Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

scontornatrici

Vuoi importare scontornatrici dalla Cina e guadagnare bene in questo mercato? Leggi questa guida fino in fondo perché stai per imparare:

  • come fare soldi con la compravendita di scontornatrici dormendo con la tranquillità di un bambino la notte

  • in che modo evitare lo sbaglio che da solo può procurarti un disastro economico oltre l’inimmaginabile

  • come individuare i migliori produttori cinesi di scontornatrici risparmiando tempo decisivo e un sacco di quattrini


Iscriviti alla Newsletter

L’import di scontornatrici dalla Cina è oggetto di molti dibattiti di questi tempi, proprio perché risulta essere molto vantaggiosa (a patto venga eseguita in maniera corretta). Acquistare dalla Cina scontornatrici è un’opzione da considerare per le imprese che hanno già un passato imprenditoriale, che desiderano cimentarsi in una nuova sfida.

Tuttavia, contemporaneamente può risultare una soluzione ottimale anche per coloro che invece si stanno affacciando al mondo del business per la prima volta, con l’entusiasmo e l’energia di coloro che intraprendono la via della creazione di una nuova impresa dal nulla.

Ti invitiamo a leggere cosa stiamo per dirti , per scoprire:

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

  • Il modo più efficace per guadagnare, senza disagi, e preoccupazioni con l’acquisto diretto dalla Cina di scontornatrici;
  • Come evitare di cadere in errori da esordienti che potrebbero mettere in discussione il futuro della tua impresa ancora prima di dare inizio all’importazione;
  • Che i migliori importatori cinesi di scontornatrici non ti sembreranno più così irraggiungibili, e sarai in grado di interfacciarti con loro senza inutili dispersioni di tempo e denaro.

I vantaggi a operare in questa tipologia di business sono notevoli; proviamo a elencarne i fondamentali:

  1. Il vantaggio primario è rappresentato dal risparmio economico: importare scontornatrici dalla Cina determina un contenimento delle spese notevole in quanto, una volta eliminati i costi correlati ai canali tradizionali e ai molteplici passaggi soggetti intermediari attraverso i quali transita la merce prima di arrivare a te, l’acquisto è diretto. Il prodotto è acquistato direttamente dal produttore, con un grande contenimento dei costi.
  2. Il secondo grande beneficio, uno dei lati aspetti sicuramente più innovativi di questo tipo di business, è la possibilità di customizzazione di di tutti gli oggetti acquistati: grazie il rapporto diretto con le aziende diventa possibile fare richieste di modifiche personalizzate, come la possibilità di caratterizzare l’oggetto con il tuo logo oppure le modifiche tecniche o stilistiche che riterrai opportune.
  3. Il terzo vantaggio, è l’assenza di restrizioni contrattuali: i produttori cinesi non richiedono di solito quantitativi minimi di articoli da ordinare, non ci sono limitazioni geografiche e non ci sono listini prezzi dettagliati. In sintesi, sei totalmente libero di acquistare i prodotti che desideri alle condizioni che ritieni più favorevoli alle tue tue esigenze e quelle dei tuoi clienti.

Non dimenticare una cosa: l’inosservanza da parte degli imprenditori come te di un piccolo ma fondamentale passaggio, potrebbe condurre una transazione partita bene in un fallimento. Nella gran parte dei casi, infatti, l’intera operazione risulta fallimentare se l’importatore di scontornatrici non è a conoscenza della “regola d’oro” per importare scontornatrici (regola che illustreremo fra poco): è sufficiente veramente un piccolo impegno per trasformare operazioni destinate al fallimento in occasioni d’oro.


Iscriviti alla Newsletter

Dunque, partiamo dall’inizio!

Importare e vendere scontornatrici in Italia potrebbe rappresentare per te l’occasione perfetta nell’ottica del risparmio economico e del fatturato, a condizione che essa sia condotta correttamente sin dall’inizio.

Per acquistare direttamente scontornatrici dalla Cina è doveroso inderogabilmente saper minimizzare il pericolo potenziale di imprevisti e aumentare l’utile sull’investimento capendo, prima ancora di lanciare l’importazione stessa, la serietà e l’affidabilità del produttore. Ad esempio, un fornitore in Cina verificato di scontornatrici ha sempre un team sollecito ad assisterti durante sia tutta la fase di acquisto che nella fase di vendita conclusa, nel caso sia necessario procedere ad un un ordine successivo.

Fornitori difficilmente raggiungibili al telefono o che non rispondono alle e-mail in un lasso di tempo di poche decine di minuti (comprese le festività e le domeniche), per per quando ne sappiamo, non sono fornitori su cui fare affidamento.


Iscriviti alla Newsletter

Minimi requisiti necessari per acquisire stock cinesi di scontornatrici:

In ogni modo, affinché tu possa dormire tranquillo nel corso della fase di import, è di indiscussa importanza avere presente come un imprenditore in Cina di scontornatrici debba necessariamente rispondere a questo elenco di requisiti:

L’azienda produttrice di scontornatrici deve essere regolarmente registrata in Cina: è dunque necessario accertare che questa sia registrata ed operativa presso la camera di commercio cinese.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

In modo che i nostri clienti in Italia, importatori di scontornatrici, possano avere la certezza di confrontarsi con produttori cinesi qualificati al 100%, il nostro gruppo è in continuo contatto con la camera di commercio di Pechino; così ci assicuriamo che le aziende produttrici di scontornatrici che stanno trattando con i nostri clienti siano regolarmente attive durante la fase di importazione. In caso contrario, chi sceglie di importare scontornatrici dalla cina, rischierebbe di andare incontro ad una interminabile sequenza di guai, tra cui quello di essere accusato per “dichiarazione di falso” che in Cina è severamente punito e che porterebbe quasi sicuramente al fermo delle merci che hai già pagato.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di scontornatrici deve essere assolutamente un produttore con delle fabbriche in cui oggettivamente crea gli oggetti e non un intermediario o un mediatore.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Infatti, sperando di fare l’affare del secolo per comprare dalla cina e rivendere scontornatrici, nell’ottica del ”io sono il Re dell’import!”, in marketplace importanti come alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc. o nei portali di grossisti cinesi online di scontornatrici in generale, è usuale imbattersi nell’infinità di produttori che si spacciano per produttori diretti ma che, immancabilmente, si scoprono essere nientemeno che mediatori, delle trading company, invece che dei grossisti cinesi di scontornatrici sebbene si presentino con un portale ben indicizzato con tanto di foto di stabilimenti di produzione ed indirizzo fisico nelle regioni industrializzate più conosciute dell’intera Cina.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Nessuna obiezione contro le trading company ma il problema si presenterà quando, volendo comprare in stock scontornatrici dalla Cina, trattando con loro, ti troverai a richiedere di effettuare alcune variazioni o personalizzazioni sugli oggetti che stai acquistando, cosa per altro essenziale da un punto di vista strategico. In questo caso, qualsiasi trading company non potrà che offrirti un servizio deludente perché la persona con cui ti interfaccerai, non essendo all’interno della fabbrica produttrice, ti farà quasi certamente perdere tempo prezioso in inevitabili tempi morti settimane intere, a volte anche mesi e troppo denaro speso per la spedizione di campionature non necessarie. Immaginati di ricevere scontornatrici che non rispettano gli standard richiesti o quelli previsti dalla legge: sarebbe un fallimento… Come prevedibile, il tutto dopo aver pagato merce, trasporto, sdoganamento e trasporto finale: un bagno di sangue.

I fornitori cinesi di scontornatrici presenti nel nostro database sono invece esclusivamente aziende con impianti e stabilimenti di produzione che rispondono a tutti i requisiti stabiliti affinché la tua compravendita vada in porto.


Iscriviti alla Newsletter

La ditta produttrice di scontornatrici deve avere in regola tutte le certificazioni sulla produzione e sui prodotti: è una delle prerogative indispensabili legati alla conclusione positiva dell’affare.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

E’ infatti possibile che, a causa della mancanza o certificazioni errate sulla filiera produttiva o di test report aggiornati, l’operazione di importazione di scontornatrici potrebbe non riuscire. Anche in questo caso il vero problema è che l’intera partita ti potrebbe essere bloccata o sequestrata in sdoganamento, naturalmente tutto ciò dopo che la tua compagnia avrà già sostenuto l’acquisto della merce, effettuato il pagamento del trasporto e delle prime spese in dogana.

I fornitori di scontornatrici cinesi affidabili aggiunti nel nostro archivio sono forniti della documentazione relativa alla qualità della produzione e della merce.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda di scontornatrici deve essere referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Dovendo in particolare importare scontornatrici dalla Cina, è facile incrociare in venditori in Cina che, pur di fare un affare in più, sono disposti a confermare dati non corrispondenti al vero o a promettere servizi che poi non ti saranno forniti, in particolare per ciò che riguarda il confezionamento dei prodotti, il packaging e i molti altri aspetti relativi al carico. Non tenere conto di questo aspetto significa di fatto non poter stare sereni fino a quando lo stock non sarà arrivato e sarai sicuro di non aver ricevuto merce non adatta sul mercato perché non presentabile.

Le aziende di produzione con le quali ti metteremo in contatto sono altamente referenziate: in ogni ditta infatti abbiamo un nostro uomo di fiducia che ci rappresenta.


Iscriviti alla Newsletter

La ditta produttrice di scontornatrici deve avere un pool tecnico altamente specializzato, capace di interpretare le tue esigenze e apportare le modifiche in tempi brevi per non ritardare l’ordine.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Se compri direttamente nell’azienda di produzione devi poter avere la possibilità di customizzare la merce o di far apportare qualche modifica tecnica, qualora la ritenessi necessaria; in caso contrario saresti costretto ad importare dei banali prodotti, proprio come fanno i tuoi competitors, con il risultato che, senza differenziazione, ti ritroverai inevitabilmente a ribassare i prezzi dei tuoi prodotti importati. Invece, un prodotto particolare, personalizzato e migliorato, ti consentirà di mantenere i prezzi più alti rispetto ai competitors mantenendo stabili (o persino in crescita) le tue quote di mercato perché… scontornatrici così si troveranno solo dalla tua attività!

Tutti i produttori con cui ti entrerai in contatto ti consentiranno sempre di modificare o personalizzare gli articoli in modo che si sposino al meglio con le tue aspettative e del tuo pubblico.


Iscriviti alla Newsletter

La fabbrica di scontornatrici deve poter dimostrare di esportare in Europa regolarmente.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Bisogna evitare di importare scontornatrici dalla Cina tramite una azienda che non ha mai commerciato in Europa: è proprio in questi casi che spesso si verificano i problemi più gravi. Potrebbe accadere ad esempio che un produttore di scontornatrici sia in perfetta regola con le leggi dell’America o dell’Australia, dove magari ha già esportato in passato, e che per la fretta di vendere in Europa (magari rifilando i suoi prodotti proprio a te), ti assicuri che ha tutte le carte in regola per farti importare scontornatrici in Italia . Anche in questo caso, il risultato potrebbe essere una disfatta! Succede spesso che le fabbriche consegnino prodotti irregolari rispetto le leggi vigenti nel paese di arrivo. Il guaio è che, anche in questo caso, la responsabilità viene attribuita a te, con le spese che lievitano e uno spreco di tempo e, quasi sicuramente, con il conseguente sequestro e distruzione (a tuo carico) dell’intero stock.

I fornitori cinesi di scontornatrici con cui, tramite noi, stipulerai contratti convenienti sono certificati sotto questo profilo e sono esercitati ad esportare in Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi risorsa consigliata:

Come importare scontornatrici dalla Cina: i passaggi burocratici

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

Per avviare un’attività di import, specialmente nel caso degli stock di scontornatrici cinesi, è fondamentale conoscere tutte le fasi burocratiche ed i documenti indispensabili per una soddisfacente conclusione dell’import.

In particolare, è indispensabile conoscere il funzionamento della Commercial Invoice, della Packing List, della Polizza di Carico e del Certificato di Origine: ovvero, tutta la documentazione necessaria per importare scontornatrici dalla Cina.

La Commercial Invoice racchiude in sé tutti i dati del fornitore, dell’acquirente, delle merci ed i dettagli economici di ciò che si sta importando su cui sarà calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e l’iva.

La Packing List è invece una sorta di bolla di accompagnamento, sulla quale vengono riportati tutti i dettagli del carico: dal numero totale dei beni e delle confezioni fino al peso e al volume totale della spedizione.

La Polizza di Carico è espressamente un titolo di possesso, riferito all’azienda che ha acquistato la merce, la cui compilazione deve essere assolutamente coerente con quella della Commercial Invoice e della Packing List.

Da non sottovalutare è l’assoluta coerenza dei dati indicati nella Polizza di Carico e nella Commercial Invoice con quelli del Certificato di Origine: un attestato indispensabile, rilasciato dalla camera di commercio cinese.

L’esatta compilazione della documentazione che abbiamo appena illustrato rappresenta un requisito indispensabile che non si può assolutamente trascurare per avviare l’operazione di import di scontornatrici con tranquillità e senza incorre rischi in sede doganale.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi anche: tasse cina

Acquisire scontornatrici di test: le campionature

Se credi che il tuo business potrebbe trovare beneficio con l’ importare scontornatrici in stock dalla Cina, quasi sicuramente sei già a conoscenza che, prima di avviare la produzione vera e propria, è caldamente suggerito sondare non meno di due fornitori dalle ottime referenze. Questa fase valutativa richiede, solitamente, grandi risorse di tempo: prendi in considerazione anche soltanto la difficoltà della ricerca delle aziende più adatti a te nel mare sterminato dei fornitori cinesi che si offrono in internet, e tutte le difficoltà di comunicazione, quasi sicuramente in lingua inglese, che dovrai sostenere. Alla fine della ricerca, probabilmente, ti ritroverai vicinissimo al punto di partenza, con la conclusione che le campionature di test le richiederai a produttori che, per stanchezza e mancanza di tempo, molto probabilmente andrai a scegliere lasciando al caso il compito che spettava a te e privandoti così della reale certezza della loro affidabilità.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Il primo scoglio che incrocerai lungo questo percorso sarà, dunque, la richiesta della risorsa tempo investita nella ricerca. Il successivo saranno alle spese che dovrai affrontare per ottenere le campionature (che potrebbero raggiungere anche l’ordine delle migliaia di Euro); campionature che, oltretutto, se spedite da produttori che ignorano la burocrazia indispensabile, potrebbero esse stesse farti passare dei bei guai doganali.

Tuttavia gli ostacoli che si incontrano nell’import fai-da-te, senza il supporto di uno staff qualificato come il nostro, non finiscono qui. Immagina di avere trovato l’azienda produttrice, di avere ricevuto campionature di ottima fattura, ma poi ti accorgi che il fornitore che te le ha inviate non ha le abilitazioni per esportare nel nostro continente. Ottenere le campionature costa sia in termini temporali che di spese di spedizione, e se non finalizzate espressamente all’ottenimento dello stock di scontornatrici, sono assolutamente inutili. Inoltre, non devi mai scordare che i prodotti che andrai a vendere in Italia sono sotto la tua diretta responsabilità: se il produttore non è molto attendibile, potresti trovarti in gravissime conseguenze di ordine penale.

L’esigenza di interfacciarsi con un’azienda cinese altamente professionale e attendibile sotto ogni aspetto professionale è dunque davvero un requisito non trascurabile per te, imprenditore che vuoi intraprendere l’attività dell’importazione diretta di scontornatrici. Il ‘fai da te’, utilizzato in questo contesto può rivelarsi costoso (sia tempo che denaro) oltre che rischioso per le possibili conseguenze penali.

Affidarsi a chi, come noi, in anni di esperienza ha realizzato una rete di contatti nel contesto imprenditoriale cinese, è senza dubbio la soluzione ottimale e che può certamente condurre a buon fine la tua importazione dalla Cina di scontornatrici.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi risorsa: auto cinesi importate in italia

La regola d’oro per importare con profitto in Italia stock cinesi di scontornatrici

Nel caso tu stia considerando di intraprendere la strada dell’importazione diretta di scontornatrici cinesi e vuoi scongiurare tutte le minacce, i danni e le emergenze imputabili a produttori in Cina non affidabili, la regola d’oro è: evitare il fai-da-te e servirti dei contatti dei produttori presenti nel nostro listino.

Potrai importare direttamente dalla Cina scontornatrici, con la sicurezza di sapere che l’imprenditore cinese da noi selezionato è “abilitato” a vendere nei Paesi della Unione Europea ed in Italia. In sostanza, i fornitori presenti nel nostro archivio sono già registrati presso le dogane come esportatori regolari e non hanno mai avuto difficoltà con la produzione in nessuno dei paesi della UE.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Per importare scontornatrici dalla Cina serve selezionare il produttore adatto. Fare questo lavoro in modo professionale e in maniera efficace e definitiva sta a significare mettere in campo tante capacità: serve reperire persone di fiducia sul posto che verifichino i dati, che facciano ispezioni nelle aziende di produzione e che provino che l’azienda sia realmente ancora attiva (anche burocraticamente) al momento della trattativa. Selezionare un fornitore affidabile di scontornatrici cinese vuol dire dedicare molto tempo alla valutazione: niente deve essere lasciato al caso, perché quando il tuo stock arriva alla dogana, beh… allora in quell’occasione diventa vero che “la legge non ammette ignoranza.”

A tutti gli effetti, riconoscere il giusto fornitore cinese di scontornatrici, partendo dal nulla significa

  • dover selezionare due candidati produttori in Cina di scontornatrici di alto profilo da mettere a confronto; da equiparare; devono essere professionali, qualificati, autorizzati all’esportazione di scontornatrici in Italia e muniti di ogni certificazione obbligatoria ai fini di un corretto sdoganamento.
  • dover acquistare campionature di scontornatrici da entrambi per definire quale tra i 2 fornitori sia il più conforme alle tue aspettative, anche in termini di rapporto qualità-prezzo.

Consultando il nostro database aggiornato di produttori di scontornatrici cinesi, eliminerai i dubbi amministrativi sui produttori e brucerai la tua concorrenza italiana, con il vantaggio di risparmiare il tuo prezioso tempo produttivo, il tuo denaro e con la garanzia di ottenere un prezzo finale decisamente competitivo.


Iscriviti alla Newsletter

A questo punto hai due possibili scelte:

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

Preferisci giocare al “piccolo importatore fai-da-te” oppure giocare utilizzando le stesse soluzioni che in questo momento adottano i più grandi player di stock import di scontornatrici sul mercato, risparmiando cifre importanti, moltissimo tempo e, soprattutto, con la sicurezza di poter dormire sonni tranquilli durante tutta la durata dell’acquisto di scontornatrici dalla Cina.? Hai due opzioni, spetta a te decidere tra:

  1. Cercare da te le fabbriche di scontornatrici da cui importare, sprecando molto tempo e spendendo inutilmente migliaia di euro, senza alcuna possibilità di dormire sonni tranquilli durante tutte le notti dell’iniziativa di import.
  2. Affidarti a noi per ricevere subito e senza il minimo sforzo il contatto del miglior produttore cinese di scontornatrici, quello adatto alle tue esigenze: un imprenditore serio ed affidabile, con prodotti di qualità, abilitato all’esportazione di scontornatrici in Italia, contattabile in ogni momento tramite e-mail, Skype, telefono o Whatsapp, selezionato e verificato da noi, apposta per le aziende come la tua.

La scelta è tua.
Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso scontornatrici e grossisti di scontornatrici su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *