Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

troncatrici

Vuoi importare troncatrici dalla Cina e guadagnare bene con questo business? Leggi questo testo fino in fondo perché stai per scoprire:

  • come fare soldi con l’import di troncatrici dormendo sonni sereni la notte

  • come evitare il grosso errore che da solo può causarti un danno economico oltre l’immaginabile

  • come selezionare i migliori produttori cinesi di troncatrici risparmiando preziosissimo tempo e parecchio denaro


Iscriviti alla Newsletter

L’importazione di troncatrici dalla Cina è al centro di molti dibattiti di questi tempi, in quanto è particolarmente conveniente (a condizione sia svolta nella maniera più corretta). Importare dalla Cina troncatrici è un’opzione da tenere in considerazione per aziende già inserite ampiamente nel contesto imprenditoriale, che vogliono cimentarsi in una sfida innovativa.

Tuttavia, contemporaneamente può rappresentare una soluzione ottimale anche per coloro che invece si stanno affacciando al mondo imprenditoriale per la prima volta, con l’entusiasmo e l’energia di chi intraprende la strada della creazione di una nuova impresa da zero.

Cogli l’occasione pertanto di leggere le righe seguenti . Ti sveleremo:

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

  • La maniera più efficace per trarre profitto, senza ansie, e preoccupazioni con l’acquisto diretto dalla Cina di troncatrici;
  • Come evitare di cadere in errori da principianti che potrebbero mettere seriamente a rischio la tua attività ancora prima di iniziare la trattativa;
  • Che i migliori importatori cinesi di troncatrici non ti sembreranno più così irraggiungibili, e ti sarà possibile entrare in contatto con loro senza inutili dispersioni di tempo e denaro.

I benefici che si ottengono da questo tipo di business sono numerosi; qui troverai i più importanti:

  1. Il beneficio principale è il risparmio economico: importare troncatrici dalla Cina determina un contenimento delle spese notevole in quanto, una volta eliminati i costi associati ai canali tradizionali e ai molteplici passaggi attraverso intermediari attraverso i quali transita la merce prima di arrivare a te, l’acquisto è diretto. Il prodotto è acquistato direttamente dal produttore, contenendo le spese.
  2. Il secondo grande beneficio, uno dei lati aspetti sicuramente più innovativi di questa tipologia di affari, è la possibilità di personalizzazione di di tutti gli oggetti acquistati: grazie il rapporto diretto con i produttori è facile richiedere cambiamenti personalizzati, ad es. stampa del tuo marchio sul prodotto oppure tutte le migliorie tecniche e stilistiche che considererai utili a rendere l’oggetto più attraente per i tuoi clienti.
  3. Il terzo e ultimo vantaggio, ma non per questo meno importante, è l’assenza di vincoli contrattuali: i produttori cinesi non richiedono di solito quantità minime di merce da ordinare, non sono previste limitazioni geografiche e non esistono listini prezzi dettagliati. In sintesi, sei totalmente libero di acquistare ciò che desideri alle condizioni che a tuo parere sono più favorevoli alle tue tue necessità aziendali.

Attenzione però: la mancata conoscenza da parte degli imprenditori come te di un’importante fase dell’operazione, può rovesciare una transazione partita bene in in un nulla di fatto. Nella gran parte dei casi, infatti, l’intera operazione potrebbe risultare fallimentare se l’importatore di troncatrici ignora la “regola d’oro” per importare direttamente (regola che apprenderai fra poco): ci vuole davvero poco per trasformare operazioni destinate al fallimento in ottime opportunità di guadagno.


Iscriviti alla Newsletter

Dunque, partiamo dall’inizio!

Importare e vendere troncatrici in Italia potrebbe essere per te l’occasione perfetta sotto l’aspetto del risparmio economico e del fatturato, a condizione che essa sia portata avanti correttamente sin dall’inizio.

Per acquistare direttamente troncatrici dalla Cina è doveroso essenzialmente essere capaci di ridurre il rischio sempre in agguato di imprevisti e massimizzare il guadagno sull’investimento comprendendo, prima ancora di intraprendere l’importazione stessa, la serietà e l’affidabilità del produttore. Ad esempio, un produttore cinese affidabile di troncatrici ha sempre un pool sollecito a supportarti durante sia tutta la fase di acquisto che nella fase di chiusura ordine, nel malaugurato caso si dovesse procedere ad un un secondo ordine.

Produttori difficilmente reperibili a voce o che non rispondono alle e-mail nel giro di un paio d’ore (festività comprese), per nostra esperienza, non sono produttori con cui fare affari.


Iscriviti alla Newsletter

Requisiti indicati per acquistare stock cinesi di troncatrici:

Per ogni evenienza,affinché tu possa dormire sereno durante la fase di acquisto per l’importazione, è di assoluta importanza avere presente come un fornitore in Cina di troncatrici debba necessariamente rispondere a questi requisiti:

L’azienda di produzione di troncatrici deve essere regolarmente registrata in Cina: è pertanto indispensabile accertare che essa sia inserita ed attiva alla camera di commercio cinese.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Per consentire che i nostri clienti italiani, importatori di troncatrici, possano essere sicuri di interfacciarsi con fornitori in Cina qualificati al 100%, il nostro team è in continuo contatto con la camera di commercio di Pechino; in questa maniera ci assicuriamo che le attività di produzione di troncatrici che lavorano con i nostri clienti siano regolarmente attive durante l’importazione. In caso contrario, chi sceglie di importare troncatrici dalla cina, correrebbe il rischio di andare incontro ad una lunga serie di guai, tra cui quello di essere denunciato per “dichiarazione di falso” che in Cina è drasticamente punito e che approderebbe quasi sicuramente al sequestro e alla distruzione delle merci che hai già corrisposto.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di troncatrici deve essere realmente un produttore con dei laboratori in cui realmente costruisce i prodotti e non un rappresentante.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Infatti, sperando di fare il più grande affare di tutti i tempi per comprare dalla cina e rivendere troncatrici, nell’ottica del “fai-da-te spericolato”, in marketplace conosciuti come alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc. o sui siti di grossisti cinesi online di troncatrici in generale, è scontato imbattersi nelle centinaia di produttori che si raccontano come produttori diretti ma che, in sostanza, si rivelano essere solamente degli intermediari, delle trading company, o dei grossisti cinesi di troncatrici sebbene si presentino con un bel sito web di facciata, con tanto di foto di aree adibite a produzione ed indirizzo fisico nelle zone industriali più famose di tutta la Cina.

alibaba com

Occhio agli intermediari: ti faranno perdere un sacco di tempo e soldi senza poterti garantire merce importabile in Italia

Nulla da obiettare contro le trading company ma il problema si presenterà nel momento in cui, cercando di comprare in stock troncatrici dalla Cina, trattando con loro, ti troverai a dover chiedere di fare certe modifiche o customizzazioni sulla merce che stai acquistando, cosa per altro decisiva da un punto di vista strategico. In questo caso, qualsiasi trading company non potrà che eludere le richieste perché il responsabile con cui ti rapporterai, non essendo all’interno della fabbrica produttrice, ti farà prevedibilmente perdere tempo prezioso in inutili tempi morti (settimane se non mesi) e molto denaro speso per la ricezione di campionature che non servono. Visualizza di ricevere troncatrici che non sono conformi agli standard espressamente richiesti o quelli previsti dalla legge: sarebbe un insuccesso… Come prevedibile, il tutto dopo aver pagato beni, trasporto, sdoganamento e trasporto finale: un cataclisma.

I fornitori cinesi di troncatrici inseriti nel nostro database sono invece esclusivamente imprese con laboratori e stabilimenti di produzione che rispondono a tutti i requisiti indispensabili in modo che la tua trattativa si chiuda con successo.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di troncatrici deve avere in regola tutte le certificazioni sulla produzione e sui prodotti: è uno dei requisiti necessari legati alla conclusione positiva della compravendita.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Si può verificare che, a causa della mancanza o certificazioni non aggiornate sulla filiera produttiva o di test report aggiornati, l’operazione di importazione di troncatrici potrebbe non andare a buon fine. Anche in questo caso il problema reale è che l’intera produzione acquistata potrà venire bloccata o sequestrata durante lo sdoganamento, naturalmente tutto ciò dopo che la tua compagnia avrà già sostenuto l’acquisto della merce, effettuato il pagamento del trasporto e dei primi costi in dogana.

I fornitori di troncatrici cinesi affidabili presenti nel nostro elenco sono in regola con la documentazione relativa alla qualità della produzione e degli articoli.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda di produzione di troncatrici deve essere referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Avviandosi a importare troncatrici dalla Cina, è facile incrociare in venditori cinesi che, pur di effettuare una vendita in più, sono disposti a dichiararti dati manipolati o a promettere servizi che poi non ti saranno forniti, specialmente per ciò che riguarda l’imballaggio della merce, il packaging e i diversi accorgimenti relativi al carico. Trascurare questo aspetto significa in definitiva non essere sereni fino a quando l’ordine non sarà arrivato e ti sarai accertato di non aver ricevuto merce impresentabile sul mercato perché rovinata.

le fabbriche con le quali ti metteremo in contatto sono certamente referenziate: in ogni azienda infatti abbiamo un nostro rappresentante che controlla ogni passaggio della catena di produzione.


Iscriviti alla Newsletter

La ditta produttrice di troncatrici deve avere uno staff tecnico altamente specializzato, con l’abilità di soddisfare le tue esigenze e completare le modifiche in tempi rapidi per non creare ritardi.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Se compri direttamente nell’azienda di produzione devi poter avere la garanzia di customizzare la merce o di richiedere qualche modifica tecnica, qualora fosse necessaria; in caso contrario ti troveresti ad importare dei prodotti comuni, proprio come fanno i tuoi concorrenti, con il risultato che, senza differenziazione, ti troverai giocoforza a correre l’inutile gara al ribasso. Viceversa, un prodotto particolare, personalizzato e migliorato, consentirà di mantenere i prezzi più elevati rispetto ai tuoi concorrenti mantenendo stabili (o persino in crescita) le tue vendite perché… troncatrici così potranno essere trovati solo dalla tua compagnia.

Tutti i produttori con cui ti entrerai in contatto ti consentiranno sempre di modificare o personalizzare i loro prodotti in modo che si sposino al meglio con le tue aspettative e del tuo bacino di utenza.


Iscriviti alla Newsletter

Ll produttore di troncatrici deve poter dimostrare di esportare in Europa regolarmente.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

E’ importante evitare di importare troncatrici dalla Cina tramite un produttore che non ha mai venduto in Europa: è proprio in circostanze simili che spesso avvengono i problemi più gravi. Potrebbe accadere ad esempio che una fabbrica di troncatrici sia in perfetta regola con le leggi degli Stati Uniti o dell’Australia, dove magari ha già esportato in passato, e che per la fretta di concludere in Europa (magari rifilando i suoi prodotti proprio a te), tu controlli che ha tutte le carte in regola per farti importare troncatrici in Italia . Anche in questo caso, il risultato potrebbe essere disastroso! Capita di continuo che le aziende consegnino prodotti non a norma rispetto le leggi vigenti nel paese di arrivo. Il brutto è che, anche in questo caso, la responsabilità è solo tua. con l’aumento delle spese e tempo buttato e, quasi sicuramente, con il conseguente sequestro e la distruzione (a tuo carico) di tutta la partita importata.

I fornitori cinesi di troncatrici con cui, tramite noi, firmerai collaborazioni interessanti sono garantiti sotto questo profilo e sono esercitati ad esportare in Europa.


Iscriviti alla Newsletter

Vedi risorsa: importare dalla cina con partita iva

Vediamo come importare troncatrici dalla Cina senza ansie e quali documenti e burocrazia occorre conoscere

L’importazione di stock troncatrici cinesi per la rivendita in Italia comporta la conoscenza dell’esistenza di alcuni documenti e certificazioni. Non dare la adeguata importanza o sottovalutare questo tipo di documentazione è la maniera più rapida e sicura per compromettere tutto l’import di troncatrici dalla Cina che hai pianificato fino a quel momento, con forti rischi finanziari per la tua azienda.

Il documento che illustriamo per primo è l’analogo della nostra fattura, la Commercial Invoice, vedremo poi la Packing List (l’equivalente della bolla di accompagnamento), la Polizza di Carico ed infine il Certificato di Origine. Ognuno di questi documenti, per essere in regola, deve venire compilato correttamente: questa è l’idonea documentazione, idonea ad trasferire in totale tranquillità la merce che hai acquistato fino alla tua azienda italiana.

Illustriamo, quindi, nei dettagli ciascun documento richiesto ad importare troncatrici dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

La Commercial Invoice è il documento che riporta nei dettagli i dati del produttore cinese di troncatrici, l’importatore (quindi i tuoi), i termini e le modalità del pagamento dei beni, e la specifica di tutti gli articoli presenti nel carico, quindi prezzi, con subtotali e totale complessivo.

Il valore totale della merce che riporta la Commercial Invoice, sarà quello su cui sarà calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List rappresenta, invece, un documento volto alla descrizione delle caratteristiche quantitative degli oggetti in transito. Oltre a riportare i dati dei due soggetti economici coinvolti (acquirente e venditore), la Packing List riporta dettagliatamente le caratteristiche della merce: numero complessivo dei beni, numero dei plichi, volume, peso netto, lordo e alcuni altri valori legati agli aspetti quantitativi che vanno a identificare in maniera univoca la tua merce.

La Polizza di Carico è l’equivalente vero e proprio del titolo di possesso della merce al portatore. Su questo documento sono dettagliati i dati del venditore, dell’importatore e ogni altro dettaglio relativo alla spedizione. Per essere in regola, questi dati devono essere coerenti con quelli riportati sulla Commercial Invoice, sulla Packing List e sul Certificato d’Origine.

Il Certificato d’Origine, infine, è il certificato che viene emesso dalla camera di commercio cinese, e su cui sono riportati anche i dati della Commercial Invoice. La coerenza fra i dati di venditore, acquirente e merce riportati su questo certificato devono essere assolutamente coerenti con quelli specificati su tutti gli altri documenti di viaggio.

Illustrando i quattro documenti, è evidente come una variabile mai da trascurare in precisione della loro esibizione in fase di sdoganamento, è l’assoluta uniformità dei dati e dei valori riportati su ciascun documento rispetto agli altri. Qualunque sbaglio formale o disattenzione durante la loro redazione potrebbe comportare il fallimento dell’ l’intera operazione, portando anche al sequestro temporaneo o definitivo dei beni oltre alle sanzioni, fino all’esito finale della distruzione dell’intero carico, con spese a tuo carico, comprensive quelle dello smaltimento conseguente.

Il nostro gruppo ti metterà in contatto soltanto con aziende produttrici di troncatrici cinesi che possiedono un lungo percorso di vendita ed esportazione di beni nel nostro paese. Il loro personale amministrativo è in grado di adempiere a tutte le pratiche burocratiche garantendo completa uniformità documentale, al fine di assicurarti che l’operazione giunga a buon fine e senza intoppi fino a portati l’intero carico al tuo magazzino.


Iscriviti alla Newsletter

Focus:

Le campionature:

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Quando si decide di importare troncatrici in stock dalla Cina, è necessario compiere una ricerca piuttosto profonda, per potere essere in grado di scegliere in maniera accurata il fabbricante che tii dovrà produrre e inviare le campionature di test. Questo momento, chiaramente, rappresenta un’operazione che richiede tempo prezioso e denaro. Infatti, bisogna considerare che tutta la merce che importerai sarà sotto la tua diretta responsabilità e, quindi, è raccomandato verificare fin dal primo momento di operare con un venditore attendibile e referenziato.

Per esempio, potresti farti spedire campionature che sono conformi alle tue esigenze ma, dopo averle acquisite, sostenendo le spese di spedizione, potresti purtroppo accorgerti che l’esportatore non possiede le abilitazioni per esportare in Europa.

Per questo motivo affidarti ai nostri database, rappresenta per te una grande occasione di risparmio, sia di tempo che di denaro. E ancora, l’importazione diretta di troncatrici sarà meno complessa se sarai in grado di rapportarti direttamente con un team qualificato selezionato con cura dal nostro gruppo.


Iscriviti alla Newsletter

Controlla anche:

Come vendere con profitto in Italia gli stock cinesi di troncatrici? C’è LA regola d’oro

La vendita degli stock può essere condotta con profitto unicamente se riesci ad eliminare, già alla fonte, tutte le spese inutili e riesca ad evitare di tutte le problematiche inerenti al trasporto del carico ed alla vendita già nelle fasi iniziali delle trattative con il produttore cinese. Se non possiedi pregressi contatti nel panorama industriale cinese, questa operazione vedrai che ti sarà possibile unicamente se seguirai la regola d’oro: se intendi impegnarti nell’importazione diretta di troncatrici cinesi non azzardare operazioni estemporanee e improntate sul metodo ‘fai da te’, affidati, invece, alla nostra rete, consolidata di contatti verificati,9 e trova i tuoi nominativi dal nostro database regolarmente aggiornato di aziende cinesi dalle altissime referenze.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Avvalendoti del nostro aggiornatissimo database, sarai sempre sicuro di interfacciarti con un produttore cinese abilitato alla regolare vendita di beni in Europa e nella fattispecie in Italia. Tutti i fornitori che troverai nella nostra rete hanno già da tempo operato all’interno dei nostri confini nazionali e risultano già regolarmente iscritti nei registri delle dogane in qualità di esportatori in regola. E ancora, la nostra selezione, ti fornisce l’alta qualità dei beni importati, fatto dimostrabile con l’assenza di problematiche di alcun tipo in tutti i paesi europei.


Iscriviti alla Newsletter

Per te che ti appresti a importare merce, ricorda che è importantissimo trovare in tempi brevissimi un fornitore affidabile di troncatrici cinese con cui instaurare fin da subito un rapporto professionale costante e che non ti procuri ansie e incertezze.

Per ottenere lo stesso risultato in piena indipendenza, con una sicurezza di risultato pari al 100%, dovresti avere a tua disposizione risorse umane in loco molto costose, specializzate e anche, ma soprattutto, incorruttibili, capaci di mettere in atto tutte le necessarie verifiche prima di ogni tuo accordo commerciale con i produttori cinesi. L’azienda esiste realmente? Opera regolarmente? Possiede le abilitazioni all’esportazione in Europa? Possiede personale tecnico disponibile, dinamico e competente?

import dalla cina

Preferisci stare seduto a guardare dalla riva il tuo business andarsene o guadagnare bene? A te la scelta.

Queste che hai letto e molte altre questioni che il tuo team cinese dovrà scoprire prima che tu intraprenda il primo passo. Anche il più piccolo sbaglio potrebbe compromettere il buon esito dell’operazione, mostrandosi nel finale un fallimento sia per la tua azienda che per te.
Al fine di organizzare al meglio, fin dall’inizio, le basi della tua operazione di importazione, il primo passo di cui ti devi occupare è la selezione di un fornitore cinese di troncatrici realmente in grado di soddisfare le tue esigenze.

Sintetizziamo, qui, brevemente, cosa sarebbe opportuno tu facessi:

  • Trovare non meno di 2 produttori altamente referenziati, con uno staff specializzato, in regola per l’esportazione di beni nel nostro paese e in possesso di tutte le documentazioni obbligatorie per il regolare sdoganamento del carico.
  • Farti inviare da entrambi i produttori, chiaramente sotto la tua responsabilità, le campionature di troncatrici; subito dopo averle ricevute dovrai, chiaramente, valutarle attentamente per individuare quale delle due aziende sia maggiormente adeguata alle tue esigenze aziendali ed alle richieste della tua clientela.
come importare dalla cina

La scelta giusta ti permetterà di abbattere drasticamente i costi ed aumentare i tuoi profitti durante tutte le fasi dell’import

È chiaro come tale operazione, condotta in autonomia, sia effettivamente ricca di questioni di difficile risoluzione e insidie. Questo è il motivo per cui ti invitiamo a valutare, con grande serietà, la possibilità di una collaborazione con il nostro gruppo.

Se utilizzi il nostro database di produttori di troncatrici cinesi, infatti, riuscirai a:

  1. rendere praticamente inerti le probabilità di incorrere in problemi associati alle certificazioni e alle abilitazioni dei produttori;
  2. minimizzare i tempi di attesa, molto spesso, necessari all’ottenimento delle campionature, ottenendo un ottimo vantaggio temporale su tutta la tua concorrenza in modo da avere una quota maggiore di risorse disponibili di tempo e di denaro da canalizzare sulla tua attività imprenditoriale;
  3. definire un prezzo conclusivo del prodotto senza dubbio interessante e concorrenziale, a tutto vantaggio del tuo tornaconto aziendale!

Iscriviti alla Newsletter

Quelle che seguono sono le due uniche possibili alternative che ti si porranno di fronte quando prenderai la decisione di iniziare l’operazione di esportazione di beni dalla Cina.

Scelta A

come evitare di pagare i dazi doganali

Fare affari con il produttore cinese sbagliato ti potrebbe mettere a rischio controlli. Non è mai piacevole avere a che fare con la giustizia Cinese…

Ti addentrerai nella giungla del mercato cinese basandoti sul tuo intuito per individuare produttori cinesi capaci di accogliere totalmente le tue esigenze e i desideri della tua clientela. Risulta, quindi, un lavoro complesso e con moltissime variabili da tenere in considerazione: sarai costretto a sprecare tantissimo tempo per individuare di fabbriche di troncatrici e, subito dopo, nelle verifiche sul reale possesso e l’idoneità delle loro abilitazioni e delle loro certificazioni. Tutto ciò senza parlare delle campionature, il cui solo invio è già una voce di spesa che nell’import fai-da-te, raramente viene ammortizzato; e tuttavia, anche nel momento in cui ti sembrerà di avere raggiunto delle certezze, tornerai a chiederti: “Questo fornitore è davvero un produttore di troncatrici? O soltanto una trading company? E se alla dogana sorgono problemi? E se la documentazione non è congruente con la merce? O se il produttore non è abilitato all’esportazione nel nostro paese?”

Puoi davvero rischiare che il tuo acquisto di troncatrici dalla Cina possa essere lasciato in balia degli eventi e della buona sorte? Chiediti se vuoi realmente che tutti i tuoi tuoi sforzi finiscano sequestrati e bloccati in dogana e magari distrutti, dovendone pagare poi anche le spese per lo smaltimento?

Queste sono le domande che ogni imprenditore che importa dovrebbe necessariamente porsi prima di rifiutare definitivamente la scelta B.

Scelta B

Decidi di agire con la medesima professionalità dei grandi player di stock import di troncatrici, i quali si muovono sul mercato con destrezza e abilità, minimizzando il dispendio della risorsa tempo e le voci di costo e al contempo aumentando i profitti.

importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

Il mercato cinese rappresenta una realtà molto lontana da noi e complessa e, se non possiedi contatti giusti, c’è per te il rischio concreto di commettere errori non recuperabili che possono condurti a pesantissime conseguenze finanziarie. Ti invitiamo allora a scegliere il percorso più sicuro: ascolta i nostri consigli per trovare i migliori produttori cinesi di troncatrici, quelli più professionali, referenziati e attendibili, quelli in possesso di tutte la certificazioni necessarie all’esportazione di troncatrici in Italia.

Contattali immediatamente e inizia subito le trattative. Potrai domandare immediatamente le campionature allo staff tecnico di un fornitore altamente qualificato e curare il tuo ordine mantenendo un contatto diretto continuo telefonico, via email o tramite Skype, dalla produzione fino al trasporto, tutto questo in ristrettissimi tempi tecnici, riducendo al minimo i costi, e con un evidente vantaggio rispetto ai tuoi concorrenti, a tutto beneficio del soddisfacimento dei desideri della tua clientela.

Queste sono le due opzioni: non ce ne sono altre.

Se deciderai per la Scelta A, vogliamo augurarti davvero buona fortuna. Sinceramente, di cuore.

Se, invece, ti orienterai giustamente verso la seconda opzione, ti consiglieremo la via migliore nella maniera ottimale, minimizzando il tempo investito e affiancandoti il migliore produttore più adeguato alle tue necessità. Il nostro archivio è costruito proprio per fare fronte alle esigenze di imprenditori come te e per assicurarti di troncatrici dalla Cina in piena sicurezza a partire dalle prime fasi fino alla sua conclusione.

Questo è quanto desideravamo dirti. Ti abbiamo fornito tutti gli strumenti necessari per compiere la tua scelta migliore. Ora tocca a te.

Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso troncatrici e grossisti di troncatrici su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *