Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

fucili ad aria compressa

Vuoi importare fucili ad aria compressa dalla Cina e guadagnare sul serio in questo mercato? Leggi questo testo fino alla fine perché stai per capire:

  • come guadagnare con l’acquisto di fucili ad aria compressa dormendo sonni sereni la notte

  • in quale modo non commettere l’errore che da solo è in grado di procurarti un danno economico oltre ogni previsione

  • come individuare i migliori produttori cinesi di fucili ad aria compressa risparmiando preziosissimo tempo e parecchio denaro


Iscriviti alla Newsletter

La ormai estesa ed imponente globalizzazione e l’apertura di tutti i mercati al commercio mondiale, rappresentano per le aziende del nostro paese un’ottima occasione per espandere la propria operatività. Al giorno d’oggi è infatti diventato più agevole conquistare nuove zone di mercato grazie a prodotti cinesi rivoluzionari o rinnovati, reperiti in Cina.

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Infatti, una adeguata condotta di ogni singola fase dell’import di fucili ad aria compressa, è in grado di garantire:

  1. Una contrazione della voce costi per l’acquisto degli oggetti da importare: il rapporto diretto tra impresa-fabbricante consente, infatti, l’esclusione di tutti gli intermediari ed i costi che ulteriori che queste figure comportano;
  2. Una personalizzazione maggiore degli oggetti con la possibilità di stampa del proprio marchio o fare richiesta al fornitore modifiche tecniche o artistiche;
  3. Una completa libertà di amministrazione delle vendite scevra da costrizioni contrattuali relativamente al listino dei prezzi, l’organizzazione delle merci, e le azioni di marketing;

Non tutte le aziende di importazione di fucili ad aria compressa in Italia però sono capaci di ottenere un aumento aumento del proprio fatturato da questo tipo di attività commerciale in quanto, purtroppo, molto spesso ignorano alcuni meccanismi elementari o, ancora più probabilmente, non hanno accesso ai contatti adeguati in Cina.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

Segui con cura quanto segue perché, grazie a questo articolo, ti sarà possibile:

  • Ottenere le cose indispensabili per una soddisfacente, in termini economici, e garantita operazione di importazione di fucili ad aria compressa;
  • Evitare i caratteristici errori delle aziende meno esperte in importazioni in modo da risparmiare importanti somme di denaro (e tantissimo tempo);
  • Metterti in contatto con i migliori esportatori cinesi di fucili ad aria compressa.

Alla luce di questi primi passi, importare e vendere fucili ad aria compressa in Italia può rappresentare un’importante opportunità ed un punto di svolta fondamentale per qualsiasi impresa dedicata al settore, che cerca di fare fronte alla recente crisi economica.

Trattando di importazioni, è fondamentale essere a conoscenza che, per acquistare direttamente fucili ad aria compressa dalla Cina, è indispensabile conoscere gli adeguati esportatori e fare un esame valutativo della loro affidabilità, partendo dalla loro volontà a rispondere prontamente alle richieste di contatto: una variabile sicuramente da non sottovalutare nei commerci globali di questo genere.


Iscriviti alla Newsletter

Allora, facciamo il primo passo e iniziamo!

Importare e vendere fucili ad aria compressa in Italia potrebbe essere per te un grande interesse sotto l’aspetto del risparmio economico e del fatturato, a condizione che essa sia portata avanti correttamente fin dalle prime fasi.

Per acquistare direttamente fucili ad aria compressa dalla Cina è necessario inderogabilmente essere capaci di ridurre il rischio sempre in agguato di inconvenienti e massimizzare il guadagno sull’investimento controllando, prima ancora di intraprendere l’importazione stessa, la serietà e l’affidabilità dell’imprenditore. Per esempio, un fornitore cinese affidabile di fucili ad aria compressa dispone sempre di un gruppo disposto a seguirti durante sia tutta la fase di ordinazione che nella fase di vendita in caso si fosse costretti a procedere ad un un ordine successivo.

Imprenditori difficilmente raggiungibili al telefono o che non rispondono alle comunicazioni nell’arco di tempo di poche ore (anche durante le festività), per esperienza certa, non sono produttori su cui fare affidamento.


Iscriviti alla Newsletter

Requisiti indicati per acquistare stock cinesi di fucili ad aria compressa:

In ogni caso, affinché tu possa riposare beatamente durante tutta la fase di importazione, è di indiscussa importanza sapere come un produttore dalla Cina di fucili ad aria compressa deve assolutamente rispondere ai requisiti qui elencati:

L’azienda di produzione di fucili ad aria compressa deve essere regolarmente registrata in Cina: è quindi obbligatorio accertare che essa sia inserita ed operativa alla camera di commercio cinese.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Affinché i nostri clienti in Italia, importatori di fucili ad aria compressa, possano essere sicuri di interagire con fornitori cinesi sicuri al 100%, il nostro team è costantemente in contatto con la camera di commercio di Pechino; in questa maniera ci assicuriamo che le attività di produzione di fucili ad aria compressa che sono in affari con i nostri clienti siano regolarmente attive durante l’importazione. In caso contrario, chi decide di importare fucili ad aria compressa dalla cina, correrebbe il rischio di andare incontro ad una infinita serie di impedimenti, tra i quali quello di essere segnalato per “dichiarazione di falso” che in Cina è severamente punito e che approderebbe quasi sicuramente al sequestro dei prodotti che hai già pagato.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore diretto di fucili ad aria compressa deve essere assolutamente un produttore con delle officine in cui materialmente produce prodotti e non un rappresentante.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Infatti, cercando di fare il business per eccellenza per comprare dalla cina e rivendere fucili ad aria compressa, nell’ottica del “fai-da-te spericolato”, in marketplace intriganti come alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc. o nei portali di grossisti cinesi online di fucili ad aria compressa in generale, è solito imbattersi nelle migliaia di fabbriche che si spacciano per produttori diretti ma che, a tutti gli effetti, si rivelano essere solo degli prestanome, delle trading company, invece che dei grossisti cinesi di fucili ad aria compressa sebbene si presentino con un portale ben indicizzato con tanto di immagini di stabilimenti di produzione ed indirizzo fisico nelle località accreditate più accreditate di tutta la Cina.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Niente da dire contro le trading company ma il problema si porrà nel momento in cui, desiderando comprare in stock fucili ad aria compressa dalla Cina, interfacciandoti con loro, ti troverai a richiedere di mettere in atto modifiche e variazioni o customizzazioni sulle ordinazioni che stai acquistando, cosa per altro indispensabile da un punto di vista strategico. In questo caso, ogni trading company non potrà che darti un servizio inesistente perché la persona con cui ti interfaccerai, non essendo all’interno della fabbrica produttrice, ti farà quasi certamente perdere tempo prezioso in inutili tempi morti settimane intere, a volte anche mesi e troppo denaro speso per la spedizione di campionature non necessarie. Visualizza di ricevere fucili ad aria compressa che non rispettano gli standard richiesti o quelli previsti dalla legge: sarebbe un duro colpo… Ovviamente, il tutto dopo aver pagato merce, trasporto, sdoganamento e trasporto finale: una situazione drammatica.

I fornitori cinesi di fucili ad aria compressa aggiunti nel nostro database sono invece esclusivamente attività con impianti e stabilimenti di produzione che rispondono a tutti i requisiti necessari in modo che la tua importazione venga portata a conclusione senza problemi.


Iscriviti alla Newsletter

La ditta produttrice di fucili ad aria compressa deve avere in regola tutte le certificazioni sulla produzione e sui prodotti: sono gli aspetti necessari legati alla buona riuscita dell’import.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Non è escluso che, a causa della mancanza o certificazioni incomplete sulla filiera o di test report aggiornati, l’operazione di importazione di fucili ad aria compressa potrebbe non concludersi felicemente. Anche in questo caso il problema reale è che la tua ordinazione ti potrebbe venire bloccata o sequestrata durante lo sdoganamento, naturalmente tutto ciò dopo che la tua compagnia avrà già sostenuto l’acquisto della merce, mandato il pagamento del trasporto e delle prime spese in dogana.

I fornitori di fucili ad aria compressa cinesi affidabili archiviati nel nostro database sono in possesso della certificazione relativa alla qualità della produzione e della merce.


Iscriviti alla Newsletter

Il produttore di fucili ad aria compressa deve essere molto referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Mirando a importare fucili ad aria compressa dalla Cina, è facile incrociare in venditori in Cina che, pur di concludere una vendita in più, sono disposti a confermarti dati non reali o a promettere servizi che poi non ti saranno forniti, particolarmente per ciò che riguarda il confezionamento delle ordinazioni, il packaging e i diversi accorgimenti relativi al carico. Non considerare questo aspetto significa in sostanza non dormire serenamente fino a quando lo stock non sarà arrivato e avrai controllato di non aver ricevuto merce non adatta sul mercato perché non conforme.

Le aziende con le quali ti metteremo in contatto sono assolutamente referenziate:in ogni ditta infatti abbiamo un nostro uomo di riferimento che controlla ogni passaggio della catena di produzione.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di fucili ad aria compressa deve avere un gruppo tecnico altamente specializzato, capace di seguire le tue esigenze e completare le modifiche in tempi brevi per non ritardare l’ordine.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Comprando direttamente nell’azienda di produzione devi poter avere l’opzione di personalizzare l’ordine o di far applicare qualche modifica tecnica, qualora fosse necessaria; in caso contrario ti vedresti costretto ad importare dei prodotti comuni, proprio come fanno le altre aziende tue concorrenti, con il risultato che, senza differenziazione, ti troverai inevitabilmente a correre l’inutile gara al ribasso. Piuttosto, un prodotto particolare, personalizzato e migliorato, ti permetterà di mantenere i prezzi maggiori della media rispetto ai competitors mantenendo immutate (o addirittura in crescita) le tue entrate perché… fucili ad aria compressa così potranno essere acquistati solo dalla tua azienda!

Ogni azienda di produzione con cui ti entrerai in contatto ti permetteranno sempre di modificare o personalizzare i loro articoli in modo che si adattino al meglio con le esigenze della tua clientela e del tuo target di mercato.


Iscriviti alla Newsletter

La fabbrica di fucili ad aria compressa deve poter dimostrare di esportare in Europa regolarmente.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Bisogna evitare di importare fucili ad aria compressa dalla Cina tramite una ditta che non ha mai esportato prima in Europa: è proprio in circostanze simili che spesso si manifestano i problemi più gravi. Potrebbe accadere ad esempio che una fabbrica di fucili ad aria compressa sia in perfetta regola con le leggi degli U.S.A. o dell’Australia, dove magari ha già esportato in passato, e che per la smania di entrare in Europa (magari rifilando i suoi prodotti proprio a te), tu controlli che ha tutte le carte in regola per farti importare fucili ad aria compressa in Italia . Anche in questo caso, il risultato potrebbe essere disastroso! Capita di continuo che le aziende inviino merci irregolari rispetto le leggi vigenti nel paese di destinazione. Il guaio è che, anche in questo caso, la responsabilità viene attribuita a te, con le spese che lievitano e grandi perdite di tempo e, probabilmente con il relativo sequestro e distruzione (a tuo carico) degli articoli importati.

I fornitori cinesi di fucili ad aria compressa con cui, attraverso noi, stringerai ottimi affari sono referenziati sotto questo profilo e sono educati ad esportare in Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Approfondimenti consigliati:

Come importare fucili ad aria compressa dalla Cina: documenti necessari

Precedentemente all’acquisto in stock fucili ad aria compressa cinesi, è indispensabile conoscere quali sono i documenti indispensabili che obbligatoriamente devono essere sempre presenti accanto ai prodotti.

I documenti che devono essere sempre presenti e riempiti con cura per importare fucili ad aria compressa dalla Cina sono i seguenti:

  • Commercial Invoice
  • Packing List
  • Polizza di Carico
  • Certificato di Origine

 

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

La Commercial Invoice è l’analogo della nostra fattura e su di essa sono riportati tutti i dati che occorrono a riconoscere la merce e i soggetti coinvolti nell’operazione di import. Sulla Commercial Invoice vanno riportati chiaramente i dati del fornitore cinese di fucili ad aria compressa, i dati dell’importatore, le modalità ed i termini di pagamento e l’elenco degli oggetti importati (con l’indicazione specifica dei relativi prezzi, sub totali e totale). Questo documento è lo strumento necessario per il calcolo dell’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’iva.

La Packing List è l’analogo della bolla di accompagnamento e deve riportare, oltre ai dati del fornitore e dell’importatore, tutti i dettagli che descrivono il carico.

La Polizza di Carico documenta il titolo di possesso della merce all’azienda che ha acquistato. Tutti i dati indicati nella Commercial Invoice e Packing List devono mostrare coerenza con quelli riportati sulla Polizza di Carico.

L’identica cosa vale relativamente al Certificato d’Origine. Questo certificato è rilasciato dalla camera di commercio cinese e su di esso sono dettagliati i dati presenti sulla Commercial Invoice. I dati riportati su questi quattro documenti devono tutti combaciare.

Errori o incongruenze in questa documentazione, infatti, possono essere causa di onerosi ostacoli nelle fasi dell’ importazione, e si potrebbero verificare spiacevoli conseguenze: dal sequestro temporaneo degli oggetti acquistati fino ad arrivare al suo sequestro definitivo, con successiva distruzione e smaltimento degli oggetti a carico tuo.

Nota a questo punto che tutti i fornitori cinesi di fucili ad aria compressa che ti proporremo dal nostro database, sono hanno una lunga esperienza nella corretta compilazione di tutti i documenti necessari all’esportazione della merce in Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Risorsa aggiuntiva:

Le campionature:

E’ importante considerare che, quando si tratta di importare fucili ad aria compressa in stock dalla Cina, è bene valutare almeno 2 produttori qualificati, se non di più; ciò significa solitamente essere costretti ad avviare una lunga indagine on line, a dover con parecchio disturbo dialogare in inglese con diversi fornitori e dover alla fine tirare a sorte tra le aziende di produzione che sembrano convincere di più per scegliere da chi farsi arrivare le campionature di test.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

All’inizio dunque, a meno di non avvalersi del nostro supporto, prima di poter iniziare una compravendita di fucili ad aria compressa dalla Cina, si dovranno fare investimenti consistenti in termini di tempo settimane intere per selezionare l’azienda di produzione adatta e di soldi (migliaia di euro spesi in campionature che non serviranno).

E se anche le campionature rispettassero le tue aspettative ma, solo dopo averle ricevute, venissi a conoscenza che l’azienda che te le ha consegnate non ha i requisiti per l’esportazione? Le campionature non sono quasi mai gratuite e i costi del trasporto, specialmente se espresso, sono spesso una grossa spesa. Affidarti ai contatti dei fornitori che noi ti invieremo ti permetterà di contenere i costi per la campionatura e di diminuire drasticamente le inevitabili perdite di tempo dovute al fai-da-te.

Bisogna sempre tenere presente che i prodotti che importi da paesi terzi come la Cina sono sotto la diretta responsabilità della tua compagnia, per cui è davvero indispensabile avere disponibile un fornitore verificato e qualificato con cui rapportarsi, come quelli con cui ti metteremo in contatto noi, specialmente nel caso dell’ampliamento o l’avviamento di un business riservato all’importazione diretta di fucili ad aria compressa.


Iscriviti alla Newsletter

Risorsa consigliata:

La regola d’oro per vendere con profitto in Italia stock cinesi di fucili ad aria compressa

Se stai prendendo in considerazione di iniziare l’attività dell’importazione diretta di fucili ad aria compressa cinesi e vuoi evitare tutti i pericoli, i danni e le questioni relative a fornitori cinesi non affidabili, la regola d’oro è: evitare il fai-da-te e servirti dei contatti delle fabbriche presenti nel nostro archivio.

Potrai importare direttamente dalla Cina fucili ad aria compressa, con la tranquillità di sapere che il fornitore cinese da noi selezionato è “abilitato” a concludere vendite nelle nazioni facenti parte della Unione Europea ed in Italia. In sostanza, gli esportatori presenti nel nostro archivio sono già registrati presso le dogane come esportatori regolari e non mai incontrato difficoltà con la loro produzione in nessuno dei paesi facenti parti dell’Unione Europea.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Per importare fucili ad aria compressa dalla Cina serve selezionare il produttore adatto. Fare questo lavoro in modo professionale e in maniera efficace e definitiva sta a significare attivare molte energie: vanno assicurate responsabili sul posto che confermino i dati, che eseguano controlli nelle aree di produzione e che provino che l’azienda di produzione sia realmente ancora attiva (anche burocraticamente) al momento dell’acquisto. Selezionare un fornitore affidabile di fucili ad aria compressa cinese vuol dire dedicare molto tempo alla ricerca: nulla deve essere lasciato al caso, perché quando il tuo stock arriva alla dogana, beh… allora è in quel preciso momento che si scopre che “la legge non ammette ignoranza.”

A tutti gli effetti, identificare il giusto produttore cinese di fucili ad aria compressa, partendo dal nulla significa

  • dover individuare due possibili produttori in Cina di fucili ad aria compressa di alto profilo da confrontare; è indispensabile che siano professionali, qualificati, autorizzati all’esportazione di fucili ad aria compressa in Italia e muniti di tutte le certificazioni necessarie ai fini di un corretto sdoganamento.
  • acquistare campionature di fucili ad aria compressa da entrambi per decidere quale tra i due produttori sia il più indicato per il tuo business, anche in termini di rapporto qualità-prezzo.

Per merito del nostro database aggiornato di produttori di fucili ad aria compressa cinesi, eviterai le perplessità burocratiche sui fornitori e supererai la concorrenza, con il vantaggio di risparmiare il tuo prezioso tempo produttivo, i tuoi euro e con la evidenza di ottenere un prezzo finale veramente interessante.


Iscriviti alla Newsletter

A questo punto hai due possibili soluzioni:

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

Scegli di fare il “piccolo importatore fai-da-te” oppure giocare utilizzando le stesse armi che attualmente attuano i più conosciuti player di stock import di fucili ad aria compressa sul mercato, risparmiando parecchi soldi, il tuo tempo produttivo e, soprattutto, con la sicurezza di poter fare sogni d’oro durante tutta la conclusione dell’acquisto di fucili ad aria compressa dalla Cina.? Hai due opzioni, spetta a te decidere tra:

  1. Cercare da te le fabbriche di fucili ad aria compressa da cui importare, sprecando molto tempo e spendendo inutilmente migliaia di euro, senza alcuna speranza di dormire sonni tranquilli durante tutte le notti dell’iniziativa di import.
  2. Affidarti a noi per acquisire subito e senza sforzo il contatto del miglior produttore cinese di fucili ad aria compressa, quello adatto a te: un produttore serio ed affidabile, con prodotti conformi, abilitato all’esportazione di fucili ad aria compressa in Italia, contattabile in sempre per mezzo di e-mail, Skype, telefono o Whatsapp, selezionato e verificato da noi, apposta per le aziende come la tua.

La scelta è tua.
Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso fucili ad aria compressa e grossisti di fucili ad aria compressa su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *