Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

frequenzimetri

Vuoi importare frequenzimetri dalla Cina e guadagnare bene con questa attività? Leggi questa guida per intero perché stai per scoprire:

  • come fare soldi con l’importazione di frequenzimetri dormendo in assoluta serenità la notte

  • in quale modo evitare lo sbaglio che da solo può causarti un danno economico oltre il prevedibile

  • come reperire i migliori produttori cinesi di frequenzimetri risparmiando tempo decisivo e un sacco di quattrini


Iscriviti alla Newsletter

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Sia che tu abbia un’impresa all’attivo, sia che tu ti stia preparando a ideare un altro business, l’importazione di frequenzimetri, condotta in modo corretto, ti consentirà:

  1. un consistente risparmio economico sull’acquisto di frequenzimetri rispetto ai soliti canali: comprando direttamente alla fonte taglierai automaticamente i troppi passaggi di rappresentanti.
  2. l’occasione di poter commissionare articoli su ordinazione: potrai chiedere direttamente al produttore variazioni tecniche, variazioni di stile oppure, addirittura, far stampare il tuo marchio su tutta la partita in consegna.

    problemi per importare dalla cina

    Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

  3. la completa libertà per la parte contrattuale: niente esclusive a cui attenersi, nessun minimo garantito, libertà di azione in fase promozionale, listino prezzi, strategie promozionali, ecc..

Contestualmente però, la maggior parte degli importatori nel tuo Paese simili a te non sa regola segreta importantissima per far realmente fruttare i propri business.

Ogni anno veniamo infatti informati di affari incredibili che gli imprenditori italiani che acquistano frequenzimetri trasformano invariabilmente in import disgraziatamente fallimentari, solamente perché non sanno questo trucco segreto.


Iscriviti alla Newsletter

Stock cinesi di frequenzimetri: i criteri essenziali ai quali fare riferimento

Prima di iniziare con l’operazione di importazione di frequenzimetri, è necessario riscontrare che vengano rispettati i seguenti requisiti minimi:

È necessario che l’azienda importatrice di frequenzimetri sia regolarmente iscritta e attiva nei registri della camera di commercio di Pechino.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Con lo scopo di proteggere ed assicurare gli importatori di frequenzimetri sulla regolarità della presenza dei fornitori cinesi alla camera di commercio cinese, il nostro team esamina sistematicamente che le ditte produttrici di frequenzimetri che operano con i nostri clienti italiani siano regolari e regolarmente operanti.

Importare frequenzimetri dalla Cina da fornitori non regolarmente registrati può portare a conseguenze pesanti, ad esempio una denuncia per “dichiarazione di falso”, e ciò significherebbe, con ogni probabilità, nel sequestro della merce che tu hai già pagato.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore di frequenzimetri deve dimostrare di possedere realmente una o più sedi nelle quali effettivamente produce gli oggetti; non deve essere quindi un intermediario.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Una delle incognite che puoi incontrare nel comprare dalla Cina e rivendere frequenzimetri, infatti, è di trovarsi a operare con semplici intermediari o con delle trading company oppure, con dei grossisti cinesi di frequenzimetri. Non dimenticare, poi, che nelle pagine di marketplaces come alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc., o in siti web che aggregano grossisti cinesi online di frequenzimetri, è frequente incrociare intermediari che si presentano con siti web ingannevoli, spacciandosi da grossi produttori industriali.

Nel comprare in stock frequenzimetri dalla Cina, è assolutamente indispensabile interfacciarsi direttamente con i produttori veri e propri. In caso di necessità di modifiche, personalizzazioni o campionature del prodotto, infatti, non non dovrai scontrarti con inutili perdite di tempo, come invece si verificherebbe operando con intermediari esterni all’azienda di produzione.

Per questa ragione, nell’archivio in nostro possesso, ci sono soltanto e unicamente fornitori cinesi di frequenzimetri con aziende di produzione che rispondono positivamente a tutti i parametri citati prima, al fine che tu sia in grado importare frequenzimetri senza problemi.


Iscriviti alla Newsletter

La fabbrica costruttrice di frequenzimetri deve essere in grado di esibire le certificazioni a norma sulla filiera di produzione e sui prodotti.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Questo è un elemento fondamentale, perché una documentazione non esatta, non regolare o inesistente, può essere fonte di difficoltà nel processo di importazione, e la merce potrebbe venire sequestrata durante lo sdoganamento.

I fornitori cinesi affidabili, che troverai nel nostro archivio, con cui inizierai a interagire, possono garantire ai nostri clienti tutti i requisiti indispensabili relativi alla qualità della produzione e dei prodotti.


Iscriviti alla Newsletter

E’ indispensabile che l’azienda fornitrice di frequenzimetri possieda referenze d’eccellenza.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Importare frequenzimetri dalla Cina, potrebbe condurti verso venditori che offrono servizi che poi non sono in grado di fornirti (in particolar modo, nel caso di packaging dei beni acquistati) e quindi è essenziale che tu sia in grado di appoggiarti ad aziende fortemente referenziate.

Noi ti proponiamo la relazione diretta con con un nostro collaboratore di fiducia in loco (con la quale abbiamo già avuto modo di relazionarci) che garantisce le alte referenze per ciascuna azienda da noi suggerita.


Iscriviti alla Newsletter

Il team tecnico dell’azienda produttrice di frequenzimetri deve essere altamente specializzato e capace di capire tutte le tue necessità, in modo da da effettuare le eventuali trasformazioni da te desiderate in modo efficiente e in breve tempo.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Acquistando direttamente in fabbrica, avrai sempre l’opportunità di customizzare gli oggetti da te acquistati; per questa ragione è fondamentale mantenere relazioni con uno staff tecnico efficiente e professionale, in grado di prendersi carico delle tue richieste. Il team dovrà essere in grado di offrirti un oggetto particolare e differente, un prodotto che ti consentirà di aumentare le quote di mercato e che ti differenzierà dai tuoi competitors.

Tutti i produttori di frequenzimetri presenti nel nostro archivio sono sempre pronti a migliorare e customizzare gli oggetti che acquisterai.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda fabbricatrice di frequenzimetri deve dimostrare di potere esportare in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Non fidarti delle aziende che non hanno mai operato in Europa; è possibile, infatti, che alcuni fabbricanti siano regolari per esportare in altri continenti, ma non in regola per le esportazione verso l’UE. È essenziale che tu operi unicamente con aziende che ti garantiscono di poter importare frequenzimetri in Italia senza crearti problemi. In caso contrario, la responsabilità dell’operazione cadrebbe tutta su di te, con conseguenze onerose sulla tua attività e sugli oggetti acquistati.

t ti metterà in relazione soltanto con fornitori cinesi di frequenzimetri, con i quali farai ottimi affari, nella piena sicurezza che sono a norma di legge per l’esportazione inEuropa.


Iscriviti alla Newsletter

Risorse consigliate: iva su importazioni

Come importare frequenzimetri dalla Cina: documenti necessari

Prima di acquistare in stock frequenzimetri cinesi, è indispensabile conoscere quali sono i documenti indispensabili che obbligatoriamente devono essere sempre presenti insieme alla merce.

I documenti che devono essere sempre presenti e compilati con cura per importare frequenzimetri dalla Cina sono i seguenti:

  • Commercial Invoice
  • Packing List
  • Polizza di Carico
  • Certificato di Origine

 

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

La Commercial Invoice è l’equivalente della nostra fattura e su di essa sono riportati tutti i dati che occorrono a riconoscere la merce e i soggetti che risultano coinvolti nell’operazione di importazione. Sulla Commercial Invoice vanno riportati con cura i dati del fabbricante cinese di frequenzimetri, i dati di chi ha acquistato, le modalità ed i termini di pagamento e l’elenco degli oggetti importati (con la specifica indicazione dei relativi prezzi, sub totali e totale). Il documento è indispensabile per il calcolo dell’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’iva.

La Packing List è ciò che in Italia è conosciuta come bolla di accompagnamento e deve riportare, oltre ai dati del fabbricante e di chi acquista la merce tutti i dettagli relativi al carico.

La Polizza di Carico documenta il titolo di possesso della merce alla ditta che importa. Tutti i dati riportati sulla Commercial Invoice e Packing List devono essere coerenti con quelli riportati sulla Polizza di Carico.

L’identica cosa vale relativamente al Certificato d’Origine. Questo certificato viene rilasciato dalla camera di commercio locale e su di esso sono dettagliati i dati presenti sulla Commercial Invoice. Tutti i dati elencati su questi quattro documenti appena descritti devono tutti combaciare.

Errori o incongruenze in questa documentazione, infatti, sono fonte di onerosi ostacoli durante il processo di importazione, e si potrebbero verificare spiacevoli conseguenze: dal sequestro temporaneo degli oggetti acquistati fino ad arrivare al suo sequestro definitivo, con a carico tuo le successive spese di distruzione e smaltimento degli oggetti.

Nota a questo punto che tutti i produttori cinesi di frequenzimetri presenti nel nostro archivio, sono abituati a redigere correttamente tutta la documentazione necessaria all’esportazione della propria merce in Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Visita la pagina: costo dazi doganali

Le campionature di test di frequenzimetri:

Uno step necessario con il quale, qualunque impresa italiana che voglia importare frequenzimetri in stock dalla Cina dovrà raffrontarsi inizialmente, è la scelta dell’idoneo produttore e l’inevitabile ricezione delle campionature (cioè le prove preliminari di frequenzimetri) per scegliere, a ragion veduta, l’azienda produttrice che meglio risponde alle sue necessità.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Nel caso in cui tu decidessi di tentare, facendo autonomamente richiesta di campionature ai numerosi produttori cinesi senza utilizzare del nostro supporto, correresti il rischio di trovarti nella disagevole situazione di spendere un sacco di soldi in spedizioni di svariate campionature, ottenendo il solo risultato di ottenere oggetti che, alla fine, non soddisfano i requisiti minimi di legge richiesti dalla nostra normativa oppure non in grado di soddisfare le tue richieste e i desideri dei tuoi clienti. E’, allora, preferibile non adottare un’operatività ‘fai-da-te’ anche, e soprattutto, nella fase precedente la richiesta di campionature di test.

Avvalersi del nostro archivio di aziende produttrici selezionate ti consentirà di ridurre al minimo l’inutile emorragia di tempo e di denaro; risorse importanti che, se condotte con attenzione e disciplina, si mostreranno risolutive per un’importazione diretta di frequenzimetri di successo.


Iscriviti alla Newsletter

Pagina consigliata:

Come vendere con profitto in Italia gli stock cinesi di frequenzimetri? C’è LA regola d’oro

La vendita degli stock può essere fatta con tornaconto economico soltanto se riesci ad minimizzare, già alla fonte, tutte le spese non necessarie e riesca a liberarti di ogni rischio relativo trasporto dei beni ed alla vendita già a partire dai primi momenti di trattativa con il produttore cinese. Se non conosci il panorama industriale della Cina, questo ti sarà possibile unicamente se utilizzerai come punto di riferimento la regola d’oro: se vuoi impegnarti nell’importazione diretta di frequenzimetri cinesi evita operazioni improvvisate e improntate sul ‘fai da te’, affidati, invece, alla nostra rete, consolidata di contatti verificati,9 e trova i tuoi nominativi dal nostro database continuamente aggiornato di aziende cinesi dalle altissime referenze.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Consultando il nostro aggiornatissimo archivio, sarai sempre sicuro di interfacciarti con un fornitore cinese abilitato alla regolare vendita di merce in Europa e nella fattispecie nel nostro paese. Tutti i produttori che troverai nella nostra rete di contatti hanno pregresse esperienze di esportazioni all’interno dei nostri confini nazionali e sono già regolarmente presenti nei registri delle dogane con il ruolo di esportatori in regola. E ancora, il nostro database, ti assicura l’alta qualità della produzione importata, fatto dimostrabile con l’assenza di problematiche di alcun tipo in tutti i paesi europei.


Iscriviti alla Newsletter

Se stai pensando di avviare un import di frequenzimetri, è di fondamentale importanza individuare in tempi brevissimi un fornitore affidabile di frequenzimetri cinese con cui stabilire subito un rapporto professionale costante e che non ti procuri ansie e incertezze.

Se il tuo obiettivo fosse raggiungere questo risultato in autonomia, con una sicurezza di risultato pari al 100%, sarebbe indispensabile che tu avessi a disposizione delle risorse umane in loco molto costose, professionali e anche, ma soprattutto, incorruttibili, in grado di effettuare tutte le dovute verifiche preliminare a ogni tuo accordo commerciale con i partner cinesi. L’azienda è realmente esistente? Opera regolarmente? Possiede le abilitazioni all’esportazione in Italia? Possiede un team tecnico pronto, dinamico e professionale?

import dalla cina

Preferisci stare seduto a guardare dalla riva il tuo business andarsene o guadagnare bene? A te la scelta.

Queste e molti altri interrogativi che il tuo team cinese dovrà dare risposta prima che tu intraprenda il primo passo. Ogni singolo errore può compromettere la perfetta riuscita dell’import, mostrandosi nel finale un fallimento sia per la tua azienda che per te.
Per strutturare al meglio, già da subito, le basi della tua attività di importazione, la prima fase a cui ti devi impegnare è la scelta di un partner cinese di frequenzimetri realmente in grado di soddisfare le tue esigenze.

Sintetizziamo, qui, brevemente, cosa sarebbe opportuno tu facessi:

  • Individuare almeno 2 fornitori realmente qualificati, con un team professionale, abilitati all’esportazione di frequenzimetri n Italia e in possesso di tutte le certificazioni obbligatorie per il regolare sdoganamento della merce.
  • Farti spedire da entrambi i produttori, sotto la tua responsabilità, le campionature di frequenzimetri; una volta ricevute dovrai, ovviamente, valutarle attentamente al fine di stabilire quale delle due aziende produttrici sia più idonea alle tue esigenze aziendali ed ai desideri dei tuoi clienti.
come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

Risulta evidente, allora, come questa operazione di importazione, condotta in autonomia, sia realmente ricca di interrogativi e insidie. Questo è il motivo per cui ti chiediamo di verificare, con la massima serietà, la possibilità di collaborare con noi.

Se utilizzi il nostro database di produttori di frequenzimetri cinesi, infatti, riuscirai a:

  1. annullare di fatto le probabilità di incorrere in problemi associati alle certificazioni e alle abilitazioni delle;
  2. minimizzare i tempi di attesa, spesso inutili, necessari all’ottenimento delle campionature, ottenendo un ottimo vantaggio temporale su tutta la tua concorrenza in modo da possedere una quota maggiore di risorse disponibili di tempo e di denaro da dedicare alla tua attività imprenditoriale;
  3. stabilire un prezzo finale del bene sicuramente concorrenziale, a tutto vantaggio dei tuoi profitti!

Iscriviti alla Newsletter

Quelle che seguono sono le due possibili e uniche vie tra le quali dovrai scegliere nel momento in cui decidi di intraprendere l’operazione di esportazione di beni dalla Cina.

Scelta A

come evitare di pagare i dazi doganali

Fare affari con il produttore cinese sbagliato ti potrebbe mettere a rischio controlli. Non è mai piacevole avere a che fare con la giustizia Cinese…

Ti inoltrerai nel caotico mercato cinese basandoti sul tuo intuito per trovare fornitori cinesi che soddisfino pienamente le tue esigenze e quelle dei tuoi clienti. È un lavoro complesso e con moltissime variabili da tenere in considerazione: sarai costretto a sprecare tantissimo tempo nella ricerca di fabbriche di frequenzimetri e, subito dopo, negli accertamenti sul possesso e l’idoneità delle loro abilitazioni e delle loro certificazioni. Tutto ciò senza parlare delle campionature, il cui solo invio rappresenta un costo che, nell’import fai-da-te, quasi mai viene ripagato; e dopo tutto questo impegno, anche quando crederai di aver terminato la tua ricerca, tornerai a chiederti: “Questo produttore è realmente un produttore di frequenzimetri? O sotto la facciata si nasconde un tramite? E se al omento dello sdoganamento nascono problemi? E se la documentazione non è stata redatta con cura e i dati riportati non corrispondono con quelli del carico? O se il produttore non è abilitato all’esportazione nel nostro paese?”

È davvero tua intenzione correre il serio pericolo che il tuo acquisto di frequenzimetri dalla Cina sia lasciato in balia di se stesso e sperare che tutto vada per il verso giusto? Puoi permetterti che tutti i tuoi tuoi sforzi terminino il loro viaggio in dogana, sequestrati e bloccati e probabilmente distrutti, dovendone poi sostenere anche i costi per il loro smaltimento?

Queste sono le domande che ogni imprenditore che importa dovrebbe necessariamente porsi prima di rifiutare definitivamente la scelta B.

Scelta B

Decidi di agire con la medesima professionalità dei grandi player di stock import di frequenzimetri, che operano sul mercato con destrezza e abilità, minimizzando gli inutili sprechi di tempo e spese e massimizzando i profitti.

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

Il panorama industriale cinese è una realtà molto lontana da noi e complessa e, se non hai referenti attendibili, c’è per te il rischio concreto di commettere errori davvero imperdonabili con conseguenze economiche anche pesanti. Ti invitiamo allora a scegliere il percorso più sicuro: ascolta i nostri consigli per individuare i migliori produttori cinesi di frequenzimetri, quelli più capaci, referenziati e disponibili, quelli in possesso di tutte la certificazioni obbligatorie all’esportazione di frequenzimetri in Italia.

Prendi contatto ora con loro e senza perdere altro tempo avvia subito le trattative. Ti sarà possibile domandare immediatamente le campionature al team tecnico di un produttore ottimamente referenziato curando il tuo ordine in continuo contatto diretto telefonico, via email o tramite Skype, dalle prime fasi della produzione fino al trasporto, tutto questo in ristrettissimi tempi tecnici, riducendo al minimo i costi, e con una marcia in più rispetto ai tuoi competitor, a tutto beneficio della soddisfazione dei tuoi clienti.

Ti sono state presentate due possibilità: non ne troverai altre.

Se deciderai per la Scelta A, ti auguriamo buona fortuna. Sinceramente, di cuore.

Se, invece, ti orienterai giustamente verso la seconda opzione, il nostro gruppo sarà lieto di indicarti la strada che fa per te e la tua azienda nella maniera ottimale, minimizzando il tempo investito e affiancandoti il migliore produttore più adeguato alle tue necessità. Il nostro archivio è costruito proprio per fare fronte alle esigenze di imprenditori come te e per assicurarti di frequenzimetri dalla Cina in piena sicurezza a partire dalle prime fasi fino a raggiungere il tuo magazzino in totale serenità.

Questo è quanto. Ti abbiamo elencato tutti gli strumenti necessari per scegliere il percorso imprenditoriale migliore. Ora tocca a te.

Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso frequenzimetri e grossisti di frequenzimetri su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *