Hai bisogno di informazioni? Chiamaci al numero 070-7967731
Home / Prodotti /

workstation

Vuoi importare workstation dalla Cina e guadagnare bei soldi in questa nicchia? Leggi questa guida fino in fondo perché stai per scoprire:

  • come guadagnare con l’import di workstation dormendo sonni tranquilli la notte

  • in quale modo evitare l’errore che da solo è in grado di procurarti un crash finanziario oltre l’immaginabile

  • in quale modo trovare i migliori produttori cinesi di workstation risparmiando tempo decisivo e denaro prezioso


Iscriviti alla Newsletter

Importare workstation dalla Cina comporta notevoli benefici per te che sei un imprenditore, sia che la tua attività abbia un assetto solido e rafforzato nel tempo insieme a una chiara mission aziendale, sia che si appresti a immettersi nel mercato con un’innovativa idea di business, giovane e esaltante.

guadagnare con l importazione

Guadagna da subito con l’importazione (senza rischi)

Qualunque sia la fase in cui vive la tua azienda, l’importazione dalla Cina di workstation, rappresenta una eccellente opportunità di fare affari che puoi fare tua sempre, articolandola con il tuo assetto imprenditoriale al fine di iniettargli nuova energia e risorse vitali. È fondamentale, tuttavia, impostare ogni singola fase dell’importazione più correttamente possibile e funzionale possibili, con l’obiettivo di ottenerne gli esiti più soddisfacenti.

Non saltare nessun passo di questo testo, leggilo sino in fondo, e impareraicome:

  1. acquistare workstation dalla Cina, con un ottimo profitto, senza subire l’ansia che solitamente contraddistingue queste operazioni;
  2. determinare la via corretta per superare un errore operativo molto grave, che da solo è in grado di l’intero business con un non indifferente danno in termini economici;
  3. scegliere i migliori importatori cinesi di workstation, senza inutili sprechi di tempo e di denaro.

Partiamo esaminando i benefici che ti assicura l’acquisto di workstation dalla Cina.

problemi per importare dalla cina

Scopri come evitare il fallimento con questo semplice trucco

  • l’importazione ti fornisce la possibilità di bypassare tutti i passaggi intermedi che si interpongono fra te che importi e il fornitore cinese di workstation. L’acquisto diretto alla fonte di workstation, ti assicura l’accesso di accedere ai beni con un ingente risparmio in termini economici rispetto all’importazione fatta attraverso i canali di routine, seminati da soggetti intermediari, ciascuno dei quali trattiene la propria parte, conducendo a un abbassamento del tuo tornaconto.
  • grazie all’accesso diretto alla fonte di workstation, l’intera fase di produzione può essere portata avanti seguendo accuratamente le tue dirette specifiche che puntualizzerai in base alle tue necessità. In altre parole, interfacciarti direttamente con l’azienda produttrice ti permetterà di fare specifiche richieste di personalizzazioni sulla merce che andrai ad acquistare. Tu sei a conoscenza di quanto sia fondamentale associare un bene particolare al proprio brend; ebbene, acquistando workstation direttamente dall’azienda cinese sarai in grado di brandizzare tutta la merce con il tuo marchio, oltre che richiedere migliorie tecniche e stilistiche per personalizzare il prodotto e adattarlo nel migliore dei modi alle necessità dei tuoi clienti o del mercato in cui sei solito operare.
  • acquistando workstation non sarai legato a obblighi contrattuali che legano il campo d’azione del tuo business. Non sarai costretto a confrontarti con esclusive di zona restringenti, né con ordini minimi di quantitativi di merce. Avrai, invece, una completa indipendenza che ti offrirà la possibilità di scegliere in libertà i prezzi degli oggetti che hai acquistato, tutte le operazioni di marketing e tutte le altre fasi della promozione da attivare per spingere i tuoi clienti a comprare i tuoi oggetti.

La nostra squadra è in questo settore da anni, e purtroppo, normalmente assistiamo spessissimo al dissesto finanziario di buona parte degli imprenditori italiani nei,loro sforzi di acquistare workstation dalla Cina. Importanti opportunità vengono perse senza possibilità di rimedio, con perdite di portata notevole a livello di risorse investite, sia economiche che di tempo.


Iscriviti alla Newsletter

Stock cinesi di workstation: i criteri essenziali a cui devono rispondere

Prima di effettuare l’acquisto di workstation, è necessario riscontrare che siano rispettati i seguenti requisiti minimi:

È necessario che l’azienda fornitrice di workstation sia regolarmente iscritta e operante nei registri della camera di commercio di Pechino.

L'azienda deve essere regolarmente registrata

L’azienda deve essere regolarmente registrata

Al fine di tutelare ed garantire gli importatori di workstation sulla regolarità della presenza dei fornitori cinesi alla camera di commercio cinese, il nostro team verifica sistematicamente che le ditte produttrici di workstation che interagiscono con i nostri clienti italiani siano a norma di legge e regolarmente operanti.

Importare workstation dalla Cina servendosi di produttori non regolarmente registrati potrebbe portare a conseguenze pesanti, ad esempio una denuncia per “dichiarazione di falso”, e questo si tradurrebbe, quasi sicuramente, nel sequestro della merce già pagata.


Iscriviti alla Newsletter

La fabbrica di workstation deve possedere una o più sedi nelle quali davvero è attiva la produzione degli oggetti; non deve essere quindi un intermediario.

L'azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

L’azienda deve avere dei veri stabilimenti di produzione

Una delle incognite che puoi incontrare nel comprare dalla Cina e rivendere workstation, infatti, è di trovarsi a interagire con semplici intermediari o con delle trading company oppure, con dei grossisti cinesi di workstation. Inoltre, all’interno di marketplaces come alibaba.com, globalsources.com, made-in-china.com ecc., o in siti web che raggruppano grossisti cinesi online di workstation, è frequente incrociare intermediari che si presentano con siti web mendaci, facendosi passare per grossi fabbricanti industriali.

Nel comprare in stock workstation dalla Cina, è di fondamentale importanza mantenere relazioni direttamente con i fabbricanti veri e propri. Nell’eventualità di richieste di modifiche, personalizzazioni o campionature del prodotto, in questa maniera, non non andrai incontro a perdite di tempo, come invece accadrebbe operando con intermediari esterni all’azienda di produzione.

Per questo motivo, nel nostro database, risiedono soltanto e unicamente fornitori cinesi di workstation con aziende di produzione che rispondono positivamente a tutti i parametri su indicati, affinché tu sia in grado importare workstation senza preoccupazioni.


Iscriviti alla Newsletter

L’azienda produttrice di workstation deve fornire le certificazioni in regola sulla filiera di produzione e sui prodotti.

import-china

L’azienda deve aver conseguito tutte le certificazioni necessarie e deve avere tutte le carte in regola per poter esportare in Italia.

Questo è un fattore di primaria importanza, in quanto una documentazione non esatta, irregolare o inesistente, può essere fonte di problemi durante le fasi dell’importazione, con la conseguenza che la merce potrebbe venire sequestrata durante le procedure di sdoganamento.

I fornitori cinesi affidabili, che troverai nel nostro archivio, con cui entrerai in contatto, possono offrire ai nostri clienti tutta la documentazione necessaria relativa alle caratteristiche qualitative della fabbricazione e degli articoli.


Iscriviti alla Newsletter

E’ di fondamentale importanza che l’azienda produttrice di workstation sia altamente referenziata.

L'azienda deve essere referenziata

L’azienda deve essere referenziata

Importare workstation dalla Cina, potrebbe portarti a incrociare venditori che propongono servizi che in seguito non possono fornirti (nella fattispecie, per quanto riguarda il packaging della merce) e quindi è indispensabile che tu sia in grado di appoggiarti ad aziende altamente referenziate.

Noi ti offriamo il contatto diretto con una persona di riferimento in loco (con la quale abbiamo già avuto occasione di confrontarci) che garantisce le adeguate referenze per ciascuna fabbrica da noi suggerita.


Iscriviti alla Newsletter

Lo staff tecnico all’interno dell’azienda produttrice di workstation deve essere altamente specializzato e pronto a interpretare tutte le tue necessità, in modo da da effettuare le eventuali correzioni da te richieste in modo efficiente e rapidamente.

L'azienda deve avere uno staff tecnico altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

L’azienda deve avere uno staff altamente qualificato per far fronte a tutte le tue esigenze tecniche

Comprando direttamente in fabbrica, avrai sempre l’occasione di personalizzare i prodotti da te acquistati; per tale motivo avrai bisogno di interfacciarti con un team tecnico efficiente e specializzato, capace di farsi carico delle tue necessità. Il team dovrà essere capace di proporti un articolo particolare e differente, un prodotto che ti consentirà di incrementare le quote di mercato e che ti contraddistinguerà dai tuoi competitors.

Tutte le aziende produttrici di workstation all’interno del nostro database sono sempre pronti a trasformare e personalizzare gli oggetti che acquisterai.


Iscriviti alla Newsletter

La fabbrica di workstation deve essere in regola per potere effettuare esportazioni in Europa.

esportare dalla cina

Non tutte le fabbriche cinesi hanno le carte in regola per poter esportare in Italia o in Europa

Diffida dalle fabbriche che non hanno mai effettuato esportazioni in Europa; non è da escludere, infatti, che alcuni fabbricanti siano regolari per esportare in altri continenti, ma non possiedano i requisiti di legge per le esportazione inUE. È indispensabile che tu esegua operazioni di acquisto soltanto con fabbricanti che ti garantiscono di poter importare workstation in Italia senza problemi. Senza questa garanzia, la responsabilità cadrebbe tutta su di te, con risultati gravi sull’azienda e sugli oggetti acquistati.

t ti metterà in contatto solo con fornitori cinesi di workstation, con i quali farai ottimi affari, nella piena sicurezza che sono in regola per esportare inEuropa.


Iscriviti alla Newsletter

Approfondimento: come importare dalla cina ingrosso

Come importare workstation dalla Cina con serenità? Quali sono i documenti necessari e come funziona la burocrazia

L’importazione di stock workstation cinesi per la rivendita in Italia comporta la conoscenza dell’esistenza di alcuni documenti e certificazioni. Non dare la adeguata importanza o sottovalutare questo tipo di documentazione è la maniera più rapida e sicura per compromettere l’intera importazione di workstation dalla Cina, con importanti rischi finanziari per la tua attività.

Il documento che illustriamo per primo è l’analogo della fattura italiana che tutti conosciamo, la Commercial Invoice, vedremo poi la Packing List (l’equivalente della bolla di accompagnamento), la Polizza di Carico ed per ultimo il Certificato di Origine. La corretta compilazione di tutti i documenti è un fattore determinante per garantire la loro regolarità: questa è la documentazione obbligatoria, idonea ad accompagnare in totale tranquillità la il tuo carico fino ai tuoi magazzini in Italia.

Illustriamo, quindi, nei dettagli ciascun documento necessario ad importare workstation dalla Cina.

documenti importazione cina

Aziende cinesi che rilasciano documentazione incompleta potrebbero obbligarti a dover pagare sanzioni doganali, spese di deposito e smaltimento dell’intero carico (perderesti tutto)

La Commercial Invoice riporta dettagliatamente tutti i dati riferiti al produttore cinese di workstation, l’importatore (quindi i tuoi), i termini e le modalità del pagamento dei beni, e i dettagli di tutti gli articoli presenti nel carico, quindi prezzi, con subtotali e totale complessivo.

Sul valore complessivo della merce, riportato sulla Commercial Invoice, verrà calcolata l’incidenza dei dazi doganali per l’esportazione e dell’Iva.

La Packing List rappresenta, invece, un documento che mira a descrivere le specifiche più concrete degli oggetti importati. Oltre ai dati delle due figure dell’operazione (esportatore e importatore), il documento riporta dettagliatamente le specifiche numeriche del carico: numero complessivo delle unità di merce, numero dei plichi, volume, peso netto, lordo e alcuni altri valori legati agli aspetti quantitativi che vanno a identificare in maniera univoca la tua merce.

Il titolo di possesso della merce al portatore è rappresentato dalla Polizza di Carico. Su di essa sono riportati i dati del venditore, dell’acquirente e tutti i dettagli della spedizione. La verifica della regolarità dei dati qui riportati è verificata attraverso la coerenza di tali dati con quelli riportati sulla Commercial Invoice, sulla Packing List e sul Certificato d’Origine.

Il Certificato d’Origine, infine, è il certificato rilasciato dalla camera di commercio cinese, e su cui sono riportati anche i dati della Commercial Invoice. È di fondamentale importanza che anche in questo certificato, esista assoluta coerenza tra i dati qui riportati e quelli presenti in tutti gli altri documenti di viaggio.

Parlando dei quattro documenti, è chiaro come una variabile mai da trascurare in precisione della loro esibizione in fase di sdoganamento, è l’assoluta coerenza dei dati riportati su ciascuno di essi rispetto agli altri. Qualunque sbaglio di forma o disattenzione durante la loro compilazione potrebbe comportare il fallimento dell’ l’intera operazione, comportando anche il sequestro temporaneo o definitivo dell’intero carico oltre alle sanzioni, fino ad arrivare alla distruzione totale del carico, con a tuo carico tutte le spese di questa operazione, comprensive quelle del suo successivo smaltimento.

Il nostro staff ti metterà in contatto soltanto con fornitori di workstation cinesi che possono dimostrare di avere realmente un lungo percorso di vendita ed esportazione di beni in Europa. Il loro staff amministrativo è in grado di adempiere a tutte le pratiche burocratiche assicurando completa coerenza tra i documenti necessari all’import, in maniera da garantirti che l’operazione sia condotta nel migliore dei modi, senza intoppi fino al tuo magazzino.


Iscriviti alla Newsletter

Consulta anche:

Le campionature di test:

Una fase essenziale con cui, qualunque impresa italiana che voglia importare workstation in stock dalla Cina dovrà raffrontarsi già dai primi momenti dell’attività di import, è la scelta del giusto fornitore e il necessario ottenimento delle campionature (cioè le prove preliminari di workstation) per scegliere, a ragion veduta, il fornitore maggiormente in grado di soddisfare le sue richieste.

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all'importazione?

Sicuro di voler buttare via tempo e soldi per acquisire campionature quasi certamente inadatte all’importazione?

Nel caso in cui tu decidessi di rischiare, facendo autonomamente richiesta di campionature ai vari fornitori cinesi senza avvalerti della nostra consulenza, ti potresti ritrovare nella spiacevole condizione di spendere grosse quantità di denaro in spedizioni di molte campionature, ottenendo il solo risultato di vederti recapitati oggetti che, alla fine, non sono all’altezza degli standard richiesti a livello legislativo o che hanno poco a che vedere con le tue necessità. E’, perciò, preferibile non adottare un’operatività ‘fai-da-te’ anche, e in particolar modo, nella fase che precede la domanda di campionature di test.

Avvalersi del nostro archivio di fornitori selezionati ti assicurerà di ridurre al minimo l’inutile emorragia di tempo e di denaro; risorse importanti che, se amministrate al meglio, saranno determinanti per un’importazione diretta di workstation di sicuro successo.


Iscriviti alla Newsletter

Approfondimenti consigliati: ditte import export

La regola d’oro per convertire gli stock cinesi di workstation in una sicura fonte di guadagno

Per te che sei alla ricerca di un’importazione diretta di workstation cinesi, con la garanzia di evitare tutti i rischi di danni economici da parte di fornitori cinesi non autorizzati o delle dogane, il nostro gruppo ti consiglia una regola d’oro da seguire sempre: evitare il ‘fai-da-te’ ed affidarsi a chi, come noi, ti permette di identificare, nel giro di poche ore, produttori autorizzati all’esportazione in Italia, referenziatissimi e altamente specializzati.

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Inizia le importazioni ignorando questa regola A TUO RISCHIO E PERICOLO

Non considerare poca cosa riuscire a riconoscere un fornitore affidabile di workstation cinese nel giro di poche ore, senza emorragie delle risorse di tempo e finanziarie. Infatti, per l’individuazione di un produttore referenziato, professionale e idoneo a soddisfare le tue esigenze e quelle dei tuoi clienti, è indispensabile:

  1. scegliere almeno due potenziali produttori da mettere a confronto, dotati delle necessarie autorizzazioni all’esportazione di workstation in Italia e dotati di tutti i documenti indispensabili.
  2. Ordinare e acquistare le campionature da entrambi i fornitori con lo scopo di appurare quelle che meglio rispondono alle proprie esigenze.
importazione cina

Trasforma le complicazioni dell’import in una semplice ed efficace strategia commerciale: affidati al nostro database di contatti e guadagna in tutta serenità

La nostra promessa è di farti risparmiare l’onere e tutti i rischi imprenditoriali correlati al primo passaggio, mettendoti in contatto solo con aziende di qualità, regolarmente in attività, in possesso delle necessarie autorizzazioni a a svolgere attività di esportazione verso il nostro paese e registrate nel nostro archivio con un rating non inferiore a 8/10. Il fatto che questi produttori di workstation collaborino con noi, è la palese dimostrazione che hanno dimostrato in passato massima attendibilità ed affidabilità.

Una volta stabiliti i contatti con i nostri produttori di workstation cinesi selezionati con cura da noi potrai avviare il tuo import immediatamente, con uno sleale vantaggio sulla tua concorrenza, riducendo sensibilmente i costi delle indagini preparatorie e con la certezza di ottenere risultati evidentemente qualitativamente migliori al fai-da-te.


Iscriviti alla Newsletter

Puoi scegliere:

Scegliere il “fai da te”, o giocare ad armi pari con i più importanti player di stock import di workstation attualmente attivi sul mercato, contenendo tempo, denaro e soprattutto con la tranquillità durante ogni fase di acquisto di workstation dalla Cina?

Non esitare a metterti in contatto con i migliori produttori cinesi di workstation, capaci di soddisfare a pieno le tue esigenze, abilitati all’esportazione di workstation in Italia, a tua completa disposizione e pronti a confrontarsi con te, attraverso Skype, telefono, email o whatsapp. Chiamaci ora!

Con l’augurio di una scelta consapevole, e di un business florido.

Buon Import!


Iscriviti alla Newsletter


Trova i migliori punti vendita all'ingrosso workstation e grossisti di workstation su ImportareDallaCina.Eu


Precedente
Successivo

Share this article

Leave a comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.