regolarmente registrato e attivo presso la camera di commercio cinese, proprio come è previsto anche nel nostro paese;

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Con questo obiettivo il nostro gruppo, per assicurare agli importatori di esche artificiali lipless in italia nostri clienti rapporti con fornitori regolarmente registrati, approfondisce la valutazione dell’affidabilità del produttore cinese sulla base di controlli regolari, tenendosi sempre in rapporto diretto con la camera di commercio di Pechino, in modo da evitare potenziali problemi di natura amministrativa o legale.

E’ importante conoscere il fatto che, omettendo questa verifica preliminare, l’imprenditore che desidera importare esche artificiali lipless dalla Cina,, potrebbe ritrovarsi immischiato in problemi legali e concludere la sua avventura di importatore con una denuncia per dichiarazione di falso in Cina.


Iscriviti alla Newsletter

Assicurarsi che il fornitore cinese con cui si è contatto sia in realtà il produttore originario di ciò che vende;

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Nonostante la fretta che un imprenditore italiano può avere nel comprare dalla Cina e rivendere esche artificiali lipless in Italia, è importante per un’azienda seria, che vuole investire con sicurezza il proprio capitale, non fidarsi di comuni grossisti cinesi online di esche artificiali lipless, i quali, in numero sempre maggiore e aiutati da forti pubblicità e prezzi apparentemente convenienti, potrebbero rivelarsi, nella migliore delle ipotesi, semplici intermediari, e non veri e propri produttori diretti: questo è il tipico caso delle trading company o dei grossisti cinesi di esche artificiali lipless che, nella realtà, non hanno le caratteristiche atte a assicurare i servizi al pari di un vero e proprio fabbricante è capace di fare.

Come detto nelle righe precedenti, al fine di comprare in stock esche artificiali lipless dalla Cina, sia importante seguire delle fasi operative preordinate per avere un profitto monetario dall’importazione e, soprattutto, per raggiungere la sicurezza sulla perfetta riuscita dell’import che si sta avviando.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Affidarsi a trading company mascherate da fornitori però, significherebbe per l’importatore italiano non poter usufruire di servizi fondamentali che soltanto un un’azienda diretta è in grado di garantire, come ad esempio la customizzazione dei beni o la possibilità di contatto diretto con il capo produzione direttamente in filiera; agevolazioni che, con un semplice intermediario, evidentemente non si possono avere.

Non va sottovalutato, inoltre, il grosso sforzo economico che richiede l’interazione con semplici tramiti, anche per il solo ottenimento delle campionature le quali, nel migliore dei casi, avranno un costo maggiore e impiegheranno più tempo ad arrivare in Italia confronto che se acquisite dal fornitore.

Al fine di assicurarti la migliore trasparenza e semplicità nelle tue relazioni con la Cina, il nostro team ti metterà in relazione unicamente con fornitori cinesi di esche artificiali lipless riconosciuti ufficialmente come fabbricanti diretti.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore cinese deve poter dimostrare di essere in regola con tutta la documentazione e le abilitazioni indispensabili all’ esportazione in Italia;

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Al fine di raggiungere la buona riuscita dell’operazione di import, questo è uno dei punti su cui non si può transigere minimamente, perché l’assenza delle certificazioni a norma può con mota probabilità tradursi in gravi problemi in sede di sdoganamento, con possibile conseguente sequestro e distruzione dell’intero carico (a tue spese).

Il nostro database invece è composto esclusivamente da fornitori cinesi affidabili, capaci di esibire l’intera documentazione idonea per l’esportazione verso i paesi membri dell’Unione Europea e, nella fattispecie, verso l’Italia.


Iscriviti alla Newsletter

Il fornitore deve possedere ottime referenze e conosciuto nel mondo dell’esportazione come un soggetto economico affidabile;

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

In ciascun mercato internazionale, soprattutto in quello della Cina, non è difficile incrociare fornitori disonesti che sorvolano sugli aspetti qualitativi del servizio, concentrandosi soltanto profitto personale. Se l’intenzione è di importare esche artificiali lipless dalla Cina, è essenziale rimanere sempre all’erta sul fatto che il produttore con cui ci si vuole interfacciare sia in grado di assicurare che tutte le fasi dell’operazione, dalla fabbricazione degli oggetti, al confezionamento, fino alla spedizione, siano condotte con correttezza e professionalità.

Strategica è allora la presenza di un nostro contatto affidabile di riferimento, all’interno di ogni azienda produttrice, con cui entrerai in contatto nell’arco di pochissime ora dalla richiesta.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice cinese deve avere a disposizione uno staff tecnico adeguatamente qualificato, capace di prendere in carico le tue esigenze di cambiamenti tecniche e stilistiche a partire dalle prime fasi della filiera produttiva.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Per potere conquistare segmenti di mercato sempre nuovi, la possibilità di personalizzazione degli articoli da importare, rappresenta un elemento basilare. La personalizzazione, di fatto, permette di distinguere fra il comune rivenditore o grossista cinese da un fornitore effettivo. Fare affari con un intermediario, piuttosto che con un fornitore diretto di esche artificiali lipless, può rappresentare la differenza che potrebbe esserci fra l’insuccesso o il successo dell’intera operazione.

Proprio per questo il nostro gruppo presta la massima attenzione a che, gli imprenditori come te, siano in grado di interagire direttamente con il fornitore per modificare, secondo le proprie esigenze, il prodotto che intenderà successivamente immettere sul mercato italiano.


Iscriviti alla Newsletter

Il fornitore deve essere in regola per l’esportazione in EU

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Può apparire un requisito banale tuttavia, collaborare con un produttore cinese in regola per l’esportazione in Europa, è la chiave di volta dell’intera operazione di import. Nel caso in cui il produttore (e ce ne sono davvero tante) non fosse capace o abilitata ad esportare in Europa a causa di motivi burocratici o di natura legale, ma volesse comunque farti importare esche artificiali lipless in Italia, metterebbe sicuramente a rischio, oltre che l’operazione di import in corso, anche la tua attività. Infatti, nel caso di contestazione doganali, sarà la tua impresa a pagare tutti i costi relativi al procedimento, tra cui, oltre alle probabili multe, anche il fermo alla dogana della merce e la sua eventuale distruzione e successivo smaltimento.

La mission del nostro team è di primaria importanza evitarti inutili grattacapi in sede doganale e darti la possibilità, fin dal primo momento, di relazionarti con fornitori cinesi di esche artificiali lipless realmente in possesso tutte le caratteristiche e le abilitazioni adeguate per esportare merce in Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Per approfondire: dogana cina italia

Come importare esche artificiali lipless dalla Cina: i passaggi burocratici

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Se si vuole intraprendere un’operazione di importazione, specialmente nel caso degli stock di esche artificiali lipless cinesi, è importante essere a conoscenza di tutti i passaggi burocratici ed i singoli documenti indispensabili per la buona riuscita dell’affare.

Nei dettagli, è indispensabile conoscere il funzionamento della Commercial Invoice, della Packing List, della Polizza di Carico e del Certificato di Origine: l’intero dossier documentale indispensabile per importare esche artificiali lipless dalla Cina.

La Commercial Invoice racchiude in sé tutti i dati del produttore, dell’acquirente, delle merci ed i dettagli economici di ciò che si sta importando su cui verrà basato il calcolo dell’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e l’iva.

La Packing List è invece una sorta di bolla di accompagnamento, in cui sono annotati tutti i dati del carico: dal numero complessivo dei pezzi e degli imballi fino al peso e al volume totale del carico.

La Polizza di Carico è espressamente un titolo di possesso, riferito all’azienda che importa i beni, i cui dati devono perfettamente combaciare con quelli della Commercial Invoice e della Packing List.

Da non sottovalutare è l’assoluta coincidenza dei dati indicati nella Polizza di Carico e nella Commercial Invoice con quelli del Certificato di Origine: un documento fondamentale, fornito dalla camera di commercio cinese.

L’esatta compilazione dei documenti illustrati sopra rappresenta un requisito indispensabile che non si può assolutamente trascurare per importare esche artificiali lipless correttamente e senza rischi in sede doganale.


Iscriviti alla Newsletter

Controlla anche: importa

Le campionature di test di esche artificiali lipless:

Una fase essenziale con cui, qualunque impresa italiana che voglia importare esche artificiali lipless in stock dalla Cina dovrà confrontarsi durante le prime fasi dell’operazione, è la scelta dell’adeguato fornitore e l’inevitabile ricezione delle campionature (ovvero esche artificiali lipless di prova) finalizzate alla scelta, dopo attenta valutazione, il fornitore che più si avvicina alle sue esigenze.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Se per ipotesi, tu volessi di sfidare la sorte, richiedendo autonomamente le campionature ai numerosi produttori cinesi senza avvalerti del nostro supporto, ti potresti ritrovare nella disagevole situazione di utilizzare moltissimi Euro in spedizioni di svariate campionature, ottenendo il solo risultato di ottenere dei prodotti che, di fatto, non rispondono alle richieste di legge in termini di requisiti minimi o non congruenti alle tue richieste e necessità. E’, allora, preferibile evitare il ‘fai-da-te’ anche, e soprattutto, nella fase antecedente alla domanda di campionature di test.

Affidarsi al nostro archivio di aziende fornitrici selezionate ti garantirà di ridurre al minimo l’inutile sperpero di denaro e di tempo; risorse che, se condotte con attenzione e disciplina, si riveleranno decisive per un’importazione diretta di esche artificiali lipless di sicuro successo.


Iscriviti alla Newsletter

Consulta anche: pagamento dazi doganali

Stock cinesi di esche artificiali lipless: la regola d’oro per vendite proficue

Nell’importazione diretta di esche artificiali lipless cinesi è opportuno evitare il fai da te: la regola d’oro è di seguire i nostri consigli, avvalendoti dei contatti delle aziende testate e certificate da noi, presenti nel nostro archivio. Queste fabbriche, infatti, sono già conosciute dalle dogane nel ruolo di esportatori regolari, ed i loro articoli non hanno mai avuto problemi all’interno dell’Unione Europea.

Per acquistare esche artificiali lipless dalla Cina, prima di tutto è fondamentale individuare accuratamente il tuo fornitore cinese affidabile di esche artificiali lipless. Questo comporta controllare che l’azienda sia regolarmente attiva, che possa dimostrare di possedere i certificati a norma di legge e che la sua situazione complessiva ti ti fornisca gli strumenti necessari a cominciare la tua attività di importazione senza difficoltà.

Per individuare il corretto fornitore di esche artificiali lipless è indispensabile:

  • selezionare almeno 2 potenziali fabbricanti cinesi di esche artificiali lipless di alto profilo da comparare fra loro: le aziende selezionate devono possedere al loro interno personale professionale e qualificato, devono possedere le abilitazioni all’esportazione di esche artificiali lipless in Italia e devono essere in grado di dimostrare di possedere tutti i documenti necessari per una operazione di sdoganamento senza problemi.
  • farsi spedire campionature di esche artificiali lipless da ciascun fornitore in modo da essere in grado di valutare quale dei due fabbricanti sia il più vicino alle tue esigenze (oltre che, e soprattutto, in termini di qualità-prezzo).
Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Puoi velocizzare questa operazione avvalendoti del nostro continuamente aggiornato database; in questa maniera, potrai consultare tutti i produttori di esche artificiali lipless cinesi da noi selezionati, risparmiandoti tempo prezioso e tutti i disguidi legati al fai da te.

L’acquisto di esche artificiali lipless dalla Cina, quindi, ti pone di fronte a due opzioni ancora prima di far partire l’operazione di importazione: puoi tentare la via del fai-da-te o in alternativa puoi effettuare stock import di esche artificiali lipless facendoti aiutare da noi.


Iscriviti alla Newsletter

Detto in altre parole:

  1. Se scegli la strada del fai da te, dovrai trovare con le tue sole risorse le fabbriche di esche artificiali lipless con cui operare. Questa fase ti porterà via tempo e denaro, oltre a non assicurarti sul buon fine delle operazioni di import.
  2. Se decidi invece di affidarti a noi, potrai ottenere fin dal primo momento il contatto del miglior produttore cinese di esche artificiali lipless, quello che meglio soddisfa le tue esigenze aziendali. Non avrai più preoccupazioni circa l’ attendibilità o per la qualità della merce e soprattutto, avrai la sicurezza della sua abilitazione all’esportazione di esche artificiali lipless in Italia. Infine, ti comunicheremo tutti i contatti indispensabili per parlare direttamente con il produttore immediatamente (non dimenticare che le nostre aziende rispondono al telefono, via mail o Skype anche di domenica).

A te la scelta.
Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso esche artificiali lipless e grossisti di esche artificiali lipless su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *