Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

portelli d’ispezione

Vuoi importare portelli d’ispezione dalla Cina e guadagnare bene con questa attività? Leggi questo articolo per intero perché stai per capire:

  • come fare soldi con l’import di portelli d’ispezione dormendo sonni tranquilli la notte

  • in che modo evitare l’errore che da solo può procurarti un disastro economico oltre il prevedibile

  • come reperire i migliori produttori cinesi di portelli d’ispezione risparmiando tempo irrinunciabile e tanti soldini


Iscriviti alla Newsletter

Importare portelli d’ispezione dalla Cina fornisce notevoli benefici per un imprenditore come te, sia che la tua azienda abbia un assetto consolidato da tempo insieme a una esplicita mission, sia che si appresti a inserirsi nel mercato con una esplosiva idea di business, giovane e dinamica.

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

In qualunque stadio si trovi la tua impresa, l’importazione dalla Cina di portelli d’ispezione, costituisce una eccellente opportunità di fare affari che puoi accogliere in qualunque momento, articolandola con il tuo assetto aziendale per iniettargli nuova energia e risorse vitali. È di vitale importanza, tuttavia, preparare ogni singola fase dell’importazione nel modo più corretto e adeguato possibili, al fine di ottenerne il migliore tornaconto economico.

Non omettere la lettura di nessun passaggio di questo testo, studialo sino in fondo, e scopriraiil modo migliore per:

  1. fare arrivare portelli d’ispezione dalla Cina, con un ottimo vantaggio economico, senza subire l’ansia che notoriamente caratterizza questo tipo di operazioni;
  2. definire il percorso esatto a aggirare un errore operativo molto grave, che da solo può annullare l’intero business con un non indifferente danno economico;
  3. scegliere i migliori importatori cinesi di portelli d’ispezione, senza perderti in emorragie di tempo e di denaro.

Partiamo esaminando i benefici che comporta l’importazione di portelli d’ispezione dalla Cina.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

  • l’import ti fornisce la possibilità di bypassare tutte le onerose fasi intermedie che si frappongono fra te che importi e il produttore cinese di portelli d’ispezione. L’importazione diretta dalla fonte di portelli d’ispezione, ti consente di accedere agli oggetti con un ingente risparmio della risorsa tempo rispetto a un import eseguito attraverso le strade tradizionali, costellati da mediatori, ciascuno dei quali richiede la propria parte, conducendo a un abbassamento del tuo tornaconto.
  • mediante l’accesso diretto alla fonte di portelli d’ispezione, l’intera fase di produzione può essere condotta seguendo accuratamente le tue precise richieste che definirai secondo le tue esigenze. In altri termini, l’interazione diretta con il produttore ti consentirà di di richiedere personalizzazioni sugli oggetti che che andrai ad acquistare. Tu sai quanto è fondamentale associare un bene particolare al proprio brend; dunque, importando portelli d’ispezione direttamente dal fornitore cinese potrai personalizzare ogni oggetto con il tuo logo aziendale, oltre che richiedere migliorie tecniche e stilistiche per personalizzare il prodotto e adattarlo nel migliore dei modi ai desideri dei tuoi clienti o del tuo mercato di riferimento.
  • importando portelli d’ispezione non sarai legato a vincoli contrattuali che restringono il campo d’azione del tuo business. Non dovrai rapportarti con esclusive geografiche limitanti, né con ordinazioni minime di quantitativi di merce. Avrai, invece, una completa indipendenza che ti consentirà di decidere in libertà il listino prezzi, tutta l’operatività legata al tuo business e tutte le altre fasi della promozione da avviare al fine di persuadere i tuoi clienti all’acquisto dei tuoi prodotti.

Noi siamo in questo settore da anni, e purtroppo, regolarmente assistiamo con frequenza drammaticamente alta al dissesto finanziario di gran parte delle aziende italiane nei,loro sforzi di acquistare portelli d’ispezione dalla Cina. Importanti opportunità vengono annullate senza la possibilità di porvi rimedio, con notevoli perdite a livello di risorse dedicate, sia economiche che di tempo.


Iscriviti alla Newsletter

Stock cinesi di portelli d’ispezione: i criteri essenziali che devono rispettare

Prima di procedere con l’acquisto di portelli d’ispezione, occorre controllare che siano rispettati i seguenti requisiti minimi:

È indispensabile che l’azienda fornitrice di portelli d’ispezione sia presente e operante nei registri della camera di commercio di Pechino.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Con lo scopo di tutelare ed assicurare gli importatori di portelli d’ispezione sulla regolarità della presenza dei fornitori cinesi alla camera di commercio cinese, il nostro squadra verifica sistematicamente che le aziende di portelli d’ispezione che lavorano con i nostri clienti italiani siano a norma di legge e regolarmente attive.

Importare portelli d’ispezione dalla Cina da fornitori non regolarmente registrati potrebbe condurre a conseguenze pesanti, ad esempio una denuncia per “dichiarazione di falso”, e questo si tradurrebbe, quasi sicuramente, nel sequestro della merce già pagata.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di portelli d’ispezione deve dimostrare di possedere realmente una o più sedi in cui davvero fabbrica gli oggetti; non deve essere quindi un intermediario.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Uno dei rischi che si possono incontrare nel comprare dalla Cina e rivendere portelli d’ispezione, infatti, è di trovarsi a fare affari con semplici intermediari o con delle trading company oppure, con dei grossisti cinesi di portelli d’ispezione. Inoltre, all’interno di marketplaces come alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc., o in siti web che raggruppano grossisti cinesi online di portelli d’ispezione, è frequente incontrare intermediari che si presentano con siti web fasulli, facendosi passare per grossi produttori industriali.

Nel comprare in stock portelli d’ispezione dalla Cina, è fondamentale interfacciarsi direttamente con i fabbricanti veri e propri. In caso di necessità di modifiche, personalizzazioni o campionature del prodotto, infatti, non non andrai incontro a perdite di tempo, cosa che invece si verificherebbe in presenza di intermediari esterni alla fabbrica di produzione.

Per questo motivo, nel nostro database, sono presenti solo e unicamente fornitori cinesi di portelli d’ispezione con stabilimenti di produzione che sono in regola con tutti i parametri citati prima, al fine che tu riesca importare portelli d’ispezione senza alcuna preoccupazione.


Iscriviti alla Newsletter

La fabbrica produttrice di portelli d’ispezione deve essere in grado di presentare le certificazioni in regola sulla filiera di produzione e sui prodotti.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Questo è una variabile fondamentale, in quanto una documentazione inesatta, irregolare o mancante, potrebbe essere fonte di difficoltà nel processo di importazione, e la merce potrebbe venire sequestrata durante lo sdoganamento.

I fornitori cinesi affidabili, che conserviamo nel nostro archivio, con cui inizierai a prendere accordi, possono offrire ai nostri clienti tutti i requisiti indispensabili relativi alla qualità della fabbricazione e degli articoli.


Iscriviti alla Newsletter

E’ di fondamentale importanza che l’azienda fornitrice di portelli d’ispezione possa dimostrare di essere altamente referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Importare portelli d’ispezione dalla Cina, potrebbe farti imbattere in venditori che propongono servizi che in seguito non possono fornirti (nella fattispecie, per quanto riguarda il packaging della merce) e pertanto è essenziale che tu possa affidarti ad aziende fortemente referenziate.

Noi ti garantiamo la relazione diretta con una persona di riferimento in loco (con la quale abbiamo già avuto modo di confrontarci) che garantisce le alte referenze per ogni azienda da noi indicata.


Iscriviti alla Newsletter

Lo staff tecnico interno dell’azienda produttrice di portelli d’ispezione deve essere fortemente specializzato e capace di interpretare tutte le tue necessità, in modo da da apportare le eventuali correzioni da te volute a regola d’arte e in breve tempo.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Comprando direttamente in fabbrica, avrai sempre la possibilità di personalizzare i tuoi acquisti; per questa ragione è importante relazionarti con uno staff tecnico efficiente e professionale, in grado di prendersi cura delle tue esigenze. Lo staff dovrà essere capace di proporti un oggetto particolare e differente, un prodotto che ti permetterà di aumentare le quote di mercato e che ti differenzierà dai tuoi concorrenti.

Tutte le aziende produttrici di portelli d’ispezione all’interno del nostro archivio sono in ogni caso in grado di migliorare e personalizzare i tuoi prodotti.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di portelli d’ispezione deve dimostrare di potere esportare in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Non dare fiducia alle fabbriche che non hanno mai operato in Europa; non è da escludere, infatti, che alcuni fabbricanti siano regolari con le esportazioni in altri continenti, ma non in regola per le esportazione inUE. È fondamentale che tu operi soltanto con produttori che ti possono garantire di poter importare portelli d’ispezione in Italia senza problemi. In caso contrario, la responsabilità ricadrebbe tutta su di te, con conseguenze onerose sull’azienda e sulla merce acquistata.

t ti metterà in contatto solo con fornitori cinesi di portelli d’ispezione, con i quali farai ottimi affari, in totale certezza che sono abilitati all’esportazione con l’Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Link:

Vediamo come importare portelli d’ispezione dalla Cina senza ansie e quali documenti e burocrazia occorre conoscere

L’importazione di stock portelli d’ispezione cinesi per la rivendita in Italia richiede la conoscenza dell’esistenza di alcuni documenti e certificazioni. Trascurare o sottovalutare questa documentazione pregiudicherebbe senza dubbi tutto l’import di portelli d’ispezione dalla Cina che hai pianificato fino a quel momento, con forti rischi economici per la tua azienda.

Il primo documento che esaminiamo è l’analogo della fattura italiana che tutti conosciamo, la Commercial Invoice, seguono la Packing List (l’equivalente della bolla di accompagnamento), la Polizza di Carico ed infine il Certificato di Origine. La corretta compilazione di tutti i documenti è un fattore determinante per garantire la loro regolarità: questa è l’idonea documentazione, quella adeguata e a norma che ti permetterà di condurre in totale tranquillità la il tuo carico fino alla tua azienda italiana.

Illustriamo, quindi, nei dettagli ciascun documento richiesto ad importare portelli d’ispezione dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

La Commercial Invoice è il documento che riporta nei dettagli tutti i dati riferiti al fornitore cinese di portelli d’ispezione, l’importatore (ovvero i tuoi), i termini e le modalità del pagamento della merce, e la specifica di tutti i beni presenti nel carico, quindi prezzi, con subtotali e totale complessivo.

Il valore totale della merce che riporta la Commercial Invoice, sarà quello su cui sarà calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List è invece un documento un po’ più tecnico e legato gli aspetti materiali della merce. Oltre, chiaramente, ai dati di importatore e esportatore, la Packing List riporta dettagliatamente le caratteristiche della merce: numero complessivo dei beni, numero dei plichi, volume, peso netto, lordo e altri dati numerici atti a rendere univoco il tuo carico.

La Polizza di Carico è l’equivalente vero e proprio del titolo di possesso della merce al portatore. Su di essa sono riportati i dati del venditore, di chi importa e ogni altro dettaglio relativo alla spedizione. La regolarità di questi dati è garantita dalla coerenza reciproca con tutti gli altri dati riportati sulla Commercial Invoice, sulla Packing List e sul Certificato d’Origine.

Il Certificato d’Origine, in ultimo, è il certificato rilasciato dalla camera di commercio cinese, sul quale, tra l’altro vengono riportati i dati della Commercial Invoice. La coerenza fra i dati di venditore, acquirente e merce riportati su questo certificato devono essere assolutamente coerenti con quelli specificati su tutti gli altri documenti di viaggio.

Parlando dei quattro documenti, risulta evidente come un aspetto da non sottovalutare nella loro presentazione in fase di sdoganamento, è l’assoluta coerenza dei dati e dei valori riportati su ciascun documento rispetto agli altri. Qualunque sbaglio di forma o disattenzione durante la loro compilazione potrebbe comportare il fallimento dell’ l’intera operazione, comportando anche il sequestro temporaneo o definitivo dell’intero carico oltre alle sanzioni, fino all’esito finale della distruzione totale del carico, con a tuo carico tutte le spese di questa operazione, comprese quelle dello smaltimento conseguente.

Il nostro team ti mette in contatto esclusivamente con fornitori di portelli d’ispezione cinesi che hanno un lungo percorso di esportazione di beni in Italia. Il loro staff amministrativo è perfettamente in grado di svolgere ogni singola pratica burocratica garantendo assoluta coerenza documentale, al fine di assicurarti che l’operazione giunga a buon fine e senza intoppi fino a portati l’intero carico al tuo magazzino.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi risorsa consigliata: il nostro sito

Le campionature di test di portelli d’ispezione:

Un passo indispensabile con cui, qualunque azienda italiana che intenda importare portelli d’ispezione in stock dalla Cina dovrà misurarsi già dai primi momenti dell’attività di import, è la selezione dell’idoneo fornitore e l’indispensabile richiesta delle campionature (portelli d’ispezione di prova) per scegliere, a ragion veduta, il produttore che meglio risponde alle sue necessità.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Se per ipotesi, tu volessi di sfidare la sorte, facendo richiesta in maniera autonoma delle campionature ai numerosi fornitori cinesi senza utilizzare dei nostri suggerimenti, ti potresti ritrovare nella spiacevole situazione di utilizzare grosse quantità di denaro per le spedizioni di svariate campionature, con il rischio concreto di ricevere dei prodotti che, in realtà, non soddisfano i requisiti minimi di legge richiesti dalla nostra normativa o non in grado di soddisfare le tue richieste e i desideri dei tuoi clienti. E’, allora, preferibile non adottare un’operatività ‘fai-da-te’ anche, e in particolar modo, nella fase antecedente alla richiesta di campionature di test.

La consultazione del nostro archivio di aziende fornitrici selezionate ti assicurerà di abbassare ai livelli minimi lo spreco di tempo e di denaro; risorse che, se incanalate in maniera adeguata, si riveleranno determinanti per un’importazione diretta di portelli d’ispezione di successo.


Iscriviti alla Newsletter

Consulta anche: costo container dalla cina

Vendere stock cinesi di portelli d’ispezione in Italia: la regola d’oro

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Se è tua seria intenzione dare inizio all’importazione diretta di portelli d’ispezione cinesi con la tua impresa commerciale, devi essere consapevole che, la regola d’oro che ti garantirà l’ottima riuscita dell’affare, è evitare di affrontare in solitaria lo step iniziale indispensabile per l’acquisto di portelli d’ispezione dalla Cina, (ovvero trovare il fornitore giusto).

Nei paragrafi precedenti è stato illustrato come sia indispensabile prestare attenzione ai variegati aspetti al fine di la buona riuscita dell’importazione di portelli d’ispezione dalla Cina. In particolare,i 3 requisiti fondamentali che un fornitore affidabile di portelli d’ispezione cinese deve possedere, sono:

  1. la registrazione a norma del produttore cinese presso la camera di commercio di Pechino
  2. la documentazione richiesta e correttamente compilata necessaria alla esportazione di portelli d’ispezione in Italia e in EU
  3. l’avere a disposizione un contatto senza tramiti e un team tecnico professionale.

Trovare il fornitore cinese migliore vuol dire eseguire essenzialmente due azioni:

  • 2 produttori cinesi professionali e referenziati, abilitati all’esportazione di portelli d’ispezione nel nostro paese, aventi tutti i requisiti descritti sopra
  • Acquistare e valutare 1 campionatura di test dai 2 migliori produttori

Consultando il nostro archivio composto di soli affidabili fabbricanti cinesi di portelli d’ispezione, avrai l’occasione di risparmiare risorse di tempo e di denaro e, soprattutto, velocizzare l’intera procedura di importazione, con la certezza di delegare con tranquillità l’espletamento di tutti i controlli relativi ai singoli requisiti che ogni azienda cinese che contatterai dovrà possedere.


Iscriviti alla Newsletter

Ti rimangono allora 2 possibili scelte:

come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

L’imprenditore più accorto che, come te, desidera acquistare stock import di portelli d’ispezione, non avrà indecisioni su quale possibilità, fra le due seguenti, scegliere:

  1. Buttare via tempo e denaro in internet in una ricerca estenuante delle fabbriche di portelli d’ispezione, senza per altro avere la tranquillità di avere a che fare con produttori davvero presenti fisicamente sul territorio e attendibili;
  2. Avvalerti di uno staff professionale come il nostro capace di presentarti il miglior produttore cinese di portelli d’ispezione adatto alle tue necessità, con tutti i requisiti necessari per un’eccellente operazione di importazione e un importante ritorno sull’investimento.

Contattaci subito per avere accesso ai fornitori cinesi di portelli d’ispezione da noi selezionati.

Buon import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso portelli d’ispezione e grossisti di portelli d’ispezione su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *